consigliato per te

  • in

    Kabel Prato, coach Novelli fa il punto tra prima squadra e settore giovanile

    Tra giovanile e prima squadra. Non è una stagione semplice per la Kabel. La società lo aveva messo in preventivo fin dall’inizio e le previsioni sono al momento ampiamente rispettate. Un anno di passaggio, così aveva definito la stagione in corso il Presidente Giuntoli, e questo si sta confermando questo 2023-24. Una stagione piena di insidie che però non lesina soddisfazioni soprattutto nel settore giovanile. Ne ha parlato coach Mirko Novelli.

    Partiamo dal giovanile. Siamo nella fase iniziale dei play off delle varie categorie. Con quali ambizioni e speranze vi si approccia la Kabel?

    “Iniziamo la post season con una Under 19 che può avere ambizioni importanti. Abbiamo qualche infortunio ma possiamo puntare al titolo provinciale e poi ad un ruolo da protagonisti nella fase regionale. In Under 17 Eccellenza siamo arrivati secondi, dietro Grosseto, e adesso ci giochiamo il regionale con buone chance di far bene. In Under 15 siamo primi con uno dei nostri due gruppi e possiamo anche in questo caso puntare a competere con Scandicci per il titolo provinciale e poi alla fase regionale. In Under 13, infine, abbiamo due gruppi che stanno facendo bene ma che non possono puntare a vincere. Siamo abbastanza soddisfatti visto che, comunque, quest’anno avevamo messo in preventivo di lavorare per costruire un nuovo ciclo con tutti i gruppi”.

    La cosa positiva è che, rispetto agli anni scorsi, c’è concorrenza. Insomma il movimento a livello provinciale e regionale sta crescendo e, finalmente ci sono squadre competitive e forti come ed a volte più di Prato.

    “È vero ed è un segnale bellissimo. Abbiamo passato anni a lamentarci di tornei provinciali poco sfidanti ed allenanti per le nostre squadre ed invece adesso ci sono squadre forti con cui competere. È grande merito di società come Sestese, Sales, Firenze Volley ed altre ancora che stanno lavorando bene e che contribuiscono ad alzare il livello dei tornei provinciali. Questo fa bene a tutti perché ci fa crescere e ci consente di presentarci a livello regionale o addirittura nazionale maggiormente pronti e competitivi”.

    Passiamo alla Serie B. Prima di Natale avevi annunciato una trasformazione tattica che poi hai messo in campo nelle due gare di gennaio con poca soddisfazione in termini di punti. Cosa pensi di fare per l’inizio del girone di ritorno?

    “Proseguire sulla strada intrapresa. La piccola rivoluzione tattica che abbiamo solo abbozzato a gennaio deve essere completata e ci stiamo lavorando. Alla ripresa ci attendono due gare difficili, contro Grosseto e Tuscania, che ci serviranno per metterci ulteriormente a punto. Nel primo scorcio di torneo non abbiamo trovato squadre che ci hanno sovrastato fisicamente e poche che lo hanno fatto tecnicamente. Al di là delle alchimie tattiche su cui lavoriamo, e che ritengo ovviamente utili a raggiungere il nostro obiettivo, la squadra deve fare uno scatto mentale. In tante, troppe, gare abbiamo condotto set dove poi l’ultimo punto lo hanno messo a terra gli altri. Questo non è successo perché siamo incappati nel giro sbagliato ma perché siamo insicuri, timorosi quando arriviamo a dover chiudere il set. Se facciamo questo step allora il nostro campionato può svoltare e noi stiamo lavorando su cambiamenti tattici finalizzati a mettere i ragazzi nelle condizioni migliori possibili per arrivare a giocarsi i punti decisivi con serenità”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Dall’S3 all’U19, tutti i risultati delle squadre giovanili SPB

    Tutti in campo per la SPB Monteleone Trasporti, a cominciare dai piccoli del S3, fino ad arrivare alla Under 19. 

    Campionati FipavInizia il campionato per le giovanissime della SPB Conad, che partecipano al torneo di Volley S3 Femminile. Due sconfitte contro ragazze più grandi, ma un modo per rendere più consapevoli le piccole pallavoliste e per farle divertire anche nel weekend. Si è concluso il campionato di 3×3 per la Under 13 SPB Lanificio di Sordevolo, che chiude con il concentramento di Romagnano questa pagina. Il prossimo impegno sarà il campionato 6×6, nel campo dei “grandi”. Parte benissimo la SPB AM Impianti, che vince con scarto a Verbania la prima gara del secondo girone di qualificazione alle finali territoriali. Vincente in Under 17 anche la SPB Enercom, in casa per 3 a 0 contro la compagine di Vercelli. Stesso discorso per la SPB Officina Pozzo, che supera 3 a 0 il Volley Domodossola, rimanendo sempre in controllo della partita.

    Campionati UISPLa SPB Impresa Costruzioni Aiazzone sta migliorando le proprie prestazioni e riesce a strappare un set a Ciriè contro PVL, ma poi capitola per 3 a 1. La SPB AM Impianti archivia la pratica To Play Kolbe senza problemi, vincendo 3 a 0 in trasferta. Bella gara per la SPB Monteleone Trasporti in Under 20, che conquista il primo set combattendo, ma poi non riesce a mantenere il livello degli avversari e perde 3 a 1. Sconfitta anche la SPB Lauretana, venerdì per 3 a 0 contro la forte compagine del PT Amaranto e domenica contro il TVM 21, per 3 a 1.

    Under 12 S3 FemminileIssa Novara – SPB Conad 3-0 (15-1; 15-0; 15-0)SPB Conad – Pallavolo San Giacomo 0-3 (8-15; 2-15; 7-15)

    U12 Fipav Girone BLa SPB Lanificio di Sordevolo è stata in pausa questo weekend e riprenderà domenica a Verbania.

    U13 Fipav Girone BPallavolo Scurato – SPB Lanificio di Sordevolo Arancio 3-0 (15-9; 15-10; 15-13)SPB Lanificio di Sordevolo Arancio – San Rocco Novara 0-3 (6-15; 4-15; 7-15)SPB Lanificio di Sordevolo Blu – SPB Lanificio di Sordevolo Arancio 3-0 (15-8; 15-8; 15-13)SPB Lanificio di Sordevolo Blu – Volley Domodossola 0-3 (10-15; 10-15; 12-15)SPB Lanificio di Sordevolo Blu – Volley Vercelli 1-2 (15-8; 14-15; 14-15)

    Il campionato 3×3 delle due Under 13 SPB Lanificio di Sordevolo è finito. A breve arriverà il 6×6.

    U15 FipavAltiora Verbania – SPB AM Impianti 0-3 (3-25; 7-25; 12-25)

    Under 16 UISP Girone APVL Ciriè – SPB Impresa Costruzioni Aiazzone 3-1 (17-25; 25-18; 25-10; 25-13)

    Under 16 UISP Girone BTo Play Kolbe – SPB AM Impianti 0-3 (2-25; 4-25; 11-25)

    U17 FipavSPB Enercom – Volley Vercelli 3-0 (25-18; 25-12; 25-20)

    U19 FipavSPB Officina Pozzo – Volley Domodossola 3-0 (25-21; 25-16; 25-16)

    Under 20 UISP Girone AVolley Parella – SPB Monteleone Trasporti 3-1 (23-25; 25-18; 25-15; 25-12)

    Under 20 UISP Girone BPT Amaranto – SPB Lauretana 3-0 (25-12; 25-15; 25-8)SPB Lauretana – TVM 21 1-3 (25-20; 16-25; 19-25; 23-25)

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Weekend da incorniciare per le formazioni giovanili Gas Sales Piacenza

    Week end da incorniciare per le formazioni giovanili biancorosse: solo vittorie per Under 19, Under 17, Under 15 rossa e S3 Under 12.

    La formazione Under 19 impegnata in casa con il Galaxy Volley Collecchio ha vinto per 3-0 (25-18, 25-14, 25-10).

    La formazione Under 17, che partecipa al Campionato Eccellenza Regionale, ha giocato due partite e le ha vinte entrambe. Sabato 27 gennaio ha giocato a Modena con Emmeti Clima Modena Volley il recupero della gara inizialmente prevista il 23 gennaio e ha vinto in rimonta per 3-1 (15-25, 25-20, 25-18, 25-22). Domenica ha poi affrontato alla Palestra Salvadè la Consar Ravenna e ha vinto per 3-0 (25-18, 25-18, 25-18).

    La formazione Under 15 rossa alla Palestra Carlo Baldini ha superato il Caorso Piace Volley per 3-0 (25-6, 25-6, 25-3).

    La formazione S3 Under 12 alla Palestra Don Milani di Piacenza ha superato due volte il Miovolley Tinelli Group: 3-0 (15-7, 15-8, 15-5) nella prima partita, 2-1 (15-8, 12-15, 15-12) nella seconda partita.

    La formazione di Prima Divisione ha giocato giovedì 25 gennaio a Castelsangiovanni e perso con la Castellana Volley per 3-0 (25-22, 25-21, 27-25).

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B maschile, Nova Volley Loreto chiude il girone di andata con 20 punti

    Per la prima volta in questa stagione la Nova Volley fa i conti con due sconfitte consecutive (3-1 contro Ancona e Lube) che fanno sì che i neroverdi chiudano il girone di andata con 20 punti, gli stessi con cui avevano chiuso il 2023.

    Ora la lunga pausa con la prossima partita, prima di ritorno, che si giocherà a Forlì il 10 febbraio prima di osservare il turno di riposo e poi due trasferte consecutive a Osimo e in casa del Volley Potentino. La squadra tornerà a giocare una partita ufficiale di campionato al Palaserenelli addirittura il 10 marzo.

    “Stranezze di un calendario veramente particolare – dice coach Iurisci – nel quale giocheremo a singhiozzo e mai a Loreto”.

    Per questo il tecnico ha previsto un paio di test amichevoli contro la The Begin Ancona nei prossimi due venerdì per prepararsi bene e tenere il ritmo alto. A coach Iurisci il compito di ridestare una squadra un po’ apatica nelle ultime due uscite che non deve commettere l’errore di sentirsi appagata dopo l’ottimo girone di andata. L’obiettivo resta la salvezza e numericamente appare non troppo lontano ma nel girone di ritorno tutte le partite sono più combattute e le motivazioni crescono.

    “Per noi è stato un periodo complicato con diverse defezioni, la necessità di attingere alle formazioni giovanili e di inserire presto e bene i ragazzi di valore” – spiega.

    Prima da titolare a Civitanova Marche per il centrale 2007 Edoardo Marchetti.

    “Un periodo di appannamento ci sta ma il nostro campionato entra nel vivo e dobbiamo sfruttare questa pausa che sarà più lunga di quella di Natale per ritrovare quella brillantezza fisica e mentale che ci ha consentito di ottenere tanti ottimi risultati e di giocare una bella pallavolo. Vogliamo tornare a divertirci e a far divertire il nostro pubblico: dipende da noi”. 

    Per quanto riguarda il settore giovanile ancora un buon punto conquistato dalla formazione di serie D di coach Martinelli contro Caldarola seconda in classifica. A 3 giornate dal termine la lotta per il 4° posto che regalerà l’accesso alla Pool Promozione e la salvezza diretta è molto accesa e coinvolge diverse squadre. La trasferta di Morrovalle, terza in classifica, sabato alle 21 è un match fondamentale per accorciare su chi è davanti. La distanza tra le due formazioni è di 6 punti.

    Prosegue la marcia della 1° Divisione maschile di coach Calamante che ha superato Ostra ed ha in calendario due match abbordabili contro Terra dei Castelli sabato alle 21 e poi la trasferta a Cupramontana prima dello scontro diretto in casa contro Senigallia il 10 febbraio, ultima giornata di regular season, che sarà decisiva per assegnare il primo posto.

    Reduce da 6 vittorie consecutive, 9 nelle ultime 10, la Rainbow 1° Divisione Femminile di coach Battistini a due giornate dalla fine del girone di andata mantiene il primato in classifica e sabato attende alle 19 al Palaserenelli la visita di Candia formazione ostica, capace di superare le neroverdi in Coppa Italia.

    Bella vittoria per under 14 femminile in casa mentre domenica tocca alla under 13. La under 15 maschile ha perso la semifinale territoriale in casa contro Volley Game. Al ritorno sarà durissima. Ha sogni di gloria invece l’under 17 impegnata nel doppio confronto contro la The Begin Ancona.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Tutti i risultati del weekend delle squadre giovanili Rosaltiora

    I risultati dei campionati giovanili delle formazioni Rosaltiora nel weekend, iniziando dai campionati di carattere territoriale della Federvolley. In Prima Divisione gara esterna con tre punti per la formazione di Gianluca Cuda coadiuvato da Cesare Oliva, che ha vinto contro Koala Fontaneto.

    In Under 18 di Eccellenza Territoriale la squadra di Fabrizio Balzano gioca contro Autoarona Arona domani sera, in Under 16 di Eccellenza per la formazione di Gianluca Cuda c’è una sconfitta contro L’Antica Farinata Ovada, formazione largamente capolista del campionato, imbattuta e decisamente forte, per la squadra Under 16 Territoriale, con la medesima guida tecnica, è arrivato uno stop a Novara contro Scurato.

    La Under 13 di coach Marco Matessich ha invece dovuto rinviare la gara di sabato contro Valsesia Volley. La Under 12 (con tante bimbe dei gruppi minivolley) di Sara Monti ha perso contro Invorio la partita valida per la prima giornata di campionato che era in programma lo scorso week end.

    Nei tornei Csi la Under 14 bianca di Marco Matessich ha giocato e stravinto contro Volley Vigezzo, la squadra Under 14 blu di coach Andrea Franzini ha perso sabato in casa di Mami Volley, sempre coach Franzini con la formazione del campionato allieve ha perso in casa contro Mami Volley, mentre la squadra Open di Clara Caimi venerdì ha perso in casa contro Invorio.

    Da segnalare la partecipazione dei gruppi congiunti ‘Rosaltiora-Altiora’ di minivolley al torneo di Vogogna organizzato da Vogognese Volley. Di seguito tutto il prospetto dei risultati. 

    CAMPIONATI FIPAV TERRITORIALE 

    Prima Divisione: Koala Fontaneto – Rosaltiora 1-3 (25-23, 16-25, 20-25, 22-25)

    Under 18 Eccellenza Territoriale, lunedì 22 gennaio, ore 20.30, Palestra SM Ranzoni, Verbania Intra: Rosaltiora-Pallavolo Arona. 

    Under 16 Eccellenza Territoriale: Rosaltiora – L’Antica Farinata Ovada 0-3 (12-25, 21-25, 20-25)

    Under 16 Territoriale: Scurato Novara-Rosaltiora 3-1 (20-25, 25-15, 25-7, 25-17)

    Under 13 Territoriale: Rosaltiora-Valsesia Volley. Gara rinviata a data da destinarsi.  

    Under 12 6vs6: Rosaltiora – Area Libera Invorio 0-3 (6-25, 9-25, 5-25)

    TORNEI CSI VCO

    Csi Under 14: Rosaltiora Bianca-Volley Vigezzo 3-0 (25-16, 25-15, 25-14)

    Csi Under 14: Mami Volley Cannobio – Rosaltiora 2-3 (18-25, 25-21, 18-25, 25-23, 15-12)

    Csi Allieve: Rosaltiora-Mami Volley Cannobio 1-3 (20-25, 25-18, 15-25, 19-25)

    Csi Open: Rosaltiora-Area Libera Invorio 1-3 (23-25, 25-22, 14-25, 20-25)

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Banella: “Il Memorial Lisi è stato un successo organizzativo”

    Soddisfazione per il torneo organizzato dalla Emma Villas Siena che ha richiamato Lube, Perugia e Torretta Livorno

    “L’organizzazione è andata veramente bene, siamo soddisfatti”. In questo modo Luigi Banella, responsabile del settore giovanile della Emma Villas Siena, parla del Memorial Giuliano Lisi. Banella è stato l’organizzatore della manifestazione, che ha visto arrivare nella palestra comunale di Castelnuovo Berardenga le squadre Under 15 della Lube Civitanova Marche, della Sir Safety Perugia, del Volley Torretta Livorno oltre che la compagine biancoblu allenata da Francesco Marconi.
    A Castelnuovo Berardenga è stata una grande giornata di sport, con la società senese che è stata al centro della pallavolo giovanile italiana grazie a questa manifestazione. Con questo torneo è stata ricordata degnamente la figura di Giuliano Lisi, un grande allenatore di volley. Il quadrangolare è stato inoltre utile ai giovani ragazzi senesi per confrontarsi con loro coetanei di altre realtà; ragazzi che sognano di riuscire a diventare un giorno dei giocatori professionisti.
    La palestra di Castelnuovo Berardenga si è riempita di pubblico per l’occasione. Genitori dei ragazzi, appassionati di pallavolo, ex giocatori e amici di Giuliano Lisi, e poi ancora rappresentanti della Federazione e delle istituzioni locali. Tra i presenti anche i sindaci di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi, e di Buonconvento, Riccardo Conti, che hanno premiato al termine delle gare i giovani atleti.
    Perugia e Lube hanno vinto le due semifinali, entrambe finite 2-0, rispettivamente contro Siena e Torretta Livorno. Nella finale per il terzo posto Siena ha vinto per 2-0 contro Livorno. La finale per il primo posto della manifestazione se l’è aggiudicata la Lube, che ha sconfitto Perugia per 2-0. Il pallavolista della Lube Mattia Penna è stato votato e premiato come miglior giocatore del torneo.
    “Le cose sono andate bene da un punto di vista organizzativo – è il commento di Luigi Banella, responsabile del settore giovanile della Emma Villas Siena e organizzatore del Memorial Lisi. – Abbiamo visto tanto pubblico, ex giocatori, rappresentanti della Federazione e delle istituzioni. È stato bello ricordare così Giuliano, che è stato un grande allenatore. In campo abbiamo visto giovani molto interessanti, e noi siamo contenti del terzo posto conquistato nel torneo”.
    Prosegue Banella: “Mi auguro che quella di quest’anno sia stata solamente la prima edizione della manifestazione, l’obiettivo è replicare il torneo il prossimo anno, sempre nel ricordo di Giuliano che ha lavorato nel tempo con tantissimi giovani formando molti giocatori. Siamo veramente contenti per come si è sviluppato il torneo, ci auguriamo di riuscire a fare ancora meglio il prossimo anno. Si sono sfidati dei giovani molto forti, abbiamo visto realtà solide e importanti per il settore giovanile. Faccio i complimenti alla Lube, che da tanti anni ha una splendida organizzazione nel proprio settore giovanile e non a caso riescono a formare dei pallavolisti di alto livello. Per quanto riguarda la nostra squadra, siamo soddisfatti della terza posizione, abbiamo giocato una pallavolo dignitosa e abbiamo conquistato una bella vittoria contro Torretta Livorno”. LEGGI TUTTO

  • in

    Under15: Siena organizza il Memorial Lisi con Livorno, Lube e Perugia

    Il torneo è destinato alle società giovanili e vedrà in campo le formazioni Under 15 delle varie società: in campo il 4 gennaio a Castelnuovo Berardenga

    La Emma Villas Siena organizza un importante torneo giovanile che richiamerà alcuni dei migliori talenti pallavolistici italiani. Si tratta del Memorial Giuliano Lisi, che si svolgerà il prossimo 4 gennaio nella palestra di Castelnuovo Berardenga.
    Sarà un quadrangolare: in campo scenderanno le squadre Under 15 della Emma Villas Siena, padrona di casa e organizzatrice della manifestazione, la formazione del Torretta Volley Livorno, tra le società più quotate a livello giovanile in Toscana, e poi due società di assoluto prestigio internazionale quali la Lube Civitanova Marche e la Sir Perugia. Sarà quindi uno dei tornei più importanti e significativi di settore giovanile a livello italiano in questo frangente dell’annata sportiva.
    Attraverso l’organizzazione e lo svolgimento del torneo si intende inoltre tenere vivi il ricordo e la memoria di uno dei più capaci e stimati tecnici di settore giovanile, un maestro di vita e di sport, uno scopritore di tanti talenti che si sono distinti ai vertici della pallavolo Italiana e internazionale, e che per molti anni è stato alla guida della selezione regionale toscana oltre che collaboratore delle varie squadre delle Nazionali giovanili italiane: Giuliano Lisi.
    “Abbiamo voluto organizzare questo quadrangolare perché attraverso questo torneo vogliamo tenere vivi il ricordo e la memoria di Giuliano Lisi – commenta il responsabile del settore giovanile della Emma Villas Siena, Luigi Banella. – Parliamo di un grandissimo tecnico, un allenatore che per tantissimo tempo si è dedicato con scrupolo e con attenzione alla crescita del settore giovanile. Giuliano Lisi è stato una figura importantissima per il volley, per tanti anni ha seguito la rappresentativa regionale toscana e ha lavorato con le Nazionali giovanili”.
    Prosegue Banella: “Giuliano Lisi ha sempre lavorato con l’obiettivo di far crescere i ragazzi e senza cercare luci per sé – sono le sue parole. – È una figura importante che merita di essere ricordata. Questa è la prima edizione del Memorial, ma vorremmo che questa manifestazione diventasse un appuntamento abituale e che potesse ripetersi ogni anno. Il livello in campo sarà molto alto, il Torretta Livorno è una delle più prestigiose società a livello giovanile in Toscana e di Lube e Perugia c’è poco da dire, dato che sono club ai vertici della pallavolo italiana e mondiale. Vedremo quindi un livello di Under 15 di eccellenza, d’altronde saranno presenti società che lavorano molto bene con i giovani e che hanno nei propri roster degli elementi di assoluto interesse e di prospettiva”.
    In campo quindi il 4 gennaio a Castelnuovo Berardenga. I migliori talenti Under 15 di Emma Villas Siena, Torretta Livorno, Lube Civitanova Marche e Sir Perugia si affronteranno con l’intento di aggiudicarsi il trofeo. La manifestazione sarà utile per la crescita e per la maturazione di questi ragazzi. Il tutto nel ricordo di un grande maestro di volley come Giuliano Lisi. LEGGI TUTTO

  • in

    Emma Villas Siena, grande vittoria anche per la squadra di serie C

    I ragazzi allenati da coach Monaci si impongono a Colle Val d’Elsa, successi pure per le squadre di Prima divisione e per l’Under 19

    È stato un grande fine settimana per tutte le formazioni della Emma Villas Siena. La prima squadra ha ottenuto una grande vittoria a Brescia, il quinto successo nelle prime sei giornate di campionato, che ha consentito al team allenato da coach Gianluca Graziosi di conquistare la seconda posizione di classifica nel campionato di serie A2.
    Ma è stata una settimana ampiamente positiva e piena di soddisfazioni anche per le altre formazioni biancoblu. A partire dalla squadra che milita in serie C, allenata da coach Marco Monaci, che si è imposta in trasferta a Colle Val d’Elsa, 1-3 il risultato finale, contro un team esperto e molto competitivo: 22-25, 25-16, 20-25, 21-25 i parziali. Nella compagine della Emma Villas di serie C militano anche alcuni giocatori che fanno parte della prima squadra: Coser, Pellegrini, Ivanov.
    Era la prima gara di campionato per i senesi, in un campo certamente ostico. Così Luigi Banella, responsabile del settore giovanile di Emma Villas Volley: “Colle è una squadra esperta e molto ben organizzata – sono le sue parole. – Ha due centrali di categoria superiore, due laterali di qualità, è una squadra che è destinata a fare un campionato di vertice. Noi abbiamo giocato una buonissima partita, le bande Pellegrini e Coser hanno fatto assai bene, Barbanera e Kurtaj hanno disputato un ottimo match così come Ivanov, Peruzzo e Fiorenzani al centro. Nel corso della sfida sono stati ottimi anche gli accorgimenti di coach Monaci, che ha spostato Kurtaj al centro inserendo Fontani, ormai recuperato dopo i problemi fisici. Abbiamo avuto un calo nel secondo set, ma poi ci siamo ripresi alla grande aggiudicandoci terzo e quarto parziale e vincendo così l’incontro. Il nostro obiettivo è quello di mantenere la categoria: siamo partiti con il piede giusto, credo che non sarà semplice per nessuno vincere a Colle Val d’Elsa”.
    Sono arrivati successi per le varie formazioni giovanili senesi. L’Under 19 ha sconfitto per 3-0 il Club Arezzo. “Abbiamo giocato una gran bella partita, vincendo nettamente contro un’avversaria di livello – dice Banella. – Abbiamo sviluppato un gioco bello e concreto”.
    Soddisfazione anche per il gruppo di Under 17 che partecipa al campionato di Prima divisione: la squadra ha esordito con un limpido successo per 3-0 (25-18, 25-23, 25-16) contro la formazione del Green Volley Bucine. Afferma Banella: “Questo è un gruppo con fisicità e qualità tecniche – commenta il responsabile del settore giovanile della Emma Villas Siena. – I nostri ragazzi sono giovani e in questo campionato affronteranno avversari maturi ed esperti. Sarà per loro un modo per crescere, questa è stata una bella vittoria casalinga. È stata una grande settimana, abbiamo ottenuto vittorie belle e importanti, meglio di così non si poteva proprio fare”. LEGGI TUTTO