consigliato per te

  • in

    World Tour Finals 2021: Cagliari abbraccia il top mondiale. Tre coppie azzurre in campo

    Il campo centrale di Cagliari

    CAGLIARI – È terminato il conto alla rovescia per l’inizio delle Sardinia Beach Finals, ultimo appuntamento del calendario internazionale di beach volley. Saranno tre le coppie tricolori presenti a Cagliari presso la “Calata via Roma”: Marta Menegatti e Valentina Gottardi, Paolo Nicolai-Daniele-Lupo probabilmente alla loro ultima uscita come coppia, Enrico Rossi-Adrian Carambula.
    I primi a scendere in campo, nel tabellone maschile, saranno Adrian Carambula ed Enrico Rossi contro i campioni olimpici Mol-Sorum nel match d’esordio in programma domani 6 ottobre alle ore 16.30. Alle ore 17.30, invece, faranno il loro esordio Marta Menegatti e Valentina Gottardi. Le azzurre, reduci dal primo posto nell’ultima tappa del Campionato Italiano a Caorle, affronteranno nel primo match le svizzere campionesse d’Europa Bestschart-Huberli alle ore 17.30.Gli avieri Daniele Lupo e Paolo Nicolai se la vedranno contro gli olandesi Varenhorst/Van de Velde nel match d’esordio in programma sempre domani alle ore 19.30.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteWorld Tour Finals 2021: Calendario e risultati del torneo maschile e femminile LEGGI TUTTO

  • in

    World Tour Finals 2021: Calendario e risultati del torneo maschile e femminile

    I campioni olimpici Anders Mol e Christian Sorum

    CAGLIARI – Alle Sardinia Beach Finals prenderanno parte 10 squadre (divise in due pool) per genere che partiranno direttamente dal Main Draw.Il torneo prevede una fase a gironi e una successiva fase a eliminazione diretta.Per la fase a pool, le partite saranno giocate seguendo la formula del round robin. La prima classificata di ciascuno raggruppamento staccherà il pass per le semifinali, mentre, le seconde e terze classificate si affronteranno nei quarti di finale prima di andare a completare il tabellone con le migliori quattro per genere della manifestazione.Il torneo si concluderà con le gare che assegneranno le medaglie.
    TORNEO FEMMINILEPool AMenegatti/Gottardi (Italia)Makroguzova/Kholomina (Russia)Betschart/Hüberli (Svizzera)Borger/Sude (Germania)Ross/Klineman (Stati Uniti)Pool BAgatha/Duda (Brasile)Sponcil/Claes (Stati Uniti)Pavan/Melissa (Canada)Keizer/Meppelink (Olanda)Vergé-Dépré, A./Heidrich (Svizzera)CALENDARIO FEMMINILE6 OttobreOre 9.30 Pool A Betschart N./Huberli T. (SUI) – Borger K./Sude J. (GER)Ore 10.30 Pool A – Makroguzova N./Kholomina S. (RUS) – Ross A./Klineman A. (USA)Ore 13.30 Pool B – Pavan S./Melissa (CAN) – Keizer S./Meppelink M. (NED)Ore 14.40 Pool B – Sponcil/Claes (USA) – Verge-Depre A./Heidrich J. (SUI)Ore 17.30 Pool A – Menegatti M./Gottardi V. (ITA) – Betschart N./Huberli T. (SUI)Ore 18.30 Pool A – Ross A./Klineman A. (USA) – Borger K./Sude J. (GER)Ore 22.30 Pool B – Agatha/Duda (BRA) – Pavan S./Humana-Paredes M. (CAN)7 OttobreOre 9.30 Pool B – Verge-Depre A./Heidrich J. (SUI) – Keizer S./Meppelink M. (NED)Ore 11.30 Pool A – Menegatti M./Gottardi V. (ITA) – Ross A./Klineman A. (USA)Ore 12.30 Pool A – Makroguzova N./Kholomina S. (RUS) – Borger K./Sude J. (GER)Ore 15.30 Pool B – Sponcil/Claes (USA) – Keizer S./Meppelink M. (NED)Ore 16.30 Pool B – Agatha/Duda (BRA) – Verge-Depre A./Heidrich J. (SUI)Ore 19.30 Pool A – Menegatti M./Gottardi V. (ITA) – Makroguzova N./Kholomina S. (RUS)Ore 20.30 Pool A – Ross A./Klineman A. (USA) – Betschart N./Huberli T. (SUI)8 OttobreOre 11.00 Pool B – Agatha/Duda (BRA) – Sponcil/Claes (USA)Ore 12.00 Pool B – Verge-Depre A./Heidrich J. (SUI) – Pavan S./Humana-Paredes M. (CAN)Ore 15.00 Pool A – Makroguzova N./Kholomina S. (RUS) – Betschart N./Huberli T. (SUI)Ore 16.00 Pool A – Menegatti M./Gottardi V. (ITA) – Borger K./Sude J. (GER)Ore 19.00 Pool B – Agatha/Duda (BRA) – Keizer S./Meppelink M. (NED)Ore 20.00 Pool B – Sponcil/Claes (USA) – Pavan S./Humana-Paredes M. (CAN)9 OttobreQuarti di finale 2A vs 3BQuarti di finale 2B vs 3ASemifinali1°A1°B10 OttobreFinale 3°/4° postoFinale 1°/2° posto
    TORNEO MASCHILEPool ANicolai/Lupo (Italia)Crabb/Gibb (Stati Uniti)Perusic/Schweiner (Rep. Ceca)Varenhorst/Van de Velde (Olanda)Plavins/Tocs (Lettonia).Pool BCarambula/Rossi (Italia)Cherif/Ahmed (Qatar)Mol/Sørum (Norvegia)Brouwer/Meeuwsen (Olanda)Semenov/Leshukov (Russia).
    CALENDARIO MASCHILE6 OttobreOre 11.30 Pool A – Perusic/Kholomina (CZE) – Varenhorst/Van de Velde (NED)Ore 12.30 Pool A – Crabb/Gibb (USA) – Plavins/Tocs (LAT)Ore 15.30 Pool B – Brouwer/Meeuwsen (NED) – Semenov/Leshukov (RUS)Ore 16.30 Pool B – Mol A./Sorum C. (NOR) – Carambula/Rossi (ITA)Ore 19.30 Pool A – Nicolai/Lupo (ITA) – Varenhorst/Van de Velde (NED)Ore 20.30 Pool A – Crabb/Gibb (USA) – Perusic/Kholomina (CZE)Ore 21.30 Pool B – Cherif/Ahmed (QAT) – Semenov/Leshukov (RUS)7 OttobreOre 10.30 Pool B – Mol A./Sorum C. (NOR) – Brouwer/Meeuwsen (NED)Ore 13.30 Pool A – Crabb/Gibb (USA) – Varenhorst/Van de Velde (NED)Ore 14.30 Pool A – Nicolai/Lupo (ITA) – Plavins/Tocs (LAT)Ore 17.30 Pool B – Mol A./Sorum C. (NOR) – Semenov/Leshukov (RUS)Ore 18.30 Pool B – Cherif/Ahmed (QAT) – Carambula/Rossi (ITA)Ore 21.30 Pool A – Nicolai/Lupo (ITA) – Crabb/Gibb (USA)Ore 22.30 Pool A – Plavins/Tocs (LAT) – Perusic/Kholomina (CZE)8 OttobreOre 13.00 Pool B – Carambula/Rossi (ITA) – Semenov/Leshukov (RUS)Ore 14.00 Pool B – Cherif/Ahmed (QAT) – Brouwer/Meeuwsen (NED)Ore 17.00 Pool A – Plavins/Tocs (LAT) – Varenhorst/Van de Velde (NED)Ore 18.00 Pool A – Nicolai/Lupo (ITA) – Perusic/Kholomina (CZE)Ore 21.00 Pool B – Carambula/Rossi (ITA) – Brouwer/Meeuwsen (NED)Ore 22.00 Pool B – Cherif/Ahmed (QAT) – Mol A./Sorum C. (NOR)9 OttobreQuarti di finale 2A vs 3BQuarti di finale 2B vs 3ASemifinali1°A1°B10 OttobreFinale 3°/4° postoFinale 1°/2° posto

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteSerbia: Supercoppa al Vojvodina Novi SadArticolo successivoWorld Tour Finals 2021: Cagliari abbraccia il top mondiale. Tre coppie azzurre in campo LEGGI TUTTO

  • in

    Beach Volley: Da mercoledì a Cagliari le finali del World Tour

    CAGLIARI – Da mercoledì 6 ottobre, a Cagliari, prenderanno il via le Sardinia Beach Finals che termineranno domenica 10 ottobre con le sfide che assegneranno le medaglie. Per l’ultimo appuntamento di rilievo del calendario internazionale stagionale di beach volley giungeranno presso la “Calata via Roma” di Cagliari le migliori 10 coppie femminili e maschili del panorama mondiale della disciplina sulla sabbia. Tra le donne saranno presenti, in rappresentanza dell’Italia, le azzurre Marta Menegatti e Valentina Gottardi inserite con wild card (n°10), reduci dalla vittoria nella tappa conclusiva del Campionato Italiano Assoluto a Caorle.  Nel tabellone maschile, invece, saranno due le formazioni italiane nel main draw con Paolo Nicolai e Daniele Lupo inseriti come teste di serie n° 6 e Adrian Carambula ed Enrico Rossi (n°9) inseriti con wild card.
    Della Sardinia Beach Finals si potranno seguire tutte le gare del torneo in diretta streaming su Youtube.
    La FormulaAlle Sardinia Beach Finals prenderanno parte 10 squadre (divise in due pool) per genere che partiranno direttamente dal Main Draw.Il torneo prevede una fase a gironi e una successiva fase a eliminazione diretta. Per la fase a pool, le partite saranno giocate seguendo la formula del round robin. La prima classificata di ciascuno raggruppamento staccherà il pass per le semifinali, mentre, le seconde e terze classificate si affronteranno nei quarti di finale prima di andare a completare il tabellone con le migliori quattro per genere della manifestazione. Il torneo si concluderà con le gare che assegneranno le medaglie.
    Tabellone Femminile: Agatha-Duda (Brasile); Sponcil-Claes (Stati Uniti); Makroguzova-Kholomina (Russia); Betschart-Huberli (Svizzera); Pavan-Melissa (Canada); Keizer-Meppelink (Paesi Bassi); Borger-Sude (Germania); April-Alix (Stati Uniti); Deprè-Heidrich (Svizzera); Menegatti-Gottardi (Italia).
    Tabellone Mashile: Cherif-Ahmed (Qatar); Mol-Sorum (Norvegia); Crabb-Gibb (Stati Uniti); Perusic-Schweiner (Repubblica Ceca); Brouwer-Meeuwsen (Paesi Bassi); Nicolai-Lupo (Italia); Semenov-Leshukov (Russia); Varenhorst-Van De Velde (Paesi Bassi); Carambula-Rossi (Italia); Plavins-Tocs (Lettonia).

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteMondiali U21M.: Tuttosport e Gazzetta dello Sport celebrano l’oro a tutta pagina LEGGI TUTTO

  • in

    Sardinia Beach Finals a Cagliari, tre coppie italiane tra tabellone maschile e femminile

    Di Redazione Da mercoledì 6 ottobre, a Cagliari, prenderanno il via le Sardinia Beach Finals che termineranno domenica 10 ottobre con le sfide che assegneranno le medaglie. Per l’ultimo appuntamento di rilievo del calendario internazionale stagionale di beach volley giungeranno presso la “Calata via Roma” di Cagliari le migliori 10 coppie femminili e maschili del panorama mondiale della disciplina sulla sabbia. Tra le donne saranno presenti, in rappresentanza dell’Italia, le azzurre Marta Menegatti e Valentina Gottardi inserite con wild card (n°10), reduci dalla vittoria nella tappa conclusiva del Campionato Italiano Assoluto a Caorle.  Nel tabellone maschile, invece, saranno due le formazioni italiane nel main draw con Paolo Nicolai e Daniele Lupo inseriti come teste di serie n° 6 e Adrian Carambula ed Enrico Rossi (n°9) inseriti con wild card. Alle Sardinia Beach Finals, il pubblico non potrà essere presente, ma avrà comunque l’opportunità di seguire tutte le gare del torneo in diretta streaming sul canale Youtube della Volleyball World.  La FormulaAlle Sardinia Beach Finals prenderanno parte 10 squadre (divise in due pool) per genere che partiranno direttamente dal Main Draw.Il torneo prevede una fase a gironi e una successiva fase a eliminazione diretta. Per la fase a pool, le partite saranno giocate seguendo la formula del round robin. La prima classificata di ciascuno raggruppamento staccherà il pass per le semifinali, mentre, le seconde e terze classificate si affronteranno nei quarti di finale prima di andare a completare il tabellone con le migliori quattro per genere della manifestazione. Il torneo si concluderà con le gare che assegneranno le medaglie. Tabellone Femminile: Agatha-Duda (Brasile); Sponcil-Claes (Stati Uniti); Makroguzova-Kholomina (Russia); Betschart-Huberli (Svizzera); Pavan-Melissa (Canada); Keizer-Meppelink (Paesi Bassi); Borger-Sude (Germania); April-Alix (Stati Uniti); Deprè-Heidrich (Svizzera); Menegatti-Gottardi (Italia). Tabellone Mashile: Cherif-Ahmed (Qatar); Mol-Sorum (Norvegia); Crabb-Gibb (Stati Uniti); Perusic-Schweiner (Repubblica Ceca); Brouwer-Meeuwsen (Paesi Bassi); Nicolai-Lupo (Italia); Semenov-Leshukov (Russia); Varenhorst-Van De Velde (Paesi Bassi); Carambula-Rossi (Italia); Plavins-Tocs (Lettonia). (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    La guerra Fipav-AIBVC continua. Lequaglie: “Il Beach Volley è di tutti”

    Di Redazione Negli ultimi mesi la vicenda è uscita dalle cronache, ma la “guerra” tra la Federazione Italiana Pallavolo e l’AIBVC (Associazione Italiana Beach Volley Club) continua sottotraccia. Dopo la pioggia di squalifiche agli atleti tesserati che hanno partecipato ai tornei della AIBVC Cup, e nonostante gli appelli alla riconciliazione lanciati anche da giocatori di primo piano come Carlo Bonifazi, sono in arrivo nuovi provvedimenti ai danni dell’associazione. A farlo pensare è il post pubblicato su Facebook dal presidente Dionisio Lequaglie, ex beacher campione d’Italia e CT azzurro. “Lo sport è di tutti… non il Beach Volley – scrive Lequaglie – il Beach Volley è della Fipav e se un suo tesserato gioca, e sottolineo gioca, un torneo organizzato da un altro Ente viene diffidato e poi squalificato. Della serie, ‘la palla è mia e gioca solo chi dico io’. In realtà ciò avviene solo se si disputano tornei AIBVC, ma non per altri tornei. Eppure l’ente di promozione ASI, che patrocina i tornei AIBVC, chiese mesi fa un incontro con la Fipav, che rimandò a suo tempo e per tutta risposta oggi riprende a squalificare i propri tesserati, ripeto squalifica i propri tesserati!“. “In sostanza – continua il presidente AIBVC – io mi tessero con Fipav, pago una quota di tesseramento e d’iscrizione ad ogni torneo ma posso giocare solo i tornei da lei autorizzati… cioè pago per dare l’esclusiva! Non dovrebbe funzionare al contrario? Ora la cosa bizzarra è che grandi campioni del passato si siano associati ed affiliati ad un Ente di promozione sportiva perché credono che il beach volley meriti una diversa considerazione ma soprattutto perché il beach volley sia di tutti gli atleti e delle società di beach volley. (…) Tutti pazzi questi campioni o c’è qualcosa che non va?“. “Dopo 40 anni di volley e Beach Volley federale come atleta e tecnico – conclude amaramente Lequaglie –, dopo tante gioie e soddisfazioni, lo scorso anno decisi di non tesserarmi più per questa Fipav così distante dai miei principi. Un po’ mi dispiace… perché anch’io come gli altri avrei voluto essere squalificato“. (fonte: Facebook Dionisio Lequaglie) LEGGI TUTTO

  • in

    Manuel Alfieri tra Beach e indoor: “A Modica non sento la nostalgia della spiaggia!”

    Di Roberto Zucca Il gradino più alto del podio nella tappa di Palinuro: il ricordo più bello di un’estate bellissima, forse la sua migliore nel Beach Volley. Manuel Alfieri è quel bel nuovo che avanza nell’estate del Campionato Italiano Assoluto. Anche se l’estate non è l’unica stagione della sua vita di giocatore: “È stata un’annata magica. Giocata con Mauro (Sacripanti, n.d.r.) in maniera molto intensa, preparata alle 4 Vele a Pescara con mio padre Luigi come coach e conclusasi con un bronzo al Campionato Italiano Assoluto. Non era scontato, non avevamo messo in conto che potesse andare così bene e ne siamo stati davvero felici“. Mi ha colpito la foto delle lacrime di Sacripanti a Palinuro dopo l’oro. Mi racconti la sua, di emozione. “Un’emozione molto forte, mi creda. Diversa da quella di Mauro, semplicemente per il fatto che io avevo già pianto in semifinale, dopo la sfida vinta al terzo contro Andreatta-Abbiati. Poi non so spiegarle, ma è come se la finale l’abbia vissuta quasi da anestetizzato. Me l’ero disegnata in testa. E sono sceso in campo con la consapevolezza che la vittoria sarebbe potuta arrivare anche contro Carlo Bonifazi e Fabrizio Manni. È stata una partita bellissima, giocata contro due giocatori che stimiamo“. Foto Instagram Manuel Alfieri La sua amicizia e il suo rapporto con Mauro sono l’essenza della coppia? “Mauro è il compagno ideale per creare quell’alchimia tra due giocatori necessaria per fare bene in questo sport. È una persona con cui non ho bisogno di dire molto, perché ci capiamo anche senza parlare. Siamo capaci di pensare la stessa cosa in molte situazioni e di leggere ciò che farebbe l’altro in determinate circostanze. Poi c’è un’amicizia alla base. E la consapevolezza che ci sia ancora molto da scrivere come coppia in questo sport“. Quanta fatica si fa, ogni anno, a togliersi la canotta e ad infilare la maglia da giocatore? “Nel mio caso poca. Il Beach è uno sport che gioco con tutta la passione del mondo per tutta l’estate. Poi però quando è ora di iniziare la preparazione con la pallavolo non ho molte esitazioni a svestire i panni del beacher, anche perché mi piace molto ritrovarmi in un contesto di squadra più allargata“. Foto Facebook Normanna Aversa Academy Quest’anno però ha scelto l’aria del mare. Ha scelto l’Avimecc Modica. “E non posso essere più felice della scelta fatta. Non siamo troppo distanti dalla spiaggia, quindi in caso di nostalgia posso sempre rifugiarmi in mezzo alla sabbia! Scherzi a parte, sono molto contento e questi primi giorni mi hanno dato l’idea che ci sarà da faticare, ma anche da divertirsi parecchio“. La Sicilia della pallavolo negli ultimi anni ha iniziato a reinvestire in questo sport? “A Modica si respira un’aria molto piacevole. La gente ti ferma per strada perché segue la pallavolo e credo che avremo un bel seguito di tifosi che seguirà la squadra. Questo fa piacere. È un campionato fatto da ottime compagini, e da qualche sfida piuttosto interessante anche in terra siciliana“. La più attesa? “Sicuramente sarà bello giocare contro Palmi, perché ha allestito una squadra molto competitiva con molti ex della Superlega. Anche alle squadre campane sono curioso di trovarmi davanti. Poi ritroverò Mauro, nella gara contro Aversa. Insomma, ci aspetta un bell’anno“. LEGGI TUTTO

  • in

    Le padrone di casa Soria-Carro vincono la tappa di Madrid del World Tour

    Di Redazione Un successo “fatto in casa” a Madrid: ad aggiudicarsi la tappa del World Tour 1 Stella di Beach Volley disputata nel weekend nella capitale iberica sono state Paula Soria e Belen Carro, di recente laureatesi campionesse nazionali spagnole. Le beniamine di casa hanno surclassato in finale le slovene Kotnik-Lovsin con un netto 2-0 (21-14, 21-15). Al terzo posto si sono piazzate le ucraine Khmil-Lazarenko, già campionesse europee Under 18, vittoriose per 2-1 in rimonta (17-21, 21-18, 15-13) sulle sorelle finlandesi Ida e Sara Sinisalo. Al torneo hanno partecipato anche le italiane Erika Ditta e Sara Leoni, che dopo aver superato le qualificazioni sono uscite di scena nella fase a gironi. (fonte: Fivb.com) LEGGI TUTTO

  • in

    World Tour Madrid: Ditta-Leoni escono di scena nella fase a gironi

    Di Redazione Si conclude nella fase a gironi l’avventura di Erika Ditta e Sara Leoni nella tappa del World Tour 1 Stella di Beach Volley in corso a Madrid. Le due beacher italiane avevano superato ieri le qualificazioni battendo, al primo turno, le portoghesi Castro-Pinheiro per 2-0 (21-8, 21-18), e poi ripetendosi contro le ceche Dostalova-Francova, sempre in due set (21-14, 21-5). Oggi, all’esordio nel main draw, è arrivata la prima sconfitta contro le cilene Chris-Rivas Zapata, al termine di una tiratissima sfida chiusa sul 2-1 (23-21, 17-21, 15-12). Successivamente Ditta-Leoni hanno ceduto per 0-2 alle polacche Lodej-Marcinowska (17-21, 12-21), salutando così la competizione. (fonte: Fivb.com) LEGGI TUTTO