consigliato per te

  • in

    A Perugia è una festa continua, da incorniciare anche la stagione delle giovanili

    Sei titoli regionali giovanili, perché a quelli già conquistati con under 19, under 17, under 15, under 13 e under 12 si è aggiunto domenica scorsa il titolo nell’Under 13 3×3 vinto dalla Volley Giovanile Assisi 2-0 in una finale tutta bianconera contro la Sir Safety Perugia, tre finali nazionali disputate con under 19, under 17 ed under 15 più una quarta in arrivo con l’Under 12 VolleyS3 3vs3 impegnata a Caorle in provincia di Venezia da lunedì 10 a mercoledì 12 giugno, le “perle” del quinto posto assoluto dell’under 14 in Boy League e dell’undicesimo posto assoluto italiano dell’under 15. Questi i “freddi” numeri stagionali del settore giovanile della Sir Susa Vim Perugia, griffato ITS Umbria Academy, main sponsor di tutto il settore. Numeri già di per sé eclatanti per un movimento che conta di circa 400 tesserati tra maschile e femminile e che prosegue stagione dopo stagione la propria crescita grazie all’impegno della società ed alla qualità dell’organico tecnico messo a disposizione dei ragazzi. Numeri che non raccontano poi della crescita umana di giovani ed in alcuni casi giovanissimi atleti che imparano non solo a giocare a pallavolo, ma anche (e soprattutto in questo caso) a stare in gruppo, a vivere in gruppo, a condividere in gruppo. Quando la stagione volge ormai al termine, anche se diversi ragazzi svolgeranno lavoro tecnico con coach Angelo Lorenzetti fino ad oltre metà giugno, è il momento di fare un esame consuntivo con il direttore tecnico del settore giovanile Andrea Piacentini.“È stata una stagione ricca, più ricca degli altri anni. È stata ricca come numeri, come campionati disputati, come aumento di interesse nei nostri confronti. Nei campionati giovanili sono arrivati i titoli regionali vinti nel settore maschile, c’è stata qualità, soprattutto c’è stata crescita degli atleti dal punto di vista tecnico ed umano. L’ultima finale nazionale disputata con l’under 15 che ha chiuso all’undicesimo posto assoluto ci ha poi dato, ed ha dato un po’ a tutto il territorio, ottimi presupposti per continuare a lavorare”.

    “Abbiamo infatti visto il gruppo dei ragazzi 2009-2010 con belle prospettive fisiche e tecniche confrontandoci con il meglio del volley nazionale giovanile. Siamo cresciuti tanto con i più piccolini, a Santa Maria degli Angeli c’è stato un boom di iscritti nel minivolley, questo progetto lo stiamo sviluppando e lo porteremo avanti anche a Perugia per far avvicinare alla pallavolo ed allo sport in generale i bambini più piccoli. I ragazzi più grandi invece hanno potuto fare preziosa esperienza grazie a coach Lorenzetti che durante la stagione ha attinto spesso dal nostro settore giovanile. Questo ha avuto un impatto molto positivo sui nostri giovani che infatti sono cresciuti molto naturalmente grazie soprattutto al grande lavoro fatto da tutti gli allenatori del settore giovanile che hanno tanto merito e che hanno dato enorme soddisfazione alla società”.

    “E poi non posso non ringraziare tutti i dirigenti del settore giovanile che hanno seguito passo dopo passo i vari gruppi di ragazzi. Nei campionati di serie il nostro progetto era ritornare in serie B. Per centrarlo abbiamo allestito tre formazioni in serie C, due di loro hanno fatto la finale ed il prossimo anno quindi parteciperemo di nuovo alla serie cadetta, un campionato tosto che cercheremo di affrontare con una squadra in grado di ambire alle zone alte della classifica. Stiamo lavorando per allestire la miglior rosa possibile, un gruppo formato dai nostri migliori giovani e da alcuni innesti interessanti del panorama nazionale”.

    “Stiamo al tempo stesso sviluppando ancora il settore tecnico del giovanile per cercare di fare un altro step in avanti la prossima stagione. Credo che un plauso vada fatto a tutti i nostri giovani che tutto l’anno hanno lavorato al massimo ogni giorno in palestra. Concludo dicendo che sono assolutamente molto soddisfatto della stagione che si è appena conclusa e che sono anche molto soddisfatto per quello che stiamo mettendo in cantiere per il futuro. Progettare è bello, avere una visione proiettata in avanti su quello che si vuole costruire è bello”.  

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    La DelMonte® Boy League al PalaFrancescucci domenica 7 aprile 2024

    Torna la DelMonte® Boy League dopo quattro anni di assenza (l’ultima edizione risale al 2019, con vincitrice la Itas Trentino), e lo fa in grande stile. Quattro gironi da quattro squadre, quattro sedi diverse (Trento, Perugia, Modena e Cantù), e per la prima volta la fase eliminatoria del Campionato Under 14 organizzato da Lega Pallavolo Serie A verrà disputata al PalaFrancescucci di Casnate con Bernate. Le squadre partecipanti al Girone B sono i padroni di casa del Pool Libertas Cantù, la Puliservice Acqua S. Bernardo Cuneo, la Gamma Chimica Brugherio e la Monge Gerbaudo Savigliano, che disputeranno un girone all’italiana con gare di sola andata al meglio dei tre set. Le prime due classificate si qualificheranno per la Final Eight, che si disputerà dal 24 al 26 maggio 2024.
    “È per noi una grande soddisfazione – dice il Presidente Ambrogio Molteni – riuscire, con il patrocinio del Comune di Como, che ringraziamo sentitamente, ad organizzare al PalaFrancescucci un concentramento della DelMonte® Boy League, un mini torneo giovanile fra squadre giovanili di Serie A Credem Banca. Si tratta della prima volta nella nostra storia che viene fatta questa manifestazione, e quindi speriamo in una sua positiva riuscita”.

    LA FORMULA DELLA DELMONTE® BOY LEAGUE
    Fase Eliminatoria: 16 squadre partecipanti suddivise in 4 gironi da 4 squadre ciascuno. Si disputa un unico concentramento per un totale di 6 gare a girone. Gli altri tre gironi della fase eliminatoria si disputeranno a Modena, Perugia e Trento. La prima e la seconda classificata di ciascun girone al termine del concentramento si qualificheranno alla Final Eight.
    Final Eight: la Fase Finale prevede una fase a concentramento a 8 squadre che si disputerà nei giorni 24, 25 e 26 maggio 2024.

    IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA
    Ore 9.00: Pool Libertas Cantù – Gamma Chimica Brugherio
    Ore 11.00: Puliservice Acqua S. Bernardo Cuneo – Monge Gerbaudo Savigliano
    Ore 13.00: Puliservice Acqua S. Bernardo Cuneo – Gamma Chimica Brugherio
    Ore 15.00: Monge Gerbaudo Savigliano – Pool Libertas Cantù
    Ore 17.00: Gamma Chimica Brugherio – Monge Gerbaudo Savigliano
    Ore 19.00: Pool Libertas Cantù – Puliservice Acqua S. Bernardo Cuneo

    L’ALBO D’ORO
    1996: Las Daytona MODENA
    1997: Cassa di Risparmio RAVENNA
    1998: Alpitour Traco CUNEO
    1999: TNT Alpitour CUNEO
    2000: Sisley TREVISO
    2001: Conad FORLì
    2002: Esse-Ti Carilo LORETO
    2003: Albero del Volley V3 PARMA
    2004: Lube Banca Marche MACERATA
    2005: Samia SCHIO
    2006: Scuola di Pallavolo Anderlini – Cimone MODENA
    2007: Lube Banca Marche MACERATA
    2008: Sisley TREVISO
    2009: Sisley TREVISO
    2010: Itas Diatec TRENTINO
    2011: Sisley TREVISO
    2012: Volley SEGRATE 1978
    2013: Cucine Lube Banca Marche MACERATA
    2014: Materdominivolley.it CASTELLANA GROTTE
    2015: Kio-Ene PADOVA
    2016: CMC ROMAGNA
    2017: Evvai.com Progetto Azzurra ALESSANO
    2018:Cucine Lube CIVITANOVA
    2019: Itas TRENTINO
    2020, 2021, 2022 e 2023: non disputat LEGGI TUTTO

  • in

    I risultati del weekend delle formazioni giovanili Gas Sales Bluenergy Piacenza

    L’Under 17 di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza vince entrambe le partite giocate nel week end e sale al secondo posto in classifica. Vittoria anche per la Prima Divisione, l’Under 15 rossa e l’Under 12. Disco rosso per la Serie B, Serie C e Under 15 bianca.

    La formazione di serie B impegnata per la diciottesima giornata di campionato a Carpi è stata superata dall’Univolley Carpi per 3-0 (25-11, 25-18, 25-16).

    La formazione di serie C impegnata per la diciassettesima giornata di campionato alla Palestra Carlo Baldini è stata superata dalla Polisportiva Baganzola A.S.D. Parma per 3-0 (25-22, 25-18, 25-13 per i parmensi).

    La formazione di Prima Divisione impegnata alla Palestra Carlo Badini ha superato il Busseto Volley per 3-0 (25-15, 25-15, 25-16).

    La formazione Under 17, che partecipa al Campionato Eccellenza Regionale, era impegnata in due partite. Nel recupero della gara che si sarebbe dovuto giocare il 25 febbraio alla Palestra Carlo Baldini ha superato la Pallavolo Bologna per 3-0 (25-21, 25-23, 25-20), mentre nella gara valida per la quattordicesima giornata di campionato impegnata a Ferrara ha superato il Niagara 4T Ferrara per 3-0 (25-19, 25-19, 25-15 per i biancorossi). Due vittorie che hanno permesso alla formazione biancorossa di salire al secondo posto in classifica con 29 punti, a due lunghezze dalla capolista Moma Anderlini Modena.

    La formazione di Under 15 rossa impegnata a Collecchio ha superato il Galaxy Volley Collecchio per 3-0 (25-4, 25-9, 25-8).

    La formazione di Under 15 bianca impegnata alla Palestra Carlo Baldini è stata superata dal Volley Busseto Alseno per 3-0 (25-18, 25-17, 25-15 per gli ospiti).

    La formazione di Under 12 impegnata alla Palestra Don Milani in un doppio confronto con il Marconi Caffè Miovolley ha vinto entrambe le gare per 3-0.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    La Nef Re Salmone, vola il settore giovanile

    Appuntamento con il settore giovanile della Nef Re Salmone Volley Libertas Osimo. Stavolta tocca all’U13 ed all’U15. “Stiamo lavorando molto sulla tecnica, soprattutto sull’appoggio – racconta coach Lorenzo Cursano, che assiste coach Roberto Pascucci nella formazione dei ragazzi – . Ci siamo tolti qualche soddisfazione visto che i ragazzi cominciano già a stare in campo con ordine”.

    Per lui è la prima esperienza con questi ragazzi. “Per fortuna ho accanto a me un coach come Roberto Pascucci che con la sua esperienza è in grado di colmare la mia poca abitudine a stare in panchina” le parole del tecnico. Ed i risultati si vedono sul campo. “Siamo a due partite dal termine del campionato e siamo terzi” preannuncia Cursano in vista delle prossime sfide dell’U13. Due partite importanti, contro la prima della classe (Falconara) e la seconda (Sabini). “Puntiamo a fare ottimo gioco sperando di fare un buon risultato“.

    L’U15 ha già concluso la sua avventura, capace di buone prestazioni in campo nonostante non sia riuscita a proseguire il suo cammino in campionato. Al netto del risultato, tutte esperienze di vita e di gioco che servono a formare i ragazzi tanto quanto lo staff. “Un’esperienza molto soddisfacente” la descrive Cursano.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    La stagione del settore giovanile del Volley Offanengo entra nel vivo

    Entra nel vivo l’attività del settore giovanile del Volley Offanengo, con le prime fasi dei vari campionati che si avviano alla conclusione per lasciar spazio a quelle successive. In casa cremasca, è tempo di fare il punto della situazione con il responsabile Cesare Grassi e con Fabio Collina, responsabile tecnico del vivaio del sodalizio e della sinergia “Uniti per la pallavolo”.“Siamo giunti  – commenta Grassi – al giro di boa di una stagione positiva e ricca di soddisfazione per il settore giovanile del Volley Offanengo dove la crescita è importante sia sotto l’aspetto numerico delle atlete sia sotto l’aspetto tecnico. Le squadre che coprono tutte le categorie giovanili minivolley S3, under 12, under 13 (due formazioni), under 14 (due formazioni), under 16 e under 18 hanno avuto un incremento importante passando dalle circa 65 unità dell’anno scorso alle complessive 115 di quest’anno. Lo scorso anno non avevamo l’under 16 che quest’anno è invece presente con 15 ragazze”.“Nel girone di ritorno – afferma Collina – la formazione di serie D femminile, composta di fatto dal gruppo under 18, può recuperare terreno e arrivare alla salvezza. In under 18, già nel prossimo turno potrebbe arrivare la qualificazione ai quarti di finale territoriali, con l’obiettivo poi di entrare nelle prime quattro. La formazione under 16 è un gruppo nuovo, nato a fine estate e che attualmente è quarta; tra meno di un mese, metterà a frutto l’esperienza maturata partecipando al campionato di Terza divisione. In under 14, la prima formazione ora come ora è dentro alle prime otto della classifica avulsa che parteciperanno ai quarti di finale, mentre l’altra sta maturando esperienza avendo in rosa atlete under 12 e under 13. Anche in under 13 abbiamo due formazioni: quella con ragazze di categoria mira a conquistare le finali territoriali ed è vicina alla qualificazione matematica alla seconda fase, mentre l’altra è una under 12. In quest’ultimo campionato, infine, il Volley Offanengo mira alla finale territoriale”.Quindi aggiunge.  “Dal punto di vista tecnico, in under 18 tante ragazze hanno iniziato a “macinare” e sono cresciute, dimostrando di poter tenere il campo. Oltre alle convocazioni a turno alla domenica in prima squadra, una ragazza – Allegra Forcati – ha sostenuto anche un allenamento con la nostra serie A. Un altro avvenimento significativo è la convocazione di Irene Valcarenghi, palleggiatrice della nostra under 14, al Territorial Day.  A questa si aggiungono le nove chiamate al raduno di gennaio svolto dal selezionatore territoriale Leonardo Barbieri, delle quali tre sotto di un anno essendo classe 2011 mentre il raduno era per le 2010. L’under 14 è una formazione che viene dal quarto posto territoriale under 13 dell’anno scorso e ha una buona base, cimentandosi anche in under 16, un gruppo che ha risposto bene alla proposta tecnica settimanale. Nelle fasce più giovani (under 14, 13, 12 e minivolley/S3), i numeri sono aumentati notevolmente nell’ultimo anno e mezzo grazie alla sinergia “Uniti per la pallavolo” (che mira alla crescita di tutti i gruppi) e all’indubbio appeal che riveste la nostra prima squadra in serie A”.Questi i tabellini del turno più recente del settore giovanile.

    Serie D femminile:Elisir Nvp Vizzolo-Mezzo Bistrot & Wine Bar 3-0 (25-15, 25-14, 25-12)Mezzo Bistrot & Wine Bar:  Valdameri, Chiesa, Stringhini Ciboldi, Zaje, Manuli, Forcati, Gaboardi, Garati (L), Bonarini, Pagani. N.e.: Bianchi, Fontanella, Doneda, Grassi (L). All.: ProdiliUnder 18 femminile: Salumificio San Michele-Volley Riozzo 3-2 (25-10, 20-25, 23-25, 25-16, 15-7)Salumificio San Michele: Denti, Chiesa, Bonarini, Stringhini Ciboldi, Manuli, Fontanella, Forcati, Gaboardi, Garati (L), Pagani, Grassi (L).  N.e.: VIviani, Pregnolato, Doneda. All.: ProdiliUnder 16 femminile:Polimedicalcenter-Piadena 1-3 (21-25, 17-25, 25-23, 16-25)Polimedicalcenter: Buonaiuto, Lalinga, Bonetti, Longhi, Pizzetti, D’Onofrio, Groppelli, Ventura, Valcarenghi I., Pappalardo, Cogrossi, Zaje, Taccioli (L), Tortora (L). All.: Dalle MolleUnder 14 femminile:Arcicoop Vaiano-Facilitax 2 3-1 (25-19, 20-25, 25-20, 25-22)Facilitax 2: Galasso G., Galasso A., Purdea, Venturelli, Cigognani V., Ciccone, Pizzamiglio, Benzi, Boschiroli, Frassi (L), Cigognani M. (L). All: ZanottiUnder 13 femminile:Volley Offanengo 13-Volley Riozzo Young 3-0 (25-15, 25-8, 25-11)Volley Offanengo 13: Galasso, Dedè, Torriani, Rota, Grassi, Purdea, Venturelli, Ciccone, Pizzamiglio, Benzi, Boschiroli. All.: ZanottiVolley Riozzo Panda-Volley Offanengo 12 3-0 (25-18, 25-16, 25-20)Volley Offanengo 12: Bougarn, Agosti, Samarani, Bimbati, Frassi, Zuccotti, Fenili, Mussi, Crippa, Ghiozzi, Firtat, Cigognani M., Cigognani V. (L), Premoli (L). All.: Zanotti

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Risultati giovanili Gas Sales Piacenza: bene Under 17 e Under 15

    Under 17 corsara a Parma, vittoria in rimonta per l’Under 15 rossa, più agevole quella dell’Under 15 bianca mentre l’Under 14 ha vinto la finale interprovinciale. Passo falso per serie C e Prima Divisione.

    La formazione di serie C impegnata alla Palestra Salvadè è stata superata dal PGS Lauda San Benedetto Parma per 3-1 (25-23, 21-25, 25-23, 29-27).

    La formazione di Prima Divisione impegnata a Busseto è stata superata dalla Polisportiva Il Cerchio Soragna per 3-0 (26-24, 25-23, 25-21).

    La formazione Under 17, che partecipa al Campionato Eccellenza Regionale, impegnata a Parma ha sconfitto il Wimore Energy Volley Parma per 3-1 (23-25, 25-21, 25-17, 25-21).

    La formazione Under 15 rossa impegnata anch’essa a Parma ha superato in rimonta il Volley Parma U15 gialla per 3-2 (23-25, 25-22, 22-25, 25-23, 15-12).

    La formazione Under 15 bianca impegnata alla Palestra Carlo Baldini ha superato il Volley Parma U15 blu per 3-1 (25-14, 21-25, 25-22, 25-14).

    La formazione Under 14 impegnata alla Palestra Carlo Baldini nella finale interprovinciale ha superato il Volley Parma U13 gialla per 3-1 (25-16, 25-23, 19-25, 25-21).

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Giovanili Agil Volley, tutti i risultati della settimana

    Prima divisione, sconfitta con TrecateSconfitta per le Igorine di Lele Cappato in Prima divisione: 0-3 (21-25; 22-25; 17-25) per San Giuseppe Trecate.

    “Avremmo meritato di più, soprattutto nei primi due set. Purtroppo come spesso ci capita, inciampiamo in errori di attenzione che poi costano cari. Devo fare però i complimenti alle ragazze, perché per oltre due set hanno giocato forte come non capitava da tempo, hanno rischiato giocate come avevamo chiesto, e, mi hanno fatto divertire molto per lunghi tratti. Ci manca solo una bella vittoria ora” dice l’allenatore. 

    U14 Ecc terr e U16 terrWeek end importante per le Igorine di Mattia Rossi. In U14 Ecc territoriale vittoria contro Casale 3-1 (25-18; 25-12; 15-25; 25-17) e soprattutto chiusura della prima fase da prime della classe con sole vittorie e tutti e 42 i punti a disposizione conquistati. In U16 la gara di andata della fase preliminare a Occhieppo è finita con una bella vittoria 0-3 (14-25; 17-25; 14-25).

    “Buona partita in U14. Nel secondo set abbiamo mostrato un gioco da grandi. Poi purtroppo continuiamo a fare lo stesso errore di abbassare la guardia e finiamo per commettere qualche errore di troppo. In U16 vittoria con qualche calo di attenzione dove sono scese in campo tutte le ragazze a disposizione” dice l’allenatore. 

    U14 terr, vittoria importante con San GiacomoRisultato importante per le Igorine di Andrea Garagiola: con San Giacomo vittoria 1-3 (21-225; 22-25; 25-23; 15-25) che consente di passare alla seconda fase.

    “Come si può intuire dai parziali non è stata una partita semplice, la pressione era tanta ed è stato un botta e risposta continuo tra chi imponeva il proprio gioco. Non potevamo permetterci neanche un 3-2 per poter passare alla fase successiva quindi post terzo set perso sono stato orgoglioso della reazione positiva ricevuta che ha permesso di chiudere la partita! Un gruppo che continuo a veder crescere e che in quest’ultimo mese e nelle ultime due partite ha dato il meglio di sé. Ora si torna in palestra con una soddisfazione in più ma c’è ancora tanto su cui lavorare” dice l’allenatore.

    U13, vittoria con CasaleFinale con sorriso per le Igorine di Luca Astorino: 0-3 (11-25; 16-25; 18-25) in trasferta.

    “Sono contento del risultato, ma soprattutto della prestazione delle ragazze, hanno mantenuto attenzione e un buon livello per tutta la partita. Tutte hanno dato il loro contributo” parola dell’allenatore.

    U12 4×4 in campoNuova giornata di partite per le tre formazioni U12 (anche sotto età con squadra U11) nel campionato 4×4 che hanno affrontato Pallavolo Scurato e San Rocco Azzurra e Bianca.

    U18, chiusa la prima fase in vetta!Ultima partita della prima fase e finale da prima in classifica. Netto il percorso della Igorine di Barbara Medici che chiudono con un 3-0 (25-17; 25-22; 25-16) contro San Rocco.

    U16 Regionale, sconfitta con In Volley PiemonteFinale con sconfitta per le Igorine di Valeria Alberti a casa di In Volley Piemonte: finale 3-1 (21-25; 25-14; 25-20; 25-14). 

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Pool Libertas Cantù: l’U15 chiude in seconda posizione, terzo posto per l’U17 Bianca

    Due risultati molto importanti arrivano dal Settore Giovanile del Pool Libertas Cantù. Il gruppo di Under 15 ha finito il campionato di categoria in seconda posizione, che consente il passaggio alla fase successiva, preliminare alla fase regionale, dove affronteranno i pari età della AG Milano. 

    Medesima posizione sfumata per poco per l’Under 17 Bianca, che ha concluso il suo girone in terza piazza. Sesta piazza, invece, per l’Under 17 Verde. Coppa di categoria e proseguimento dei campionati di Serie D e Prima Divisione in vista nel post season dei ragazzi di Coach Fulvio Roncoroni, che però verranno affrontate con il gruppo che disputerà questo campionato la prossima stagione, nell’ottica di “gettare le basi” per il prossimo anno.

    “Questi due risultati ci danno grande soddisfazione – dice il Direttore Tecnico del Settore Giovanile Alessio Zingoni – . Per quanto riguarda l’Under 15, ottimo il fatto di aver terminato il campionato al secondo posto, che ci consente di passare il turno. Affronteremo AG Milano questo fine settimana. Per l’Under 17 Bianca mi spiace molto perché siamo arrivati ad un passo dal passare anche con loro, avendo terminato il campionato in terza posizione. Rimane comunque la bontà del percorso fatto da questi giocatori, alcuni dei quali hanno anche disputato il campionato di Prima Divisione, oltre a qualcuno che è aggregato anche al gruppo della Serie D”.

    “In generale è stata una prima parte di stagione molto positiva – dice l’allenatore Fulvio Roncoroni –. È stato un inizio di campionato che ci ha visto in crescita con entrambi i gruppi. Con l’Under 15 abbiamo coronato questo percorso con la vittoria dell’ultimo fine settimana, che ci ha permesso il passaggio del turno, e quindi siamo ancora più contenti. Ma la positività c’è anche per i due team di Under 17. La Bianca ha dimostrato di essere già competitiva in un girone difficile come quello che hanno disputato, seppure è composta per la maggior parte da ragazzi che hanno affrontato per la prima volta questa categoria. Di fatto siamo stati secondi fino all’ultima giornata, nella quale riposavamo, e siamo stati molto vicini al passaggio del turno con un gruppo nel complesso giovane, e questo ci fa ben sperare per il futuro”.

    “Positiva anche la valutazione della squadra Verde, perché era un gruppo che partiva da una situazione diversa: si tratta infatti di un gruppo misto, composto da ragazzi sì della categoria, ma con innesti dell’Under 15; che necessitava di una maggiore attenzione a livello di amalgama, ma che si è unito velocemente, e ha dimostrato fin dalle prime parte di essere coeso. Questo ci dimostra un’altra volta il valore del lavoro fatto in palestra con questi gruppi, che ha permesso all’Under 17 Verde di disputare un grande campionato, integrando bene i ragazzi più grandi con quelli più piccoli. Un grande ringraziamento va fatto ad Alessandro Figini, che ha dimostrato di essere importante per la coesione di questo gruppo e per lo sviluppo del loro gioco. Nel complesso sono molto contento per i ragazzi e per Alessandro, che mi ha accompagnato nel percorso di crescita fino a questo momento, e degli obiettivi raggiunti”.

    “Ora iniziano le fasi ad eliminazione diretta con l’Under 15, quindi dovremo faticare un po’, ma sono anche le fasi più divertenti, e questo gruppo ha dimostrato di saper soffrire e a saper uscire dalle difficoltà. Noi siamo pronti: affronteremo AG Milano sabato, e speriamo di continuare il più a lungo possibile il nostro percorso in questa seconda fase. Per quanto riguarda i gruppi Under 17, inizieremo a gettare le basi per la prossima stagione affrontando i Campionati di Coppa e il Campionato di Prima Divisione, che è ancora in corso e che ci aiuterà a continuare con la crescita che abbiamo iniziato quest’anno e che vogliamo portare a compimento nel prossimo. Vorrei ringraziare anche la direzione di Alessio Zingoni, con il quale abbiamo lavorato in questi due anni su tutto il settore giovanile, e senza il quale non avremmo potuto costruire un percorso così positivo”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO