consigliato per te

  • in

    Il confermato Francesco Quagliozzi completa il roster

    Ultimo tassello per la Campi Reali Cantù stagione 2024/2025. E si tratta di un volto noto all’ombra del campanile di San Paolo. Classe 2003, e quarta conferma dal roster dello scorso campionato, anche per il prossimo anno l’opposto mancino Francesco Quagliozzi schiaccerà al PalaFrancescucci.
    Coach Alessandro Mattiroli commenta così la conferma: “Ho visto Francesco allenarsi l’anno scorso, e trovo che abbia caratteristiche diverse rispetto al nostro primo opposto (Marco Novello, ndr). Quindi secondo me è perfetto per noi per molti motivi: è un ragazzo che si impegna moltissimo, e di cui lo staff della scorsa stagione mi ha parlato benissimo, oltre che essere un’alternativa a livello tecnico rispetto a Novello perché ha delle caratteristiche completamente diverse. Appena ho saputo che c’era la possibilità che lui potesse rimanere ne sono stato molto contento”.
    Queste, invece, le parole del giocatore: “Ebbene sì, ci rivediamo al PalaFrancescucci! Sono molto contento di restare: quando sono stato chiamato in causa sono riuscito ad esprimermi al meglio e a divertirmi, quindi punto a continuare su questa strada. Il prossimo campionato sarà ancora più complicato: alcune squadre si sono rinforzate tanto prendendo giocatori dalla SuperLega, però sicuramente daremo il massimo per risultare la sorpresa positiva della stagione. A livello personale punto a dare il massimo per la squadra quando sarò chiamato in causa, e di crescere sia a livello tecnico che a livello umano. Poi cercheremo di creare un bel gruppo e divertirci in campo togliendoci qualche soddisfazione. Io non vedo già l’ora di iniziare!”.

    LA SCHEDA
    FRANCESCO QUAGLIOZZI
    NATO A: Roma
    IL: 23/03/2003
    ALTEZZA: 192cm
    RUOLO: opposto
    CARRIERA:
    2015-2021: Roma 7 Volley (Giov./B)
    2021-2022: Maury’s Com Cavi Tuscania (A3)
    2022-2023: Avimecc Modica (A3)
    2023-…: Pool Libertas Cantù (A2)

    PALMARES
    Campionati Europei Under 18 (2020)
    Campionati Mondiali Under 20 (2021) LEGGI TUTTO

  • in

    Serie A Credem Banca, tutte accolte le 47 domande di iscrizione

    Serie A Credem BancaLe 47 squadre della stagione 2024/25. Tutte accolte le domande d’iscrizione
    La Commissione Ammissione ai Campionati della Lega Pallavolo Serie A, costituita ai sensi di quanto previsto dal combinato disposto dallo Statuto di Lega e dal Regolamento Ammissione ai Campionati di Serie A, ha terminato l’esame dei documenti presentati da 47 Club aventi diritto a richiedere l’iscrizione ai Campionati di Serie A Credem Banca.
    Tutte le 47 società sono risultate in possesso dei requisiti richiesti dal Regolamento. L’elenco è stato inviato alla Federazione Italiana Pallavolo per la ratifica dell’ammissione ufficiale al prossimo campionato.
    Saranno 12 le squadre a prendere parte alla SuperLega, 14 alla Serie A2, mentre 21 quelle che parteciperanno alla Serie A3. Ufficiale anche la composizione dei due Gironi di Serie A3, con 10 formazioni che prenderanno parte al Girone Bianco e 11 al Girone Blu.
    I calendari saranno resi noti il 18 luglio durante la “Presentazione Stagione e Calendari 2024/25”, evento conclusivo del Volley Mercato (qui la news completa). Le denominazioni delle squadre potrebbero variare su disposizione degli stessi club.

    Campionato di SuperLega Credem Banca 2024/25
    Cisterna VolleyCucine Lube CivitanovaYuasa Battery GrottazzolinaAllianz MilanoValsa Group ModenaVero Volley MonzaSonepar PadovaSir Susa Vim PerugiaGas Sales Bluenergy PiacenzaGioiella Prisma TarantoItas TrentinoRana Verona
     
    Campionato di Serie A2 Credem Banca 2024/25
    Cosedil Aci CastelloWOW Green House AversaGruppo Consoli Sferc BresciaCampi Reali CantùAcqua S.Bernardo CuneoVirtus Volley FanoBanca MacerataOmiFer PalmiAbba PinetoDelta Group Porto ViroTinet Prata di PordenoneConsar RavennaConad Reggio EmiliaEmma Villas Siena

    Campionato di Serie A3 Credem Banca 2024/25 – Girone Bianco
    Negrini CTE Acqui TermeThe Begin Volley AnconaBelluno VolleyDiavoli Rosa BrugherioCUS CagliariGabbiano MantovaPersonal Time San Donà di PiaveErmGroup Altotevere San GiustinoSarroch PolisportivaMonge Gerbaudo Savigliano

    Campionato di Serie A3 Credem Banca 2024/25 – Girone Blu
    Energy Time CampobassoBCC Tecbus Castellana GrotteJV Gioia Del ColleRinascita LagonegroAurispa LecceAvimecc ModicaTeam Volley NapoliSieco Service OrtonaSportSpecialist Reggio CalabriaPlus Volleyball SabaudiaFolgore Massa Sorrento LEGGI TUTTO

  • in

    VP College un successo in espansione anche in campo europeo

    Sorpassato anche il traguardo storico delle 100 presenze il VP College punta ad espandersi sempre di più. La settimana di formazione pallavolistica, organizzata da Volley Prata in collaborazione con Promoturismo, BCC Pordenonese e Monsile e The Shop porterà in Piancavallo, dall’11 al 17 agosto prossimi, ragazzi e ragazze dai 9 ai 18 anni provenienti da gran parte d’Italia. Oltre che da Friuli Venezia Giulia e Veneto, infatti, sono arrivate iscrizioni anche da Trentino, Lombardia, Piemonte, Toscana e Sardegna.Ma non è finita qui. Il qualificato staff, guidato da Francesco Gagliardi, ospiterà sulla montagna pordenonese i primi ospiti stranieri del VP College. Arriveranno a Piancavallo anche atleti da Bulgaria e Spagna.Ma non è ancora finita, perché c’è ancora qualche posto disponibile ed è ancora possibile iscriversi online su https://volleyprata.it/vp-college/iscrizione-vp-college/
    “Siamo sempre più orgogliosi di come sta crescendo il nostro VP College – racconta un entusiasta Dario Sanna, Direttore Generale di Volley Prata e ideatore e organizzatore del VP College – non era affatto scontato raggiungere un numero così importante di presenze alla seconda edizione, considerando anche che la settimana, quella di Ferragosto, è quella che tradizionalmente le famiglie decidono di passare assieme. Ma l’entusiasmo suscitato dalla prima edizione e la qualità di impianti e strutture ricettive di Piancavallo ha fatto sì che le iscrizioni arrivassero copiose. In maniera particolare da fuori regione perché le famiglie colgono l’occasione per accompagnare ragazzi e ragazze e poi fermarsi in Piancavallo per un soggiorno che permette loro di scoprire le bellezze della montagna pordenonese. Il gradimento che ci viene confermato dai partecipanti ci spinge a continuare l’esperienza, ampliando il numero di settimane per le prossime edizioni. Iniziare a farsi conoscere oltre i confini italiani è un altro punto di merito e ci da tanta benzina per continuare. Benzina ed entusiasmo che ci vengono forniti anche dai nostri indispensabili partner: Promoturismo, BCC Pordenonese e Monsile e The Shop. La loro vicinanza, unita alle conoscenze tecniche e organizzative dello staff di Volley Prata, permette di far vivere ai nostri ospiti un’esperienza unica” LEGGI TUTTO

  • in

    Matteo Bellia torna a Porto Viro dopo tre anni

    C’è anche un cavallo di ritorno tra i tanti giovani che la Delta Group Porto Viro sta reclutando in vista della prossima stagione: si tratta di Matteo Bellia, opposto trevigiano classe 2000 di 200 centimetri di altezza, già in nerofucsia nel 2020/2021.
    Bellia era approdato per la prima volta a Porto Viro dopo essersi messo in luce nel campionato di Serie B con la maglia orogranata del Volley Treviso, squadra in cui è cresciuto pallavolisticamente. In Polesine ha ottenuto subito la promozione dalla Serie A3 alla Serie A2, quindi, nel 2021/2022, si è trasferito a Montecchio, sempre in A3. La stagione seguente viene ingaggiato da Vibo Valentia in A2, ma a dicembre risolve il suo contratto con i calabresi e si accasa al Silvolley Trebaseleghe in Serie B, società e categoria in cui ha giocato anche l’ultima stagione. Nei campionati di Serie A vanta uno score di 505 punti in 67 incontri disputati.
    “Sinceramente non mi aspettavo di ritornare a Porto Viro – ammette Bellia in occasione della sua presentazione – Quando ho saputo dell’interesse della società sono stato davvero molto felice, anche perché chiunque mi ha parlato bene di coach Morato e di tutto lo staff tecnico, motivo per cui ho accettato con entusiasmo questa proposta. Torno al Delta ancora più carico e sicuro rispetto a tre anni fa, con la voglia di mettermi in mostra in un nuovo campionato”.
    Già da queste parole si capisce che è un Bellia nuovo, diverso rispetto a quello della prima esperienza portovirese: “Mi sento un giocatore più maturo e anche più consapevole dei miei mezzi. Questo anno e mezzo di serie B non lo considero di ‘purgatorio’, anzi, grazie alle persone con cui ho lavorato, allenatore, staff e compagni, sono riuscito a migliorare dal punto di vista tecnico, ma soprattutto caratterialmente”.
    Dopo il breve passaggio a Vibo, condito da una sola presenza, l’opposto trevigiano è in cerca del proprio “posto al sole” in Serie A2 Credem Banca: “Voglio dimostrare che tutti i sacrifici che faccio per poter continuare a giocare sono serviti a qualcosa e che merito di stare in questa categoria. Farò parte di un gruppo con un’età media molto giovane e sicuramente potremo solo migliorare durante l’anno. Dovremo giocare ogni partita come se fosse l’ultima perché le squadre di A2 non ti regalano niente. Per quella che è la mia esperienza, l’ingrediente fondamentale per fare una buona stagione sarà creare fin dalle prime settimane un buon gruppo, remando tutti insieme verso gli stessi obiettivi”. LEGGI TUTTO

  • in

    A Cuneo in posto quattro arriva Karli Allik

    A Cuneo in posto quattro arriva Karli AllikLo schiacciatore estone, con 100 partite all’attivo con la propria Nazionale, nella scorsa stagione ha esordito nel campionato italiano di A2 a Santa Croce.

    Cuneo inaugura il reparto schiacciatori con l’ufficializzazione di Karli Allik, atleta estone classe ’96 in arrivo da Santa Croce sull’Arno, dove lo scorso anno ha esordito nel campionato italiano di Serie A2. Sono ben cento le partite giocate con la propria Nazionale, da ultime quelle disputate nella European Golden League 2024.
    « Penso sia un passo avanti nella mia carriera giocare nel Cuneo, ho amato molto il Palazzetto dello Sport e anche i tifosi cuneesi. Mi è piaciuto giocare e vivere in Italia, vorrei arrivare a padroneggiare la lingua italiana».
    Karli cosa ti ha colpito dell’Italia?« Il cibo ovviamente! Mi piace molto anche la cultura italiana, in qualche modo corrisponde al mio carattere».
    Cosa ti aspetti dalla prossima stagione di A2?« Sono una persona molto ottimista, quindi cerco sempre di dare il massimo e di ottenere i migliori risultati con la mia squadra».
    Hai già avuto modo di parlare con coach Battocchio? C’è un obiettivo personale che perseguirai?« Sì, mi ha chiamato Battocchio, parlandomi dei programmi estivi e dandomi alcune informazioni sulla squadra. Uno dei miei obiettivi personali è quello di arrivare ad essere il miglior battitore dell’A2».
    C’è qualcosa che vorresti dire al pubblico e ai sostenitori di Cuneo?« Auguro a tutti una fantastica estate e non vedo l’ora di incontrarvi tutti al palazzetto al primo allenamento e a quelli successivi. Ci vediamo!».

    Stella Testa – Ufficio stampa Cuneo Volley LEGGI TUTTO

  • in

    Vigilio Padoin ancora Team Manager della Tinet

    E’ un tassello importante negli ingranaggi organizzativi della Serie A2 Tinet Prata. Stiamo parlando del Team Manager Vigilio Padoin che anche quest’anno è pronto a farsi in quattro, assieme all’indispensabile assistenza di Nicoletta, per assecondare al meglio le esigenze quotidiane dei ragazzi della Serie A2 Tinet.
    Oltre a questo è il responsabile dell’organizzazione logistica delle trasferte. “Continuare a lavorare per la nostra Serie A – commenta Padoin – mi rende felice e cerco di svolgere il compito al meglio, grazie anche al coordinamento con il Dg Dario sanna e il DS Luciano Sturam. Assieme siamo ormai una macchina rodata. Non vedo l’ora ricominci la stagione per riabbracciare i ragazzi che ritorneranno al PalaPrata e per accogliere i nuovi arrivi che, sono sicuro, si integreranno al meglio e ci daranno grandi soddisfazioni” LEGGI TUTTO

  • in

    L’opposto Gabriele Nelli è in città: “Siena è meravigliosa”

    Prima visita in centro per il pallavolista della Emma Villas: “Sono contento di avere fatto questa scelta, voglio rilanciarmi”

    Visita in città per l’opposto della Emma Villas Siena Gabriele Nelli, uno dei colpi di mercato della società toscana per il prossimo campionato di serie A2. Nelli, accompagnato dal vicepresidente del club biancoblu Fabio Mechini, è stato a Siena, e lo ha fatto in un giorno particolare, il 29 giugno. L’opposto si è quindi immerso nei colori e nei suoni della Festa senese. “Siena è una bellissima città – ha detto Nelli. – Sono contento di vivere le emozioni di questa giornata. E spero che quest’anno potremo viverne tante, di belle emozioni”.
    Poi il pallavolista pensa a quella che sarà la prossima stagione sportiva: “Sono contento di essere venuto a giocare a Siena – afferma. – Sarà un anno non semplice, noi certamente ce la metteremo tutta per arrivare più in alto possibile. Voglio ringraziare la società senese per avermi offerto questa opportunità. È stato allestito un roster competitivo, so che il club punta in alto e vuole arrivare a traguardi importanti. Nel torneo ci saranno formazioni molto toste, il livello del campionato mi pare alto. Ci sono grandi nomi di giocatori che prenderanno parte alla prossima stagione di A2. Noi con il lavoro e con l’impegno quotidiano vogliamo riportare Siena in alto. So che coach Gianluca Graziosi punta tanto sul lavoro che viene fatto giornalmente in palestra, questo è un aspetto che mi piace”.
    Prosegue Gabriele Nelli: “Conosco già Andrea Rossi, Federico Bonami, Luigi Randazzo. Sono giocatori importanti, dal curriculum prestigioso e dalle ottime qualità. Ho già avuto in passato la fortuna di lavorare con loro e sono contento di averli ritrovati adesso. Io voglio rilanciarmi e voglio tornare a giocare con continuità”.
    [embedded content] LEGGI TUTTO

  • in

    Doppio salto per Elio Cormio: dalla Serie B alla Campi Reali Cantù

    Elio Cormio indosserà la maglia della Campi Reali Cantù nella stagione 20204/2025. Ma non è la prima esperienza in Serie A per lui. Ha infatti esordito in SuperLega con la maglia della sua città, Molfetta, nella stagione 2014/2015, per poi tenere stabilmente il campo in Serie A3 Credem Banca con la maglia della Franco Tigano Palmi, campionato purtroppo interrotto precocemente a causa di un infortunio. Ora, dopo tre anni di Serie B, è momento per lo schiacciatore pugliese di conoscere da vicino la seconda categoria nazionale all’ombra del campanile di San Paolo.
    Coach Alessandro Mattiroli commenta così la new entry: “Elio è un giocatore che ho affrontato nello scorso campionato di Serie B, e mi ha impressionato per le sue qualità fisiche e tecniche. Per me è un giocatore fuori categoria in Serie B, e che meritasse una chiamata in un roster di Serie A2. È un ragazzo che ha ottime prospettive, e sicuramente è uno di quelli che mi sarebbe piaciuto allenare”.
    Queste, invece, le parole del giocatore: “Per me questa è una grandissima opportunità: non capita tutti i giorni di venire chiamato da categorie superiori, di venire apprezzato per le tue qualità, e questo fa sentire molto bene. Conosco la società, che ho seguito in questi anni, e sono molto stimolato a tornare in Serie A dopo averla assaporata per poco tempo (durante il campionato di Serie A3 con Palmi è stato costretto a fermarsi per infortunio, ndr). In più, quando la squadra della mia città, Molfetta, era in Serie A1 ero aggregato alla prima squadra, e sono cresciuto con persone contro le quali giocherò quest’anno. Ho seguito i movimenti di mercato, e penso che il prossimo campionato sarà complesso: ci sono giocatori scesi dalla SuperLega, tante squadre sono molto forti, e penso che sarà divertente giocarci contro. A livello personale non faccio grandi progetti, tendenzialmente vivo alla giornata, e ogni giorno do il massimo. Le cose si costruiscono, quindi punto a ritagliarmi il mio spazio per dare una mano alla squadra: siamo ragazzi giovani, e in un modo o nell’altro ci conosciamo tutti. Qualcuno poi è molto esperto di questa categoria: siamo un mix completo secondo me, e sarà la chiave di volta per fare le cose per bene. È un’esperienza nuova: posto, livello, campionato, e a me le cose nuove piacciono molto e mi stimolano. Insomma, un’occasione da non farsi scappare!”.

    LA SCHEDA
    ELIO GIUSEPPE CORMIO
    NATO A: Molfetta (BA)
    IL: 15/06/1998
    ALTEZZA: 195cm
    RUOLO: schiacciatore
    CARRIERA:
    2014-2017: Exprivia Molfetta (Giov./A1)
    2017-2019: Shedirpaharma Massa Lubrense (B)
    2019-2020: Impretek Lucera (B)
    2020-2021: Pallavolo Franco Tigano Palmi (A3)
    2021-2022: Indeco Molfetta (B)
    2022-2024: NPSG Trading Logistic La Spezia (B)
    2024-…: Pool Libertas Cantù (A2) LEGGI TUTTO