consigliato per te

  • in

    Del Monte® Coppa Italia Serie A2, gli orari della Final Four a Cuneo

    Del Monte® Coppa Italia Serie A2Gli orari della Final Four a Cuneo: diretta Sky Sport Max per la Finale di domenica 12 maggio
    È definita la programmazione della Final Four Del Monte® Coppa Italia di Serie A2, che si giocherà l’11 e 12 maggio al Palasport di Cuneo. La Finale di domenica 12, che assegnerà la 27a edizione della Coppa Italia di A2, sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Max dalle 17.30.
    Le quattro squadre che si battaglieranno per conquistare il penultimo trofeo della stagione (in attesa della Del Monte® Supercoppa Serie A2 che sarà giocata il weekend successivo) si conosceranno solamente al termine delle gare di domenica 5 maggio. Le due Semifinali, in programma per l’11 maggio, si giocheranno alle 17.00 e 19.30. La Finale, invece, si giocherà alle 17.30.
    La Final Four Del Monte® Coppa Italia Serie A2, organizzata dalla Lega Pallavolo Serie A in collaborazione con il Club Cuneo Volley, ha ottenuto il patrocinio del Comune di Cuneo, il contributo della Regione Piemonte e della Camera di Commercio di Cuneo ed infine il sostegno della Fondazione CRC.
    Final Four Del Monte® Coppa Italia Serie A2Palasport di Cuneo
    Sabato 11 maggio 2024, ore 17.00Prima SemifinaleDiretta VBTV
    Sabato 11 maggio 2024, ore 19.30Seconda SemifinaleDiretta VBTV
    Domenica 12 maggio 2024, ore 17.30FinaleSky Sport Max e Diretta VBTV
    Tabellone Del Monte Coppa Italia Serie A2https://www.legavolley.it/risultati/?Anno=2023&IdCampionato=934
    Coppa Italia Serie A2La Del Monte® Coppa Italia A2 si giocherà a Regular Season ultimata, e parteciperanno le 12 formazioni di Serie A2 (tutte ad eccezione delle due che retrocederanno in Serie A3). Si giocherà in maniera parallela ai Play Off validi per la promozione in SuperLega Credem Banca. Le cinque squadre piazzatesi dall’8° all’12° posto in stagione, unite alle tre eliminate nella serie dei Quarti di Finale dei Play Off, giocheranno gli Ottavi di Finale, con la formula “due vittorie su tre” (14, 21, 28 aprile 2024). I quattro Club che passeranno il turno saranno abbinati nei Quarti di Finale alle quattro Semifinaliste dei Play Off: due Gare e l’eventuale Golden Set (1, 5 maggio) decideranno così le quattro partecipanti alla Final Four di Cuneo (11, 12 maggio). LEGGI TUTTO

  • in

    Torna la Del Monte® Boy League: a Fano la 25a edizione

    Del Monte® Boy LeagueTorna l’evento giovanile Under 14 firmato Lega Pallavolo Serie A: la 25a edizione si giocherà a Fano, otto squadre in campo da venerdì 24 maggio
    Torna a fine maggio 2024 la Del Monte® Boy League, la competizione riservata agli atleti Under 14 firmata Lega Pallavolo Serie A che, dopo qualche anno di assenza, permetterà a giovani pallavolisti provenienti da alcuni dei più floridi settori giovanili di Serie A di mettersi in mostra.
    La 25a edizione della “Coppa Enrico Bazan” sarà organizzata dalla Lega Pallavolo Serie A, in collaborazione con la FIPAV, con la società Virtus Fano e col Comune di Fano, insieme alla società Apav Calcinelli-Lucrezia. Otto squadre si daranno appuntamento dal 24 al 26 maggio su due campi: gli impianti che ospiteranno le gare saranno infatti il Palasport Allende di Fano (campo principale) e la palestra comunale di Lucrezia di Cartoceto.
    Quella del 2024 sarà un’edizione particolare per la Boy League, che torna ad appropriarsi di un palcoscenico importante dopo cinque stagioni di assenza. Nell’ultima edizione, datata 2018/19, a vincere fu Itas Trentino, al secondo successo nella competizione. Quest’anno, oltre alla formazione dolomitica, saranno di scena anche Consar Ravenna, Gamma Chimica Brugherio, Kioene Padova, Cucine Lube Civitanova, Sir Susa Vim Perugia, Valsa Group Modena e Puliservice Acqua S. Bernardo Cuneo.
    La formula della Boy League ha previsto dapprima una fase eliminatoria con 16 squadre partecipanti suddivise in 4 gironi da 4 squadre ciascuno: si è poi disputato un unico concentramento per un totale di 6 gare a girone. La prima e la seconda classificata di ciascun girone al termine del concentramento si sono qualificate alla Final Eight.
    Oltre alle squadre qualificate, hanno partecipato ai quattro raggruppamenti anche: Tinet Prata di Pordenone, Wimore Salsomaggiore Terme, Monge Gerbaudo Savigliano, Pool Libertas Cantù, CUS Cagliari, Smartsystem Fano, Shedirpharma Sorrento e Yuasa Battery Grottazzolina.
    Il PalaAllende di Fano è stato teatro del primo evento di Serie A3 della stagione 2023/24, la Final Four Del Monte® Coppa Italia che ha visto trionfare OmiFer Palmi a inizio marzo. Nello stesso palasport si erano inoltre disputate la Del Monte® Supercoppa A3 nell’aprile 2023 e la Final Eight Del Monte® Junior League 2022.
    Il calendario delle gare verrà ufficializzato nei prossimi giorni. LEGGI TUTTO

  • in

    Il saluto a Tommaso Lanci, presidente di Ortona

    Il saluto a Tommaso Lanci, presidente di Ortona
    Il Presidente Massimo Righi, il CdA, tutti i Club e lo staff della Lega Pallavolo Serie A esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Tommaso Lanci, Presidente della Impavida Pallavolo Ortona, illuminato imprenditore e grande appassionato di pallavolo e si stringono in un forte abbraccio ai figli Nunzio e Andrea. LEGGI TUTTO

  • in

    Play Off Serie A3, San Donà vince Gara 2 e vola in Finale

    Play Off A3 Credem BancaGara 2 Semifinali: San Donà vince anche tra le mura amiche e vola in Finale. Belluno e Fano vanno alla bella
     
    Gara 2 Semifinali – Play Off Serie A3 Credem BancaPersonal Time San Donà di Piave-Gabbiano Mantova 3-1 (20-25, 25-22, 25-19, 33-31)Belluno Volley-Smartsystem Fano 3-1 (23-25, 25-16, 25-22, 25-18)
    Personal Time San Donà di Piave – Gabbiano Mantova 3-1 (20-25, 25-22, 25-19, 33-31) – Personal Time San Donà di Piave: Tulone 3, Favaro 11, Guastamacchia 11, Giannotti 25, Umek 12, Iorno 8, Tuis (L), Bassanello (L), Paludet 0, Lazzaron 0, Cunial 2. N.E. Parisi, Trevisiol, Lazzarini. All. Moretti. Gabbiano Mantova: Martinelli 1, Yordanov 12, Ferrari 9, Novello 30, Scaltriti 6, Miselli 1, Catellani (L), Parolari 7, Tauletta 2, Depalma 2, Sommavilla (L), Gola 0. N.E. Zanini, Massafeli Iasi Pedroso. All. Serafini. ARBITRI: Gaetano, Pasin. NOTE – durata set: 26′, 28′, 28′, 46′; tot: 128′.
    Belluno Volley – Smartsystem Fano 3-1 (23-25, 25-16, 25-22, 25-18) – Belluno Volley: Ferrato 4, Bucko 10, Antonaci 9, Bisi 12, Schiro 17, Mozzato 3, Fraccaro (L), Reyes Leon 0, Stufano 2, Martinez G. (L), Martinez I. 0. N.E. Guolla, Orto, De Col. All. Colussi. Smartsystem Fano: Partenio 0, Roberti 11, Galdenzi 5, Dimitrov 13, Merlo 14, Maletto 2, Raffa (L), Margutti 2, Focosi 2, Mazzon 1, Gori 0. N.E. Magnanelli. All. Mastrangelo. ARBITRI: Spinnicchia, Jacobacci. NOTE – durata set: 33′, 26′, 31′, 32′; tot: 122′.
    Mercoledì dalle intense emozioni in Serie A3, con Gara 2 delle Semifinali Play Off che ha già decretato la prima delle due finaliste che si giocheranno l’accesso in Serie A2. Personal Time San Donà di Piave, dopo avere vinto in trasferta contro Gabbiano Mantova, bissa vincendo anche tra le mura amiche e regalandosi così la possibilità di essere promossa. Per Smartsystem Fano e Belluno Volley, invece, sarà necessaria Gara 3, visto che la formazione bellunese ha saputo pareggiare la serie vincendo sostenuta dal proprio pubblico.
    Gara 3 Semifinali – Play Off A3 Credem BancaDomenica 5 maggio 2024, ore 19.00Smartsystem Fano – Belluno VolleyDiretta YouTube Legavolley
    Formula delle SemifinaliLe tre vincenti dei Quarti e la perdente dello Spareggio Promozione (la vincente è promossa in A2) si incrociano nelle Semifinali, con la formula delle due partite vinte su tre. La prima gara e l’eventuale spareggio si disputano in casa delle squadre con la miglior classifica al termine della Regular Season. LEGGI TUTTO

  • in

    Del Monte® Coppa Italia Serie A2, i risultati dell’andata dei Quarti

    Del Monte® Coppa Italia Serie A2Andata Quarti: Ravenna vince in casa di Prata, successo esterno di Grottazzolina su Cantù. Brescia vince al tie-break contro Siena, Porto Viro trionfa in casa contro Cuneo
    Andata Quarti di Finale – Del Monte® Coppa Italia Serie A2Pool Libertas Cantù – Yuasa Battery Grottazzolina 1-3 (26-24, 16-25, 19-25, 25-27)Tinet Prata di Pordenone – Consar Ravenna 1-3 (25-20, 22-25, 20-25, 12-25)Delta Group Porto Viro – Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo 0-0 ()Consoli Sferc Brescia – Emma Villas Siena 3-2 (25-18, 21-25, 25-22, 19-25, 15-10)
    Pool Libertas Cantù – Yuasa Battery Grottazzolina 1-3 (26-24, 16-25, 19-25, 25-27) – Pool Libertas Cantù: Pedron 1, Ottaviani 10, Aguenier 8, Gamba 27, Galliani 13, Monguzzi 3, Pellizzoni (L), Magliano 0, Butti (L), Quagliozzi 0, Bacco 0, Picchio 0, Rossi 0. N.E. Gianotti. All. Denora Caporusso. Yuasa Battery Grottazzolina: Marchiani 2, Fedrizzi 16, Cubito 9, Nielsen 30, Vecchi 8, Mattei 11, Lusetti 0, Mitkov 1, Romiti (L), Marchisio (L), Cattaneo 1. N.E. Canella, Ferraguti, Foresi. All. Ortenzi. ARBITRI: Prati, Cavicchi. NOTE – durata set: 31′, 26′, 27′, 34′; tot: 118′.
    Tinet Prata di Pordenone – Consar Ravenna 1-3 (25-20, 22-25, 20-25, 12-25) – Tinet Prata di Pordenone: Alberini 2, Terpin 11, Baldazzi 7, Lucconi 14, Petras 8, Scopelliti 3, Nikol 0, Aiello (L), De Angelis (L), Iannaccone 1, Truocchio 2. N.E. Pegoraro, Bellanova. All. Boninfante. Consar Ravenna: Russo 0, Orioli 5, Grottoli 7, Raptis 12, Feri 12, Arasomwan 8, Chiella (L), Goi (L), Mancini 6, Menichini 0, Benavidez 16. N.E. Mengozzi, Bartolucci, Rossetti. All. Bonitta. ARBITRI: Armandola, Pristerà. NOTE – durata set: 25′, 29′, 31′, 22′; tot: 107′.
    Delta Group Porto Viro – Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo 3-1 (22-25, 25-16, 25-20, 25-18) – Delta Group Porto Viro: Garnica 5, Tiozzo 12, Barone 8, Barotto 21, Sette 12, Zamagni 7, Lamprecht (L), Pedro Henrique 0, Bellei 0, Morgese (L). N.E. Zorzi, Charalampidis, Sperandio, Eccher. All. Morato. Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo: Sottile 2, Botto 6, Codarin 7, Jensen 22, Dukic 7, Volpato 7, Coppa (L), Gottardo 0, Colangelo 0, Bristot 0, Giacomini 0, Andreopoulos 0, Staforini (L), Cioffi 0. N.E. All. Battocchio. ARBITRI: Colucci, Cruccolini. NOTE – durata set: 26′, 25′, 25′, 24′; tot: 100′.
    Consoli Sferc Brescia – Emma Villas Siena 3-2 (25-18, 21-25, 25-22, 19-25, 15-10) – Consoli Sferc Brescia: Tiberti 0, Gavilan 21, Candeli 9, Klapwijk 28, Cominetti 10, Erati 9, Braghini (L), Ferri 0, Franzoni 0, Mijatovic 0, Pesaresi (L). N.E. Sarzi Sartori, Bettinzoli, Ghirardi. All. Zambonardi. Emma Villas Siena: Nevot 2, Tallone 6, Copelli 9, Krauchuk Esquivel 27, Pierotti 16, Trillini 11, Coser (L), Bonami (L), Milan 8, Gonzi 0, Pellegrini 0. N.E. Acuti, Ivanov, Picuno. All. Graziosi. ARBITRI: Scotti, Venturi. NOTE – durata set: 24′, 28′, 30′, 27′, 18′; tot: 127′.
    Nell’andata dei Quarti di Finale di Del Monte® Coppa Italia Serie A2, successi interni per Delta Group Porto Viro e Consoli Sferc Brescia, che vincono tra le mura amiche rispettivamente contro Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo ed Emma Villas Siena. Arrembanti, invece, Consar Ravenna e Yuasa Battery Grottazzolina, che trovano un trionfo contro Pool Libertas Cantù e Tinet Prata di Pordenone. Domenica le gare di ritorno che decreteranno le quattro squadre che parteciperanno alle Final Four in programma a Cuneo l’11 e 12 maggio.
     
    Ritorno Quarti di Finale – Del Monte® Coppa Italia Serie A2Domenica 5 maggio 2024, ore 18.00Yuasa Battery Grottazzolina – Pool Libertas Cantù
    Domenica 5 maggio 2024, ore 19.00Emma Villas Siena – Consoli Sferc BresciaConsar Ravenna – Tinet Prata di PordenonePuliservice Acqua S.Bernardo Cuneo – Delta Group Porto Viro

    Coppa Italia Serie A2La Del Monte® Coppa Italia A2 si giocherà a Regular Season ultimata, e parteciperanno le 12 formazioni di Serie A2 (tutte ad eccezione delle due che retrocederanno in Serie A3). Si giocherà in maniera parallela ai Play Off validi per la promozione in SuperLega Credem Banca. Le cinque squadre piazzatesi dall’8° all’12° posto in stagione, unite alle tre eliminate nella serie dei Quarti di Finale dei Play Off, giocheranno gli Ottavi di Finale, con la formula “due vittorie su tre” (14, 21, 28 aprile 2024). I quattro Club che passeranno il turno saranno abbinati nei Quarti di Finale alle quattro Semifinaliste dei Play Off: due Gare e l’eventuale Golden Set (1, 5 maggio) decideranno così le quattro partecipanti alla Final Four di Cuneo (11, 12 maggio). LEGGI TUTTO

  • in

    Del Monte® Coppa Italia Serie A2, al via i Quarti di Finale

    Del Monte® Coppa Italia Serie A2Andata Quarti: Primo maggio a tutto volley. Alle 18.00 Brescia ospita Siena, Prata riceve Ravenna e Cantù accoglie Grottazzolina. Alle 19.00 in campo Porto Viro e Cuneo
    Domenica scorsa la vittoria di Brescia contro Reggio Emilia in Gara 3 ha sancito ufficialmente la chiusura degli Ottavi di Finale della Del Monte® Coppa Italia Serie A2. L’apertura dei Quarti secondo la formula della sfida ad andata e ritorno, con eventuale Golden Set, è prevista nella giornata di mercoledì 1 maggio. In lizza le quattro formazioni reduci dal precedente turno (Consoli Sferc Brescia, Tinet Prata di Pordenone, Pool Libertas Cantù e Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo) e i quattro Club semifinalisti dei Play Off Promozione (Emma Villas Siena, Consar Ravenna, Yuasa Battery Grottazzolina e Delta Group Porto Viro). Tre incontri figurano alle 18.00: Brescia – Siena, Prata – Ravenna e Cantù – Grottazzolina. Fischio d’inizio alle 19.00 per la partita tra Porto Viro e Cuneo.
    Nelle sfide dei Quarti, i sodalizi con migliore posizione in classifica al termine della Regular Season disputano il ritorno in casa, con la possibilità di giocare sul proprio campo l’eventuale set supplementare.
    La Consoli Sferc Brescia, che vanta nel roster l’unico ex della sfida, Sebastiano Milan, debutta al San Filippo con l’Emma Villas Siena per il remake dei Quarti Play Off (vinti dai senesi). Si tratta del faccia a faccia complessivo n. 20, il quarto stagionale dopo una vittoria a testa in Regular Season e due affermazioni dell’Emma Villas nella seconda fase. Il bilancio vede avanti i giganti toscani con 10 successi a 9. I Tucani, reduci dal successo su Reggio agli Ottavi, hanno affrontato per due volte i Quarti della Coppa di A2 superando il turno in un’occasione per poi cadere in Semifinale, ma hanno anche disputato per due volte i Quarti del trofeo di A2/A3 passando il turno nel 2019/20 (sconfitta in Finale). Siena, reduce dalla doppia sconfitta con Grottazzolina nella Finale Play Off valida per la promozione, ha vinto la Coppa di categoria nel 2017 e ha sempre superato i Quarti, sia nelle tre partecipazioni alla Coppa di A2, sia nell’unica esperienza nella Coppa mista di A1/A2.
    Al PalaCrisafulli la Tinet Prata di Pordenone, capace negli Ottavi di eliminare Aversa in due sfide, si appresta a ospitare la Consar Ravenna, squadra desiderosa di riscatto dopo l’uscita di scena al tie-break di Gara 3 delle Semifinali Play Off contro Grottazzolina. Si tratta del remake dei Quarti di finale Play Off, decisi alla bella in favore della Consar. I romagnoli sono avanti con 4 vittorie a 3 nei precedenti scontri diretti, 3-2 nelle sfide stagionali. Tra il Club friulano e quello romagnolo il fattore campo è stato sempre decisivo. L’unico ex della sfida, Raniero Truocchio, lo scorso anno militava a Ravenna. La Tinet è debuttante nella coppa di categoria, nel 2021/22 ha alzato al cielo la Coppa Italia di A3 piegando in Finale Grottazzolina. La Consar, invece, partecipa alla Coppa di A2 per la terza volta dopo l’eliminazione nei Quarti del 2010 e la delusione in Finale contro Santa Croce nel 2011. Numerose le presenze nella Coppa Italia di SuperLega (mai superati i Quarti) e di A1/A2 (vinta nel 1991).
    In Veneto, nel posticipo delle 19.00, si affrontano i padroni di casa della Delta Group Porto Viro, settimi a fine Regular Season e usciti di scena nella Semifinali promozione in Gara 3 a Siena, e la Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo, che è approdata nei Quarti di Coppa grazie alla doppia vittoria in tre set contro Pineto. Si tratta di un altro remake dei Quarti di Finale Play Off, vinti da Delta Group con una vittoria esterna sorprendente per 3-0 in Piemonte proprio nella bella. Il bilancio globale dei faccia a faccia è in parità con 6 vittorie a testa negli scontri diretti. Avanti Cuneo con due vittorie nella stagione regolare, ma il riscatto veneto ai Play Off è stato impattante. I padroni di casa, sconfitti in Finale nella seconda delle due partecipazioni alla Coppa di A2/A3, hanno superato i Quarti solo nella prima delle due partecipazioni alla Coppa di A2, fermandosi poi in Semifinale. Puliservice al terzo assalto alla Coppa di A2 dopo la Finale persa con Reggio Emilia nel 2021/22 e i Quarti dello scorso anno, mentre nel 202/21 il Club centrò l’approdo alle Semifinali della Coppa di A2/A3. Un ex a testa nei team: Nicola Tiozzo ha trascorsi a Cuneo, Matteo Battocchio allenava a Porto Viro. In odore di record Marco Volpato, a caccia dell’attacco vincente n.1500 in carriera.
    Pool Libertas Cantù al via davanti al pubblico amico del PalaFrancescucci di Casnate con Bernate dopo la conquista dei Quarti di Del Monte® Coppa Italia A2 grazie ai tie-break vincenti in successione nel precedente turno contro Santa Croce. Nel match di andata in Lombardia si presenta la Yuasa Battery Grottazzolina, che dopo aver dominato la Regular Season e centrato nei Play Off lo storico salto in SuperLega Credem Banca contro Siena, vuole mettere in ghiacciaia l’entusiasmo per la promozione e rendere la stagione ancor più memorabile distinguendosi in Coppa. Negli 8 precedenti globali i canturini sono avanti con 5 vittorie a 3, ma i marchigiani hanno vinto le due sfide stagionali nella prima fase del torneo. Nelle quattro precedenti avventure in Coppa Italia di A2 il Pool Libertas è sempre arrivato almeno ai Quarti, ma solo l’anno scorso li ha superati perdendo poi in Semifinale con Castellana Grotte. Nelle precedenti dieci partecipazioni alla Coppa di A2 Grottazzolina ha superato i Quarti sono nel 2000, uscendo di scena in Semifinale. Nella storia del Club è presente una Finale della Coppa di A3 nel 2022 (sconfitta con Prata) e la Semifinale della Coppa di A2/A3 nel 2020. L’unica presenza nella Coppa di A1/A2 finì ai Preliminari (1996/97).
    Clicca QUI per accedere all’area “Pregara” con record, ex e precedenti.
    Tabellone Del Monte Coppa Italia Serie A2.https://www.legavolley.it/risultati/?Anno=2023&IdCampionato=934
    Andata Quarti di Finale – Del Monte Coppa Italia A2
    Mercoledì 1 maggio 2024, ore 18.00Consoli Sferc Brescia – Emma Villas SienaArbitri: Scotti Paolo, Venturi GiulianoDiretta VBTV
    Mercoledì 1 maggio 2024, ore 18.00Tinet Prata di Pordenone – Consar RavennaArbitri: Armandola Cesare, Pristerà RachelaDiretta VBTV
    Mercoledì 1 maggio 2024, ore 18.00Pool Libertas Cantù – Yuasa Battery GrottazzolinaArbitri: Prati Davide, Cavicchi SimoneDiretta VBTV
    Mercoledì 1 maggio 2024, ore 19.00Delta Group Porto Viro – Puliservice Acqua S.Bernardo CuneoArbitri: Colucci Marco, Cruccolini BeatriceDiretta VBTV
    Coppa Italia Serie A2La Del Monte® Coppa Italia A2 si giocherà a Regular Season ultimata, e parteciperanno le 12 formazioni di Serie A2 (tutte ad eccezione delle due che retrocederanno in Serie A3). Si giocherà in maniera parallela ai Play Off validi per la promozione in SuperLega Credem Banca. Le cinque squadre piazzatesi dall’8° all’12° posto in stagione, unite alle tre eliminate nella serie dei Quarti di Finale dei Play Off, giocheranno gli Ottavi di Finale, con la formula “due vittorie su tre” (14, 21, 28 aprile 2024). I quattro Club che passeranno il turno saranno abbinati nei Quarti di Finale alle quattro Semifinaliste dei Play Off: due Gare e l’eventuale Golden Set (1, 5 maggio) decideranno così le quattro partecipanti alla Final Four di Cuneo (11, 12 maggio). LEGGI TUTTO

  • in

    Finali Scudetto, i festeggiamenti di Perugia dopo il successo

    Finali Scudetto Credem BancaI festeggiamenti di Perugia e le voci dei protagonisti dopo la conquista del 2° Scudetto. Primo “poker” di titoli per un club italiano
    Dopo nemmeno 24 ore dalla conquista del secondo Scudetto della sua storia, la Sir Susa Vim Perugia sta ancora festeggiando quella che è stata un’annata pressoché perfetta, con i Block Devils che hanno saputo mettere in bacheca ben 4 titoli (Del Monte® Coppa Italia, Del Monte® Supercoppa e Mondiale per Club).
    Dopo la vittoria all’Opiquad Arena in Gara 4 contro la Mint Vero Volley Monza sono partiti i festeggiamenti della squadra guidata da Angelo Lorenzetti, che mette così in bacheca il suo quinto Scudetto (in 4 città differenti, ovverosia Piacenza, Modena, Trento e per l’appunto Perugia), il secondo consecutivo. Una notta di festa, di ritorno a Perugia tra canti e brindisi, tra cori e sorrisi, quella vissuta dagli umbri.
    Quello conquistato dalla Sir nella giornata di ieri è inoltre il quinto “triplete” nella storia della Serie A: da quando si disputa la Supercoppa (1996) soltanto Treviso (2003/04 e 2004/05), Modena (2015/16) e Perugia (2017/18 e appunto 2023/24) sono riuscite ad aggiudicarsi Supercoppa, Coppa Italia e Scudetto nella stessa stagione. I Block Devils sono i primi invece a centrare il “poker”, aggiungendo al bottino stagionale anche una competizione internazionale: in particolare, per capitan Leon e compagni è stato il Club World Championship conquistato a Betim a fine 2023.
    Angelo Lorenzetti (allenatore Sir Susa Vim Perugia): “A livello di risultati di più i ragazzi non potevano fare. Sono stati i più bravi nelle parti finali delle manifestazioni, poi siamo stati anche fortunati e questo bisogna ricordarselo per la prossima stagione che sarà impegnativa. Il prossimo anno finalmente giocherò sul taraflex tricolore, è un onore farlo a Perugia, sarà un qualcosa che proveremo a difendere, dovremo capire come. Questo è un gruppo che ha dato tanto, un gruppo che può e deve crescere perché la pallavolo non ti aspetta, un gruppo che è migliorato e che deve fare altri step in avanti. Se mi immaginavo una stagione così? Sono capitato nell’anno giusto, dentro questa stagione c’è la volontà dei ragazzi ed il lavoro dei colleghi che mi hanno preceduto e che ringrazio”.
    Gino Sirci (Presidente Sir Susa Vim Perugia): “Una stagione perfetta con quattro titoli, qualsiasi presidente e qualsiasi società non possono che essere orgogliosi e felici. Un pensiero va al nostro allenatore che con il suo modo di fare riesce a fare bene ed a mettere d’accordo tutti, staff, presidente e giocatori. Un pensiero particolare ai nostri sponsor, io per primo, che finanziano questi grandi campioni che ci portano a queste grandi vittorie. E poi ringrazio il nostro pubblico perché, lo avete visto tutti, è meraviglioso”.
    Roberto Russo (Sir Susa Vim Perugia): “Il mio primo Scudetto, essere Campione d’Italia è una sensazione ed una emozione incredibile. Non era facile questa Finale e dopo delle battaglie sportive così vincere è ancora più bello. Una stagione incredibile, merito del gruppo perché senza le vittorie non arrivano. I tifosi? Uno spettacolo”.
    Flavio Resende Gualberto (Sir Susa Vim Perugia): “Questo Scudetto è tanta roba. La stagione non poteva finire meglio di così. Abbiamo avuto alti e bassi durante l’anno, ma siamo sempre stati tutti insieme, abbiamo iniziato insieme ed abbiamo finito alla grande insieme. Abbiamo fatto tanti sacrifici e ci meritiamo questa vittoria”.
    Sebastian Solè (Sir Susa Vim Perugia): “Fare meglio di così con quattro titoli su quattro era impossibile. È un sogno raggiunto, ma siamo stati costanti tutto l’anno, lavorando di squadra e duro in palestra sempre tutti insieme. Questo Scudetto è un regalo per noi, per le nostre famiglie, per la gente di Perugia e per tutti quelli che ci sono stati vicini nei momenti buoni e soprattutto in quelli meno buoni. Siamo orgogliosi di noi stessi e adesso festeggiamo”.
     
    Link photogallery Gara 4https://www.legavolley.it/photos/8210/Gara%204%20Finale%20Scudetto%20%7C%20Mint%20Vero%20Volley%20Monza%20vs%20Sir%20Susa%20Vim%20Perugia%20(Legavolley)
    Tabellone dei Play Off SuperLega Credem Bancahttps://www.legavolley.it/risultati/?Anno=2023&IdCampionato=936
    Curiosità e numeri sullo Scudetto dei Block Devilshttps://www.legavolley.it/2024/finali-scudetto-sir-susa-vim-perugia-e-campione-ditalia/ LEGGI TUTTO

  • in

    Finali Scudetto, i numeri di Gara 4: Leon trascina Perugia al titolo

    Finali Scudetto SuperLega Credem BancaI numeri di Gara 4: Leon trascina al successo Perugia grazie a 25 punti realizzati
    Gara 4 Finali Scudetto – SuperLega Credem BancaMint Vero Volley Monza – Sir Susa Vim Perugia 1-3 (25-19, 23-25, 25-27, 20-25)
    Secondo titolo per Perugia, trascinata dai 25 punti di LeonDopo i 24 punti messi a segno in Gara 2, partita che aveva sancito il momentaneo pareggio nella serie delle Finali Scudetto ad opera della Mint Vero Volley Monza, Wilfredo Leon ha saputo migliorarsi in Gara 4, quella decisiva, quella che ha consegnato il titolo nelle mani dei Block Devils. A fine match per il capitano e schiacciatore degli umbri sono 25 i punti totali, con il giocatore di nazionalità polacca che ha potuto così alzare al cielo il trofeo di Campioni d’Italia. È quindi il numero 9 dei bianconeri il top scorer di Gara 4 con 25 punti segnati, di cui 23 derivanti da attacchi punto. Ai nove metri 3 ace per Ran Takahashi, mentre a muro si è fatto apprezzare Gianluca Galassi, con ben 5 block vincenti. Credem Banca MVP delle Finali Scudetto è risultato essere il palleggiatore di Perugia, Simone Giannelli.

    Il Set più Lungo: 00.383° Set (25-27) Mint Vero Volley Monza – Sir Susa Vim PerugiaIl Set più Breve: 00.324° Set (20-25) Mint Vero Volley Monza – Sir Susa Vim Perugia
    I TOP di SQUADRA
    Attacco: 53.7%Sir Susa Vim PerugiaRicezione: 18.3%Sir Susa Vim PerugiaMuri Vincenti: 12Mint Vero Volley MonzaPunti: 74Sir Susa Vim PerugiaBattute Vincenti: 5Mint Vero Volley Monza
    I TOP INDIVIDUALI
    Punti: 25Wilfredo Leon Venero (Sir Susa Vim Perugia)Attacchi Punto: 23Wilfredo Leon Venero (Sir Susa Vim Perugia)Servizi Vincenti: 3Ran Takahashi (Mint Vero Volley Monza)Muri Vincenti: 5Gianluca Galassi (Mint Vero Volley Monza)
    I MIGLIORI
    MVP delle Finali Scudetto: Simone Giannelli (Mint Vero Volley Monza – Sir Susa Vim Perugia)

    Il link alla fotogallery di Gara 4https://www.legavolley.it/photos/8210/Gara%204%20Finale%20Scudetto%20%7C%20Mint%20Vero%20Volley%20Monza%20vs%20Sir%20Susa%20Vim%20Perugia%20(Legavolley) LEGGI TUTTO