consigliato per te

  • in

    Perugia prepara la sfida con Cannes: “Dobbiamo restare concentrati”

    Di Redazione Prepara la quarta giornata di Champions League la Sir Sicoma Monini Perugia. Dopo il rinvio del match di Superlega con Piacenza, fine settimana di lavoro per gli uomini di Nikola Grbic, attesi nuovamente dal palcoscenico continentale con la sfida casalinga di giovedì 27 gennaio al PalaBarton contro l’As Cannes Dragons. Al comando della Pool E a punteggio pieno dopo le prime tre giornate, i Block Devils cercano altri tre punti che sarebbero importantissimi in chiave qualificazione ai quarti di finale contro i campioni di Francia. La squadra avversaria sarà profondamente rinnovata rispetto alla gara d’andata, con l’innesto del regista serbo Batak (ex Ravenna), il recupero dell’altro palleggiatore Gelinski e l’avvento di Nikola Matijasevic in panchina. A loro si sono aggiunti l’opposto colombiano Jimenez e il martello bulgaro Penchev, che hanno permesso ai “Dragoni” di centrare tre successi consecutivi in Ligue A e abbandonare l’ultimo posto in classifica. Non è chiaro però se i due giocatori potranno essere utilizzati in Champions League, viste le tempistiche del loro tesseramento. “Ci aspetta una partita molto importante – spiega il centrale bianconero Fabio Ricci – per fare un altro passo verso la qualificazione ai quarti di finale della Champions League. Giochiamo in casa davanti ai nostri tifosi. Cannes è molto diverso dalla squadra affrontata nella gara d’andata, sono in un buon momento nel campionato francese e dovremo stare concentrati e giocare la nostra miglior pallavolo per conquistare i tre punti“. I Block Devils, dopo il lavoro tecnico di oggi pomeriggio, svolgeranno una doppia seduta fisica e tecnica domani. Mercoledì sera e giovedì mattina in programma le ultime rifiniture pregara. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Monza: Sfida a Trento. gaspari: “Serve essere elastici nella preparazione per questo calendario mutevole”

    MONZA – La Vero Volley Monza torna subito in campo in A1 femminile, ospitando la Delta Despar Trentino, all’Arena di Monza, nel recupero della 13a giornata di andata. Domani, martedì 25 gennaio, alle ore 18.00, a 48 ore di distanza dalla vittoria contro Bergamo, le rosablù calcheranno nuovamente il taraflex di casa con l’obiettivo di […] LEGGI TUTTO

  • in

    Avimecc Volley Modica, lontano dal Palarizza la vittoria tarda ad arrivare

    Gennaio si conferma, ancora una volta, il mese nero dell’Avimecc Volley Modica. La formazione modicana vive un periodo di calo ogni anno proprio in questo periodo e il trend non cambia nemmeno in questo 2022. Confermato dalla sconfitta esterna contro Efficienza Energia Galatina, un 3-0 che dimostra l’importanza di cambiare rotta per i ragazzi di D’Amico.
    Nella scorsa giornata sembrava essere tornato il carattere e la voglia di lottare di Chillemi e compagni, artefici di una buona prova contro Palmi. In quell’occasione la sconfitta fu la conseguenza di una disparità di valori tecnici e non certo caratteriali. In questa sconfitta sono emersi, invece, distrazioni e il netto bisogno di lavorare sulla testa dei ragazzi prima che in campo.
    Il primo set inizia con un buono spunto da parte dei modicani Turlà e Chillemi, gli ospiti si portano sul 5-8 e provano a dare linfa ai suoi. Col passare dei minuti la tensione cala e Lotito spinge i suoi fino al 16-14, Galatina sente la possibilità di mettersi in posizione di forza e continua la sua lotta fino al 21-17 sotto gli occhi dell’ex Bua, oggi sulla panchina dei pugliesi. Il finale di 25-19 mostra che la gara è tutta da giocare e la classifica ha poco conto in campo.
    Il secondo set chiede una ripresa modicana, la classifica fin qui dice che tra le due formazioni ci sono 16 punti di differenza e ci si aspetta di vederli anche sul rettangolo. Galatina inizia con un vantaggio anche questo set, 8-6 non è proibitivo, ma con il passare dei minuti Buracci guida i suoi al 16-11. Non c’è reazione da parte di Modica che sul 21-15 sente di doversi ricompattare per una rimonta insperata. Il finale di 25-19 porta al terzo set con i padroni di casa che hanno messo in tasca il primo punto. 
    Il terzo set diventa, tuttavia, mera formalità. Giljanovic prende in mano il set e l’inizio lascia immaginare l’epilogo della gara. Da 8-3 si passa al 16-10 con pochi spunti da parte degli uomini di D’Amico. La rimonta è sfuma quando nel tabellone del Palasport William Ingrosso il punteggio segna 21-14. Una breve rimonta non servirà ad evitare il definitivo 25-19, punteggio identico in tutti i tre set. 
    Buon inizio per Bua sulla panchina di Galatina, da rivedere il percorso dei giovani siciliani che dovranno uscire da questo limbo e lasciarsi alle spalle il mese di Gennaio. Ora testa alla Coppa Italia e la trasferta di Aversa, poi ci si tufferà ancora in campionato con Ottaviano ospite al Palarizza. 
    Efficienza Energia Galatina 3
    Avimecc Volley Modica 0
    Set: 25-19, 25-19, 25-19
    Efficienza Energia Galatina: Apollonio (L2), Pepe 5, Lotito 11, De Matteis, Giljanovic 14, Calò, Sardanelli (L1), Latorre 5, Antonacci 4, Lentini, Buracci 14. Allenatore: Giuseppe Bua.
    Avimecc Volley Modica: Alfieri 1, Raso 4, Martinez 2, Caleca, Turlà 10, Chillemi 8, Nastasi (L1), Gavazzi 6, Aiello (L2), Firrincieli, Loncar 3, Garofolo 4, Saragò. Allenatore: Giancarlo D’Amico. LEGGI TUTTO

  • in

    Jordan Thompson riparte dal campionato di Athletes Unlimited?

    Di Redazione La seconda edizione del campionato professionistico USA organizzato da Athletes Unlimited potrebbe fregiarsi di un nome di grande prestigio: sembra infatti che Jordan Thompson, opposta della nazionale, abbia scelto proprio la manifestazione di Dallas (che si svolgerà dal 16 marzo al 16 aprile) per riprendere gradualmente l’attività dopo l’infortunio che la tormenta dalla scorsa estate. Thompson, separatasi dall’Eczacibasi a metà stagione, aveva dichiarato ai nostri microfoni che avrebbe valutato a metà gennaio le sue condizioni, concedendosi un po’ di tempo per recuperare pienamente dal problema alla caviglia occorsole durante le Olimpiadi di Tokyo. LEGGI TUTTO

  • in

    Russia: rinviata la sfida di Supercoppa tra Lokomotiv e Dinamo Kazan

    Di Redazione I casi di positività al Covid continuano ad ostacolare seriamente il regolare svolgimento delle competizioni in Russia. Particolarmente serio il caso della Lokomotiv Kaliningrad, che ha dovuto disputare con una formazione rimaneggiata il confronto di Champions League con il Dresdner SC (perdendolo e mettendo a rischio la qualificazione) e ha rinviato i due big match di Superleague femminile, contro Dinamo Mosca e Dinamo Kazan. Quest’ultimo, in programma il 29 gennaio, sarebbe stato valido anche per l’assegnazione della Supercoppa di Russia. Anche la Superleague maschile è condizionata dal Covid: nell’ultimo weekend si sono disputate soltanto 3 gare sulle 7 previste. Nel campionato femminile, invece, il programma si è concluso regolarmente a parte la già citata sfida tra Lokomotiv e Dinamo Mosca. (fonte: BO Sport) LEGGI TUTTO