consigliato per te

  • in

    Giovanili Agil Volley, tutti i risultati della settimana

    Prima divisione, sconfitta con TrecateSconfitta per le Igorine di Lele Cappato in Prima divisione: 0-3 (21-25; 22-25; 17-25) per San Giuseppe Trecate.

    “Avremmo meritato di più, soprattutto nei primi due set. Purtroppo come spesso ci capita, inciampiamo in errori di attenzione che poi costano cari. Devo fare però i complimenti alle ragazze, perché per oltre due set hanno giocato forte come non capitava da tempo, hanno rischiato giocate come avevamo chiesto, e, mi hanno fatto divertire molto per lunghi tratti. Ci manca solo una bella vittoria ora” dice l’allenatore. 

    U14 Ecc terr e U16 terrWeek end importante per le Igorine di Mattia Rossi. In U14 Ecc territoriale vittoria contro Casale 3-1 (25-18; 25-12; 15-25; 25-17) e soprattutto chiusura della prima fase da prime della classe con sole vittorie e tutti e 42 i punti a disposizione conquistati. In U16 la gara di andata della fase preliminare a Occhieppo è finita con una bella vittoria 0-3 (14-25; 17-25; 14-25).

    “Buona partita in U14. Nel secondo set abbiamo mostrato un gioco da grandi. Poi purtroppo continuiamo a fare lo stesso errore di abbassare la guardia e finiamo per commettere qualche errore di troppo. In U16 vittoria con qualche calo di attenzione dove sono scese in campo tutte le ragazze a disposizione” dice l’allenatore. 

    U14 terr, vittoria importante con San GiacomoRisultato importante per le Igorine di Andrea Garagiola: con San Giacomo vittoria 1-3 (21-225; 22-25; 25-23; 15-25) che consente di passare alla seconda fase.

    “Come si può intuire dai parziali non è stata una partita semplice, la pressione era tanta ed è stato un botta e risposta continuo tra chi imponeva il proprio gioco. Non potevamo permetterci neanche un 3-2 per poter passare alla fase successiva quindi post terzo set perso sono stato orgoglioso della reazione positiva ricevuta che ha permesso di chiudere la partita! Un gruppo che continuo a veder crescere e che in quest’ultimo mese e nelle ultime due partite ha dato il meglio di sé. Ora si torna in palestra con una soddisfazione in più ma c’è ancora tanto su cui lavorare” dice l’allenatore.

    U13, vittoria con CasaleFinale con sorriso per le Igorine di Luca Astorino: 0-3 (11-25; 16-25; 18-25) in trasferta.

    “Sono contento del risultato, ma soprattutto della prestazione delle ragazze, hanno mantenuto attenzione e un buon livello per tutta la partita. Tutte hanno dato il loro contributo” parola dell’allenatore.

    U12 4×4 in campoNuova giornata di partite per le tre formazioni U12 (anche sotto età con squadra U11) nel campionato 4×4 che hanno affrontato Pallavolo Scurato e San Rocco Azzurra e Bianca.

    U18, chiusa la prima fase in vetta!Ultima partita della prima fase e finale da prima in classifica. Netto il percorso della Igorine di Barbara Medici che chiudono con un 3-0 (25-17; 25-22; 25-16) contro San Rocco.

    U16 Regionale, sconfitta con In Volley PiemonteFinale con sconfitta per le Igorine di Valeria Alberti a casa di In Volley Piemonte: finale 3-1 (21-25; 25-14; 25-20; 25-14). 

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Pool Libertas Cantù: l’U15 chiude in seconda posizione, terzo posto per l’U17 Bianca

    Due risultati molto importanti arrivano dal Settore Giovanile del Pool Libertas Cantù. Il gruppo di Under 15 ha finito il campionato di categoria in seconda posizione, che consente il passaggio alla fase successiva, preliminare alla fase regionale, dove affronteranno i pari età della AG Milano. 

    Medesima posizione sfumata per poco per l’Under 17 Bianca, che ha concluso il suo girone in terza piazza. Sesta piazza, invece, per l’Under 17 Verde. Coppa di categoria e proseguimento dei campionati di Serie D e Prima Divisione in vista nel post season dei ragazzi di Coach Fulvio Roncoroni, che però verranno affrontate con il gruppo che disputerà questo campionato la prossima stagione, nell’ottica di “gettare le basi” per il prossimo anno.

    “Questi due risultati ci danno grande soddisfazione – dice il Direttore Tecnico del Settore Giovanile Alessio Zingoni – . Per quanto riguarda l’Under 15, ottimo il fatto di aver terminato il campionato al secondo posto, che ci consente di passare il turno. Affronteremo AG Milano questo fine settimana. Per l’Under 17 Bianca mi spiace molto perché siamo arrivati ad un passo dal passare anche con loro, avendo terminato il campionato in terza posizione. Rimane comunque la bontà del percorso fatto da questi giocatori, alcuni dei quali hanno anche disputato il campionato di Prima Divisione, oltre a qualcuno che è aggregato anche al gruppo della Serie D”.

    “In generale è stata una prima parte di stagione molto positiva – dice l’allenatore Fulvio Roncoroni –. È stato un inizio di campionato che ci ha visto in crescita con entrambi i gruppi. Con l’Under 15 abbiamo coronato questo percorso con la vittoria dell’ultimo fine settimana, che ci ha permesso il passaggio del turno, e quindi siamo ancora più contenti. Ma la positività c’è anche per i due team di Under 17. La Bianca ha dimostrato di essere già competitiva in un girone difficile come quello che hanno disputato, seppure è composta per la maggior parte da ragazzi che hanno affrontato per la prima volta questa categoria. Di fatto siamo stati secondi fino all’ultima giornata, nella quale riposavamo, e siamo stati molto vicini al passaggio del turno con un gruppo nel complesso giovane, e questo ci fa ben sperare per il futuro”.

    “Positiva anche la valutazione della squadra Verde, perché era un gruppo che partiva da una situazione diversa: si tratta infatti di un gruppo misto, composto da ragazzi sì della categoria, ma con innesti dell’Under 15; che necessitava di una maggiore attenzione a livello di amalgama, ma che si è unito velocemente, e ha dimostrato fin dalle prime parte di essere coeso. Questo ci dimostra un’altra volta il valore del lavoro fatto in palestra con questi gruppi, che ha permesso all’Under 17 Verde di disputare un grande campionato, integrando bene i ragazzi più grandi con quelli più piccoli. Un grande ringraziamento va fatto ad Alessandro Figini, che ha dimostrato di essere importante per la coesione di questo gruppo e per lo sviluppo del loro gioco. Nel complesso sono molto contento per i ragazzi e per Alessandro, che mi ha accompagnato nel percorso di crescita fino a questo momento, e degli obiettivi raggiunti”.

    “Ora iniziano le fasi ad eliminazione diretta con l’Under 15, quindi dovremo faticare un po’, ma sono anche le fasi più divertenti, e questo gruppo ha dimostrato di saper soffrire e a saper uscire dalle difficoltà. Noi siamo pronti: affronteremo AG Milano sabato, e speriamo di continuare il più a lungo possibile il nostro percorso in questa seconda fase. Per quanto riguarda i gruppi Under 17, inizieremo a gettare le basi per la prossima stagione affrontando i Campionati di Coppa e il Campionato di Prima Divisione, che è ancora in corso e che ci aiuterà a continuare con la crescita che abbiamo iniziato quest’anno e che vogliamo portare a compimento nel prossimo. Vorrei ringraziare anche la direzione di Alessio Zingoni, con il quale abbiamo lavorato in questi due anni su tutto il settore giovanile, e senza il quale non avremmo potuto costruire un percorso così positivo”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lions Volley Latina: i risultati del settore giovanile

    Settimana non proprio eccezionale nei risultati quella appena passata per quanto riguarda le formazioni giovanili della Lions Volley Latina, solamente due squadre hanno portato a casa la vittoria, mentre le altre non sono riuscite in questa impresa, pur lottando per tutte le gare.

    Torna il sorriso nella U18 femminile che è andata a vincere 0-3 in casa del fanalino di coda del girone Pianeta Volley Aprilia, con partita sempre in mano alle leonesse capaci di imporsi nei tre set anche con distacchi notevoli.

    Vince con merito la 1a Div.ne maschile che si impone per 3-0 in casa contro la Plus Volleyball Sudpontino, dopo aver sofferto nel primo set, i ragazzi di coach Feragnoli si sono sciolti e chiuso i successivi due set con distacchi più ampi.

    Partita maiuscola della U17 maschile che cede solamente dopo un tiratissimo quinto set contro la capolista del girone, Pianeta Volley Aprilia. Sotto di sue set, i ragazzi di coach Bagnara reagiscono con determinazione e convinzione, vincendo terzo e quarto set ai vantaggi per poi uscire sconfitti nel tiebreak dopo aver accarezzato la vittoria.

    Sconfitte le due U16 femminili, entrambe in trasferta ed con lo stesso identico risultato, 3-0. Nel girone C, le leonesse hanno ceduto in modo netto alla Onda Anzio Volley, senza riuscire mai ad impensierire le avversarie, mentre le pari età nel girone D, impegnate nel derby con la Virtus Latina, hanno lottato e combattuto ma alla fine non è comunque bastato.

    Sorte identica purtroppo per le altre due U15 maschili. La squadra di coach Montini, capolista del girone, esce sconfitta in casa dalla Anzio Pallavolo per 3-2, perso il primo set, i giovani in maglia neroarancio rimontavano, vincendo secondo e terzo set, gli avversari pareggiavano e vincevano il tiebreak con uno scarto minimo. La formazione Black invece ha perso 3-0 contro Pianeta Volley Aprilia, ma nonostante la enorme differenza di punti in classifica, i giovanissimi ragazzi di Latina hanno dato filo da torcere agli avversari fino alla fine.

    Nell’altro derby disputato con la Virtus Latina, questa volta in U14 femminile, è la formazione virtussina che si aggiudica la sfida per 0-3 a dispetto delle leonesse neroarancio.

    Purtroppo anche la U13 femminile ha conosciuto la sconfitta, 3-0 subito nei rispettivi incontri ravvicinati. Nel primo in casa contro la Futura Terracina in una gara senza storia, nel secondo in trasferta sul campo della Pol. Itri.

    TUTTI I RISULTATI

    Under 18 F: Pianeta Volley Aprilia – Lions Volley Latina = 0 – 3

    1a Div.ne M: Lions Volley Latina – Plus Volleyball Sudpontino = 3 – 0

    Under 17 M: Lions Volley Latina – Pianeta Volley Aprilia = 2 – 3

    Under 16 F: Onda Volley Anzio – Lions Volley Latina = 3 – 0

    Under 16 F: Virtus Volley Latina – Lions Volley Latina = 3 – 0

    Under 15 M: Lions Volley Latina – Anzio Pallavolo = 2 – 3

    Under 15 M: Pianeta Volley Aprilia – Lions Volley Latina Black = 3 – 0

    Under 14 F: Lions Volley Latina – Virtus Volley Latina = 0 – 3

    Under 13 F: Lions Volley Latina – Futura Terracina = 0 – 3

    Under 13 F: Pol. Itri – Lions Volley Latina = 3 – 0

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Giovanili Volley Napoli, il punto di coach Maione

    Post sosta natalizia, le giovani atlete partenopee del Volley Napoli hanno ripreso il proprio cammino nei vari campionati. “Dalla ripresa post feste di Natale possiamo dire che il bilancio è positivo. – Queste le parole di mister Alessandro Maione. – Il lavoro prosegue con un occhio in più alla programmazione della prossima stagione, nel frattempo le ragazze e lo staff sono nel periodo di massimo sforzo perché siamo nel pieno delle attività agonistiche“.

    Il Volley Napoli tra i campionati di categoria femminili Fipav compete nell’Under18, Under16 ed Under13. “L’U18 Rossa, classificatasi quarta nel girone di ferro, mercoledì scorso ha vinto la prima gara della Fase 2 e si giocherà un posto per l’accesso diretto alla Fase 5 contro Fiamma Torrese (altrimenti dovrà passare dalla fase 3 e 4)“.

    Per quanto riguarda l’Under16, invece, sempre mercoledì ha sovvertito i pronostici battendo per 3-0 la capolista Partenope. “Ora ci giochiamo in casa del Quarto l’accesso alla Fase 2con la possibilità di arrivare anche prime nel girone“, continua Alessandro Maione. 

    “L’U13, dopo un inizio scoppiettante con 2 vittorie, ha ceduto il passo alla compagine Partenope, nonostante un primo set giocato alla pari contro coetanee con più esperienza di campo”.

    “Nel frattempo, a breve inizieranno i campionati degli enti promozionali che ci consentiranno di far giocare anche chi fino ad ora, ha avuto meno spazio. Che dire… La crescita passa dal lavoro in palestra e dalle esperienze in gara… Noi cerchiamo di garantire il meglio alle nostre ragazze” conclude l’allenatore del Volley Napoli. 

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Kabel Prato, coach Novelli fa il punto tra prima squadra e settore giovanile

    Tra giovanile e prima squadra. Non è una stagione semplice per la Kabel. La società lo aveva messo in preventivo fin dall’inizio e le previsioni sono al momento ampiamente rispettate. Un anno di passaggio, così aveva definito la stagione in corso il Presidente Giuntoli, e questo si sta confermando questo 2023-24. Una stagione piena di insidie che però non lesina soddisfazioni soprattutto nel settore giovanile. Ne ha parlato coach Mirko Novelli.

    Partiamo dal giovanile. Siamo nella fase iniziale dei play off delle varie categorie. Con quali ambizioni e speranze vi si approccia la Kabel?

    “Iniziamo la post season con una Under 19 che può avere ambizioni importanti. Abbiamo qualche infortunio ma possiamo puntare al titolo provinciale e poi ad un ruolo da protagonisti nella fase regionale. In Under 17 Eccellenza siamo arrivati secondi, dietro Grosseto, e adesso ci giochiamo il regionale con buone chance di far bene. In Under 15 siamo primi con uno dei nostri due gruppi e possiamo anche in questo caso puntare a competere con Scandicci per il titolo provinciale e poi alla fase regionale. In Under 13, infine, abbiamo due gruppi che stanno facendo bene ma che non possono puntare a vincere. Siamo abbastanza soddisfatti visto che, comunque, quest’anno avevamo messo in preventivo di lavorare per costruire un nuovo ciclo con tutti i gruppi”.

    La cosa positiva è che, rispetto agli anni scorsi, c’è concorrenza. Insomma il movimento a livello provinciale e regionale sta crescendo e, finalmente ci sono squadre competitive e forti come ed a volte più di Prato.

    “È vero ed è un segnale bellissimo. Abbiamo passato anni a lamentarci di tornei provinciali poco sfidanti ed allenanti per le nostre squadre ed invece adesso ci sono squadre forti con cui competere. È grande merito di società come Sestese, Sales, Firenze Volley ed altre ancora che stanno lavorando bene e che contribuiscono ad alzare il livello dei tornei provinciali. Questo fa bene a tutti perché ci fa crescere e ci consente di presentarci a livello regionale o addirittura nazionale maggiormente pronti e competitivi”.

    Passiamo alla Serie B. Prima di Natale avevi annunciato una trasformazione tattica che poi hai messo in campo nelle due gare di gennaio con poca soddisfazione in termini di punti. Cosa pensi di fare per l’inizio del girone di ritorno?

    “Proseguire sulla strada intrapresa. La piccola rivoluzione tattica che abbiamo solo abbozzato a gennaio deve essere completata e ci stiamo lavorando. Alla ripresa ci attendono due gare difficili, contro Grosseto e Tuscania, che ci serviranno per metterci ulteriormente a punto. Nel primo scorcio di torneo non abbiamo trovato squadre che ci hanno sovrastato fisicamente e poche che lo hanno fatto tecnicamente. Al di là delle alchimie tattiche su cui lavoriamo, e che ritengo ovviamente utili a raggiungere il nostro obiettivo, la squadra deve fare uno scatto mentale. In tante, troppe, gare abbiamo condotto set dove poi l’ultimo punto lo hanno messo a terra gli altri. Questo non è successo perché siamo incappati nel giro sbagliato ma perché siamo insicuri, timorosi quando arriviamo a dover chiudere il set. Se facciamo questo step allora il nostro campionato può svoltare e noi stiamo lavorando su cambiamenti tattici finalizzati a mettere i ragazzi nelle condizioni migliori possibili per arrivare a giocarsi i punti decisivi con serenità”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Dall’S3 all’U19, tutti i risultati delle squadre giovanili SPB

    Tutti in campo per la SPB Monteleone Trasporti, a cominciare dai piccoli del S3, fino ad arrivare alla Under 19. 

    Campionati FipavInizia il campionato per le giovanissime della SPB Conad, che partecipano al torneo di Volley S3 Femminile. Due sconfitte contro ragazze più grandi, ma un modo per rendere più consapevoli le piccole pallavoliste e per farle divertire anche nel weekend. Si è concluso il campionato di 3×3 per la Under 13 SPB Lanificio di Sordevolo, che chiude con il concentramento di Romagnano questa pagina. Il prossimo impegno sarà il campionato 6×6, nel campo dei “grandi”. Parte benissimo la SPB AM Impianti, che vince con scarto a Verbania la prima gara del secondo girone di qualificazione alle finali territoriali. Vincente in Under 17 anche la SPB Enercom, in casa per 3 a 0 contro la compagine di Vercelli. Stesso discorso per la SPB Officina Pozzo, che supera 3 a 0 il Volley Domodossola, rimanendo sempre in controllo della partita.

    Campionati UISPLa SPB Impresa Costruzioni Aiazzone sta migliorando le proprie prestazioni e riesce a strappare un set a Ciriè contro PVL, ma poi capitola per 3 a 1. La SPB AM Impianti archivia la pratica To Play Kolbe senza problemi, vincendo 3 a 0 in trasferta. Bella gara per la SPB Monteleone Trasporti in Under 20, che conquista il primo set combattendo, ma poi non riesce a mantenere il livello degli avversari e perde 3 a 1. Sconfitta anche la SPB Lauretana, venerdì per 3 a 0 contro la forte compagine del PT Amaranto e domenica contro il TVM 21, per 3 a 1.

    Under 12 S3 FemminileIssa Novara – SPB Conad 3-0 (15-1; 15-0; 15-0)SPB Conad – Pallavolo San Giacomo 0-3 (8-15; 2-15; 7-15)

    U12 Fipav Girone BLa SPB Lanificio di Sordevolo è stata in pausa questo weekend e riprenderà domenica a Verbania.

    U13 Fipav Girone BPallavolo Scurato – SPB Lanificio di Sordevolo Arancio 3-0 (15-9; 15-10; 15-13)SPB Lanificio di Sordevolo Arancio – San Rocco Novara 0-3 (6-15; 4-15; 7-15)SPB Lanificio di Sordevolo Blu – SPB Lanificio di Sordevolo Arancio 3-0 (15-8; 15-8; 15-13)SPB Lanificio di Sordevolo Blu – Volley Domodossola 0-3 (10-15; 10-15; 12-15)SPB Lanificio di Sordevolo Blu – Volley Vercelli 1-2 (15-8; 14-15; 14-15)

    Il campionato 3×3 delle due Under 13 SPB Lanificio di Sordevolo è finito. A breve arriverà il 6×6.

    U15 FipavAltiora Verbania – SPB AM Impianti 0-3 (3-25; 7-25; 12-25)

    Under 16 UISP Girone APVL Ciriè – SPB Impresa Costruzioni Aiazzone 3-1 (17-25; 25-18; 25-10; 25-13)

    Under 16 UISP Girone BTo Play Kolbe – SPB AM Impianti 0-3 (2-25; 4-25; 11-25)

    U17 FipavSPB Enercom – Volley Vercelli 3-0 (25-18; 25-12; 25-20)

    U19 FipavSPB Officina Pozzo – Volley Domodossola 3-0 (25-21; 25-16; 25-16)

    Under 20 UISP Girone AVolley Parella – SPB Monteleone Trasporti 3-1 (23-25; 25-18; 25-15; 25-12)

    Under 20 UISP Girone BPT Amaranto – SPB Lauretana 3-0 (25-12; 25-15; 25-8)SPB Lauretana – TVM 21 1-3 (25-20; 16-25; 19-25; 23-25)

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Weekend da incorniciare per le formazioni giovanili Gas Sales Piacenza

    Week end da incorniciare per le formazioni giovanili biancorosse: solo vittorie per Under 19, Under 17, Under 15 rossa e S3 Under 12.

    La formazione Under 19 impegnata in casa con il Galaxy Volley Collecchio ha vinto per 3-0 (25-18, 25-14, 25-10).

    La formazione Under 17, che partecipa al Campionato Eccellenza Regionale, ha giocato due partite e le ha vinte entrambe. Sabato 27 gennaio ha giocato a Modena con Emmeti Clima Modena Volley il recupero della gara inizialmente prevista il 23 gennaio e ha vinto in rimonta per 3-1 (15-25, 25-20, 25-18, 25-22). Domenica ha poi affrontato alla Palestra Salvadè la Consar Ravenna e ha vinto per 3-0 (25-18, 25-18, 25-18).

    La formazione Under 15 rossa alla Palestra Carlo Baldini ha superato il Caorso Piace Volley per 3-0 (25-6, 25-6, 25-3).

    La formazione S3 Under 12 alla Palestra Don Milani di Piacenza ha superato due volte il Miovolley Tinelli Group: 3-0 (15-7, 15-8, 15-5) nella prima partita, 2-1 (15-8, 12-15, 15-12) nella seconda partita.

    La formazione di Prima Divisione ha giocato giovedì 25 gennaio a Castelsangiovanni e perso con la Castellana Volley per 3-0 (25-22, 25-21, 27-25).

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B maschile, Nova Volley Loreto chiude il girone di andata con 20 punti

    Per la prima volta in questa stagione la Nova Volley fa i conti con due sconfitte consecutive (3-1 contro Ancona e Lube) che fanno sì che i neroverdi chiudano il girone di andata con 20 punti, gli stessi con cui avevano chiuso il 2023.

    Ora la lunga pausa con la prossima partita, prima di ritorno, che si giocherà a Forlì il 10 febbraio prima di osservare il turno di riposo e poi due trasferte consecutive a Osimo e in casa del Volley Potentino. La squadra tornerà a giocare una partita ufficiale di campionato al Palaserenelli addirittura il 10 marzo.

    “Stranezze di un calendario veramente particolare – dice coach Iurisci – nel quale giocheremo a singhiozzo e mai a Loreto”.

    Per questo il tecnico ha previsto un paio di test amichevoli contro la The Begin Ancona nei prossimi due venerdì per prepararsi bene e tenere il ritmo alto. A coach Iurisci il compito di ridestare una squadra un po’ apatica nelle ultime due uscite che non deve commettere l’errore di sentirsi appagata dopo l’ottimo girone di andata. L’obiettivo resta la salvezza e numericamente appare non troppo lontano ma nel girone di ritorno tutte le partite sono più combattute e le motivazioni crescono.

    “Per noi è stato un periodo complicato con diverse defezioni, la necessità di attingere alle formazioni giovanili e di inserire presto e bene i ragazzi di valore” – spiega.

    Prima da titolare a Civitanova Marche per il centrale 2007 Edoardo Marchetti.

    “Un periodo di appannamento ci sta ma il nostro campionato entra nel vivo e dobbiamo sfruttare questa pausa che sarà più lunga di quella di Natale per ritrovare quella brillantezza fisica e mentale che ci ha consentito di ottenere tanti ottimi risultati e di giocare una bella pallavolo. Vogliamo tornare a divertirci e a far divertire il nostro pubblico: dipende da noi”. 

    Per quanto riguarda il settore giovanile ancora un buon punto conquistato dalla formazione di serie D di coach Martinelli contro Caldarola seconda in classifica. A 3 giornate dal termine la lotta per il 4° posto che regalerà l’accesso alla Pool Promozione e la salvezza diretta è molto accesa e coinvolge diverse squadre. La trasferta di Morrovalle, terza in classifica, sabato alle 21 è un match fondamentale per accorciare su chi è davanti. La distanza tra le due formazioni è di 6 punti.

    Prosegue la marcia della 1° Divisione maschile di coach Calamante che ha superato Ostra ed ha in calendario due match abbordabili contro Terra dei Castelli sabato alle 21 e poi la trasferta a Cupramontana prima dello scontro diretto in casa contro Senigallia il 10 febbraio, ultima giornata di regular season, che sarà decisiva per assegnare il primo posto.

    Reduce da 6 vittorie consecutive, 9 nelle ultime 10, la Rainbow 1° Divisione Femminile di coach Battistini a due giornate dalla fine del girone di andata mantiene il primato in classifica e sabato attende alle 19 al Palaserenelli la visita di Candia formazione ostica, capace di superare le neroverdi in Coppa Italia.

    Bella vittoria per under 14 femminile in casa mentre domenica tocca alla under 13. La under 15 maschile ha perso la semifinale territoriale in casa contro Volley Game. Al ritorno sarà durissima. Ha sogni di gloria invece l’under 17 impegnata nel doppio confronto contro la The Begin Ancona.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO