consigliato per te

  • in

    Russia: lo Zenit Kazan mette la freccia e sorpassa la Lokomotiv

    Di Redazione

    Non delude le attese il big match della settimana in Russia: lo Zenit Kazan infligge la prima sconfitta stagionale alla Lokomotiv Novosibirsk e la sorpassa al comando della classifica, salendo a più 1 sui rivali. Gara equilibrata solo per un set, il primo, in cui lo Zenit non sfrutta un set point e si arrende ai vantaggi; poi però la squadra di Verbov prende il volo e chiude con un netto 3-1 (26-28, 25-16, 25-19, 25-18). Mikhailov e Volkov i grandi protagonisti della sfida, rispettivamente con 20 e 19 punti all’attivo.

    Approfittano solo parzialmente dell’occasione le rivali: sia la Dinamo Mosca sia lo Zenit San Pietroburgo devono ricorrere al tie break sui campi di Ural Ufa e Fakel Novy Urengoy. I campioni di Russia sono costretti addirittura a rimontare dallo 0-2, grazie ai 25 punti di Podlesnykh, mentre lo Zenit è tenuto a bada dallo scatenato Babkevich (31 punti per il bielorusso classe 2001) ma alla fine si salva grazie a Kliuka e Voronkov.

    Tie break anche per il Kuzbass Kemerovo, ma in questo caso il successo sul Belogorie Belgorod (25-20, 26-24, 20-25, 24-26, 20-18) è una boccata d’ossigeno per la formazione di Juricic, sempre in emergenza per l’assenza del brasiliano Alan. Ben 39 punti di Al Hachdadi e 21 di Tetyukhin non bastano al Belogorie, che soccombe dopo aver fallito tre match point. A segno anche Dinamo LO e Ugra Samotlor contro Yenisei e Gazprom-Ugra Surgut, mentre domani il turno si chiuderà con la sfida tra ASK e Neftyanik.

    (fonte: BO Sport) LEGGI TUTTO

  • in

    Russia F.: Mosca e Kazan recuperano un punto sul Kaliningrad

    RUSSIA – Tre gli incontri odierni di Superliga femminile. Mentre Mosca e Kazan (da segnalare il 61% in att. di Fabris) hanno rispettato i favori del pronostico vincendo in 3 set rispettivamente a Saratov e Minsk (in versione rimaneggiata), la capolista Lokomotiv Kaliningrad l’ha spuntata solo al 5° set a Krasnodar.
    Risultati e programma 7° giornata19 novembreDinamo Krasnodar – Lokomotiv Kaliningrad 2:3 (23:25, 26:24, 9:25, 25:21, 9:15)Top Scorer: Shevchuk 21, Biarda 13, Y. Podskalnaya 11, Glushenko 9; Voronkova 28, Smarzek 20, Iurinskaya-Ezhak 17, Brovkina 12, Evdokimova 10.
    Proton Saratov – Dinamo Mosca 0:3 (21:25, 20:25, 21:25)Top Scorer: Maksimova 14, Pushina 11, Chernova 11, Lozo 10; N. Goncharova 19, Vasileva 18, Fetisova 8, Enina 7.
    Minchanka Minsk – Dinamo-Ak Bars Kazan 0:3 (20:25, 19:25, 19:25)Top Scorer: Liabiodkina 10, Shupianiova 6, N. Smirnova 6; Fabris 19, Kadochkina 15, Konovalova 12, Lazarenko 10, Bricio 10.
    20 novembreYenisey Krasnoyarsk – Tulitsa TulaLeningradka San Pietroburgo – Zarechie OdintsovoUralochka-NTMK Ekaterinburg – Dinamo-Metar Chelyabinsk
    21 novembreLipetsk – Sparta Nizhniy Novgorod
    ClassificaLokomotiv Kaliningrad 7v-0p 20pDinamo-Ak Bars Kazan 6v-1p 17pDinamo Krasnodar 5v-2p 15pTulitsa Tula 5v-1p 14pDinamo Mosca 4v-3p 14pProton Saratov 4v-3p 11pLeningradka San Pietroburgo 3v-3p 10pUralochka-NTMK Ekaterinburg 3v-3p 9pLipetsk 2v-4p 6pYenisey Krasnoyarsk 2v-4p 6pMinchanka Minsk 2v-5p 6pSparta Nizhniy Novgorod 1v-5p 4pDinamo-Metar Chelyabinsk 1v-5p 3pZarechie Odintsovo 0v-6p 0p
    FormulaLe prime 8 ai play off. Quarti e semifinali al meglio delle 3 partite, finale al meglio delle 5 partite. LEGGI TUTTO

  • in

    Russia: I risultati dei 3 anticipi. Mosca e San Pietroburgo perdono un punto

    foto fakelvolley.ru

    RUSSIA – Tre le partite odierne di Superlega. A sorpresa Ural Ufa e Fakel Novy Urengoy hanno strappato un punto in classifica rispettivamente a Dinamo Mosca (sottotono Sokolov) e Zenit San Pietroburgo (Kobzar in campo solo nelle case finali, ancora assenti il lungodegente Poletaev e Pashytskyy) vincenti solo al tie-break (con la formazione della capitale che ha dovuto rimontare dal 2-0).Nell’ultima partita vittoria piena della Dinamo LO sul campo del Krasnoyarsk nonostante il buon rientro di Klets.
    Risultati e programma 8° giornata19 novembreYenisey Krasnoyarsk – Dinamo LO 1:3 (24:26, 17:25, 25:22, 22:25)Top Scorer: Klets 23, Skrimov 18, Iereshchenko 15; Pirainen 19, Ivovic 18, Biryukov 17, Chervyakov 7.
    Ural Ufa – Dinamo Mosca 2:3 (26:24, 25:23, 17:25, 20:25, 12:15)Top Scorer: Rybakov 29, Gutsalyuk 13, Charapovich 9, Maréchal 7; Podlesnykh 25, Bogdan17, Sokolov 16, Vlasov 12, Semyshev 11.
    Fakel Novy Urengoy – Zenit San Pietroburgo 2:3 (25:22, 20:25, 22:25, 25:19, 7:15)Top Scorer: Babkevich 31, Kurbanov 15, S. Dineikin Jr. 13, Dikarev 10; Kliuka 19, Fe. Voronkov 18, I. Iakovlev 12, Kosmin 11, Urnaut 10.
    20 novembreYugra Samotlor Nizhnevartovsk – Gazprom SurgutZenit Kazan – Lokomotiv NovosibirskKuzbass Kemerovo – Belogorie BelgorodASK Nizhniy Novgorod – Neftyanik Orenburg
    ClassificaLokomotiv Novosibirsk 7v-0p 21pDinamo Mosca 7v-1p 18pZenit Kazan 6v-1p 19pDinamo LO 5v-3p 14pZenit San Pietroburgo 5v-3p 13pBelogorie Belgorod 4v-3p 14pASK Nizhniy Novgorod 3v-4p 10pGazprom Surgut 3v-4p 9pYugra Samotlor Nizhnevartovsk 3v-3p 8pKuzbass Kemerovo 2v-5p 8pUral Ufa 2v-6p 7pFakel Novy Urengoy 2v-5p 6pYenisey Krasnoyarsk 2v-6p 5pNeftyanik Orenburg 0v-7p 1p
    FormulaRegular season integrale. Lo scudetto si assegna con una Final Six: si qualificano direttamente le prime due della reg. season mentre le altre 4 formazioni usciranno dal turno preliminare (3° vs. 10°, 4° vs. 9°, 5° vs. 8°, 6° vs. 7°). Le squadre piazzate dall’11° al 14° posto giocano 2 round robin partendo dai punti della reg. season, l’ultima retrocede. LEGGI TUTTO

  • in

    Russia F.: Vittorie per Tula e Krasnoyarsk

    RUSSIA – Vittorie per Tula e Krasnoyarsk nei due incontri domenicali della Superlega russa femminile.
    Risultati e programma 6° giornata12 novembreZarechie Odintsovo – Dinamo Krasnodar 0:3 (23:25, 21:25, 25:27)Dinamo Mosca – Minchanka Minsk 3:0 (25:22, 25:21, 25:17)
    13 novembreSparta Nizhniy Novgorod – Leningradka San Pietroburgo 3:1 (25:20, 27:25, 19:25, 25:17)Lokomotiv Kaliningrad – Proton Saratov 3:0 (25:20, 25:17, 27:25)Dinamo-Ak Bars Kazan – Uralochka-NTMK Ekaterinburg 3:0 (25:18, 25:23, 26:24)
    14 novembreTulitsa Tula – Lipetsk 3:0 (25:20, 27:25, 30:28)Top Scorer: Azanova 13, Bavykina 8, Luneva 6, Timoshkova 6; Kapustina 18, Malykh 8, Gorbunova 4, Solobeva 4.
    Dinamo-Metar Chelyabinsk – Yenisey Krasnoyarsk 0:3 (22:25, 16:25, 22:25)Top Scorer: Tkacheva 15, Akimova 12, Shchukina 10; Pisarevskaya 14, Prasolova 13, Klimanova 11, Kostina 10, M. Frolova 10.
    ClassificaLokomotiv Kaliningrad 6v-0p 18pDinamo-Ak Bars Kazan 5v-1p 14pTulitsa Tula 5v-1p 14pDinamo Krasnodar 5v-1p 14pProton Saratov 4v-2p 11pDinamo Mosca 3v-3p 11pLeningradka San Pietroburgo 3v-3p 10pUralochka-NTMK Ekaterinburg 3v-3p 9pLipetsk 2v-4p 6pYenisey Krasnoyarsk 2v-4p 6pMinchanka Minsk 2v-4p 6pSparta Nizhniy Novgorod 1v-5p 4pDinamo-Metar Chelyabinsk 1v-5p 3pZarechie Odintsovo 0v-6p 0p
    FormulaLe prime 8 ai play off. Quarti e semifinali al meglio delle 3 partite, finale al meglio delle 5 partite. LEGGI TUTTO

  • in

    Russia: Novosibirsk – Kemerovo 3-1 nel posticipo. Infortunio per Obmochaev

    Diverbio sottorete dopo il punto del 14-15 nel 4° set. Foto @Александр Лукин per lokovolley.com

    RUSSIA – Nel posticipo della 7° giornata la capolista Lokomotiv Novosibirsk ha incamerato altri 3 punti battendo 3-1 il Kuzbass Kemerovo (ancora privo del brasiliano Alan). La formazione di Konstantinov ha perso così il primo set del suo campionato ed ha anche rischiato di perdere subito dopo il secondo, ma nel 4° parziale è stata capace di rimontare dal 10-15. Per gli ospiti torna in infermeria Obmochaev, infortunatosi ad un ginocchio a gioco fermo nel tentativo di colpire la palla con il sedere (gif creata da Sportbusiness Gazeta).
    Risultati e programma 7° giornata13 novembreDinamo LO – Yugra Samotlor Nizhnevartovsk 2:3 (30:28, 25:20, 16:25, 26:28, 11:15)Gazprom Surgut – ASK Nizhniy Novgorod 3:1 (25:22, 25:23, 22:25, 25:19)Neftyanik Orenburg – Ural Ufa 2:3 (34:32, 25:21, 16:25, 17:25, 10:15)Dinamo Mosca – Fakel Novy Urengoy 3:0 (29:27, 25:17, 25:15)Zenit San Pietroburgo – Zenit Kazan 1:3 (22:25, 22:25, 25:22, 17:25)Belogorie Belgorod – Yenisey Krasnoyarsk 3:0 (25:17, 25:20, 25:17)
    14 novembreLokomotiv Novosibirsk – Kuzbass Kemerovo 3:1 (25:18, 25:16, 22:25, 25:23)Top Scorer: Savin 17, Luburic 17, Kurkaev 14, Lyzik 11, Perrin 10; Papazov 15, Krsmanovic 12, Sivozhelez 6, Shcherbakov 5.
    ClassificaLokomotiv Novosibirsk 7v-0p 21pZenit Kazan 6v-1p 19pDinamo Mosca 6v-1p 16pBelogorie Belgorod 4v-3p 14pZenit San Pietroburgo 4v-3p 11pDinamo LO 4v-3p 11pASK Nizhniy Novgorod 3v-4p 10pGazprom Surgut 3v-4p 9pYugra Samotlor Nizhnevartovsk 3v-3p 8pKuzbass Kemerovo 2v-5p 8pUral Ufa 2v-5p 6pFakel Novy Urengoy 2v-4p 5pYenisey Krasnoyarsk 2v-5p 5pNeftyanik Orenburg 0v-7p 1p
    FormulaRegular season integrale. Lo scudetto si assegna con una Final Six: si qualificano direttamente le prime due della reg. season mentre le altre 4 formazioni usciranno dal turno preliminare (3° vs. 10°, 4° vs. 9°, 5° vs. 8°, 6° vs. 7°). Le squadre piazzate dall’11° al 14° posto giocano 2 round robin partendo dai punti della reg. season, l’ultima retrocede. LEGGI TUTTO

  • in

    Russia: San Pietroburgo – Kazan 1-3 nel match clou, Volkov top scorer. La Dinamo LO affonda sotto i colpi del gigante Sapozhkov

    RUSSIA – Disputate quest’oggi le prime 6 partite della 7° giornata della Superlega.Nel big-match lo Zenit San Pietroburgo (sempre senza il lungodegente Poletaev) è stato sconfitto 1-3 in casa dallo Zenit Kazan che ha fatto la differenza con il muro (13 a 3 i vincenti, 4 a testa per Volvich e Volkov) e con il minor numero di errori punto commessi: 14 contro 19 in battuta, 6 contro 8 in attacco. Con Mikhaylov (37% di vinc. e 27% di eff.) e Bednorz (32% di vinc. e 24% di eff.) poco brillanti in attacco a fare la parte del leone in fase realizzativa è stato Volkov: per lui 21 punti col 53% di vinc. e 43% di eff. in attacco, 1 ace e come detto 4 muri.Fra gli altri risultati spicca la clamorosa rimonta dello Yugra Samotlor Nizhnevartovsk sul campo della Dinamo LO che complice la giornata opaca di Ivovic (32% di vinc. e 5% di eff. in att.) ha vanifica l’iniziale 2-0 ed è caduta sotto i colpi del giovane gigante Sapozhkov (classe 2000 alto 220 cm) autore di 28 punti col 62% di vinc. e il 49% di eff. in attacco.Altra rimonta dal 2-0 al 2-3 è quella messa a segno dall’Ural Ufa contro il fanalino di coda Orenburg.Vittorie agevoli in 3 set per le big Dinamo Mosca (contro il Fakel) e Belogorie Belgorod (contro lo Yenisey Krasnoyarsk).In attesa del posticipo chiude il quadro il 3-1 del Surgut al Nizhniy Novgorod.
    Risultati e programma 7° giornata13 novembreDinamo LO – Yugra Samotlor Nizhnevartovsk 2:3 (30:28, 25:20, 16:25, 26:28, 11:15)Top Scorer: Pirainen 29, Ivovic 14, Biryukov 13, Chervyakov 6; Sapozhkov 28, Galimov 16, Tsepkov 12, Pozdniakov 11.
    Gazprom Surgut – ASK Nizhniy Novgorod 3:1 (25:22, 25:23, 22:25, 25:19)Top Scorer: N. Alekseev 17, Kovalov 15, Dovgan 14, Yakutin 11; Titich 14, Zheleznyakov 13, Pyatirkin 10, Andric 9.
    Neftyanik Orenburg – Ural Ufa 2:3 (34:32, 25:21, 16:25, 17:25, 10:15)Top Scorer: D. Yakovlev 23, Nikitin 22, Botin 16; Rybakov 29, Gutsalyuk 17, Marechal 13, Demakov 9.
    Dinamo Mosca – Fakel Novy Urengoy 3:0 (29:27, 25:17, 25:15)Top Scorer: Sokolov 15, Likhosherstov 13, Semyshev 10, Vlasov 9; Babkevich 12, S. Dineikin Jr. 6, Kurbanov 6.
    Zenit San Pietroburgo – Zenit Kazan 1:3 (22:25, 22:25, 25:22, 17:25)Top Scorer: Kliuka 17, Fe. Voronkov 13, Pashytskyy 12, Urnaut 11, I. Iakovlev 9; D. Volkov 21, Mikhaylov 13, Bednorz 11, Kononov 11, Volvich 9.
    Belogorie Belgorod – Yenisey Krasnoyarsk 3:0 (25:17, 25:20, 25:17)Top Scorer: Tetyukhin 15, Al Hachdadi 12, Petric 11, Samoylenkov 8, Filippov 8; Fettsov 14, Skrimov 9, Valeev 7, Kritskiy 5.
    14 novembreLokomotiv Novosibirsk – Kuzbass Kemerovo
    ClassificaZenit Kazan 6v-1p 19pLokomotiv Novosibirsk 6v-0p 18pDinamo Mosca 6v-1p 16pBelogorie Belgorod 4v-3p 14pZenit San Pietroburgo 4v-3p 11pDinamo LO 4v-3p 11pASK Nizhniy Novgorod 3v-4p 10pGazprom Surgut 3v-4p 9pYugra Samotlor Nizhnevartovsk 3v-3p 8pKuzbass Kemerovo 2v-4p 8pUral Ufa 2v-5p 6pFakel Novy Urengoy 2v-4p 5pYenisey Krasnoyarsk 2v-5p 5pNeftyanik Orenburg 0v-7p 1p
    FormulaRegular season integrale. Lo scudetto si assegna con una Final Six: si qualificano direttamente le prime due della reg. season mentre le altre 4 formazioni usciranno dal turno preliminare (3° vs. 10°, 4° vs. 9°, 5° vs. 8°, 6° vs. 7°). Le squadre piazzate dall’11° al 14° posto giocano 2 round robin partendo dai punti della reg. season, l’ultima retrocede. LEGGI TUTTO