consigliato per te

  • in

    Al via la 19° edizione del Master SBS: presente la Lega Pallavolo Femminile

    Il cuore pulsante della pallavolo italiana si è riunito oggi, mercoledì 14 febbraio, a Treviso, per un mattino di incontri e dialoghi avvincenti. La Ghirada è diventata il palcoscenico di un evento unico, rivolto non solo agli appassionati di questo sport, ma anche a chi ambisce a farne parte professionalmente.

    L’Open Day, organizzato nel contesto delle lezioni della XIX edizione del Master SBS, ha visto la partecipazione di figure di spicco nel panorama della pallavolo nazionale: a rappresentare la Lega Pallavolo Serie A Femminile, oltre al Direttore Generale Enzo Barbaro, i presidenti della Prosecco Doc Imoco Conegliano e dell’Itas Trentino, Piero Garbellotto e Bruno Da Re, mentre per la Lega maschile era presente il presidente Massimo Righi.

    La conduzione dell’evento è stata affidata a Lorenzo Dallari, noto giornalista sportivo (Editor e Social Director Lega Calcio Serie A), figura di rilievo nel mondo del volley e del calcio. Tanti i punti d’interesse affrontati, tra cui i progressi e le sfide della Lega Volley Femminile, con un’attenzione particolare al mondo digitale e social e degli eventi, e l’approfondimento dei successi sportivi e non solo della Prosecco Doc Imoco Conegliano e del Trentino Volley.

    Spazio dopo ogni intervento a domande e dibattiti, che hanno permesso ai presenti di interagire direttamente con i relatori. Un momento di scambio fondamentale per approfondire tematiche specifiche e per offrire agli aspiranti professionisti e agli appassionati del settore una visione più chiara delle dinamiche del mondo della pallavolo.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Massimo Righi al secondo posto tra i dirigenti sportivi più apprezzati

    Ancora ottime notizie per Massimo Righi dalla nuova edizione dell’annuale indagine “Sponsor Value” condotta da StageUp e Ipsos: il presidente della Lega Pallavolo Serie A si posiziona al secondo posto nella classifica di gradimento dei dirigenti sportivi in Italia. Piazzamento che sottolinea il riconoscimento continuo del suo operato all’interno del settore pallavolistico.

    Tutto il podio della classifica è dominato da figure appartenenti a discipline sportive diverse dal calcio: Umberto Gandini, presidente della Lega Basket, è al primo posto con un indice di gradimento del 67.3%, seguito da Righi con il 61.9% e da Angelo Binaghi, presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel, con il 61.8%. Nella categoria della notorietà, invece, i dirigenti calcistici mantengono il monopolio: Aurelio De Laurentiis, presidente dell’SSC Napoli, risulta essere il manager più conosciuto con una percentuale del 61,6%. Seguono Adriano Galliani, AD dell’A.C. Monza, con il 57,5% e Claudio Lotito, presidente della SS Lazio, con il 46,8%.

    “I dati 2023 dell’approfondimento della ricerca Sponsor Value sui dirigenti sportivi italiani – dichiara Giovanni Palazzi, Presidente di StageUp – riaffermano ancora una volta il calcio come palcoscenico senza eguali per la notorietà dei manager ma, al tempo stesso, la difficoltà ad affermare, nella mente degli interessati, nuovi protagonisti. I dati sul gradimento, all’opposto, evidenziano grande dinamicità, mettendo in luce dirigenti non calcistici che, pur godendo di una minore notorietà sul largo pubblico, vengono valutati dagli appassionati come competenti e capaci di un lavoro efficace oltre che di qualità. La presenza sul podio nell’ordine del Presidente di LBA Umberto Gandini, dell’omologo di Lega Volley Massimo Righi e, infine, del numero uno di Federtennis Angelo Binaghi, attestano l’attenzione degli appassionati ai risultati manageriali ed agonistici ottenuti dalle organizzazioni di riferimento e, al tempo stesso, alle personalità che hanno gestito la crescita“.

    “Tali riconoscimenti e manifestazioni di stima ottenuti nell’indagine Sponsor Value mi rendono certamente orgoglioso – ha commentato Massimo Righi – ma non voglio prendermi in prima persona troppi meriti, perché questo risultato è frutto del lavoro di squadra e dell’impegno di tutti noi in Lega Pallavolo Serie A: tutto ciò è reso possibile dai presidenti, dai dirigenti, dal Consiglio di Amministrazione, dai club e dal nostro staff di Lega. Il loro supporto e la loro dedizione sono fondamentali nel promuovere lo sviluppo del nostro sport. Sono fiero di questo risultato collettivo e del lavoro che continuiamo a svolgere insieme per la pallavolo“.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Massimo Righi ancora tra i dirigenti più apprezzati della graduatoria StegeUp/Ipsos

    Di Redazione

    Il presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi si piazza nuovamente ai vertici della graduatoria dei dirigenti sportivi stilata da StageUp e Ipsos, con il terzo posto nella classifica di gradimento dei dirigenti di organizzazioni istituzionali. La classifica “SV Manager” premia infatti ogni anno i migliori manager sportivi secondo due criteri: gradimento e notorietà.

    Dopo il successo del 2021, Valentina Vezzali si conferma anche nel 2022 la dirigente sportiva più apprezzata dagli italiani: il 74% dei votanti ha apprezzato il lavoro della sottosegretaria allo Sport uscente, seguita dal presidente e Ceo della Formula 1 Stefano Domenicali (64%) e dal presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi, che ha ricevuto una valutazione positiva dal 63% degli interessati allo sport. L’ottimo risultato viene confermato dal fatto che anche comprendendo nel conteggio i dirigenti di società calcistiche, il Presidente della Lega Pallavolo Serie A rientrerebbe comunque nella “top 5”, con solo l’ex AD dell’AC Milan Ivan Gazidis (66%) e il presidente dell’Atalanta BC Antonio Percassi (64%) ad alterare la gerarchia.

    Nella categoria “notorietà” dominano invece i dirigenti del mondo del calcio, col presidente dell’AC Napoli Aurelio De Laurentis in testa, riconosciuto dal 60% degli interessati allo sport, seguito dall’AD dell’Ac Monza Adriano Galliani (57%) e dal presidente dell’SS Lazio Claudio Lotito (51%). Tra le cariche istituzionali si trovano in testa il presidente del CONI Giovanni Malagò, e ancora Valentina Vezzali, entrambi riconosciuti dal 49%, seguiti da Stefano Domenicali col 26%.

    “I dati Sponsor Value sul gradimento dei manager sportivi nel 2022 – dichiara Giovanni Palazzi, Presidente di StageUp – confermano, anche grazie alla centralità del dibattito sulle ricadute dell’emergenza sanitaria, la rilevanza sia di figure istituzionali che di dirigenti non calcistici che, pur godendo di una minore notorietà sul largo pubblico, vengono valutati dagli appassionati come competenti e capaci di un lavoro efficace oltre che di qualità. La conferma al vertice della classifica della Sottosegretaria uscente Valentina Vezzali si colloca questo scenario, evidenziando anche come gli italiani prestino sempre più attenzione allo sport come un’attività con forti ricadute sociali ed economiche per il Paese. Per quanto riguarda la notorietà, il calcio si conferma come palcoscenico senza uguali: l’intero podio è occupato da manager calcistici con al primo posto Aurelio De Laurentiis, il più efficace, grazie ai risultati e ad una comunicazione di idee ed opinioni semplice e diretta”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Il presidente della Lega, Massimo Righi, ospite del tavolo di RCS Academy

    Foto Lega Pallavolo Serie A Di Redazione Nella mattinata di lunedì 7 novembre il Presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi interverrà a Sport Industry Talk, il tavolo di confronto targato RCS Academy e Corriere della Sera, che si terrà nella Sala Buzzati di Milano, e sarà in diretta su Corriere.it. Sport, investimenti, modelli […] LEGGI TUTTO

  • in

    Lega Pallavolo e Lega Basket lanciano l’allarme sui costi dell’energia

    Foto Lega Pallavolo Serie A Di Redazione È allarme per i costi dell’energia anche nello sport: le spese, salite alle stelle, per il mantenimento dei palazzetti e lo svolgimento dell’attività, mettono a forte rischio la sostenibilità dei club. A lanciare l’allarme sono la Lega Pallavolo Serie A e Lega Basket Serie A, che in un […] LEGGI TUTTO

  • in

    Blengini favorevole alla nuova formula: “Aumenterà lo spettacolo”

    Di Redazione Mancano meno di tre mesi all’inizio della SuperLega Credem Banca 2022/23 a 12 squadre, anche per i campioni d’Italia della Cucine Lube. Prima battuta in programma nel weekend del 2 ottobre. A pochi giorni dalla chiusura ufficiale del volley mercato, sotto l’ombrellone tiene banco la nuova formula del campionato illustrata da Massimo Righi, presidente della Lega Pallavolo Serie A. Anche Chicco Blengini, tecnico della Cucine Lube ed ex allenatore degli azzurri, si è fatto un’idea sulla modifica, ma si riserva di confermarla a fine torneo. A subire un cambiamento significativo sarà la fase più adrenalinica, quella che dal termine della Regular Season porterà alla assegnazione dello Scudetto e dei posti per le Coppe Europee. Le due finaliste del Play Off accederanno alla CEV Champions League. Stessa sorte per la vincitrice della Finale per il 3° posto, novità appena annunciata,  mentre la perdente di questa sperimentale ‘finalina’ andrà in CEV Cup. Confermati i Play Off 5° posto con in palio il pass per la Challenge Cup: ad aprire le danze sarà un preliminare tra le formazioni classificare dal 9° all’11° posto; la vincente si unirà alle quattro squadre perdenti dei Quarti di Finale per dar vita a un girone con cinque giornate di sola andata seguite da Semifinali e Finale in gara secca. “Come ogni novità va provata! L’idea che possiamo farci leggendo le nuove regole poi dev’essere sperimentata sul campo – commenta Blengini in una nota diffusa dalla società marchigiana – Per me il finale di stagione sarà più spettacolare grazie a un’integrazione di partite interessanti con in palio il terzo slot decisivo per la Champions. Andrà verificato come due squadre deluse dopo le semifinali riusciranno ad affrontare questa ‘finalina’! Va detto che la posta in palio non sarà una medaglia di bronzo, ma il pass per la più importante manifestazione continentale. Il cambiamento modificherà anche in termini di ragionamenti generali la gestione della Regular Season. Sarà importante la collocazione nella griglia Play Off, ma potrebbero cambiare le dinamiche nella volata della prima fase visto che la vincitrice della Regular Season non sarà più ammessa di diritto alla Champions League. C’è un terzo aspetto da sottolineare e di questo ne sono certo! Sarà molto positiva la spendibilità del movimento a livello mediatico! Avere più partite di qualità nella fase finale susciterà interesse aumentando la visibilità del volley. Questo è un bene per noi che lavoriamo nella pallavolo!” conclude. Ricordiamo per completezza di informazione le “date chiave” della stagione SuperLega Credem Banca (Fase: Date. Formula. Partecipanti) Inizio Regular Season: 2 ottobre 2022. Andata e ritorno, 22 giornate. Partecipano le 12 iscritte alla SuperLega Credem Banca Termine Regular Season: 12 marzo 2023 (l’ultima classificata retrocede in Serie A2 Credem Banca) Quarti Play Off: dal 19 marzo al 10 aprile 2023. 3 gare su 5. Partecipano le quadre dal 1° all’8° posto Preliminari Play Off 5° Posto: dal 19 marzo al 12 aprile 2023. Girone andata e ritorno (6 giornate). Partecipano le squadre dal 9° all’11° posto Semifinali Play Off: dal 13 al 25 aprile 2023. 3 gare su 5. Partecipano le vincenti i Quarti Play Off 5° Posto: dal 16 aprile al 13 maggio 2023. 5 giornate sola andata con riposo, Semifinali e Finale in gara secca. Partecipano le quattro squadre perdenti i Quarti e la vincente Preliminari Play Off 5° Posto (la vincente della Finale accede alla Challenge Cup 2023/2024) Finali 3° Posto: dal 29 aprile al 13 maggio 2023. 3 gare su 5. Partecipano le perdenti le Semifinali (la vincente accede alla Champions League 2023/2024, la perdente alla CEV Cup 2023/2024) Finali Play Off: dal 30 aprile al 14 maggio 2023. 3 gare su 5. Partecipano le vincenti le Semifinali (la vincente si aggiudica lo Scudetto 2023, entrambe accedono alla Champions League 2023/2024) Gli Eventi Del Monte® Del Monte® Supercoppa: 31 ottobre – 1 novembre 2022. Final Four. Partecipano Sir Safety Susa Perugia, Cucine Lube Civitanova, Itas Trentino, Modena Volley Del Monte® Coppa Italia: 28 e 29 dicembre 2022 (Quarti), 25 e 26 febbraio 2023. Final Four. Partecipano ai Quarti le migliori 8 dell’andata, partecipano alla Final Four le vincenti i Quarti (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO