consigliato per te

  • in

    Patry: “Partita strana con alti e bassi”. L’ex Vitelli: “Bello tornare alla Kioene Arena”

    foto Powervolley Milano Di Redazione Non senza difficoltà, l’Allianz Powervolley fa suo il match della 7° giornata con Padova, 1-3 è il risultato che sorride ai meneghini. Un riscatto che fa bene al morale e alla classifica dopo le battute d’arresto ricevute da Verona e Perugia.  Un campionato tutt’altro che semplice: Piano e compagni hanno sudato […] LEGGI TUTTO

  • in

    Il rammarico di Piano e Patry: “Non abbiamo chiuso quando potevamo”

    Foto Powervolley Milano Di Redazione Nessun dramma in casa Allianz Milano dopo la sconfitta interna contro Verona, ma un po’ di delusione certamente sì. Sono il capitano Matteo Piano e l’opposto Jean Patry a esprimere tutto il rammarico per non aver sfruttato le occasioni a disposizione per riaprire la partita, già nei primi due set […] LEGGI TUTTO

  • in

    Milano, l’analisi di Patry: “Bravi a non mollare anche quando messi in difficoltà”

    foto Powervolley Milano Di Redazione Analisi lucida e concreta al termine di un match combattuto ma anche meritatamente conquistato: è Jean Patry a commentare l’esito del successo che ha visto l’Allianz Powervolley imporsi per 3-0 su Siena nella terza giornata di Superlega Credem Banca. I tre punti conquistati da Milano, che si sommano agli altri 2 ottenuti […] LEGGI TUTTO

  • in

    Ebadipour, Loser, Ishikawa e Patry si uniscono al gruppo dell’Allianz Milano

    Foto Powervolley Milano Di Redazione Penultima settimana di preparazione con graditi ritorni per l’Allianz Milano in vista dell’inizio della nuova stagione. Coach Roberto Piazza e il suo staff hanno potuto riabbracciare in gruppo i quattro nazionali reduci dai Mondiali: il giapponese Yuki Ishikawa, il francese Jean Patry, l’argentino Agustin Loser e l’iraniano Milad Ebadipour. I quattro […] LEGGI TUTTO

  • in

    Romanò miglior opposto dei Mondiali, lo ha detto anche Kurek

    Foto Volleyball World Di Redazione Scrollarsi di dosso la pensate ombra dello Zar (Ivan Zaytsev) con sette partite perfette. Questa la ricetta di Yuri Romanò, 25 anni di Monza, opposto dell’Italia di Fefè De Giorgi e della Gas Sales Bluenergy di coach mister secolo, Lorenzo Bernardi, un altro della Generazione dei Fenomeni. Quella di Romanò, […] LEGGI TUTTO

  • in

    Andrea Giani: “Le opportunità le abbiamo avute, ma abbiamo commesso troppi errori”

    Foto Volleyball World <!– Error: wp_booster error:td_api_base::mark_used_on_page : a component with the ID: tdb_template_94013 is not set./web/htdocs/www.volleynews.it/home/sitocopia/wp-content/plugins/td-composer/legacy/common/wp_booster/td_api.php (rara-error) –> <!– Error: wp_booster error:td_api_base::get_key : a component with the ID: tdb_template_94013 Key: exclude_ad_content_top is not set./web/htdocs/www.volleynews.it/home/sitocopia/wp-content/plugins/td-composer/legacy/common/wp_booster/td_api.php (rara-error) –> Di Redazione Lo aveva detto Andrea Giani già pochi minuti dopo la cerimonia di premiazione della VNL: il […] LEGGI TUTTO

  • in

    Allianz Powervolley Milano, un biennale per il bomber Patry

    Di Redazione Uno sguardo tra presente e futuro: Powervolley Milano ha annunciato ufficialmente il rinnovo del contratto per altre due stagioni sportive dell’opposto francese classe 1996 Jean Patry. Il presidente Lucio Fusaro ed il giocatore hanno apposto le firme sui contratti che legheranno Patry a Milano fino al 2024. Arrivato nella stagione 2020-2021, l’atleta francese ha sorpreso tutto il mondo pallavolistico imponendosi come uno dei migliori opposti nel panorama nazionale ed internazionale. “La storia di Patry, dunque, si fonde ancora di più con il presente ed il futuro di Milano: il progetto che vuole la società del presidente Lucio Fusaro conquistarsi un posto nei prossimi anni tra i top team della Superlega, ripone nell’atleta transalpino fiducia e grande importanza” si legge nella nota diffusa dalla società meneghina. Un giocatore dalle straordinarie doti tecniche, che ha dato sempre riprova del suo valore. L’ultima dimostrazione è arrivata con la finale della Volleyball Nations League con la vittoria dei Les Bleus dopo la conquista di solo un anno fa della medaglia d’oro olimpica. L’apporto di Jean non è stato da meno; infatti la sua performance lo ha incoronato come miglior opposto della competizione. Un prolungamento che prevede un disegno preciso e che svela la determinazione della società meneghina a proseguire verso la vetta. C’è dunque Patry nel futuro di Milano e c’è Milano nel futuro di Patry, a commento dell’importanza di questo rinnovo, che si era già concluso nel mese di febbraio e che chiude per il momento la campagna acquisti dell’Allianz Powervolley, le parole del tecnico di Milano, coach Roberto Piazza: “Il pensare di poter proseguire il programma iniziato due anni fa con Jean mi riempie di gioia. Sapere poi che potremmo contrare sull’opposto che ha vinto l’Olimpiade e che si è confermato come miglior opposto in questa edizione di VNL, mi fa pensare che sarà proprio lui il faro della squadra su cui tutti noi, giocatori, pubblico e presidente, punteremo gli occhi per farci guidare sulle vette più alte“.(fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Jean Patry: “Avremmo potuto vincere questa partita”

    Di Redazione Un sogno sfiorato quello di Gara 2. Un percorso di crescita per l’Allianz Powervolley, messo in luce attraverso il lavoro certosino di coach Piazza e del suo staff tecnico, recepito ed applicato dagli atleti che contro un avversario di altissimo calibro come Modena hanno dimostrato di poter giocare alla pari. Il senso di squadra è venuto fuori anche nell’amara gara 2, che ha sancito l’eliminazione di Milano nei quarti di finale playoff scudetto: un primo set magistrale per Piano e compagni, che dettano fin dal principio il ritmo gara mettendo sotto pressione Modena (25-17), ma la risposta del roster emiliano non si fa attendere, che si riprende e ricostruisce la chance di riaprire il match nel secondo parziale (14-25). Il tie break ha decretato l’uscita dalla corsa per lo scudetto dei meneghini ed è il francese Jean Patry ad avere l’onere di commentare il percorso di squadra. “Stasera abbiamo giocato molto meglio rispetto a gara 1 – analizza l’opposto in maglia numero 9 – eravamo lì e abbiamo combattuto per davvero contro una squadra veramente forte e fisica che ha un buonissimo servizio con cui mette in difficoltà. Tuttavia, sono dispiaciuto per questo 3-2, secondo me avremmo potuto vincere questa partita qui all’Allianz Cloud. È difficile questo risultato, perché decreta la nostra uscita dai play off Scudetto”.  Si è trattato di un cammino lungo e virtuoso, fondato su solide basi e sulla capacità di un allenatore come Piazza di cementare un gruppo dimostrandolo in campo. “Fino a qui abbiamo disputato una buona stagione, seppur con qualche difficoltà tra infortuni e il covid, ma siamo riusciti a terminare la regular season in quinta posizione, quindi è stata una bella stagione; è un peccato uscire così, ma usciamo contro Modena che è una squadra molto forte”. La stagione per gli ambrosiani non si conclude qui, tra due settimane i ragazzi di coach Piazza saranno chiamati a disputare i playoff per il quinto posto: in palio un posto per disputare la CEV Challenge Cup e competere in Europa. “Adesso ci saranno i play off per il quinto posto, che sarà difficile, soprattutto dopo questa partita, perché dobbiamo tornare con la testa. Abbiamo questa settimana per staccare e pensare ad altro, poi torneremo in palestra a lavorare”.  (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO