consigliato per te

  • in

    Under 19, i Bianchi del Volley Macerata salgono in vetta alla classifica

    Di Redazione La seconda giornata del campionato Under 19 ha regalato, come la settimana scorsa, una gioia e un dolore: i Bianchi allenati da Matteo Cacchiarelli e Giammarco Storani si sono sbarazzati facilmente della Videx Grottazzolina mentre i Rossi di Riccardo Tobaldi e Daniele Del Gobbo si son dovuti arrendere davanti ad una determinatissima San Severino Volley.Al PalaGrotta partono benissimo i Bianchi del Volley Macerata che volano immediatamente sull’1-8 costringendo coach Pison al timeout; la Videx prova a recuperare terreno (11-14) ma Macerata è attenta a non farsi raggiungere e spinge sull’acceleratore portandosi sul 12-20 prima di chiudere in proprio favore il parziale con il punteggio di 16-25. Al cambio di campo il turno al servizio di Michele Meschini crea non pochi grattacapi alla ricezione grottese ed il Volley Macerata ne approfitta per scappare sullo 0-9; i biancorossi sono bravi a mantenere gli avversari a distanza (10-18) riuscendo così a concludere in scioltezza anche la seconda frazione (15-25). Nel terzo periodo la Videx tiene bene il ritmo nella parte iniziale (6-7) ma arriva puntuale il break del Volley Macerata che vola sul 7-14; Pison prova a rimescolare le sue carte ma non ottiene l’effetto desiderato ed allora i biancorossi, mantenendo il vantaggio inalterato, vanno a conquistare il set con il punteggio di 18-25 aggiudicandosi l’intera posta in palio. La vittoria del PalaGrotta permette ai ragazzi guidati da Matteo Cacchiarelli e Giammarco Storani di issarsi sulla vetta solitaria della classifica in attesa del prossimo match: Lunedì 26/04 si presenterà al Palasport di Macerata il Volley Potentino per la sfida valida come anticipo della sesta giornata.Under 19 – Girone B – 2° GiornataVidex Grottazzolina – Volley Macerata Bianca 0-3 (16-25 15-25 18-25)Videx Grottazzolina: Petracci, Marinangeli, Leli, Sciarresi, Capriotti (K), Cinti, Cutonilli, Cacchiarelli L., Romiti, Bonifazi, Tegazi, Mazzaferro (L1), Foresi (L2). All. PisonVolley Macerata Bianca: Meschini M. (K), Ciccioli, Sigona, Corradini, Bravi, Meschini S., Marincioni, Gigli, Violini, Singh, Aguzzi, Bussolotto, Ciucciovè (L1), Palombarini (L2). All. Cacchiarelli – StoraniArbitro: Mercuri Moira (FM) Brusco stop, invece, per la formazione Rossa del Volley Macerata che ha dovuto lasciare facilmente strada al San Severino Volley; risultato mai in discussione per i settempedani bravi ad essere più precisi degli avversari sia in fase ricettiva che in quella offensiva così da conquistare l’intera posta in palio in appena un’ora di gioco. Il match si apre con Marinozzi padrone del campo tanto che due suoi attacchi valgono il 4-10 mentre Plesca, la scorsa stagione in forza al gruppo dei Bianchi del Volley Macerata, martella da posto quattro siglando il punto del 6-16; Carletti prova a caricare i suoi (7-17) ma il divario è troppo ampio ed allora Marinozzi chiude la prima frazione con il punteggio di 10-25. Al cambio di campo quattro punti consecutivi di Plesca permettono a San Severino di allungare subito sull’1-4 con il servizio di Ferrara che crea non pochi grattacapi alla ricezione di casa così da consentire agli ospiti di volare sul 2-12; due punti consecutivi di Gasparrini provano a tirar su i biancorossi ma i settempedani si portano a casa anche il secondo parziale (9-25). La parte iniziale del terzo periodo vede le due formazioni camminare a braccetto insieme fino all’8-9 poi è ancora il turno al servizio di Ferrara a scavare il solco tra le due squadre con San Severino che allunga sul 10-19 andando poi a chiudere in scioltezza pure il terzo set 17-25 conquistando così i tre punti in palio. I Rossi del Volley Macerata rimangono ancora fermi al palo con 0 punti in classifica; sabato ci sarà per loro la sfida di ritorno con il San Severino Volley nel match valido come anticipo della quinta giornata di campionato. Under 19 – Girone A – 2° GiornataVolley Macerata Rossa – San Severino Volley 0-3 (10-25 09-25 17-25)Volley Macerata Rossa: Accorsi (L), Gentili 1, Carletti 2, Gasparrini 7, Caraffi, Taccari (K) 4, Colucci, Girban 5, De Pompeis. All. Tobaldi – Del GobboSan Severino Volley: Ferrara (K) 10, Plesca 8, Marinozzi 13, Buttafuoco, Belardinelli 2, Sabbatini 10, Vita 2, Baduvas. All. NardiArbitro: Gatti Paolo (MC) (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    L’U15 Diavoli black tra le prime 8 del campionato

    Di Redazione La partita in programma domenica 18 aprile a Brugherio vede di fronte i Black e il Desio Volley Brianza per l’accesso tra le prime 8 squadre U15 del comitato di Milano-Monza-Lecco. I Black ci arrivano avendo vinto il Girone B mentre il Desio Volley Brianza ha conquistato il primato nel Girone C. Sin dal riscaldamento si intuisce come la partita sia sentita e gli allenatori fanno svolgere ai ragazzi un riscaldamento molto dinamico per alzare il livello di attenzione. La partita inizia con il Desio Volley Brianza al servizio e l’immediato cambio palla dei Black. Dalla linea dei 9 metri i Black riescono a mettere immediatamente sotto pressione la ricezione avversaria non permettendo di imbastire azioni di attacco efficaci; cosa che invece riesce ai Black che mettono in mostra una buona varietà di attacchi. Questo sarà il filo conduttore di tutta la partita: avversari in difficoltà nel costruire azioni di attacco e Diavoli molto pungenti in battuta oltre che attenti a muro, in difesa e pronti ad attaccare ogni pallone. I primi due set hanno andamento fotocopia con i Black che riescono ad infilare turni di battuta abbastanza lunghi; leggermente diverso l’andamento del terzo parziale in cui coach Cavaglieri da spazio a tutti gli effettivi a referto. Il risultato è una bella vittoria per 3-0 che fa staccare ai Diavoli black il pass tra le prime otto del campionato. Il commento dell’allenatore Gianluca Cavaglieri: “È stata una buona partita; avevo chiesto ai ragazzi di partire con il piede sull’acceleratore e così è stato. Siamo riusciti a metterli molto in difficoltà con il nostro servizio e a restare sempre avanti nel corso dei parziali. La prossima settimana ci sarà da tirare fuori gli artigli, incominceremo ad affrontare le squadre del girone dell’ eccellenza”. Il prossimo appuntamento vedrà i Black affrontare la 5a oppure la 6a classificata del Girone Eccellenza per entrare nel lotto delle 6 finaliste del Campionato territoriale. Diavoli Rosa Black – A.S.D. Desio Volley Brianza 3-0Parziali (25-11 / 25-12 / 25-20) 1° Allenatore: Gianluca Cavaglieri2° Allenatore: Pierangelo GrittiDirigente: Enrico Romano (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Santa Croce, vittoria in tre set per l’Under 17 Maschile

    Di Redazione UNDER17 MASCHILE: LUPI – FOLGORE 3-0 La marcia dei Lupi continua senza preoccupazioni. I Lupi partono subito con il piede giusto prendendo un discreto margine che porteranno fino alla fine del primo set trascinati dal buon palleggiatore Montagnani, con l’ottima ricezione del libero Landi, con i ricettori e gli schiacciatori uno in particolare forma Brucini: il set finisce 25 a 15. Nel secondo fa la differenza in battuta: il centrale Barretta porta i biancorossi subito in vantaggio; Montagnani manda a punti tutti i suoi schiacciatori con il solito Brucini, alzano il livello anche gli schiacciatori Gjoni e Sorri. Ottima prova per Pucci in attacco e a muro anche il secondo finisce 25 a 13. Nel terzo la Folgore ci prova con una buona reazione d’orgoglio portandosi avanti di due punti approfittando di un attimo di rilassamento dei nostri Lupi quindi Mister Pagliai chiama il timeout e richiama all’attenzione i suoi giocatori dando consigli e tranquillità per riprendere in mano il set: 25 a 21 anche il terzo. UNDER17 MASCHILE: LUPI – CASCINA 3-0 I nostri Lupi affrontano in casa il cascina vincendo per 3 a 0. Il primo set prendono subito un buon vantaggio portandolo fino a fine parziale, con i ragazzi che non sprecano nulla: finendo 25 a 12 il secondo set. Mister Pagliai cambia formazione mandando in campo il palleggiatore Stefanelli ed il centrale Sergianni, l’ottimo comportamento della squadra non cambia il risultato chiudendo 25 a 20. Nel terzo set Cascina ci prova ma viene controllata dai nostri giocatori fino a vincere il terzo set 25 a 21 con una prova convincente di tutta la squadra. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Trento: per l’U12 debutto nella fase regionale della Coppa Italia

    Di Redazione Scatta ufficialmente domenica 25 aprile la corsa dell’Itas Trentino Under 12 nella fase regionale della Coppa Italia di categoria, con formula S3 3×3. Vista la giovane età dei giocatori che scenderanno in campo, la Fipav ha deciso infatti di organizzare un torneo nazionale che nella prima parte dello stesso si articolerà su una fase regionale che si gioca in campi con dimensioni ridotte (6×6 metri) e con regole che favoriscono il divertimento di tutti. Trentino Volley sarà ai nastri di partenza con una squadra composta interamente da ragazzi nati fra il 2009 ed il 2011, che avrà l’obiettivo di farli avvicinare nel miglior modo possibile al gioco della pallavolo senza dover pensare troppo al risultato che emergerà sul campo. Ad allenarli Sara Festi e Daniele Pellizzari, che già svolgono questo ruolo con le squadre Under 15J.Il campionato regionale si articolerà su tre fasi; la prima prevede un girone unico di sola andata, giocato a concentramenti, che qualificherà alla seconda fase le prime sei classificate, pronte a disputare un altro round robin. Le prime quattro giocheranno la Final Four il 27 giugno; la prima classificata accederà alla Finale Nazionale, in programma dal 26 al 28 luglio in una sede ancora da definire. L’Itas Trentino farà il suo esordio domenica sul campo di Martignano contro i padroni di casa dell’Argentario Calisio e il C9 Arco Riva. Questo, nel dettaglio, il cammino che attenderà l’Itas Trentino nella prima fase regionale Under 12. Tra parentesi la data del doppio confronto; le partite casalinghe si giocheranno sempre presso la palestra Schmid in via Lavisotto.1ª giornata – (25 aprile 2021)ACV Miners-Itas TrentinoC9 Arco Riva A-Itas Trentino2ª giornata – (2 maggio 2021)Itas Trentino-Hotel Everest PromovolleyItas Trentino-C9 Arco Riva B3ª giornata – (16 maggio 2021)Lagaris Volley Senior-Itas TrentinoC9 Arco Riva C-Itas Trentino4ª giornata – (22 maggio 2021)Itas Trentino-Tecnocasa PromovolleyItas Trentino-Lagaris Volley Young Questa la rosa dell’Itas Trentino ai nastri di partenza del campionato regionale S3 3×3 Under 12: Giulio Benoni, Andrea Francesco Coser, Giovanni De Franceschi, Simone Pitto, Edoardo Stabili, Leonardo Trentinaglia. Allenatori Sara Festi e Daniele Pellizzari, dirigente Deborah Gramaglia. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Coach Evangelisti: “Giovanili Lube pronte per mentalità, tenuta atletica e protocolli sanitari”

    Di Redazione “L’avvio dei campionati ha restituito il sorriso ai ragazzi. La necessità di  agonismo era lievitata nel corso dell’inverno, al pari passo della voglia di mettersi in gioco per raggiungere un obiettivo”. Parola di Leonardo Evangelisti, secondo allenatore della Cucine Lube Civitanova B, formazione che riunisce i migliori talenti U15 e U16 dell’Academy Volley Lube. Il tecnico commenta la situazione affrontando il tema della sicurezza. “Il rispetto di protocolli e distanze ci consente di andare avanti con spirito rinnovato – spiega – Una manna visto che i più giovani, alle prese con l’istruzione a distanza, trovano nei tornei una valvola di sfogo. Siamo arrivati pronti per mentalità e tenuta atletica, ma anche sul piano organizzativo”. Gli U16 e U15 stanno facendo esperienza. “Giochiamo sempre per il massimo risultato possibile – garantisce Evangelisti –, ma nel Campionato U19 la Lube B mira più a valutare il tasso tecnico da gestire in allenamento, mentre nel torneo U17 possiamo piazzarci in alto. Diversi giocatori della Lube B giocheranno anche nel torneo U15, al via nei prossimi giorni. Le aspettative sono piuttosto alte”. I RISULTATI SETTIMANALI Sabato scorso, nel sesto turno del Girone B1 in Serie C regionale, la Coal-Cucine Lube Civitanova è capitolata in tre set (25-14, 25-15, 25-18) nel quartier generale della U.S. Volley’79, corazzata a punteggio pieno con 6 vittorie da 3 punti in altrettante gare. I cucinieri sono rimasti così in terza posizione a quota 4, ma hanno visto allontanarsi l’Aurora Volley Appignano, vittoriosa con il massimo scarto sul campo della Banca Macerata. I lubini, che affrontano il torneo di C con l’Under 17, sabato alle 18 recupereranno lo scontro diretto casalingo della seconda giornata contro i rivali dell’Aurora. A gonfie vele, invece, l’avventura della Cucine Lube Civitanova U17 A nel Girone A del torneo Under 19. I giovani talenti dell’Academy comandano il gruppo ì con 6 punti in due partite, frutto di altrettante vittorie interne da tre punti. Dopo il 3-0 contro San Severino nel match d’esordio, lunedì è arrivato un altro successo con il massimo scarto (25-20, 25-6, 25-13). I lubini sono riusciti a scatenare la propria potenza di fuoco concedendo poco o nulla. Nel Girone B la Cucine Lube Volley B di Matteo Zamponi e Leonardo Evangelisti giovedì debutterà in casa contro il Volley Potentino con l’obiettivo di riscattare il passo falso all’esordio in trasferta del 12 aprile sul campo di Macerata Bianca. Settimana proficua nel Girone A del Campionato U 17. Nella terza giornata i team Lube hanno chiuso i rispettivi match con il sorriso entrambi i collettivi griffati Cucine Lube Civitanova. La formazione U17 A ha centrato un’affermazione corsara in tre set contro Volley Macerata Rossa, lasciando gli avversari a 10, 16 e 9 nei singoli parziali. Il sestetto B, agli ordini di Matteo Zamponi e Leonardo Evangelisti ha riscattato lo stop nel derby piegando in casa San Severino 3-1 (25-13, 25-9, 22-25, 25-10). Dopo due gare disputate, le formazioni biancorosse occupano, rispettivamente, la prima posizione a 6 punti e la terza a 3. A dividerle c’è Volley Macerata Rossa a 4, ma con un incontro in più disputato. Il torneo U15 si aprirà domenica 25 aprile con il derby in famiglia tra una formazione di lubini allenata da Matteo Zamponi e Leonardo Evangelisti e la squadra B composta da U14 allenata da Federico Belardinelli e Demis Aguzzi. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Pallavolo Montale, due vittorie importanti per l’Under19 e Serie C

    Di Redazione Torna l’appuntamento con gli aggiornamenti dai campionati giovanili che riguardano l’Emil Banca Credito Cooperativo Montale. Mercoledì scorso è tornata in campo l’Under-19, mentre lo scorso sabato è stata la volta della Serie C. Partiamo dall’Under19 regionale, con Montale che tra le mura amiche ha superato con il punteggio di 3-0 la Sanamed Volley Academy Modena (25-18; 25-18; 25-23). Bene anche la Serie C, che espugna il difficile parquet di Carpi (MO) battendo con il punteggio di 3-1 (25-22; 22-25; 24-26; 24-26) il Mondial Quartirolo. Da segnalare in entrambe le partite le ottime prestazioni a rotazione dei centri Turci-Odorici-Stanev tutte in doppia cifra quando chiamate in causa. Prossimi impegni – Doppio appuntamento per l’Under-19, che questa sera (ore 20:30) tornerà a giocare in casa contro la Rubierese nella palestra della scuola “Anna Frank”, a Montale Rangone, frazione di Castelnuovo Rangone (MO). Nuovo appuntamento domenica 25 aprile (ore 18:00), con la trasferta al “Palanderlini” di Modena contro la Scuola di Pallavolo Anderlini. Serie C che invece tornerà in campo a fine mese, ma vi racconteremo tutto nell’appuntamento di martedì prossimo. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Albisola, tutti i risultati delle giovanili: tre su tre per l’Under 13

    Di Redazione Partendo da sabato, bella affermazione dell’under 15 femminile di Sara Traman: il Planet Volley ha superato Automaticaffè Carcare per 3 a 1 al termine di un match estremamente equilibrato come confermano i parziali: 25/20, 25/22, 21/25, 25/22. Hurrà anche per l’Albisola Pallavolo Blu di Alberto Porchi in under 17. Le ragazze biancoazzurre hanno archiviato in appena tre set la pratica Finalmaremola Gialla. Punteggi netti, con le avversarie che si sono fermate a 15 nel primo set e a 12 nei due conclusivi. Ricca di match anche la domenica. I ragazzi dell’under 19 di coach Lemmi hanno ottenuto un importante successo contro Volley Primavera Imperia. Tre a zero che consente di issarsi momentaneamente in testa al girone, anche se le squadre che inseguono devo ancora recuperare molti match. Meno fortunata l’Albisola Pallavolo Bianca, che in under 19 è uscita sconfitta per 3 a 0 dal match contro Vitrum & Glass Carcare. La squadra di Dario Montobbio mantiene comunque la quarta posizione in classifica grazie all’Albisola Pallavolo di Luca Parodi, che ha battuto il fanalino di coda Pallavolo Fornaci Savonese lasciando le avversarie a 5, a 9 e a 15. Anche nel torneo under 17 femminile ci sono stati due match che hanno visto impegnate le formazioni dell’Albisola. Buon punto ottenuto in trasferta contro il Volley Ball Club Savona per l’Albisola Pallavolo Bianca di Deborah Zucca, che ha ceduto 15 a 10 al quinto set. Nel big match di giornata, l’Albisola Pallavolo ha consolidato il primo posto battendo con un sonoro 3 a 0 la più diretta inseguitrice. Non è stato un match semplice, visto che il Celle Varazze Volley Azzurra ha sempre dato battaglia arrivando a 20 nel primo e nel terzo parziale e a 21 nella seconda frazione di gioco. Si Chiude questa tre giorni con la grande prova dell’Under 13 del Planet Volley. Le giovanissime pallavoliste di coach Sara Traman hanno centrato il terzo successo in altrettante partite mandando al tappeto Sabazia Pallavolo: 25 a 7, 25 a 11 e 25 a 14 il tabellino della sfida. Vittoria impreziosita dall’esordio di ben sei ragazze della leva 2009. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Solo vittorie per il settore giovanile targato Promoball

    Di Redazione Con la prima squadra che mastica amaro dopo la cocente sconfitta rimediata in casa dello Spakka Volley (e che dovrà trovare subito una pronta reazione dato che i prossimi impegni già chiamano sottorete), ci pensano le giovanissime di casa Promoball a regalare gioie e soddisfazioni sui campi di gara. Under13, Under15 e Under17, infatti, sono risultate tutte vittoriose al termine dei rispettivi incontri che le hanno viste impegnate, e hanno avuto la meglio sia sulle avversarie di giornata che sulle emozioni che, in alcuni casi, avrebbero anche potuto fare brutti scherzi. Come nel caso delle più giovani, ovvero le Under13 tornate a vivere il clima partita e tutta l’adrenalina e le sensazioni ad esso connesse dopo un anno di stop. Contro il Volley Millenium Young, la Promoball Texnology ha tenuto a bada l’agitazione e ha riassaporato il gusto dolce e la gioia della vittoria, colta con un rotondo 3-0, con i parziali di 25-14, 25-6, 25-10.Ottima la gara disputata, durante la quale le biancorosse, incluse le più piccoline del gruppo, non hanno lesinato belle giocate di squadra e hanno confermato le buone qualità individuali. Salendo di uno step, anche le Under15 della Promoball SETAL hanno colto un’affermazione, in questo caso ai danni del Real Volley. Il 2-1 finale – 25-15, 18-25, 26-24 i parziali – è maturato dopo che le ragazze sono state brave a non cedere all’emozione, che pure ha condizionato qualche sprazzo del match, in particolare nel secondo set. E nell’atto decisivo, l’hanno spuntata con un ottimo recupero quando erano sotto 22-24. Altro campo, altra vittoria. Hanno infatti alzato i pugni al cielo anche le Under17 della Promoball OMBC. Poche le preoccupazioni vissute nella sfida contro Valvolley OMBC per la formazione che può contare su alcune atlete della B: l’incrocio si è chiuso sul 3-0, con le tigri che hanno fatto proprio i parziali con i punteggi di 25-16, 25-7, 25-18. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO