consigliato per te

  • in

    Verona è fatta, l’ultimo colpo di mercato è il centrale Leandro Mosca

    Di Redazione Alla corte di Stoytchev arriva anche Leandro Mosca, centrale azzurro di 21 anni e 209 centimetri di altezza che nelle ultime due stagioni ha vestito la maglia dell’Allianz Milano e prima ancora del Club Italia. A riportarlo è L’Arena. Per lui due anni di contratto con Verona, farà reparto con Cortesia e prenderà il posto del francese Jonas Aguenier, che pur di restare in Italia ha scelto di scendere in A2 e accasarsi a Cantù. Un gran colpo anche in prospettiva, ma che già oggi contribuisce a risolvere il problema dei tre italiani in campo con un profilo giovane e dall’indiscusso talento. Un’altra pedina fondamentale sullo scacchiere di Verona, creato e disposto per permettere a Stoytchev di mescolare le carte come e quando vuole senza perdere in efficacia e qualità. Una squadra, insomma, costruita a misura del suo allenatore e delle sue idee. LEGGI TUTTO

  • in

    Ufficiale: Maksim Sapozhkov vestirà i colori di Verona fino al 2023

    Di Redazione Nuovo acquisto per Verona Volley, che completa così la batteria dei martelli: la società ha ufficializzato l’acquisizione di Maksim Sapozhko. 21 anni per 220 centimetri di altezza, l’opposto russo, che nell’ultima stagione ha militato nel campionato del suo Paese con il Yugra-Samotlor Nizhnevartovsk, ha firmato un accordo annuale che lo lega a Verona Volley fino al 2023. (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lo schiacciatore canadese John Gordon Perrin firma per Verona fino al 2023

    Di Redazione Talento ed esperienza, a disposizione di coach Rado Stoytchev per una nuova, entusiasmante stagione di SuperLega. Verona Volley comunica di aver raggiunto un accordo con John Gordon Perrin, schiacciatore canadese proveniente dal Lokomotiv Novosibirsk, che in Italia ha già maturato un’esperienza con il Volley Piacenza (stagione 2015/2016).  A Verona, Perrin porta in dote due campionati turchi con l’Arkas Izmir, una coppa del Brasile con il Sada Cruzeiro, un campionato sudamericano per club e una Challenge Cup. Nel 2019, sempre con il Sada Cruzeiro, si è classificato secondo al Campionato Mondiale per Club Fivb, affrontando in finale la Lube. Oltre ai trofei conquistati con i club, ci sono da aggiungere i successi con la Nazionale canadese, fra cui il bronzo in Coppa panamericana nel 2011, l’oro nella Norceca Champions Cup nel 2015 e il bronzo ai Giochi panamericani del 2015. Alle qualificazioni nordamericane alle Olimpiadi di Tokyo, e a quelle precedenti di Rio, Perrin ha conquistato il premio individuale come miglior schiacciatore. Lo schiacciatore canadese ha firmato un accordo che lo lega a Verona Volley fino al 2023. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    UFFICIALE: John Gordon Perrin in gialloblù

    Perrin firma con Verona Volley fino al 2023
    Talento ed esperienza, a disposizione di coach Rado Stoytchev per una nuova, entusiasmante stagione di SuperLega. Verona Volley comunica di aver raggiunto un accordo con John Gordon Perrin, schiacciatore canadese proveniente dal Lokomotiv Novosibirsk, che in Italia ha già maturato un’esperienza con il Volley Piacenza (stagione 2015/2016).
    A Verona, Perrin porta in dote due campionati turchi con l’Arkas Izmir, una coppa del Brasile con il Sada Cruzeiro, un campionato sudamericano per club e una Challenge Cup. Nel 2019, sempre con il Sada Cruzeiro, si è classificato secondo al Campionato Mondiale per Club Fivb, affrontando in finale la Lube. Oltre ai trofei conquistati con i club, ci sono da aggiungere i successi con la Nazionale canadese, fra cui il bronzo in Coppa panamericana nel 2011, l’oro nella Norceca Champions Cup nel 2015 e il bronzo ai Giochi panamericani del 2015. Alle qualificazioni nordamericane alle Olimpiadi di Tokyo, e a quelle precedenti di Rio, Perrin ha conquistato il premio individuale come miglior schiacciatore.
    Lo schiacciatore canadese ha firmato un accordo che lo lega a Verona Volley fino al 2023. LEGGI TUTTO

  • in

    Luca Spirito lancia Verona: “Quest’anno possiamo portare a casa qualcosa”

    Di Redazione Con lui il reparto palleggiatori di Verona Volley è al completo, e per la verità non c’erano grossi dubbi: Luca Spirito è ormai un’istituzione in gialloblu, visto che il suo contratto – prolungato recentemente fino al 2024 – lo porterà a toccare le 10 stagioni con la squadra scaligera. Il regista ligure non nasconde la sua soddisfazione in un’intervista a L’Arena: “Non è obbligatorio fare come fanno tutti e cambiare squadra ogni anno. Qui sto bene, la società conta su di me, e questo per me è importante ed è un ottimo segnale“. Non pesa a Spirito il dualismo con l’esperto brasiliano Raphael, anche lui confermato: “Impossibile non avere un bel rapporto con lui. Fin dall’inizio ci siamo aiutati a vicenda. Quando sono stato infortunato per un mese e mezzo lui è stato grandissimo, fantastico; poi quando ha avuto dei problemi lui sono subentrato io. È stata una collaborazione importante. L’obiettivo era vincere e salvarci, e va bene se abbiamo vinto alcune partite con lui e altre con me. Questo è uno sport di squadra, se non ti va bene hai sbagliato sport“. Il palleggiatore appare molto fiducioso in vista della prossima stagione: “Ci siamo rinforzati, e Jensen si è sistemato le ginocchia. Sarà una bella squadra di attaccanti e battitori forti, sarà bello e molto divertente. Penso che per noi sia arrivato il momento di fare qualcosa di grande. La società si è strutturata e credo sia giunto il momento per provare a portare a casa qualcosa“. LEGGI TUTTO

  • in

    Il regista Luca Spirito rinnova fino al 2024 con Verona Volley

    Di Redazione Verona Volley blinda il reparto dei palleggiatori: dopo il rinnovo con Raphael, la società scaligera ha annunciato anche la conferma di Luca Spirito. Il regista savonese, classe 1993, ha firmato un accordo che lo lega a Verona fino al 2024. Spirito era arrivato in gialloblu per la prima volta nel 2015 e nella scorsa stagione ha scelto di sposare il progetto della nuova società. Nel 2021-2022 ha chiuso il campionato di Superlega con l’ottava miglior prestazione individuale in battuta (media ponderata) e 17 muri-punto all’attivo. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Ufficiale: Luca Spirito rinnova con Verona Volley fino al 2024

    rinnovo spirito con verona volley
    Altri due anni in gialloblù. Luca Spirito si aggiunge alla lista dei rinnovi di Verona Volley, con un prolungamento di contratto che lo vedrà ancora protagonista per le prossime due stagioni. Spirito è arrivato a Verona per la prima volta nel 2015-2016, e la scorsa estate ha scelto di credere nel nuovo progetto Verona Volley.
    Nella stagione passata, ha chiuso con l’8° prestazione in SuperLega per battuta individuale (media ponderata), e 17 muri.
    Il palleggiatore ha firmato un accordo che lo lega a Verona Volley fino al 2024. LEGGI TUTTO

  • in

    Ufficiale: il bomber maliano Noumory Keita firma un biennale con Verona

    Di Redazione La voce era nell’aria ormai da molto tempo, ma ora c’è l’ufficialità: Noumory Keita è un giocatore di Verona Volley, con un contratto biennale che scadrà nel 2024. Il giovane schiacciatore, nato nel 2001 in Mali e alto 207 cm, è cresciuto in Serbia nelle file del Mladi Radnik Podzarevac e poi dell’OK Nis, ma è salito agli onori delle cronache internazionali in Corea del Sud, frantumando una serie di record individuali con la maglia dei KB Stars: 54 punti in una partita nel novembre 2020, primato eguagliato a marzo 2022 e poi superato con 57 punti proprio nella gara decisiva della finale scudetto, persa dalla sua squadra contro i KAL Jumbos. Per Verona un prospetto di assoluto valore che, tra l’altro, dovrebbe ricoprire il ruolo di posto 4, andando a formare una diagonale potenzialmente esplosiva con Rok Mozic: certo, l’impatto con il campionato italiano è tutto da verificare, ma per Radostin Stoytchev il materiale a disposizione è decisamente promettente. Keita si unirà ai suoi nuovi compagni di squadra a partire dal mese di luglio. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO