consigliato per te

  • in

    Paniconi lancia Macerata: “Tante esordienti in A1, sarà una sfida interessante e avvincente”

    Di Redazione “Le nostre giocatrici sono quasi tutte esordienti in A1: è una scommessa, ma anche una sfida estremamente interessante e avvincente”. Giudica così il suo roster coach Luca Paniconi nell’intervista rilasciata al Resto del Carlino Macerata dove fa il punto sul mercato che la CBF Balducci ha praticamente chiuso in vista della prossima stagione che la vedrà impegnata nel massimo campionato femminile. “L’importante – prosegue – è che il gruppo abbia la mentalità giusta per affrontare un campionato così importante. Per centrare l’obiettivo (salvezza, ndr) dovrà essere un gruppo in grado di condividere da subito le possibili e inevitabili difficoltà per superarle insieme e costruire qualcosa di importante. Con delle giocatrice così giovani occorrerà apprezzare anche le piccole conquiste”. Entrando più nello specifico della rosa a sua disposizione, “si tratta – spiega – di una rosa dalla buona fisicità che può garantire una efficiente forza in attacco. Ma è anche una squadra che deve necessariamente migliorare in seconda linea, di conseguenza bisognerà lavorare molto e da subito su ricezione e difesa”. Tutte cose che Paniconi valuterà ancora meglio nel corso della preparazione, prevista dal 24 agosto. LEGGI TUTTO

  • in

    La canadese Alexa Gray è una nuova pantera dell’Imoco Conegliano: “Un grande onore”

    Di Redazione La Prosecco DOC Imoco Volley ha messo sotto contratto per la prossima stagione la schiacciatrice canadese Alexa Gray, 185 cm, nata a Calgary il 7 agosto 1994. Giocherà con il numero 8. Giocatrice dalla grande potenza offensiva, grazie a un’elevazione e a una tecnica importante può attaccare da prima e da seconda linea assicurando fisicità e tante soluzioni per chiudere i colpi.La sua carriera inizia a livello giovanile in Canada nel Dinos, club della sua città natale; parallelamente gioca anche a livello scolastico con la Centennial High School. Dopo il diploma si trasferisce negli Stati Uniti d’America e gioca a livello universitario nella NCAA Division I con la Brigham Young dal 2012 al 2015: oltre a ricevere diversi riconoscimenti individuali, nel torneo 2014 si spinge fino alla finale NCAA. Nella stagione 2016-17 firma il suo primo contratto professionistico in Corea del Sud con il GS Caltex Seoul, impegnato in V-League. Approda in Italia nella stagione seguente, difendendo i colori del Soverato, in Serie A2, mentre nel campionato 2018-19 fa il salto e gioca in Serie A1 con Casalmaggiore. Nella stagione 2019-20 si trasferisce alla VolAlto Caserta, neopromossa nel massimo campionato italiano, che lascia a metà annata per accasarsi a Scandicci. Nel 2020 il trasferimento a Busto Arsizio dove diventa uno dei punti di forza della squadra nelle ultime due stagioni grazie a un gioco d’attacco efficace e spettacolare: nel 2021/22 si è classificata al 7° posto tra le “bomber” in una classifica dei punti realizzati solitamente dominata dagli opposti, con 453 punti (4,4 punti a set di media), ed è 5° assoluta del campionato tra le attaccanti nelle classifiche di Lega nella “media ponderata”, grazie anche a un ottimo 48% abbondante di positività in attacco.Con la nazionale canadese nel 2010 è con l’Under-18 che partecipa al campionato nordamericano, ed è premiata come miglior attaccante del torneo. Nel 2017 debutta in nazionale maggiore, con cui conquista successivamente la medaglia di bronzo alla Coppa Panamericana 2018; mentre l’anno successivo si aggiudica la Volleyball Challenger Cup e la medaglia di bronzo al Campionato Nordamericano, dove viene premiata come miglior schiacciatrice. Attualmente è impegnata nelle tappe della VNL con la Nazionale del Canada. Alexa, commenta la scelta di giocare con la Prosecco DOC Imoco nella prossima stagione:“Il mio desiderio per la prossima stagione era quello di restare in Italia e quando ho saputo che una squadra del calibro di Conegliano voleva puntare su di me mi sono sentita davvero onorata. Per me non c’è stato alcun dubbio, era una chiamata irrinunciabile e adesso tocca a me, spero di rendere tutti orgogliosi. Non è un segreto che il campionato italiano sia uno dei migliori al mondo, ci sono squadre e giocatori forti in ogni squadra, gli allenatori sono molto preparati e ci sono partite bellissime. È qui che sento di continuare a migliorare ogni anno perché il livello è molto alto”.E poi c’è il Palaverde con i suoi tifosi e la sua atmosfera unica…“Penso che i tifosi del Pala Verde siano molto appassionati e partecipano in maniera caldissima al match. Sono entusiasta di avere l’opportunità che i fans gialloblù facciano finalmente il tifo per me e non trovarmeli “contro” al Palaverde! Sono emozionata di poterli conoscere e di vivere con loro una bella stagione!”Conosci il gioco di Conegliano da avversaria, come pensi ti troverai con il gioco di coach Santarelli e una regista come Asia Wolosz?“Penso che sia Wolosz che coach Santarelli abbiano creato una grande cultura con la loro leadership. Spero di poter entrare in sintonia con una super palleggiatrice come Wolosz in campo con la velocità dell’attacco che è la principale caratteristica del gioco delle Pantere. Mi piace il gioco veloce, so che lei è un’abile palleggiatrice e sono fiduciosa che potremo trovare un buon feeling insieme”. Cosa ti senti di poter dare alla tua nuova squadra?“Conosco bene la maggior parte delle ragazze della squadra, ma non vedo l’ora di entrare in sintonia e di conoscere meglio durante questa stagione in cui dovremo amalgamare un gruppo con tante novità.  Vorrei essere una giocatrice consistente, una che può dare qualcosa di importante al gioco quando è in campo. Penso che saremo una squadra molto forte, abbiamo tutti i mezzi per vincere e saremo lì per provare a vincere ogni trofeo, io voglio dare il mio contributo. Ci saranno molte partite da giocare in una stagione ricca di impegni e tutte dovremo essere pronte per aiutare il team a raggiungere gli obiettivi.”Programmi estivi?“Quest’estate sono con la Nazionale canadese, adesso abbiamo la VNL poi spero di avere un po’ di tempo per riposare e visitare la mia famiglia. A settembre andrò ai campionati Mondiali e poi ci vediamo direttamente a Conegliano!“(fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Ufficiale, Vittoria Piani nuova tigre della Megabox: “Vallefoglia occasione che non potevo lasciarmi sfuggire”

    Di Redazione Un altro tassello importante si aggiunge alla formazione delle Tigri biancoverdi: un’altra giocatrice italiana di carattere e dal braccio pesante: Vittoria Piani, 24 anni, attaccante opposto di 187 cm., ha firmato per la Megabox Ondulati del Savio Vallefoglia. Milanese, ha esordito nella pallavolo nel 2012 nelle formazioni giovanili dell’Amatori Orago. Nella stagione 2014-15 entra a far parte del Club Italia, che disputa il campionato di serie A2; gioca per tre stagioni, le ultime due in Serie A1. Cambia maglia nella stagione 2017-18, entrando nel roster della Uyba Busto Arsizio, con cui conquista la Coppa CEV 2018-19. L’anno dopo è passata alla formazione della Trentino Rosa, aggiudicandosi la Coppa Italia A2 e il premio di MVP dell’evento, e con la stessa squadra torna in A1. Nel suo palmares c’è anche l’oro ai Campionati del Mondo Under 18 nel 2015. “Vittoria è una ragazza con notevoli margini di miglioramento e che, nonostante la retrocessione di Trento, ha disputato un bellissimo campionato – spiega Fabio Bonafede, coach delle Tigri -. Credo molto nelle sue potenzialità e nei suoi ampi margini di miglioramento. Lei ha una grande attitudine al lavoro, un ottimo carattere. E poi è una giovane giocatrice italiana, che si incastra alla perfezione nel nostro progetto di squadra giovane e ambiziosa”. “Vallefoglia è un’occasione per rimettermi in gioco e non potevo lasciarmela sfuggire – dice Piani -: il progetto sportivo mi ha convinto e non vedo l’ora di cominciare”. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Macerata ha un nuovo opposto. Akuabata Okenwa: “Emozionata per questo primo anno in A1”

    Di Redazione La CBF Balducci HR Macerata ha tesserato Akuabata Okenwa per la prossima stagione in vivo Serie A1. Opposta statunitense classe 1998, giocherà per il secondo anno consecutivo in Italia, dopo l’esperienza alla Sigel Marsala la scorsa stagione. “Quando ho incontrato la CBF Balducci da avversaria, sono rimasta davvero colpita dalla determinazione e concentrazione mostrata dalle giocatrici – spiega Akuabata Okenwa – . La società ha mostrato sempre grande organizzazione e forza e coach Paniconi è molto conosciuto per il suo lavoro al fine di mettere le giocatrici nelle condizioni di esprimersi al meglio e per la sua cura dei dettagli. Ci aspetta un anno pieno di sfide ma la squadra che è stata formata e la guida della società e dello staff mi fanno sentire molto positiva ed emozionata per questo primo anno in A1.” (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    La toscana Aurora Poli va al centro di Macerata

    La promettente toscana Aurora Poli si appresta a vivere la sua prima stagione da possibile protagonista in Serie A1 con la maglia della CBF Balducci HR Macerata. Per la centrale classe 1999, originaria di Piombino l’occasione di vivere da vicino l’ambiente maceratese, dopo le ultime tre stagioni in A2, due nelle file della Geovillage Hermaea Olbia  e l’ultima iniziata con l’Assitec Volleyball Sant’Elia e conclusa nella Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania. “Ritengo che per me sia una straordinaria opportunità di crescita – spiega Aurora Poli – Ho sempre sentito parlare molto bene della società di Macerata e anche quando l’ho incontrata da avversaria lo scorso anno ho avuto la sensazione di un ambiente dove si possa lavorare con serenità e grande entusiasmo. Quindi quando mi hanno contattata non ci ho pensato due volte. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”. Nata a Piombino, in provincia di Livorno, il 19 novembre 1999, alta 188 centimetri, Aurora ha iniziato a giocare nella squadra della sua città, il Volley Piombino. Ha già una esperienze con squadre di serie A1, quando giovanissima tesserata per la Rinascita, in virtù del rapporto di collaborazione che lega il Rinascita a Il Bisonte, si è allenata con quest’ultima società disputando anche alcune amichevoli.(fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Macerata, il grande ritorno di Aleksandra Lipska: “Da anni sognavo di giocare in A1”

    Di Redazione Grande ritorno in casa CBF Balducci HR Macerata, che si appresta con gioia a riabbracciare Aleksandra Lipska. Come trapelato nelle scorse settimane, la schiacciatrice polacca, tra le protagoniste della conquista della Coppa Italia Frecciarossa di Serie A2, tornerà a vestire l’arancio-nero nella prossima stagione dopo l’annata in A1 polacca nelle file della Chemik Police. “Sono molto emozionata all’idea di tornare a Macerata – ha dichiarato Ola – . Conosco il club molto bene, conosco la società, la città e so come funzionano le cose qui. Qui mi sono sentita come a casa e quindi la decisione di tornare a rappresentare questo club è stata molto rapida. Da anni sognavo di giocare in A1 e so che Macerata aveva lo stesso sogno. Sono molto orgogliosa e felice di avere un’opportunità di giocare nel massimo campionato italiano rappresentando questa squadra.” (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Camilla Mingardi è il nuovo opposto di Scandicci: “Ora voglio raggiungere traguardi di squadra”

    Di Redazione La Savino Del Bene Volley ufficializza l’arrivo di Camilla Mingardi, opposto classe 1997, che supporterà l’attacco di Scandicci nella stagione 2022-2023. Arrivo importante quello della bresciana, la quale viene da due ottime annate alla Unet E-Work Busto Arsizio, squadra con la quale l’anno scorso ha chiuso la propria regular season da seconda miglior marcatrice del campionato con 524 punti in 26 partite. La carriera di Camilla Mingardi, opposto classe 1997 nativo di Brescia, inizia nel 2011 nelle giovanili di Bergamo, dove rimane sino alla stagione 2013-2014, quando viene ingaggiata per la prima volta da Busto Arsizio giocando nella squadra che disputa il campionato di Serie B1. Nella stagione 2014-2015 passa a Montichiari, neopromossa in Serie A1 con la quale rimane fino al 2016, quando approda a Legnano per disputare prima il campionato di A2 ed in seguito quello di A1. A metà della stagione 2017-2018 viene ceduta alla Liu Jo Nordmeccanica Modena, mentre nel 2018-2019 veste nuovamente la maglia di Bergamo. All’annata 2019-2020 risale il ritorno in patria alla Millennium Brescia, mentre nelle ultime due stagioni la nuova esperienza a Busto Arsizio. Dal 2018, inoltre, Mingardi ottiene le prime convocazioni in nazionale maggiore, con la quale partecipa anche alla VNL 2021. “Sono davvero contenta di essere arrivata a Scandicci perchè penso sia una delle società più importanti d’Italia, una squadra con grandi obiettivi. Sono qui proprio per questo: arrivo da due belle stagioni a livello personale, ma ora voglio raggiungere traguardi di squadra. Penso che gli obiettivi della prossima stagione siano ambiziosi, la società ha allestito un roster competitivo a livello nazionale e internazionale, quindi credo che, dopo il trofeo vinto lo scorso anno, si possa puntare ad ottenere un altro risultato importante a livello europeo, inoltre credo che anche in campionato questa squadra possa puntare alla vetta.” (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Tra conferme e nuovi arrivi, ecco lo staff di Chieri per la prossima stagione

    Di Redazione Definito lo staff che affiancherà coach Giulio Cesare Bregoli nel 2022/2023, quinta stagione della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 in A1. Nell’area tecnica, accanto ai confermatissimi Gerardo Daglio, assistente allenatore, e Davide Partegiani, preparatore atletico, ci sono tre volti nuovi. Si tratta del vice allenatore Christian Piazzese, già in A1 con Scandicci e Casalmaggiore; dell’assistente allenatore Alberto Bigarelli, ex pallavolista con trascorsi di A1 a Modena; e dell’addetto alle statistiche Antonio Amelio, ex Parella Torino.Piazzese, Bigarelli e Amelio subentrano a Marco Sinibaldi, Marco Rostagno ed Emanuele Aime, che salutano il club biancoblù rispettivamente dopo cinque, quattro e cinque stagioni. A loro va un enorme ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni con la prima squadra, la B2 e il settore giovanile, e un sincero in bocca al lupo per il proseguimento delle loro carriere pallavolistiche. Tutte invariate le altre caselle dello staff, dove proseguiranno il loro lavoro i fisioterapisti Giorgia Valetto e Gianfranco Cumino, la nutrizionista Felicina Biorci, il medico sociale Alessandra Barazzotto, il medico di squadra Diego Contro, il mental coach Roberto Merli e la team manager Valentina Torrese. “Tengo prima di tutto a salutare Marco Sinibaldi, Emanuele Aime e Marco Rostagno, che sono stati diversi anni con noi e hanno condiviso il nostro percorso di crescita – commenta il direttore sportivo Max Gallo – Nell’annunciare lo staff do il benvenuto a Christian Piazzese, Alberto Bigarelli e Antonio Amelio che entrano a far parte della nostra società. Sicuramente sono ragazzi qualificati. L’augurio è che lavorino con entusiasmo, passione e professionalità“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO