consigliato per te

  • in

    Coppa di Russia: Novosibirsk in F4, domani decisive Mosca-Ufa e Kazan-Kemerovo. Altri 7 ace per Pankov!

    Yury Berezhko

    RUSSIA – In archivio altre 6 partite delle Pool di semifinale della Coppa di Russia maschile.La pool B si chiude col successo del Lokomotiv Novosibirsk che chiude imbattuto battendo 3-2 il Krasnoyarsk con le seconde linee (bastava 1 set per il passaggio del turno nonostante la vittoria 3-0 del Belgorod sul Fakel).Nella Pool A seconda vittoria per Dinamo Mosca (altri 11 punti con 7 ace per Pankov che arriva a quota 24 punti e 15 ace in 2 partite) ed Ural Ufa che si giocheranno la qualificazione nell’ultimo match.Stessa situazione nella Pool C dove a giocarsi il primo posto saranno Kazan (oggi in campo con le seconde linee) e Kemerovo.
    Gruppo B (a Novosibirsk)Risultati 3° giornata (27 novembre) Fakel Novy Urengoy – Belogorie Belgorod 0-3 (24-26, 20-25, 17-25)Top Scorer: Babkevich 11, Melnikov 10, Dikarev 6; Tetyukhin 10, Kovalev 9, Petric 9, Zabolotnikov 9.
    Yenisey Krasnoyarsk – Lokomotiv Novosibirsk 2-3 (21-25, 25-23, 16-25, 25-20, 14-16)Top Scorer: Klets 19, Iereshchenko 16, Skrimov 13, Brazhniuk 6; Kruglov 24, Perrin 15, Chereiskiy 11, I. Komarov 10.
    ClassificaLokomotiv Novosibirsk 3v-0p 8pBelogorie Belgorod 2v-1p 6pFakel Novy Urengoy 1v-2p 2pYenisey Krasnoyarsk 0v-3p 2p
    Gruppo A (a Mosca)Programma2° giornata (27 novembre)Ural Ufa – ASK Nizhniy Novgorod 3-1 (25-22, 23-25, 25-23, 25-21)Top Scorer: tabellino non pubblicato.
    Yugra Samotlor Nizhnevartovsk – Dinamo Mosca 0-3 (21-25, 23-25, 22-25)Top Scorer: Litvinenko 16, Shpilev 9, Pluzhnikov 6; Podlesnykh 17, Pankov 11, Semyshev 9.
    ClassificaDinamo Mosca 2v-0p 6pUral Ufa 2v-0p 6pASK Nizhniy Novgorod 0v-2p 0pYugra Samotlor Nizhnevartovsk 0v-2p 0p
    3° giornata (28 novembre)ASK Nizhniy Novgorod – Yugra Samotlor NizhnevartovskDinamo Mosca – Ural Ufa
    Gruppo C (a Kazan)Programma2° giornata (27 novembre)Dinamo LO – Kuzbass Kemerovo 1-3 (25-14, 19-25, 18-25, 22-25)Top Scorer: Kolenkovskiy 12, Biryukov 11, Shenkel 10, Zhigalov 8; Karpukhov 21, Papazov 17, Sivozhelez 15, Krsmanovic 8.
    Zenit Kazan – Neftyanik Orenburg 3-0 (25-22, 25-16, 25-23)Top Scorer: Surmachevskiy 15, Zemchenok 12, Berezhko 11, Kononov 6; Rakhmatullin 12, Panov 11, Nikitin 7, Getman 7.
    ClassificaZenit Kazan 2v-0p 6pKuzbass Kemerovo 2v-0p 6pDinamo LO 0v-2p 0pNeftyanik Orenburg 0v-2p 0p
    3° giornata (28 novembre)Neftyanik Orenburg – Dinamo LOKuzbass Kemerovo – Zenit Kazan
    FormulaLa vincente di ogni girone si qualifica alla F4 che si giocherà il 25-26 dicembre a San Pietroburgo con lo Zenit San Pietroburgo già qualificato come squadra organizzatrice. LEGGI TUTTO

  • in

    Russia F.: Kaliningrad rischia il primo ko, ma fa 31 muri e rimonta dallo 0-2. Vincono anche Tula e Krasnoyarsk

    RUSSIA – Tre gli incontri odierni dell’ottava giornata della Superlega femminile.La capolista Lokomotiv Kaliningrad ha rischiato di subire la prima sconfitta dal Leningradka San Pietroburgo della ex Dijkema, ma sotto 0-2 è riuscita nella rimonta. In una serata opaca in attacco ci ha pensato il muro, a segno addirittura 31 volte (11 Evdokimova, 7 Smarzek) a risolvere la situazione.Sale provvisoriamente al secondo posto in classifica il Tulitsa Tula che ha ottenuto una larga vittoria in 3 set sul campo del Chelyabinsk.In attesa degli altri incontri chiude il quadro il 2-3 tra Sparta Nizhniy Novgorod e Yenisey Krasnoyarsk.
    Risultati e programma 8° giornata27 novembreSparta Nizhniy Novgorod – Yenisey Krasnoyarsk 2:3 (18:25, 19:25, 25:13, 32:30, 10:15)Top Scorer: Gatina 23, Kaskova 23, Emelina 14, Velisevich 11; M. Frolova 19, Pisarevskaya 15, Kostina 13, Klimanova 13, Prasolova 12.
    Lokomotiv Kaliningrad – Leningradka San Pietroburgo 3:2 (23:25, 22:25, 25:21, 25:22, 15:9)Top Scorer: Smarzek 22, Voronkova 17, Evdokimova 15, Brovkina 12, Iurinskaya-Ezhak 11; Harelik 30, Kutiukova 14, E. Efimova 12, Melnikova 12.
    Dinamo-Metar Chelyabinsk – Tulitsa Tula 0:3 (10:25, 16:25, 22:25)Top Scorer: Akimova 13, Tkacheva 8, Pirogovskaya 6; Azanova 15, O. Efimova 13, Manziuk 10, Luneva 9, Bavykina 9.
    28 novembreZarechie Odintsovo – LipetskUralochka-NTMK Ekaterinburg – Minchanka Minsk
    29 novembreDinamo Krasnodar – Dinamo MoscaDinamo-Ak Bars Kazan – Proton Saratov
    ClassificaLokomotiv Kaliningrad 8v-0p 22pTulitsa Tula 7v-1p 20pDinamo-Ak Bars Kazan 6v-1p 17pDinamo Krasnodar 5v-2p 15pDinamo Mosca 4v-3p 14pLeningradka San Pietroburgo 4v-4p 14pUralochka-NTMK Ekaterinburg 4v-3p 12pProton Saratov 4v-3p 11pYenisey Krasnoyarsk 3v-5p 8pSparta Nizhniy Novgorod 2v-6p 8pLipetsk 2v-5p 6pMinchanka Minsk 2v-5p 6pDinamo-Metar Chelyabinsk 1v-7p 3pZarechie Odintsovo 0v-7p 0p
    FormulaLe prime 8 ai play off. Quarti e semifinali al meglio delle 3 partite, finale al meglio delle 5 partite. LEGGI TUTTO

  • in

    Italbasket sconfitta in Russia: inizia male il cammino verso i Mondiali

    SAN PIETROBURGO (Russia) – L’Italia di Meo Sacchetti inizia con una sconfitta il suo percorso verso la qualificazione al prossimo Mondiale di basket, in programma in Giappone, Indonesia e Filippine nell’estate del 2023. Gli azzurri, senza i principali protagonisti delle ultime Olimpiadi (Mannion, Polonara, Gallinari, Spissu, Melli e Fontecchio), perde a San Pietroburgo contro la Russia: la nazionale di Lukic vince 92-78, guidata da Astapkovic e Ivlev autori di 21 punti ciascuno. Sarà importante per l’Italia adesso ottenere un risultato positivo nella prossima sfida del Mediolanum Forum di Milano contro l’Olanda, in programma lunedì 29 novembre alle 20.30.
    Mondiali ed Europei di basket su Eleven Sports
    Italia sconfitta 92-78 dalla Russia all’esordio
    Totale equilibrio nel match per i primi due quarti: nel primo gli azzurri partono bene e vanno in vantaggio anche di cinque, ma i russi recuperano e chiudono in vantaggio di uno sul 15-14. Stesso leitmotiv nel secondo quarto, dove però a vincere di uno sono gli azzurri: perfetta parità dunque al riposo lungo sul 37-37. Nel terzo quarto la nazionale di Lukic mette però la quinta e grazie ai canestri di Astapkovich e Ivlev mette cinque punti di vantaggio sugli azzurri, che negli ultimi dieci minuti, nonostante i canestri di Tonut e Tessitori, non riescono a rimontare. Finisce 92-78, con Astapkovic e Ivlev mattatori per la Russia con 21 punti, agli azzurri non bastano i 20 punti di Tonut. LEGGI TUTTO

  • in

    Italia ko in Russia all'esordio nelle qualificazioni ai Mondiali

    SAN PIETROBURGO (Russia) – Inizia con una sconfitta il cammino dell’Italia di basket verso la qualificazione al prossimo Mondiale, in programma in Giappone, Indonesia e Filippine nell’estate del 2023. La squadra di Sacchetti, priva di quasi tutti i protagonisti delle Olimpiadi (Mannion, Polonara, Gallinari, Spissu, Melli e Fontecchio), cede a San Pietroburgo alla Russia: la nazionale di Lukic vince 92-78, guidata da Astapkovic e Ivlev autori di 21 punti ciascuno. Sarà importante per l’Italia adesso ottenere un risultato positivo nella prossima sfida del Mediolanum Forum di Milano contro l’Olanda, in programma lunedì 29 novembre alle 20.30.
    Basket, segui LIVE i risultati delle Qualificazioni al Mondiale sul nostro sito
    Mondiali ed Europei di basket su Eleven Sports
    Italbasket ko all’esordio: vince la Russia 92-78
    Totale equilibrio nel match per i primi due quarti: nel primo gli azzurri partono bene e vanno in vantaggio anche di cinque, ma i russi recuperano e chiudono in vantaggio di uno sul 15-14. Stesso leitmotiv nel secondo quarto, dove però a vincere di uno sono gli azzurri: perfetta parità dunque al riposo lungo sul 37-37. Nel terzo quarto la nazionale di Lukic mette però la quinta e grazie ai canestri di Astapkovich e Ivlev mette cinque punti di vantaggio sugli azzurri, che negli ultimi dieci minuti, nonostante i canestri di Tonut e Tessitori, non riescono a rimontare. Finisce 92-78, con Astapkovic e Ivlev mattatori per la Russia con 21 punti, agli azzurri non bastano i 20 punti di Tonut. LEGGI TUTTO

  • in

    Coppa di Russia: I risultati odierni dei gironi di semifinale. Pankov fa 13 punti!

    RUSSIA – Dopo le due di ieri disputate oggi altre 6 partite dei gironi di semfinale della Coppa di Russia maschile.Nel gruppo B il Lokomotiv Novosibirsk (che ha sprecato un vantaggio di 10-5 nel 3° set) ha faticato più del previsto per aver la meglio del giovane Fakel (squadra comunque apparsa in crescita), ma con il 3-1 ha ipotecato la qualificazione alla F4. Resta in corso per il primo posto (almeno matematicamente, ma in realtà con chance prossime allo zero) anche il Belogorie Belgorod che ha battuto 3-1 lo Yenisey Krasnoyarsk lasciando a riposo Al Hachdadi e Petric.Nel gruppo A la Dinamo Mosca (con Sokolov a riposo) debutta con un netto 3-0 all’ASK Nizhniy Novgorod. Da segnalare i 13 punti con 8 ace del palleggiatore Pankov! Nella stessa pool vince anche l’Ural Ufa contro lo Yugra Samotlor Nizhnevartovsk.Infine nella Pool C vittorie come da pronostico per il Kuzbass Kemerovo sul Neftyanik Orenburg e dello Zenit Kazan sulla Dinamo LO.
    Gruppo B (a Novosibirsk)Risultati 2° giornata (26 novembre) Belogorie Belgorod – Yenisey Krasnoyarsk 3-1 (33-35, 26-24, 25-19, 25-20)Top Scorer: Sidenko 26, Masliev 20, Tetyukhin 17, Samoylenko 8; Klets 21, Skrimov 17, Iereshchenko 14, Kritskyi 8.
    Lokomotiv Novosibirsk – Fakel Novy Urengoy 3-1 (27-25, 25-20, 23-25, 31-29)Top Scorer: Savin 19, Luburic 19, Lyzik 13, Kurkaev 12; Babkevich 24, S. Dineikin Jr. 12, Kurbanov 11, Melnikov 8.
    ClassificaLokomotiv Novosibirsk 2v-0p 6pBelogorie Belgorod 1v-1p 3pFakel Novy Urengoy 1v-1p 2pYenisey Krasnoyarsk 0v-2p 1p
    Programma27 novembreFakel Novy Urengoy – Belogorie BelgorodYenisey Krasnoyarsk – Lokomotiv Novosibirsk
    Gruppo A (a Mosca)Programma1° giornata (26 novembre)Ural Ufa – Yugra Samotlor Nizhnevartovsk 3-1 (28-26, 25-18, 23-25, 25-18)Top Scorer: Rybakov 17, Charapovich 11, Maréchal 11, Piun 11; Pozdniakov 11, Shpilev 11, Shkredau 9, Pluzhnikov 7.
    Dinamo Mosca – ASK Nizhniy Novgorod 3-0 (25-23, 25-16, 25-23)Top Scorer: Podlesnykh 15, Pankov 13, Bogdan 9, Vlasov 6; Andric 14, Lyamin 9, Kuhno 6, Titich 5.
    ClassificaDinamo Mosca 1v-0p 3pUral Ufa 1v-0p 3pYugra Samotlor Nizhnevartovsk 0v-1p 0pASK Nizhniy Novgorod 0v-1p 0p
    2° giornata (27 novembre)Ural Ufa – ASK Nizhniy NovgorodYugra Samotlor Nizhnevartovsk – Dinamo Mosca
    3° giornata (28 novembre)ASK Nizhniy Novgorod – Yugra Samotlor NizhnevartovskDinamo Mosca – Ural Ufa
    Gruppo C (a Kazan)Programma1° giornata (26 novembre)Kuzbass Kemerovo – Neftyanik Orenburg 3-1 (25-19, 18-25, 25-18, 25-21)Top Scorer: Papazov 20, Markin 17, Pakshin 10, Krsmanovic 7; D. Iakovlev 19, A. Botin 11, Nikitin 9, Biarda 7.
    Zenit Kazan – Dinamo LO 3-0 (25-22, 25-18, 25-19)Top Scorer: D. Volkov 15, Bednorz 13, Mikhyalov 8, A. Volkov 7;  Purin 9, Zhigalov 8, Shenkel 7, Pirainen 5, Ivovic 5.
    ClassificaZenit Kazan 1v-0p 3pKuzbass Kemerovo 1v-0p 3pNeftyanik Orenburg 0v-1p 0pDinamo LO 0v-1p 0p.
    2° giornata (27 novembre)Dinamo LO – Kuzbass KemerovoZenit Kazan – Neftyanik Orenburg
    3° giornata (28 novembre)Neftyanik Orenburg – Dinamo LOKuzbass Kemerovo – Zenit Kazan
    FormulaLa vincente di ogni girone si qualifica alla F4 che si giocherà il 25-26 dicembre a San Pietroburgo con lo Zenit San Pietroburgo già qualificato come squadra organizzatrice. LEGGI TUTTO

  • in

    Coppa di Russia: Novosibirsk ipoteca l’accesso alla F4

    Foto @Александр Лукин per lokovolley.com

    NOVOSIBIRSK – E’ iniziata oggi la prima delle 3 pool di semifinale della Coppa di Russia maschile. Nel big-match del girone il Lokomotiv Novosibirsk ha sconfitto 3-0 il Belogorie Belgorod (rimasto in panchina il titolare Filippov) tradito da Petric (1 su 11 in att. con 4 murate e 2 errori). Per gli ospiti anche il rimpianto di aver sprecato un vantaggio di 16-21 e poi 2 set point nel 2° set mentre nel terzo il Novosibirsk ha chiuso alla 6° occasione con un ace di Abaev.Nell’altra partita il Fakel ha sconfitto 3-2 il Krasnoyarsk.
    Risultati e programma Gruppo B1° giornata (25 novembre) Fakel Novy Urengoy – Yenisey Krasnoyarsk 3-2 (23-25, 28-26, 25-21, 27-29, 15-11)Top Scorer: Babkevich 32, Kurbanov 20, Dineikin 20, Dikarev 6; Skrimov 29, Iereshchenko 15, Fettsov 13, Maksimov 12, Klets 10.
    Lokomotiv Novosibirsk – Belogorie Belgorod 3-0 (25-20, 30-28, 30-28)Top Scorer: Luburic 20, Kurkaev 13, Savin 10, Rodichev 7, Lyzik 6, Abaev 6; Al Hachdadi 19, Tetyukhin 16, Zabolotnikov 6, Ananiev 4.
    Gruppo A (a Mosca) (26-28 nov)Dinamo MoscaUral UfaYugra Samotlor NizhnevartovskASK Nizhniy Novgorod
    Gruppo C (a Kazan) (26-28 nov)Kuzbass KemerovoZenit KazanDinamo LONeftyanik Orenburg
    FormulaLa vincente di ogni girone si qualifica alla F4 che si giocherà il 25-26 dicembre a San Pietroburgo con lo Zenit San Pietroburgo già qualificato come squadra organizzatrice. LEGGI TUTTO

  • in

    Coppa di Russia: la Lokomotiv Novosibirsk supera il Belogorie

    Di Redazione Si è aperta oggi la seconda fase della Coppa di Russia maschile: 12 squadre partecipanti suddivise in 3 gruppi, le vincenti accederanno alla final four ospitata dallo Zenit San Pietroburgo. Nel girone B, ospitato dalla Lokomotiv Novosibirsk, i padroni di casa hanno superato il Belogorie Belgorod in un confronto tesissimo, nonostante il 3-0 finale (25-20, 30-28, 30-28): fondamentale la rimonta dal 16-21 nel secondo set, sul servizio di Drazen Luburic (20 punti). Anche il terzo set è stato poi deciso dalla battuta, stavolta quella di Konstantin Abaev. Per il Belogorie 19 punti di Al Hachdadi, male invece Nemanja Petric (1 su 11 in attacco!). All’insegna dell’equilibrio anche l’altra partita del girone, vinta per 3-2 dal Fakel Novy Urengoy ai danni dello Yenisei Krasnoyarsk (23-25, 28-26, 25-21, 27-29, 15-11), con altri 32 punti del giovane bielorusso Babkevich. Domani la Lokomotiv sfiderà il Fakel in uno scontro che può già valere la qualificazione. Sempre venerdì al via anche gli altri due gruppi: nel girone A la Dinamo Mosca ospita Ural Ufa, Ugra Samotlor e ASK, nel C lo Zenit Kazan sfida sul campo di casa Kuzbass Kemerovo, Dinamo LO e Neftyanik Orenburg. (fonte: BO Sport) LEGGI TUTTO

  • in

    Mondiali 2023: Italbasket, le scelte di Sacchetti per la Russia

    A pochissimi giorni dal debutto nelle qualificazioni ai Mondiali del 2023, il ct azzurro Meo Sacchetti ha scelto i dodici che affronteranno la Russia a San Pietroburgo venerdì alle 17 italiane (le 19 ora locale). Michele Vitali farà parte della spedizione in Russia ma non sarà a disposizione per il match contro i padroni di casa. Bruno Mascolo, Gabriele Procida e Mattia Udom non viaggeranno con la squadra ma si riaggregheranno al gruppo già sabato a Milano. “Non vediamo l’ora di riprendere il cammino – ha detto Sacchetti – e il nostro desiderio è di iniziare questo lungo percorso con una vittoria contro la Russia anche perchè da venerdì in poi ogni gara sarà decisiva sulla via per il Mondiale. Siamo una squadra con tanti giovani, molti dei quali però già con qualche esperienza internazionale.”

    L’elenco completo 

    Questi i dodici convocati: 4 Leonardo Candi (UNAHOTELS Reggio Emilia), 7 Stefano Tonut (Umana Reyer Venezia), 12 Diego Flaccadori (Dolomiti Energia Trentino), 16 Amedeo Vittorio Tessitori (Segafredo Virtus Bologna), 18 Matteo Spagnolo (Vanoli Cremona), 19 Raphael Gaspardo (Happy Casa Brindisi), 22 Giordano Bortolani (Nutribullet Treviso), 34 Mouhamet Rassoul Diouf (UNAHOTELS Reggio Emilia), 44 Davide Alviti (A|X Armani Exchange Milano), 45 Nicola Akele (Nutribullet Treviso), 52 Alessandro Lever (Allianz Pallacanestro Trieste), 54 Alessandro Pajola (Segafredo Virtus Bologna).

    Sullo stesso argomentoItalBasket: fuori Mannion e Totè, dentro Flaccadori e Udom Basket LEGGI TUTTO