consigliato per te

  • in

    B2 femminile: Jennifer D’Antoni è la nuova opposta di Cerignola

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare l’ingaggio di Jennifer D’Antoni opposta classe 2002, per la prossima stagione agonistica. Con un solido background nei campionati di Serie B1 e B2, Jennifer arriva a Cerignola fresca del recente trionfo nel campionato di B2 con Caltanissetta.

    Jennifer D’Antoni ha mostrato sin da subito un talento naturale per la pallavolo, distinguendosi per la sua potenza e precisione in attacco. La sua carriera, iniziata nelle categorie giovanili, è rapidamente progredita attraverso le serie B1 e B2, dove ha affinato le sue abilità e guadagnato esperienza preziosa. Il suo recente successo con Caltanissetta, culminato con la vittoria del campionato di B2, testimonia il suo impegno e la sua determinazione nel raggiungere obiettivi importanti.

    “L’arrivo di Jennifer D’Antoni è la ciliegina sulla torta di un mercato ambizioso che vuole far sognare una città intera”, ha dichiarato Pierluigi Lapollo, “un’altra giocatrice fresca di promozione ha accettato di venire in B2 per fare bene. Fare pallavolo a Cerignola è diverso, il calore del PalaDileo è un’esperienza di vita da provare e non vedo l’ora che questa squadra ci faccia innamorare di essa. Ringrazio Jennifer per aver scelto di vestire la nostra maglia e difendere i colori della nostra città. Ora tocca ai nostri tifosi far sentire tutto il calore di cui sono capaci. Scaldiamo i motori, stiamo per partire per un lungo viaggio…”

    Anche Jennifer D’Antoni ha espresso grande entusiasmo per questa nuova avventura: “Sono davvero felice di entrare a far parte della Pallavolo Cerignola. Sono pronta e determinata e non vedo l’ora di iniziare a lavorare con le mie nuove compagne di squadra e lo staff tecnico. Darò il massimo per contribuire al successo del team. Forza Pantere!”

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B2 femminile: Cerignola conferma Monica Raffaele e Alessia Napolitano

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare i rinnovi di due giovani promesse cresciute nel vivaio del nostro club: Monica Raffaele e Alessia Napolitano, che anche quest’anno faranno parte della prima squadra.

    Monica Raffaele, classe 2008, è stata confermata come secondo libero della squadra. Monica, cerignolana di nascita, ha dimostrato un grande talento e una dedizione impeccabile, qualità che le hanno permesso di crescere costantemente all’interno delle nostre giovanili.

    Alessia Napolitano, classe 2006, anche lei, cresciuta nelle giovanili fucsia, ha mostrato un percorso di crescita notevole, distinguendosi per le sue doti tecniche e il suo spirito combattivo.

    “La riconferma di Raffaele e Napolitano nel roster di B2 è la naturale conseguenza dello splendido percorso che queste due giovani atlete stanno facendo nella Pallavolo Cerignola”, ha commentato il Presidente, Matteo Russo, “entrambe rappresentano un modello da seguire per passione, serietà e abnegazione e sono la testimonianza che si può conciliare benissimo lo sport con gli impegni scolastici raggiungendo anche risultati importanti. Devo ringraziare non solo i tecnici del nostro settore giovanile che hanno seguito e seguono nel loro percorso di crescita le due atlete, ma anche le rispettive famiglie che le supportando quotidianamente e che hanno riposto massima fiducia nella Pallavolo Cerignola.”

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B2 femminile: Elisa Frassi vestirà ancora la maglia della Pallavolo Alsenese

    Secondo anno alla Pallavolo Alsenese per Elisa Frassi, centrale classe 2001 che anche nella prossima stagione indosserà la maglia gialloblù nel campionato di B2 femminile.

    La giocatrice cremasca, tra le protagoniste della scorsa annata, prosegue dunque l’avventura in terra piacentina nel cuore della rete della squadra affidata a Paolo Bergamaschi.

    “Mi fa molto piacere – le parole del presidente Stiliano Faroldi – che Elisa abbia deciso di rimanere ad Alseno, perché è una giocatrice che dà sempre il massimo in allenamento e in partita; è una ragazza “lavoratrice” e molto professionale, per questo abbiamo deciso di puntare ancora su di lei”.

    “Veniamo – afferma Elisa Frassi – da un anno positivo, molto intenso e culminato con la conquista della Coppa Italia a Campobasso. Il non aver raggiunto i play off in campionato è stato uno dei motivi per rimanere ad Alseno e riprovarci nei prossimi mesi, perché questo risultato ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Qui mi sono trovata molto bene nonostante sia stata una stagione un po’ movimentata; sarà importante creare un gruppo forte e lavorare sodo in un ambiente sereno. Conoscevo già da prima Paolo Bergamaschi, quando è stato chiamato a guidare la squadra da primo allenatore (dopo l’esperienza da vice, ndc) ha gestito bene una situazione non facile e ho piena fiducia in lui”.

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B2 femminile: la Tonno Callipo conferma la capitana Denise Vinci

    La riconferma del capitano Vinci è una scelta che va nel segno della continuità, dopo una stagione eccezionale non solo dell’intero gruppo giallorosso, quanto anche della stessa schiacciatrice vibonese, tra i pilastri del roster di coach Boschini. Sovente decisiva con le sue fasi, attacco e ricezione, Denise ci ha messo sempre anche virtù naturali quali carattere e carisma, determinanti nel gruppo coeso giallorosso, che ha messo in bacheca anche la Coppa Calabria.

    Denise, riconferma ovviamente meritata, sensazioni?

    “Sono grata all’intera società e al mister Boschini per la fiducia riposta. Ciò significa molto per me, sono felice di vestire ancora i colori giallorossi e rappresentare così la Tonno Callipo nel primo campionato di B2 femminile”.

    Flash back: se ti volti al 28 aprile, a cosa pensi?

    “Ogni volta che ci penso, sorrido per i tanti ricordi belli. Vincere il campionato è stato l’obiettivo principale, abbiamo avuto l’occasione di farlo senza passare dai play off quindi, oltre la gioia per il meritato successo, è subentrato l’orgoglio per il modo in cui è arrivato”.

    Un’accoppiata storica, Campionato e Coppa, quanto sei stata soddisfatta?

    “Veramente tanto! Non abbiamo lasciato molto spazio alle avversarie. Pur presentandosi qualche difficoltà, abbiamo gestito e affrontato le varie situazioni nel migliore dei modi. Al di là dell’obiettivo principale, abbiamo sempre pensato di voler vincere tutto quello che c’era in palio, lo abbiamo fatto dimostrando sempre la nostra forza”.

    Hai già disputato la B2: che torneo immagini?

    “Certamente un campionato più lungo e insidioso, trattandosi di una categoria superiore e abbracciando più regioni. Ci saranno diverse squadre allestite per tentare il salto di categoria. Considerando le trasferte ed il lungo torneo sono sicura che sarà entusiasmante e avvincente”.

    Coach Boschini ha confermato obiettivi ambiziosi per l’anno prossimo, sarà sicuramente più difficile che in C, quanto?

    “Dipenderà molto, com’è naturale, da noi. Sono certa che la società ci metterà nelle condizioni di poter affrontare al meglio il nuovo torneo. Poi starà a noi seguire il lavoro dello staff, per portare a casa i risultati. Non sarà mai facile ma sono certa che faremo tutti del nostro meglio”.

    L’entusiasmo del pubblico giallorosso la scorsa stagione è stato crescente: che messaggio gli mandi?

    “Penso che i nostri fantastici tifosi si siano divertiti sempre di più, per cui credo che saranno sempre più numerosi. È naturale instaurare un rapporto di stima e affetto reciproco con loro. Ci hanno seguito e sostenuto in tutte le partite, indipendentemente dalla difficoltà della gara stessa. Considerando il campionato più competitivo, sarà ancora più significativo colorare il palazzetto con il loro sostegno e sentire il loro affetto. Spero quindi che ci accompagneranno con ancora più calore in questa nuova sfida per noi”.

    Per te, vibonese, cosa significa rappresentare la tua città nel primo campionato femminile di B2?

    “Significa molto per me giocare per la città dove sono nata. Senza considerare poi che la società ha una storia prestigiosa, per cui è motivo di grande orgoglio indossare la casacca della Tonno Callipo. L’auspicio è di poter continuare la scia positiva per rilanciare, sempre più, il volley femminile a Vibo Valentia. Non posso che essere fiera di avere la possibilità di far parte ancora di questo progetto, che – conclude – ovviamente mi auguro vincente”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B2 femminile: alla Mandwinery Cerignola arriva anche la schiacciatrice Diana Giometti

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl piazza un altro colpo di mercato con l’ingaggio di Diana Giometti, laterale classe 1996, per la prossima stagione agonistica.

    Diana Giometti ha militato nei campionati di Serie B1 e A2. La sua carriera è stata coronata da importanti successi: ha vinto la Coppa Italia di Serie A2, dimostrando abilità tecniche di alto livello. Ha ottenuto una storica promozione in Serie A2 con l’Altino Volley, contribuendo in modo significativo al successo della squadra nella stagione appena conclusa.

    “L’arrivo di Diana Giometti è chiaramente il segnale di una società che vuol fare emozionare una città intera”, ha commentato il Vice-Presidente , Pierluigi Lapollo, “Una giocatrice di livello assoluto e che solo qualche settimana fa ha meritato la promozione in serie A con Altino e che ora ha deciso di sposare il nostro progetto. Adesso tocca lavorare seriamente in palestra per costruire una squadra vera. I presupposti per sognare in grande ci sono tutti”.

    Anche Diana Giometti ha espresso grande soddisfazione per l’inizio di questa nuova avventura: “Sono entusiasta di far parte di un progetto così importante e ambizioso come quello della Pallavolo Cerignola. La società e lo staff tecnico mi hanno trasmesso un clima di serietà, positività e voglia di lavorare . Non vedo l’ora di conoscere tutti per iniziare a lavorare per raggiungere grandi traguardi!”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B2 femminile: Sara Muraro è una nuova giocatrice della Mandwinery Cerignola

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare l’ingaggio di Sara Muraro, laterale mancina, classe 2002. Alta 181 cm, Sara è pronta a portare la sua esperienza e la sua energia a Cerignola.

    Proveniente da una solida carriera che l’ha vista protagonista nei campionati di Serie B1 e A2, Sara ha militato in club prestigiosi come Peschiera e Pallavolo Crotone, distinguendosi sempre per le sue capacità tecniche e la sua determinazione in campo.

    “Arricchiamo ulteriormente il nostro roster con un’atleta di assoluto livello”, ha dichiarato il presidente della Pallavolo Cerignola, Matteo Russo. “Muraro è una giocatrice di categoria superiore, fortemente voluta, e che certamente metterà le sue qualità a disposizione della squadra.”

    Sara Muraro ha espresso grande entusiasmo per questa nuova avventura: “Sono veramente felice di arrivare a Cerignola per iniziare questa nuova avventura e mettermi alla prova. Non vedo l’ora di conoscere le mie nuove compagne, lo staff ed i tifosi”.

    Con l’ingaggio di Sara Muraro, la Pallavolo Cerignola conferma il proprio impegno a costruire una squadra competitiva e ambiziosa, pronta a lottare per traguardi importanti.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B2 femminile, Donatella Fuoco approda alla Mandwinery Pallavolo Cerignola

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl è lieta di annunciare l’acquisizione della giovane e talentuosa palleggiatrice Donatella Fuoco, classe 2004, proveniente da San Salvatore Telesino, squadra militante in B1. L’arrivo di Donatella rappresenta un’importante aggiunta al nostro roster per la prossima stagione, rafforzando il nostro impegno a investire in giovani promettenti con un grande potenziale.

    Donatella Fuoco ha già dimostrato le sue abilità tecniche e tattiche, nonché una notevole maturità in campo, durante il suo percorso pallavolistico.

    “Siamo entusiasti di accogliere Donatella nella nostra famiglia,” ha dichiarato il presidente della Pallavolo Cerignola, Matteo Russo. “Con l’arrivo di Fuoco completiamo il reparto delle palleggiatrici con un’atleta di sicura affidabilità. Sono contento di averla nella nostra squadra.”

    Donatella Fuoco, felice del suo nuovo percorso, ha dichiarato: “La chiamata di Cerignola è stata una sorpresa. Sono molto contenta di iniziare l’avventura con questa società che mi incuriosiva già da tempo. Non vedo l’ora di conoscere le mie nuove compagne, l’allenatore e tutto lo staff. Vi aspetto numerosi al palazzetto!”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B2 femminile: Giusy Finazzi new entry nel roster della Mandwinery Cerignola

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola SSD arl annuncia l’arrivo di Giusy Finazzi, laterale classe 2000, che entra ufficialmente a far parte della squadra. Originaria di Bergamo, Giusy porta con sé un bagaglio di esperienza maturata in campionati di Serie B, dove ha militato con squadre di prestigio come Viterbo, Cagliari e Grosseto.

    Giusy Finazzi, conosciuta per la sua grinta e determinazione sul campo, è una giocatrice versatile e di grande talento. Le sue qualità tecniche e il suo spirito combattivo sono stati elementi chiave nella scelta del suo ingaggio.

    “Siamo felici di poter avere con noi Finazzi, atleta di grossa prospettiva ma che è già una certezza assoluta,” ha dichiarato il presidente della Pallavolo Cerignola, Matteo Russo. “Siamo sicuri che il suo contributo sarà determinante per il nostro percorso di crescita.”

    Dal canto suo, Giusy Finazzi si è detta entusiasta di iniziare questa nuova avventura: “Da ormai tre anni sono nomade per l’Italia: ho avuto tre esperienze pallavolistiche in tre diverse regioni. Sono però nata e cresciuta in provincia di Bergamo, dove ho ancora il campo base per trascorrere l’estate. Sono carica a molla per la prossima stagione, non vedo l’ora di conoscere la squadra e diventarne parte. In palestra do sempre il massimo, credo che impegno e dedizione ripaghino sempre”

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO