in

Brisbane 2032: sarà l’Australia ad ospitare le Olimpiadi numero 35

Di Redazione

A due giorni dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo, il Comitato Olimpico Internazionale ha annunciato che sarà l’Australia ad ospitare la 35esima edizione dei Giochi Olimpici nel 2032. La città di Brisbane, con 72 sì e 5 no su 77 voti validi, si è aggiudicata l’organizzazione dei Giochi Olimpici e Paralimpici: sarà la terza volta, dopo le edizioni di Melbourne 1956 e Sydney 2000, che l’Australia ospiterà le Olimpiadi.

Il presidente del CIO, Thomas Bach, ha dichiarato: “Incoraggiamo i progetti dei Giochi Olimpici che siano sostenibili ed economicamente responsabili, che offrano la migliore esperienza possibile ai Giochi per atleti e fan e che lascino solide eredità alle comunità locali. La visione di Brisbane 2032 e il piano dei Giochi si inseriscono nelle strategie regionali e nazionali a lungo termine per lo sviluppo sociale ed economico nel Queensland e in Australia e negli obiettivi del Movimento Olimpico delineati nell’Agenda olimpica 2020 e 2020+5“.

Entusiasta il primo ministro australiano, Scott Morrison: “I Giochi Olimpici e Paralimpici del Queensland del 2032 forgeranno un’eredità duratura per l’intera nazione. Sosterranno la crescita economica e gli investimenti, offriranno benefici duraturi alla comunità e ispireranno la prossima generazione di atleti australiani. Sono orgoglioso dell’Australia, orgoglioso del Queensland e orgoglioso della nostra squadra che ha assicurato questa vittoria al nostro paese“.

(fonte: CIO)


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/


Tagcloud:

Bergamo, il vice presidente Callioni e il calendario: “L’inizio sarà difficile”

Tokyo2020: Tutti i roster del torneo femminile e la mappa “social” delle atlete