consigliato per te

  • in

    Australian Open: Sinner domina Etcheverry, vola al terzo turno

    Jannik Sinner a Melbourne

    Vince e convince Jannik Sinner al secondo turno degli Australian Open 2023. Il tennista azzurro, testa di serie n.15 del torneo, ha sconfitto agevolmente l’argentino Tomas Martin Etcheverry lasciandogli la miseria di sette game, 6-3 6-2 6-2 lo score conclusivo dopo 1 ora e 44 minuti di gioco. Una prestazione sontuosa per Jannik, in versione “macchina da guerra”: efficace al servizio, potente da fondo campo con colpi troppo veloci ed aggressivi per la resistenza dell’albiceleste, apparso spesso in totale disarmo contro la pressione costante dell’azzurro.
    Sinner ha chiuso con 6 ace, il 62% di prime palle in campo con le quali ha realizzato l’88% di punti, quindi dominio netto quando ha servito la prima. Ottimo anche il 62% di punti vinto con la seconda, segnale di forza del match. 32 colpi vincenti complessivi nel match, inclusi 20 punti a rete sulle 22 discese. La forza con cui ha condotto gli scambi l’ha condotto spesso a rete, dove è stato quasi perfetto.
    Altro dato molto interessante, l’aver trasformato tutte le 5 palle break ottenute, senza concederne alcuna al rivale. Fotografia esatta del suo dominio oggi in campo. Una vittoria limpida, ottenuta con una prestazione eccellente, che lo porta al terzo turno dove aspetta Marton Fucsovics.
    Il primo set del match di Sinner si è deciso con un solo break, strappato nel sesto game a zero. Nel secondo set Jannik allunga nel terzo game, portandosi poi avanti 4-1 con un doppio break. Uno strappo micidiale che di fatto già sembra chiudere la partita. Con altri due break, nel primo e quinto game, Sinner veleggia comodo verso il successo.

    T. Etcheverry vs (15) J. Sinner GS Australian Open T. Etcheverry322 J. Sinner [15]666 Vincitore: J. Sinner ServizioSvolgimentoSet 3J. Sinner2-5 → 2-6J. Sinner1-5 → 2-5J. Sinner1-4 → 1-5T. Etcheverry 15-0 15-15 df 15-30 15-401-3 → 1-4T. Etcheverry 15-0 15-15 30-15 30-30 30-401-2 → 1-3T. Etcheverry 0-15 15-15 40-15 ace 40-30 40-40 A-40 ace 40-40 A-40 ace 40-40 A-40 ace 40-40 A-40 ace0-2 → 1-2J. Sinner 15-0 15-15 30-15 30-30 df0-1 → 0-2T. Etcheverry 0-15 0-30 15-30 15-400-0 → 0-1ServizioSvolgimentoSet 2J. Sinner 15-0 30-0 40-0 ace2-5 → 2-6T. Etcheverry 15-0 30-0 ace 30-15 40-15 ace ace1-5 → 2-5J. Sinner 15-0 30-0 30-15 40-15 40-301-4 → 1-5T. Etcheverry 0-15 15-15 15-301-3 → 1-4J. Sinner 15-0 30-0 40-01-2 → 1-3T. Etcheverry 0-15 15-15 15-30 30-30 30-401-1 → 1-2J. Sinner 15-0 30-0 40-0 40-151-0 → 1-1T. Etcheverry 15-0 15-15 30-15 40-15 ace0-0 → 1-0ServizioSvolgimentoSet 1J. Sinner 15-0 30-0 40-03-5 → 3-6T. Etcheverry 15-0 30-0 30-15 40-15 40-302-5 → 3-5J. Sinner 15-0 30-0 40-02-4 → 2-5T. Etcheverry 0-15 0-30 0-402-3 → 2-4J. Sinner 30-0 40-0 40-152-2 → 2-3T. Etcheverry 15-0 15-15 ace 30-15 ace 40-15 ace1-2 → 2-2J. Sinner 15-0 30-0 40-0 40-151-1 → 1-2T. Etcheverry 15-0 15-15 30-15 40-150-1 → 1-1J. Sinner 15-0 30-0 40-0 40-15 40-30 40-400-0 → 0-1 LEGGI TUTTO

  • in

    Simone Vagnozzi parla di Jannik Sinner: ” Siamo convinti che lunedì sarà pronto per giocare. Onestamente non condivido la scelta dell’Équipe di mettere Jannik come delusione dell’anno. Aveva una percentuale di vittorie del 77% l’anno scorso, però sicuramente questo fa parte del grande potenziale che tutti vedono in Jannik”

    Jannik Sinner ITA, 2001.08.16 – Foto Getty Images

    Simone Vagnozzi, coach di Jannik Sinner, ha fatto alcune dichiarazioni interessanti nell’intervista realizzata da Barbara Grassi per Sky Sport: “Jannik sta bene, si sta allenando, il recupero sta procedendo nel verso giusto. Siamo molto contenti per com’era la situazione ad Adelaide, per com’è invece oggi. Sicuramente c’è stato qualcosa, ma la buona notizia è che non è stato niente di grave.Stiamo incrementando in questi giorni il volume e anche l’intensità dell’allenamento, però sta andando bene, siamo convinti che lunedì sarà pronto per giocare. Gli Slam sono molto lunghi, è importante cercare di perdere meno energia possibile durante il corso del torneo. Edmund è appena rientrato, ma è comunque un ragazzo che ha fatto semifinale qui in Australia. Jannik ha fatto un ottimo match ad Adelaide, però sarà sicuramente più difficile qua“.
    “Partendo già da una stagione in corso, sicuramente non era facile. Quindi devi conoscere il ragazzo, e se non conosci il ragazzo magari ti fidi di quello che è stato fatto fino a quel momento lì. Siamo stati poco fortunati nel corso dell’anno, perché tanti di quegli infortuni che lui poi ha avuto sono state casualità. Sono episodi un po’ sfortunati, che rallentano un po’ anche la crescita, perché quando hai un infortunio magari poi torni ad allenarti e devi recuperare invece che mettere dentro cose nuove. Per quanto riguarda le cose positive…è allenare Jannik, che è un ragazzo che dà sempre tutto in campo e ci si sta bene fuori. Quindi sono molto contento della posizione in cui sono“.
    “Onestamente non condivido la scelta dell’Équipe di mettere Jannik come delusione dell’anno. Aveva una percentuale di vittorie del 77% l’anno scorso, però sicuramente questo fa parte del grande potenziale che tutti vedono in Jannik, e che quindi anche una stagione magari un po’ tormentata da piccoli infortuni, e comunque finita al quindicesimo posto, per alcuni può sembrare una delusione“.
    “Il servizio è un aspetto su cui abbiamo lavorato tanto in preparazione, come l’aspetto fisico. Lui ha comunque preso 3 kg di muscoli rispetto all’anno scorso, sta migliorando in quella parte lì, sta recuperando meglio tra un punto e l’altro. La fortuna è che può migliorare ancora su tanti aspetti e comunque è già un giocatore fortissimo“. LEGGI TUTTO

  • in

    Il sorteggio degli italiani all’Australian Open: incroci tricolore e qualche insidia

    Lorenzo Musetti, al best ranking questa settimana

    Sono dodici i tennisti italiani al via degli Australian Open 2023, equamente suddivisi tra uomini e donne, sei nel draw maschile, sei in quello femminile. Incroci “pericolosi”, perché in caso di vittorie, i nostri rappresentanti potrebbero infatti sfidarsi in tre derby: un Berrettini vs Fognini al secondo turno, come Trevisan vs. Giorgi se entrambe passeranno il primo match, e soprattutto un tanto intrigante quanto “terribile” Sinner vs. Musetti al terzo turno. C’è tuttavia un po’ di strada da fare per arrivare a queste sfide tricolori, e discretamente in salita. Infatti il sorteggio del primo Slam dell’anno per gli azzurri possiamo definirlo agrodolce, qualche match sulla carta non così difficile, altri insidiosi, qualcuno molto molto complicato. Del resto, siamo in uno dei quattro massimi appuntamenti stagionali, nessuno scenderà in campo dimesso o senza ambizione. Facciamo una breve analisi dei primi turni dei 12 italiani inseriti nei main draw, con qualche ipotesi di come potrebbe proseguire la loro strada in caso di successo all’esordio, seguendo l’ordine dei tabelloni dall’alto verso il basso.
    Nei draw maschile, capeggiato dal campione in carica Rafael Nadal (insidiosissimo primo turno vs. Draper!!!), Lorenzo Sonego è inserito nel terzo slot, quello delle tds Hurkacz e Shapovalov. Una posizione piuttosto scomoda, ma con un primo turno abbordabile contro il lusitano Nuno Borges (n.112 ATP). Non ci sono precedenti tra il torinese e il 25enne di Maia. Lorenzo ha iniziato l’anno con una sconfitta per ritiro vs. Medvedev. Se sarà in piena condizione fisica, parte favorito con la prospettiva di sfidare Hurkacz al secondo turno. Quello sarebbe un ostacolo piuttosto alto da superare, anche se Sonego ci ha abituato ad upset importanti in carriera.
    Lorenzo Musetti e Jannik Sinner sono le due testa serie del loro slot di tabellone, rispettivamente la n.17 e n.15. Lorenzo ha un esordio sulla carta discreto: il rientrante Lloyd Harris, buon giocatore ma appena tornato sul tour dopo un’operazione che gli ha fatto perdere 8 mesi lo scorso anno. Se il gigante sudafricano trovasse una giornata super al servizio, il match potrebbe farsi complicato, ma sarà importante valutare le condizioni dell’azzurro, che ha sofferto di problemi al braccio e spalla in Australia nei giorni scorsi. In caso di vittoria, prima di un affascinante match con Sinner troverebbe il vincente di Fucsovics – Coria. Il magiaro è in ribasso nell’ultimo periodo, ma è uno che sa giocare bene su questi campi, quindi sarebbe un rivale da prendere con le molle.
    Sinner curiosamente trova ancora Edmund, altro lungo degente al rientro, già battuto nel primo match del 2023, senza grandi problemi. Anche qua, più dell’avversario è da valutare la condizione fisica dell’altoatesino dopo il problema all’anca sofferto pochi giorni fa. Se Jannik starà bene, anche il secondo turno col vincente di Etcheverry-Barrere non dovrebbe essere un ostacolo particolare. Speriamo di arrivare a questo splendido e allo stesso tempo terribile derby azzurro tra i due nostri grandi talenti. Sarebbe un match affascinante e dal difficile pronostico.
    Nella parte bassa del tabellone è stato sorteggiato il bravissimo Mattia Bellucci, funambolo lombardo per la prima volta nel main draw di uno Slam dopo aver passato – alla grande – le quali. Per lui è già una grandissima vittoria, ma il sorteggio non è stato così terribile: ha pescato il francese Bonzi. Nessun precedente col 26enne transalpino, e soprattutto un’arma a suo vantaggio: la sorpresa. Magari Mattia, sulle ali dell’entusiasmo, potrebbe sorprendere col suo tennis vario ed estemporaneo il francese. Sognare non costa niente… In caso di vittoria, al secondo turno troverebbe quasi sicuramente il tosto Carreno Busta. Sarebbe un’altra esperienza importante per Bellucci, tutta da vivere.
    Nel penultimo slot del tabellone maschile troviamo gli ultimi due azzurri, Matteo Berrettini (testa di serie n.13) e Fabio Fognini. Per il romano, semifinalista lo scorso anno, esordio affascinante contro Andy Murray. Un giocatore che ovviamente non ha bisogno di presentazioni, ma ormai lontano da quel grandissimo difensore diventato n.1 nel 2016, “quarto uomo” dietro il trio di campioni insuperabili che ha dominato gli ultimi lustri del nostro sport al maschile. I due si sono affrontati lo scorso anno sull’erba, con Matteo che è uscito vincitore grazie a servizio e ottime discese a rete. Murray a Melbourne ha disputato ben 5 finali, tutte perse, ma la sensazione è che il Berrettini visto in United Cup sia nettamente favorito, solo una sua giornataccia al servizio potrebbe complicargli la vita. In caso di vittoria, al secondo turno potrebbe esserci Fabio Fognini, che però ha davanti a se un bruttissimo cliente: Thanasi Kokkinakis. Lo sfortunatissimo talento Aussie a casa sua è pericoloso come pochi, è in grande forma (ha appena battuto Rublev ad Adelaide). Fabio non è in buona condizione, forse deve “sperare” che Thanasi riesca a difendere il titolo ed arrivi a Melbourne un po’ stanco. È il primo turno più difficile sorteggiato da un nostro tennista.
    Prospettive di tabellone per i nostri? Prima di inoltrarci in qualsiasi altra previsione per Sinner e Musetti, è bene aspettare un loro eventuale derby, partita in cui potrebbe succedere di tutto, anche per le incerte condizioni fisiche di entrambi. Più netta invece la possibile traiettoria nel torneo di Berrettini. Matteo tutto sommato ha pescato “bene”. È dalla parte di Ruud, tennista contro il quale ha perso (male) allo scorso US Open, ma che ha recentemente battuto in United Cup. Sicuramente meglio di un Nadal o Djokovic come testa di serie forte. Se Matteo riuscisse a passare, nei quarti potrebbe trovare Taylor Fritz, o Sasha Zverev, altro tennista al rientro dopo un lunghissimo stop, le cui condizioni sono tutte da verificare. Un tabellone fino ai quarti quindi insidioso ma non terribile, sta a Matteo esplodere la sua potenza e farsi strada. È dalla parte di Djokovic, lo stra-favorito per il titolo, che ipoteticamente potrebbe trovare in semifinale. 

    Passando al tabellone femminile, vediamo il sorteggio delle nostre sei ragazze. Elisabetta Cocciaretto è nel secondo slot del tabellone, capeggiato da Iga Swiatek. Ha pescato maluccio la marchigiana: esordio contro la kazaka Elena Rybakina, n.23 del ranking e 22 del seeding, soprattutto campionessa a Wimbledon 2022. In Australia Elena vanta solo il terzo turno come miglior risultato (2020), mentre l’azzurra non ha ancora vinto un match nelle prime due presenze a Melbourne. La potenza della nativa di Mosca potrebbe esser troppo, ma Elisabetta è in ottima forma questa settimana. Partita difficilissima, ma chissà…
    Le altre cinque azzurre sono nella parte bassa del tabellone. Un grande applauso a Lucrezia Stefanini, ha passato le quali e si è regalata la prima presenza in assoluto nel main draw di uno Slam. La carmignanese ha pescato all’esordio la tedesca Tatjana Maria, n.71 WTA, contro cui ha perso l’unico confronto diretto (2019). Tutto sommato è una partita giocabile, ha dalla sua la positività del momento oltre all’ottima forma. Senza niente da perdere, può giocare a braccio sciolto e godersi l’esperienza. Brava! In caso di successo, avrebbe probabilmente la porta sbarrata dalla forte russa Kasatkina (n.8 del seeding).
    Match d’esordio sulla carta buono per Lucia Bronzetti, al best ranking questa settimana: Laura Siegemund, esperta tennista tedesca in tabellone grande al ranking protetto. È una sfida inedita, Lucia parte discretamente favorita, deve stare attenta all’esperienza (soprattutto nella lotta) della rivale, che ha già disputato tanti Slam in carriera. In caso di vittoria, Bronzetti troverebbe probabilmente la rumena Begu, partita questa piuttosto dura soprattutto sul piano fisico.
    Nel terzultimo slot di tabellone, ecco un potenziale secondo turno tra Trevisan e Giorgi. Tuttavia, non è affatto scontato che si arrivi al derby. Infatti le condizioni di Camila sono totalmente da verificare, e di fronte si troverà all’esordio Anastasia Pavlyuchenkova, in tabellone col ranking protetto visto il suo stop iniziato la scorsa primavera per infortunio. Se la russa scenderà in campo in buone condizioni, potrebbe essere un’avversaria tosta – ha pure raggiunto i quarti di finale per tre volte a Melbourne, quindi si trova bene in queste condizioni. Come sempre tuttavia, l’incontro dipenderà quasi in toto dalla Giorgi. Nel bene, e nel male. Se passerà, molto probabile la sfida con Martina, che forte della sua testa di serie n.21 e delle buone prestazioni in United Cup affronta Anna-Karolina Schmiedlova, passata dalle quali. Sembra un match alla portata della toscana.
    Ultima azzurra in tabellone Jasmine Paolini: la 27enne toscana ha pescato “male”, Liudmila Samsonova, testa di serie n.18, tennista in grande spolvero lo scorso anno e dotata di un tennis verticale che può assolutamente mandare in crisi le rimesse dell’azzurra. Un primo turno tutt’altro che facile, e in uno slot assai tosto con avversarie come Haddad Maia, Stephens e Vekic. Sfortunata Jasmine, non c’è che dire.

    Marco Mazzoni LEGGI TUTTO

  • in

    Sinner: l’infortunio all’anca sembra lieve

    Jannik Sinner, classe 2001

    Arrivano da Adelaide le prime indiscrezioni sulle condizioni di Jannik Sinner. L’azzurro nel corso del suo incontro di quarti di finale all’ATP 250 di inizio stagione ha accusato un problema all’anca, chiamando il trainer in campo e disputando un secondo set avvertendo dolore, fino alla sconfitta contro Sebastian Korda. Il tutto a 10 giorni dall’avvio degli Australian Open, primo torneo dello Slam 2023.
    L’azzurro si è sottoposto ad immediati accertamenti diagnostici, il responso sembra rassicurante. L’anca avrebbe infatti subito solo una classica “storta” per la torsione avvenuta in un recupero di gioco. La situazione pare sotto controllo, ora fisioterapia, riposo e recupero, con l’obiettivo di tornare in campo il prima possibile per essere pronto per gli Australian Open. Ricordiamo che nel 2022 Jannik arrivò nei quarti di finale a Melbourne, battuto (piuttosto seccamente) da Stefanos Tsitsipas.
    L’infortunio sofferto stanotte appare quindi del tutto fortuito e casuale. Aspettando una dichiarazione di Sinner che ufficializzi le sue condizioni, auguriamo al nostro portacolori una prontissima ripresa per poter scendere in campo a Melbourne al 100% dell’efficienza atletica. LEGGI TUTTO

  • in

    Combined Adelaide: I risultati completi con il dettaglio dei Quarti di Finale. Avanza Daniil Medvedev

    Daniil Medvedev nella foto – Foto Getty Images

    ATP 250 e WTA 500 Adelaide – Quarti di Finale – hard

    Centre Court – Ora italiana: 01:30 (ora locale: 11:00 am)1. [DA SR] Marketa Vondrousova vs [2] Aryna SabalenkaWTA Adelaide Marketa Vondrousova35 Aryna Sabalenka [2]67 Vincitore: Sabalenka ServizioSvolgimentoSet 2Aryna Sabalenka 15-0 15-15 15-30 15-40 30-40 40-40 A-40 40-40 A-405-6 → 5-7Marketa Vondrousova 0-15 0-30 0-40 15-405-5 → 5-6Aryna Sabalenka 0-15 0-30 15-30 15-40 30-40 40-40 40-A4-5 → 5-5Marketa Vondrousova 0-15 0-30 15-30 30-30 30-40 40-40 A-403-5 → 4-5Aryna Sabalenka 15-0 30-0 40-0 40-15 40-30 40-40 A-403-4 → 3-5Marketa Vondrousova 15-0 15-15 15-30 30-30 40-302-4 → 3-4Aryna Sabalenka 15-0 30-0 40-0 40-15 40-30 40-40 40-A1-4 → 2-4Marketa Vondrousova 0-15 15-15 15-30 15-40 30-401-3 → 1-4Aryna Sabalenka 15-0 15-15 30-15 40-151-2 → 1-3Marketa Vondrousova 0-15 15-0 15-15 30-15 40-150-2 → 1-2Aryna Sabalenka 15-0 30-0 40-00-1 → 0-2ServizioSvolgimentoSet 1Aryna Sabalenka 15-0 30-0 40-03-5 → 3-6Marketa Vondrousova 15-0 15-15 15-30 30-30 30-40 40-40 40-A 40-40 A-40 40-40 A-402-5 → 3-5Aryna Sabalenka 0-15 15-15 30-15 30-30 40-302-4 → 2-5Marketa Vondrousova 0-15 15-15 30-15 30-30 30-402-3 → 2-4Aryna Sabalenka 15-0 30-0 30-15 30-30 40-302-2 → 2-3Marketa Vondrousova 0-15 0-30 0-40 15-40 30-40 40-40 A-40 40-40 A-401-2 → 2-2Aryna Sabalenka 15-0 30-0 40-0 40-15 40-301-1 → 1-2Marketa Vondrousova 15-0 30-0 40-0 40-150-1 → 1-1

    2. [6] Jannik Sinner vs Sebastian Korda (non prima ore: 03:30)ATP Adelaide 1 Jannik Sinner [6]51 Sebastian Korda76 Vincitore: Korda ServizioSvolgimentoSet 2J. Sinner 0-15 0-30 30-30 40-40 40-A1-5 → 1-6S. Korda 15-0 30-0 40-0 40-15 ace1-4 → 1-5J. Sinner 0-15 df 0-30 15-30 15-401-3 → 1-4S. Korda 15-0 30-0 40-01-2 → 1-3J. Sinner 15-0 30-0 40-00-2 → 1-2S. Korda 15-0 30-0 30-15 30-30 40-300-1 → 0-2J. Sinner 0-15 0-30 0-40 15-40 30-40 ace0-0 → 0-1ServizioSvolgimentoSet 1S. Korda 15-0 30-0 40-0 ace ace5-6 → 5-7J. Sinner 15-0 ace 15-15 15-30 15-40 30-40 ace5-5 → 5-6S. Korda 15-0 15-15 15-30 30-30 30-40 40-40 40-A 40-40 40-A 40-40 A-405-4 → 5-5J. Sinner 0-15 15-15 30-15 ace 30-30 40-30 ace4-4 → 5-4S. Korda 15-0 15-15 30-15 ace 40-154-3 → 4-4J. Sinner 15-0 ace 30-0 30-15 df 40-153-3 → 4-3S. Korda 15-0 30-0 30-15 30-303-2 → 3-3J. Sinner 15-0 30-0 40-02-2 → 3-2S. Korda 15-0 15-15 15-30 df 30-30 30-401-2 → 2-2J. Sinner 15-0 30-0 40-00-2 → 1-2S. Korda 15-0 30-0 40-00-1 → 0-2J. Sinner 0-15 0-30 0-40 df0-0 → 0-1

    3. [3] Daniil Medvedev vs [8] Karen Khachanov (non prima ore: 05:30)ATP Adelaide 1 Daniil Medvedev [3]66 Karen Khachanov [8]33 Vincitore: Medvedev ServizioSvolgimentoSet 2D. Medvedev 15-0 30-0 40-0 ace 40-155-3 → 6-3K. Khachanov 15-0 30-0 30-15 30-30 40-30 40-40 A-40 40-40 40-A 40-40 40-A 40-40 40-A 40-40 40-A4-3 → 5-3D. Medvedev 0-15 15-15 ace 30-15 30-30 40-303-3 → 4-3K. Khachanov 0-15 df 0-30 15-30 15-402-3 → 3-3D. Medvedev 0-15 df 15-15 30-15 40-15 ace1-3 → 2-3K. Khachanov 0-15 15-15 15-30 30-30 40-301-2 → 1-3D. Medvedev 0-15 0-30 15-30 30-30 ace 40-30 40-40 40-A df1-1 → 1-2K. Khachanov 15-0 30-0 40-0 40-151-0 → 1-1D. Medvedev 15-0 30-0 40-00-0 → 1-0ServizioSvolgimentoSet 1K. Khachanov 0-15 15-15 30-15 ace 30-30 30-405-3 → 6-3D. Medvedev4-3 → 5-3K. Khachanov 0-15 15-15 15-30 15-403-3 → 4-3D. Medvedev 15-15 30-15 40-152-3 → 3-3K. Khachanov 15-0 30-0 30-15 40-152-2 → 2-3D. Medvedev 0-15 df 15-15 15-30 30-30 40-301-2 → 2-2K. Khachanov 15-0 15-15 df 30-15 30-30 40-301-1 → 1-2D. Medvedev 0-15 15-15 15-30 15-40 df 30-40 40-40 A-40 ace0-1 → 1-1K. Khachanov 0-15 15-15 30-15 30-30 40-300-0 → 0-1

    4. O. Jabeur [Q] Marta Kostyuk (non prima ore: 09:00)WTA Adelaide Ons Jabeur [1] Marta KostyukServizioSvolgimentoSet 0ServizioSvolgimentoSet 1

    5. [1] Novak Djokovic vs [7] Denis Shapovalov (non prima ore: 11:00)Il match deve ancora iniziare

    Showcourt 1 – Ora italiana: 01:30 (ora locale: 11:00 am)1. Yoshihito Nishioka vs [Q] Alexei Popyrin ATP Adelaide 1 Yoshihito Nishioka766 Alexei Popyrin672 Vincitore: Nishioka ServizioSvolgimentoSet 3Y. Nishioka 15-0 30-0 40-05-2 → 6-2A. Popyrin 15-0 15-15 15-30 15-40 30-40 40-40 40-A4-2 → 5-2Y. Nishioka 15-0 30-0 40-03-2 → 4-2A. Popyrin 0-15 0-30 df 15-30 ace 30-30 40-30 ace3-1 → 3-2Y. Nishioka 0-15 15-15 30-15 40-152-1 → 3-1A. Popyrin 0-15 15-15 ace 15-30 15-40 df 30-401-1 → 2-1Y. Nishioka0-1 → 1-1A. Popyrin 0-15 15-15 30-15 40-15 ace0-0 → 0-1ServizioSvolgimentoSet 2Tiebreak0*-0 1-0* 1-1* 2*-1 3*-1 4-1* 4-2* 4*-3 ace 5*-3 5-4* 5-5* ace 5*-6 6*-6 6-7* 7-7* 7*-8 8*-8 8-9*6-6 → 6-7A. Popyrin 0-15 0-30 15-30 15-40 30-40 40-40 A-40 ace6-5 → 6-6Y. Nishioka 15-0 30-0 40-0 40-155-5 → 6-5A. Popyrin 0-15 15-15 ace 15-30 15-40 df4-5 → 5-5Y. Nishioka 0-15 15-15 30-15 40-15 40-303-5 → 4-5A. Popyrin 15-0 15-15 30-15 40-15 ace ace3-4 → 3-5Y. Nishioka 15-0 30-0 40-0 40-152-4 → 3-4A. Popyrin 15-0 30-0 ace 30-15 df 30-30 30-40 40-40 A-40 ace ace2-3 → 2-4Y. Nishioka 0-15 15-15 15-30 30-30 ace 30-40 40-40 40-A 40-40 A-401-3 → 2-3A. Popyrin 15-0 30-0 ace 40-0 ace1-2 → 1-3Y. Nishioka 0-15 15-15 30-15 40-15 40-30 40-40 40-A1-1 → 1-2A. Popyrin 15-0 ace 30-0 40-0 ace1-0 → 1-1Y. Nishioka0-0 → 1-0ServizioSvolgimentoSet 1Tiebreak0-0* 0*-1 ace 1*-1 2-1* 2-2* ace 3*-2 4*-2 5-2* 5-3* ace 5*-4 6*-46-6 → 7-6Y. Nishioka 0-15 15-15 30-15 30-30 40-305-6 → 6-6A. Popyrin 15-0 ace 30-0 40-0 ace5-5 → 5-6Y. Nishioka 15-0 30-0 30-15 40-154-5 → 5-5A. Popyrin 0-15 15-15 15-30 30-30 40-304-4 → 4-5Y. Nishioka 0-15 15-15 30-15 30-30 40-30 40-40 A-40 ace3-4 → 4-4A. Popyrin 15-0 15-15 15-30 15-402-4 → 3-4Y. Nishioka 15-0 30-0 40-01-4 → 2-4A. Popyrin 0-15 15-15 30-15 40-151-3 → 1-4Y. Nishioka 15-0 15-15 15-30 15-401-2 → 1-3A. Popyrin 15-0 30-0 40-0 40-151-1 → 1-2Y. Nishioka 0-15 df 15-15 15-30 30-30 40-30 40-40 A-400-1 → 1-1A. Popyrin 15-0 ace 30-0 40-0 ace 40-150-0 → 0-1

    Irina-Camelia Begu vs (4) Veronika Kudermetova Non prima 04:00WTA Adelaide Irina-Camelia Begu76 Veronika Kudermetova [4]54 Vincitore: Begu ServizioSvolgimentoSet 2Irina-Camelia Begu 15-0 15-15 15-30 30-30 40-30 40-40 A-405-4 → 6-4Veronika Kudermetova 15-0 15-15 15-30 15-404-4 → 5-4Irina-Camelia Begu 0-15 15-15 15-30 15-404-3 → 4-4Veronika Kudermetova 0-15 15-15 15-30 15-40 30-40 40-40 40-A 40-40 A-40 40-40 A-40 40-40 A-40 40-40 40-A3-3 → 4-3Irina-Camelia Begu 0-15 15-15 30-15 40-15 40-302-3 → 3-3Veronika Kudermetova 15-0 30-0 40-02-2 → 2-3Irina-Camelia Begu 15-0 15-15 15-30 30-30 30-40 40-40 A-401-2 → 2-2Veronika Kudermetova 0-15 0-30 15-30 30-30 40-301-1 → 1-2Irina-Camelia Begu 15-0 30-0 40-00-1 → 1-1ServizioSvolgimentoSet 1Irina-Camelia Begu 15-0 30-0 30-15 40-15 40-30 40-40 40-A 40-40 A-406-5 → 7-5Veronika Kudermetova 0-15 0-30 15-30 15-405-5 → 6-5Irina-Camelia Begu 0-15 15-15 30-15 30-30 30-40 40-40 40-A5-4 → 5-5Veronika Kudermetova 15-0 30-0 40-0 40-15 40-30 40-40 40-A 40-40 40-A4-4 → 5-4Irina-Camelia Begu 15-0 30-0 30-15 40-153-4 → 4-4Veronika Kudermetova 15-0 15-15 15-30 30-30 30-402-4 → 3-4Irina-Camelia Begu 0-15 0-30 0-402-3 → 2-4Veronika Kudermetova 15-0 15-15 30-15 30-30 30-40 40-40 40-A1-3 → 2-3Irina-Camelia Begu 15-0 30-0 40-00-3 → 1-3Veronika Kudermetova 15-0 15-15 15-30 30-30 40-300-2 → 0-3Irina-Camelia Begu 0-15 15-15 30-15 30-30 40-30 40-40 40-A 40-40 40-A 40-40 40-A 40-40 40-A0-1 → 0-2

    Linda Noskova vs Victoria Azarenka WTA Adelaide Linda Noskova• 0661 Victoria Azarenka0471ServizioSvolgimentoSet 3Linda NoskovaLinda Noskova 15-0 30-0 30-15 30-30 40-300-1 → 1-1ServizioSvolgimentoSet 2Tiebreak0-0* 1*-0 1-1* 1-2* 1*-3 1*-4 2-4* 2-5* 3*-5 3*-66-6 → 6-7Victoria Azarenka 15-0 30-0 30-15 30-30 40-306-5 → 6-6Linda Noskova 15-0 30-0 40-05-5 → 6-5Victoria Azarenka 15-0 30-0 40-05-4 → 5-5Linda Noskova 15-0 30-0 40-0 40-154-4 → 5-4Victoria Azarenka 15-0 30-0 40-04-3 → 4-4Linda Noskova 0-15 0-30 0-40 15-404-2 → 4-3Victoria Azarenka 0-15 15-15 15-30 15-403-2 → 4-2Linda Noskova 15-0 15-15 30-15 30-30 30-40 40-40 A-402-2 → 3-2Victoria Azarenka 15-0 15-15 30-15 30-30 40-302-1 → 2-2Linda Noskova 0-15 15-15 15-30 30-30 40-301-1 → 2-1Victoria Azarenka 15-0 30-0 40-01-0 → 1-1ServizioSvolgimentoSet 1Victoria Azarenka 0-15 15-15 30-15 30-30 30-405-4 → 6-4Linda Noskova 15-0 30-0 40-04-4 → 5-4Victoria Azarenka 0-15 0-30 15-30 15-40 30-40 40-40 40-A3-4 → 4-4Linda Noskova 0-15 0-30 0-40 15-403-3 → 3-4Victoria Azarenka 15-0 15-15 30-15 30-30 40-303-2 → 3-3Linda Noskova 0-15 0-30 15-30 30-30 40-302-2 → 3-2Victoria Azarenka 15-0 30-0 30-15 40-152-1 → 2-2Linda Noskova 0-15 0-30 15-30 30-30 40-30 40-40 A-401-1 → 2-1Victoria Azarenka 0-15 0-30 0-40 15-400-1 → 1-1

    (1) Storm Hunter / (1) Katerina Siniakova vs Lidziya Marozava / Aryna Sabalenka Il match deve ancora iniziare
    (6) Asia Muhammad / (6) Taylor Townsend vs (2) Lyudmyla Kichenok / (2) Jelena Ostapenko Il match deve ancora iniziare

    Court 2 – Ora italiana: 01:30 (ora locale: 11:00 am)1. [3] Lloyd Glasspool / Harri Heliovaara vs [6] Robin Haase / Matwe Middelkoop ATP Adelaide 1 Lloyd Glasspool / Harri Heliovaara [3]6510 Robin Haase / Matwe Middelkoop [6]376 Vincitore: Glasspool / Heliovaara ServizioSvolgimentoSet 3R. Haase / Middelkoop 1-0 1-1 1-2 ace 2-2 3-2 4-2 5-2 5-3 5-4 5-5 5-6 6-6 6-7 6-8 ace 6-9ServizioSvolgimentoSet 2L. Glasspool / Heliovaara 0-15 0-30 0-40 15-40 df5-6 → 5-7R. Haase / Middelkoop 15-0 15-15 30-15 40-155-5 → 5-6L. Glasspool / Heliovaara 0-15 15-15 30-15 40-15 40-30 40-405-4 → 5-5R. Haase / Middelkoop 0-15 15-15 30-15 40-15 40-305-3 → 5-4L. Glasspool / Heliovaara 15-0 30-0 30-15 40-15 40-30 df ace4-3 → 5-3R. Haase / Middelkoop 15-0 ace 30-0 40-04-2 → 4-3L. Glasspool / Heliovaara 15-0 15-15 df 30-15 40-153-2 → 4-2R. Haase / Middelkoop 15-0 30-0 30-15 40-15 40-30 40-40 df3-1 → 3-2L. Glasspool / Heliovaara 15-0 15-15 df 15-30 30-30 40-302-1 → 3-1R. Haase / Middelkoop 15-15 15-30 30-30 30-401-1 → 2-1L. Glasspool / Heliovaara 15-0 30-0 40-00-1 → 1-1R. Haase / Middelkoop 15-0 15-15 30-15 30-30 40-30 40-40 df0-0 → 0-1ServizioSvolgimentoSet 1L. Glasspool / Heliovaara 15-0 30-0 ace 40-05-3 → 6-3R. Haase / Middelkoop 15-0 15-15 30-15 40-305-2 → 5-3L. Glasspool / Heliovaara 15-0 15-15 30-15 40-154-2 → 5-2R. Haase / Middelkoop 15-0 30-0 40-04-1 → 4-2L. Glasspool / Heliovaara 15-0 30-0 40-03-1 → 4-1R. Haase / Middelkoop 0-15 0-30 0-40 df 15-40 30-40 40-402-1 → 3-1L. Glasspool / Heliovaara 0-15 df 0-30 15-30 15-402-0 → 2-1R. Haase / Middelkoop 0-15 df 15-15 30-15 ace 30-30 30-401-0 → 2-0L. Glasspool / Heliovaara 15-0 30-0 40-0 40-15 40-30 df0-0 → 1-0

    2. Mackenzie McDonald / Marcelo Melo vs [7] Hugo Nys / Jan Zielinski ATP Adelaide 1 Mackenzie McDonald / Marcelo Melo76 Hugo Nys / Jan Zielinski [7]63 Vincitore: McDonald / Melo ServizioSvolgimentoSet 2M. McDonald / Melo 15-0 30-0 40-0 40-15 40-30 40-405-3 → 6-3H. Nys / Zielinski 15-0 15-15 30-15 40-155-2 → 5-3M. McDonald / Melo 15-0 15-15 15-30 30-30 40-304-2 → 5-2H. Nys / Zielinski 15-0 15-15 30-15 30-30 30-40 40-403-2 → 4-2M. McDonald / Melo 15-0 40-0 40-152-2 → 3-2H. Nys / Zielinski 0-15 15-15 15-30 30-30 40-302-1 → 2-2M. McDonald / Melo 0-15 15-15 30-15 40-151-1 → 2-1H. Nys / Zielinski 30-0 30-15 30-30 40-301-0 → 1-1M. McDonald / Melo 15-0 15-15 df 15-30 30-30 40-300-0 → 1-0ServizioSvolgimentoSet 1Tiebreak0-0* 1*-0 df 1*-1 2-1* 2-2* 3*-2 4*-2 5-2* 6-2*6-6 → 7-6M. McDonald / Melo 15-0 30-0 ace 30-15 40-155-6 → 6-6H. Nys / Zielinski 15-0 30-0 30-15 40-155-5 → 5-6M. McDonald / Melo 0-15 0-30 df 0-40 15-405-4 → 5-5H. Nys / Zielinski 15-0 30-0 30-15 40-15 ace 40-30 40-404-4 → 5-4M. McDonald / Melo 15-0 ace 15-15 30-15 40-153-4 → 4-4H. Nys / Zielinski 0-15 df 15-15 15-30 15-40 30-40 40-402-4 → 3-4M. McDonald / Melo 15-0 15-15 15-30 df 15-40 30-40 df2-3 → 2-4H. Nys / Zielinski 0-15 15-15 30-15 30-30 30-40 40-402-2 → 2-3M. McDonald / Melo 15-0 ace 30-0 40-01-2 → 2-2H. Nys / Zielinski 15-0 30-0 30-15 40-151-1 → 1-2M. McDonald / Melo 15-0 30-0 30-15 40-15 40-300-1 → 1-1H. Nys / Zielinski 15-0 ace 15-15 30-15 30-30 30-40 40-400-0 → 0-1

    3. [5] Juan Sebastian Cabal / Robert Farah vs Tomislav Brkic / Gonzalo Escobar ATP Adelaide 1 Juan Sebastian Cabal / Robert Farah [5]675 Tomislav Brkic / Gonzalo Escobar7610 Vincitore: Brkic / Escobar ServizioSvolgimentoSet 3T. Brkic / Escobar 0-1 1-1 1-2 2-2 3-2 4-2 5-2 5-3 5-4 6-4 7-4 8-4 8-5 9-5ServizioSvolgimentoSet 2Tiebreak0-0* 0*-1 1*-1 2-1* 2-2* 3*-2 3*-3 4-3* 4-4* 5*-4 6*-46-6 → 7-6J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 30-0 40-05-6 → 6-6T. Brkic / Escobar 15-0 ace 30-0 30-15 df 40-15 40-305-5 → 5-6J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 ace 30-0 40-0 ace4-5 → 5-5T. Brkic / Escobar 15-0 ace 30-0 40-04-4 → 4-5J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 30-0 40-03-4 → 4-4T. Brkic / Escobar 15-0 30-0 30-15 30-30 40-303-3 → 3-4J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 30-0 40-0 40-15 40-30 40-40 df2-3 → 3-3T. Brkic / Escobar 15-0 30-0 ace 40-02-2 → 2-3J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 15-15 30-15 40-15 40-301-2 → 2-2T. Brkic / Escobar 0-15 15-15 30-15 40-15 40-301-1 → 1-2J. Sebastian Cabal / Farah 0-15 15-15 30-15 30-30 df 40-30 ace0-1 → 1-1T. Brkic / Escobar 15-0 30-0 40-00-0 → 0-1ServizioSvolgimentoSet 1Tiebreak0*-0 1-0* 1-1* 1*-2 1*-3 2-3* 2-4* 2*-5 2*-6 3-6* 4-6* 5*-6 6*-6 6-7*6-6 → 6-7T. Brkic / Escobar 15-0 30-0 40-06-5 → 6-6J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 30-0 40-05-5 → 6-5T. Brkic / Escobar 15-0 15-15 30-15 30-30 40-305-4 → 5-5J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 ace 30-0 40-04-4 → 5-4T. Brkic / Escobar 0-15 15-15 30-15 ace 40-154-3 → 4-4J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 30-0 40-03-3 → 4-3T. Brkic / Escobar 0-15 15-15 30-15 40-153-2 → 3-3J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 ace 30-0 40-02-2 → 3-2T. Brkic / Escobar 0-15 0-30 0-40 15-40 30-401-2 → 2-2J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 30-0 40-0 40-15 40-300-2 → 1-2T. Brkic / Escobar 15-0 30-0 40-0 40-150-1 → 0-2J. Sebastian Cabal / Farah 15-0 30-0 30-15 30-30 30-40 df df0-0 → 0-1

    4. Jannik Sinner / Lorenzo Sonego vs [4] Jamie Murray / Michael Venus ATP Adelaide 1 Jannik Sinner / Lorenzo Sonego0 Jamie Murray / Michael Venus [4]0 Vincitore: Murray / Venus per walkover ServizioSvolgimentoSet 1 LEGGI TUTTO