consigliato per te

  • in

    Vicenza in trasferta a San Donà contro l’Imoco. Chiappini: “Stiamo vivendo un bel momento”

    Foto Ufficio Stampa Vicenza Volley

    Di Redazione
    Seconda trasferta consecutiva per le biancorosse di Vicenza che domani sera alle 20,30 giocheranno a San Donà di Piave. Le dichiarazioni di Luca Chiappini coach della squadra, al momento capolista in Serie B1, prima della trasferta in casa di Imoco.
    “Veniamo da una partita combattuta sabato scorso a Verona. Ci siamo ormai abituati, sappiamo che contro di noi giocano tutti senza pressione perché non hanno nulla da perdere, quindi anche sabato sarà battaglia e niente risulta già scontato. Stiamo vivendo un bel momento, viaggiamo spediti secondo i nostri programmi e il fatto che tutti cerchino la partita della vita contro di noi ci aiuta comunque a stimolare la nostra carica agonistica. La squadra è in buon momento, le ragazze in settimana hanno recuperato energie fisiche e mentali e hanno lavorato molto bene. Con Imoco ci vorrà molta attenzione, dovremo usare tutte le armi a disposizione in primis la qualità del nostro roster che Sabato si arricchirà con il rientro di Milocco, e di questo sono contento perchè Isabella mi darà maggiori opzioni durante la gara“.

    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Vicenza in trasferta a Verona. Chiappini: “Ci aspetta un match difficile”

    Foto Ufficio Stampa Vicenza Volley

    Di Redazione
    Seconda gara del girone di ritorno per le biancorosse di Vicenza che sabato sera giocano in casa della Vivigas Arena Volley.
    Vicenza arriva da tre risultati utili consecutivi, morale a mille, ma massima attenzione perche’ le veronesi sono tra le protagoniste del girone e sono squadra di assoluto livello come conferma Luca Chiappini.
    Coach Chiappini prima della trasferta a Verona: “Ci aspetta un match difficile contro una squadra di qualità che ha un buon gioco ed ottimi valori tecnici. Noi arriviamo da un periodo impegnativo ma molto positivo. Le abbiamo affrontate all’andata, sappiamo cosa sono in grado di fare, e quindi dobbiamo impegnarci al massimo per portare a casa il risultato. Giocheremo come sempre, un punto alla volta, con qualità e attenzione”.

    Si gioca domani sera alle 21 al Palasport di Castel D’Azzano.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Terza vittoria per le biancorosse di Vicenza

    Di Redazione
    Prestazione superlativa per le biancorosse e terzo risultato utile consecutivo. Finisce 3 a 1 ed è stata partita vera, lottata su ogni punto, con risultato in bilico sino alla fine perché le talentuose atlete di Imoco Volley hanno dimostrato talento, tecnica e tanta voglia di mettere in difficoltà la capolista.
    Starting Six biancorosso con capitan Cheli, Errichiello, Rossini, Donarelli, Marcolina, Marini e D’Ambros nel ruolo di libero e primo set di chiaro stampo biancorosso che si chiude 25 a 15 . Nel secondo cambia la musica, le ragazze di Gregoris entrano in campo più determinate mentre le biancorosse concedono qualche errore di troppo che costa caro. Suona la carica Chiappini che rimette in ordine in le cose già nel terzo, vinto agevolmente 25 a 14, ma la gara ha ancora molto da dire e regala uno straordinario quarto di gioco ricco di emozioni e incertezza fino al punto del 26 a 24 realizzato da Lisa Cheli che decide set e partita.
    Luca Chiappini, nelle interviste post partita: “Avevo chiesto attenzione, pazienza, qualità e la risposta è stata ottima. Imoco ha una squadra di talento che attacca e difende bene e la difficoltà si e’ vista specialmente nel secondo e quarto set. Le ragazze comunque sono state brave a interpretare la partita anche nei momenti meno facili. Avevo chiesto nove punti per queste tre gare e nove punti sono arrivati. Sono soddisfatto. Adesso una giornata di riposo e poi testa al prossimo avversario.”
    Le biancorosse di Vicenza Volley tornano in campo Sabato. Giocheranno in trasferta a Verona.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Vicenza ospita l’Imoco. Chiappini: “Massima attenzione”

    Di Redazione
    Terzo impegno settimanale per le biancorosse che dopo due brillanti vittorie ospitano Imoco e recuperano quindi la terza gara di campionato, precedentemente rinviata.
    Si gioca Domenica pomeriggio alle 17,30.
    Luca Chiappini: “Gara da affrontare con la massima attenzione. Di fronte avremo una squadra giovane con molti talenti che Imoco ogni anno seleziona, allena e porta ad alti livelli. Noi faremo la nostra gara, costruendo punto su punto il nostro gioco e mettendo in campo tutta la nostra qualita’.”
    Lisa Cheli: “Imoco è una squadra pericolosa. Giovane ma tecnicamente validissima. Come tutte le squadre giovani va affrontata con la massima attenzione perche’ se trovano la giornata buona, son capaci di ogni cosa”
    Caterina Errichiello: “Noi scenderemo in campo come sempre per dare il massimo. La nostra è una squadra tecnica, esperta, aggressiva e quindi useremo come sempre tutte le nostre armi.”
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Le atlete del Vicenza Volley diventano “ambasciatrici” della Fondazione San Bortolo

    Foto Ufficio Stampa Vicenza Volley

    Di Redazione
    All’insegna del motto “Si può fare di più”, le atlete del Vicenza Volley diventano  “ambasciatrici” della Fondazione San Bortolo. Una condivisione di valori, responsabilità sociale e passione per il nostro territorio ha creato le condizioni ideali per suggellare un’alleanza per aiutare chi ha necessità di cure ospedaliere.
    “Avere questa bella gioventù piena di energia – ha dichiarato il Presidente Franco Scanagatta – che con le sue imprese sportive ci aiuta a diffondere il nostro messaggio di solidarietà verso chi ha bisogno di cure ospedaliere qualificate, costituisce un apporto concreto di cui ringraziamo di cuore.”
    “Sostenere la Fondazione San Bortolo – ha dichiarato il Presidente Andrea Ostuzzi – e diventare ambasciatori dei valori che questa importante associazione di solidarietà rappresenta, è per tutta Vicenza Volley, e per me personalmente, motivo di grande orgoglio e responsabilità verso il territorio che ogni fine settimana rappresentiamo nei più importanti palazzetti di tutto il nord Italia”.
    “Questa partnership – ha affermato l’Assessore allo Sport Matteo Celebron – rafforza ancora di più il rapporto tra il mondo dello sport e Fondazione San Bortolo, una vera e propria istituzione per la nostra città. Ringrazio chi ha coltivato e reso possibile questo progetto che ci permette di dialogare con i giovani facendo conoscere una realtà che tanto ha dato e tanto ha ancora da dare al nostro territorio“.
    Oggi ai vertici del proprio campionato Vicenza Volley, rappresenta una squadra in grado di trasmettere valori di positività, di altruismo, di passione, al punto da fare proprio il messaggio della Fondazione San Bortolo “Si può fare di più”, in campo come nella vita.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Vicenza Volley e Fondazione San Bortolo insieme per la solidarietà

    Di Redazione
    Una condivisione di valori, responsabilità sociale e passione per il nostro territorio ha creato le condizioni ideali per suggellare un’alleanza per aiutare chi ha necessità di cure ospedaliere.
    All’insegna del motto “Si può fare di più”, le atlete del Vicenza Volley diventeranno quindi “ambasciatrici” della Fondazione San Bortolo, realtà che in 12 anni ha saputo conquistare il cuore dei vicentini grazie ad un impegno senza precedenti in favore dell‘Ospedale di Vicenza e della sanità berica. Oltre 10 milioni di euro, infatti, quanto finora infatti raccolto e donato, in forma di macchinari e servizi, per il miglioramento concreto delle strutture a vantaggio dei malati e del personale medico.
    La collaborazione si manifesterà in numerosi momenti di sensibilizzazione del pubblico in ogni ambito dell’attività sportiva, a partire dalla maglia che tutte le atlete di ogni categoria, indosseranno prima di ogni gara ufficiale. Una maglia speciale, creata appositamente per questo scopo, che riporta a tutto campo il simbolo della Fondazione, un grande cuore biancorosso che parla da solo.
    Per presentare l’alleanza di intenti tra le due realtà vicentine è stata simbolicamente scelta l’entrata dell’Ospedale San Bortolo, alla presenza, oltre che delle giocatrici, del Presidente di Fondazione San Bortolo “Si può fare di più” Franco Scanagatta, del Presidente del Vicenza Volley Andrea Ostuzzi, del Vice Gherardo Ghirini e dell’Assessore allo Sport del Comune di Vicenza Matteo Celebron. La conferenza stampa di presentazione è convocata per domani Venerdì 26 Febbraio alle ore 11,30.
    “Avere questa bella gioventù piena di energia – ha dichiarato il Presidente Franco Scanagatta – che con le sue imprese sportive ci aiuta a diffondere il nostro messaggio di solidarietà verso chi ha bisogno di cure ospedaliere qualificate, costituisce un apporto concreto di cui ringraziamo di cuore.”
    “Sostenere la Fondazione San Bortolo – ha dichiarato il Presidente Andrea Ostuzzi – e diventare ambasciatori dei valori che questa importante associazione di solidarietà rappresenta, è per tutta Vicenza Volley, e per me personalmente, motivo di grande orgoglio e responsabilità verso il territorio che ogni fine settimana rappresentiamo nei più importanti palazzetti di tutto il nord Italia”.
    “Questa partnership – ha affermato l’Assessore allo Sport Matteo Celebron – rafforza ancora di più il rapporto tra il mondo dello sport e Fondazione San Bortolo, una vera e propria istituzione per la nostra città. Ringrazio chi ha coltivato e reso possibile questo progetto che ci permette di dialogare con i giovani facendo conoscere una realtà che tanto ha dato e tanto ha ancora da dare al nostro territorio”.
    LA FONDAZIONE SAN BORTOLO ONLUS
    Creata nel 2008 da un gruppo di cittadini per sostenere l’Ospedale di Vicenza, rappresenta oggi il punto di riferimento della solidarietà vicentina verso chi necessita di cure ospedaliere, dai bambini agli anziani. Pur essendo il San Bortolo una delle migliori strutture ospedaliere in Italia, l’obiettivo della Fondazione è fare sempre qualcosa di più per aiutare chi soffre. I fondi raccolti vengono destinati ad esempio all’acquisto di nuove attrezzature ad alta tecnologia, spesso in grado di salvare la vita, o per migliorare i reparti, a favore degli operatori e dei pazienti.
    Contribuisce anche all’acquisto di beni funzionali come ambulanze e arredi e dà inoltre vita ad iniziative di sostegno come borse di studio e di formazione. Un impegno costante ripagato dalla grande soddisfazione che deriva dal sapere che ogni giorno i malati del San Bortolo possono contare su una realtà seria che si prodiga instancabilmente per loro.
    IL VICENZA VOLLEY
    Nata nel 2016 per colmare un vuoto presente in città, Vicenza Volley è diventata in poco tempo il punto di riferimento dello sport biancorosso.
    Dalla prima stagione, con 12 atlete in B1, si è arrivati in poco tempo a più di 400 giovani talenti coinvolti nel progetto, grazie alla precisa volontà di organizzare a livelli d’eccellenza l’attività, partendo innanzitutto da un settore giovanile diventato esemplare.
    Oggi ai vertici del proprio campionato Vicenza Volley, rappresenta una squadra in grado di trasmettere valori di positività, di altruismo, di passione, al punto da fare proprio il messaggio della Fondazione San Bortolo “Si può fare di più”, in campo come nella vita.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Vicenza Volley, vittoria netta contro AltaFratte. Chiappini: “Soddisfatto del nostro gioco”

    Foto Facebook Vicenza Volley

    Di Redazione
    Una prestazione superlativa delle biancorosse annienta AltaFratte, avversario pericoloso, capace di partite importanti, l’unico ad aver battuto Giorgione in questa prima fase del campionato, ma la squadra di Chiappini in questo momento è  in una condizione psicologica e fisica straordinaria e in alcuni momenti si capisce tutta la bontà del roster scelto dal ds Mariella Cavallaro.
    Una squadra che trova in Cheli, Rossini ed Errichiello punti certi per l’attacco, che conta su una Elena D’Ambros al top, sulle doti di Marini e Donarelli , sulla qualità e l’intelligenza di gioco di Greta Marcolina. Un roster che puo’ contare ad occhi chiusi anche su Allegra Toffanin. Due spezzoni di partita per lei (sabato scorso e ieri sera) e due prestazioni perfette. Ottima in battuta e da manuale in ricezione. Atteggiamento perfetto che rispecchia l’ambiente sereno e la grande qualità del lavoro, a tutti i livelli, del club biancorosso.
    LE PAROLE DI COACH CHIAPPINI
    “Sono molto soddisfatto perché abbiamo proposto un’ottima pallavolo. Non era una partita semplice, ma noi l’abbiamo resa tale mettendo in campo tanta qualità. Le ragazze sono state bravissime, ritmo costante, molto alto, giusto approccio alla partita e tanta voglia di trovare il risultato. Adesso una giornata di riposo e poi subito in palestra per preparare la partita di Domenica contro Imoco Volley”.

    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Chiappini: “Fratte squadra giovane, ben organizzata e molto brava”

    Di Redazione
    Secondo impegno settimanale per le biancorosse di Vicenza che domani sera alle 20,30 ospitano al palazzetto dello sport le ragazze di “Eurogroup Alta Fratte”.
    Questo il commento di Coach Chiappini alla vigilia: “Settimana molto importante, perche’ il numero di gare ravvicinate ci impone di dosare le energie fisiche e mentali, e in questo dobbiamo essere bravi, lavorando sulla qualità e non sulla quantità nel corso della settimana. E’ una gara fondamentale, come tutte del resto, perché noi vogliamo continuare a lottare per gli obiettivi che ci siamo prefissi all’inizio della stagione, quindi scendiamo in campo come sempre per fare punteggio pieno. Siamo in piena corsa per arrivare il più in alto possibile, le ragazze sono cariche, l’ambiente è positivo e quindi avanti tutta.
    Arriva “Eurogroup Alta Fratte” prima partita del girone di ritorno e sarà una partita tutt’altro che semplice. Loro hanno dimostrato di essere molto combattive, agguerrite e non hanno pressioni addosso, requisito lussuoso che permette di giocare in serenità e di dar luogo spesso a prestazioni sopra la media. Dovremo fare molta attenzione così come venne fatto all’andata, altrimenti sarà una gara rischiosa. Ripeto, loro sono giovani, ben organizzate e molto brave. Sono un’ottima squadra, quindi alle mie ragazze chiedo come sempre la massima concentrazione e di considerare questa, come tutte le partite che avremo in questa stagione, una finale .”
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO