consigliato per te

  • in

    Polonia F.: Supercoppa al Developres Rzeszow, Police ko al tie-break

    Supercoppa femminile (20 ottobre)Grupa Azoty Chemik Police – Developres BELLA DOLINA Rzeszow 2-3 (12-25, 21-25, 25-21, 25-23, 12-15)MVP: Bruna Honorio.a seguire tabellino
    LUBLIN – Il Developres Rzeszow di coach Antiga si aggiudica la Supercoppa di Polonia per la prima volta nella sua storia. Resta incompiuta la rimonta del Chemik Police (oggi senza Kowalewska): avanti 6-1 nel tie-break Brakocevic e compagne incassano incredibilmente addirittura 11 punti consecutivi (6-12) e poi capitolano alla quinta palla match sull’attacco di Kalandadze.
    in nottata la news completa

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteTrento: Diego Mosna lascia a Bruno Da Re, nuovo presidente. Staffetta tra vincenti. Mauro Poli vice presidente LEGGI TUTTO

  • in

    La Polonia offre a Zoran Terzic la panchina della nazionale femminile

    Di Redazione E alla fine arriva Zoran Terzic? Alla lunghissima lista di candidati per la sostituzione di Jacek Nawrocki alla guida della nazionale femminile della Polonia si aggiunge anche il nome dell’attuale tecnico della Serbia. Questa volta però non si tratta soltanto di una voce: sul piatto c’è un’offerta reale, a cui Terzic dovrà dare una risposta nei prossimi giorni. Da valutare, al tempo stesso, c’è naturalmente la proposta di rinnovo della Federazione del suo paese, con cui il tecnico serbo lavora da ben 19 anni e si è consacrato come uno degli allenatori più vincenti al mondo. Tra gli altri pretendenti alla panchina della Polonia ci sono anche due allenatori attivi nel campionato italiano: il tecnico di Novara Stefano Lavarini e quello di Scandicci Massimo Barbolini. LEGGI TUTTO

  • in

    Polonia F.: Vittorie per Bielsko-Biala e Swiecie

    POLONIA – Vittorie per Bielsko-Biala e Swiecie negli incontri odierni di Tauron Liga.
    Risultati e programma 4° giornata15 ottobrePolskie Przetwory Pałac Bydgoszcz – Developres BELLA DOLINA Rzeszów 1-3 (10-25, 22-25, 25-20, 16-25)
    16 ottobreGrupa Azoty Chemik Police – ŁKS Commercecon Łódź 1-3 (22-25, 18-25, 25-15, 21-25)UNI Opole – E.LECLERC MOYA Radomka Radom 3-2 (25-22, 17-25, 25-22, 24-26, 15-10)
    17 ottobreGrot Budowlani Łódź – IŁ Capital Legionovia Legionowo 3-0 (25-23, 25-18, 25-20)
    18 ottobre#VolleyWrocław – BKS BOSTIK Bielsko-Biała 0-3 (23-25, 24-26, 23-25)Top Scorer: Rasinska 22, Kosasnyiova 7, Balucka 7, Fedorek 7; Kazala 16, Orvosova 16, Szlagowska 6, Swirad 6. MVP: Kazala.
    Joker Świecie – Energa MKS Kalisz 2-3 (25-11, 25-19, 25-27, 24-26, 15-11)Top Scorer: Maria Luisa Oliveira 21, Twardowska 20, Skrzypkowska 16, Gawlak 11; Galkowska 18, Zurowska 17, Dudek 12, J. Lukasik 9. MVP: Twardowska.
    ClassificaDevelopres BELLA DOLINA Rzeszów 10p 4v-0pE.LECLERC MOYA Radomka Radom 10p 3v-1pGrupa Azoty Chemik Police 9p 3v-1pUNI Opole 7p 3v-1pGrot Budowlani Łódź 7p 2v-2pIŁ Capital Legionovia Legionowo 6p 2v-2pŁKS Commercecon Łódź 4p 1v-2pEnerga MKS Kalisz 4p 1v-2pPolskie Przetwory Pałac Bydgoszcz 4p 1v-3pBKS BOSTIK Bielsko-Biała 4p 1v-3p#VolleyWrocław 2p 1v-3pJoker Świecie 2p 1v-3p
    FormulaLe prime 8 ai play off, l’ultima retrocede. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri. LEGGI TUTTO

  • in

    Polonia: lo Jastrzebski Wegiel si ferma a Varsavia

    Di Redazione Arriva alla terza giornata il primo stop dei campioni in carica in Polonia: lo Jastrzebski Wegiel si arrende al tie break nel big match con il Projekt Warszawa, in un “derby” italiano vinto da Andrea Anastasi su Andrea Gardini. Partita intensissima e vibrante, decisa soltanto sul 22-20 del quinto parziale dopo che già il quarto era terminato ai vantaggi (32-30): complessivamente ben 6 match point annullati dalla formazione di casa. MVP dell’incontro il palleggiatore Angel Trinidad De Haro, che ha ben dosato i suoi attaccanti, da Kwolek a Grobelny, mentre dall’altra parte non sono bastati i 30 punti di Stéphen Boyer (57% in attacco e 2 ace). Le oltre 2 ore di partita non sembrano il miglior viatico per Clevenot e compagni in vista della finale di Supercoppa di mercoledì 20 ottobre, anche perché lo Zaksa Kedzierzyn-Kozle ha invece risolto in tre agevoli set (25-22, 25-13, 25-19) la sfida con la LUK Politechnika Lublin, con 13 punti del centrale Norbert Huber. Nelle altre partite, da segnalare la seconda vittoria al tie break consecutiva per lo Skra Belchatow ai danni dello Stal Nysa (25-17, 19-25, 25-23, 21-25, 20-18), con 22 punti di Aleksandar Atanasijevic e 14 di Dick Kooy. In vetta alla classifica insieme allo Zaksa c’è l’Aluron CMC Warta Zawiercie, vittorioso per 3-1 sul GKS Katowice (21-25, 25-20, 25-19, 25-21) con altri 25 punti di un Uros Kovacevic sempre più dominante. Torna al successo l’Asseco Resovia di Giuliani, che supera per 3-0 (25-23, 26-24, 25-14) uno Czarni Radom in piena crisi; primo successo faticoso ma meritato per l’Indykpol AZS Olsztyn di Marco Bonitta, che passa in tre set (29-31, 25-21, 26-28) sul campo dello Slepsk Malow Suwalki, con 20 punti di Torey Defalco. (fonte: Plusliga.pl) LEGGI TUTTO

  • in

    Polonia F.: Il Grot Budowlani Lodz batte 3-0 il Legionowo di Chiappini

    POLONIA – Nell’unico match domenicale di Tauron Liga il Grot Budowlani Łódź ha sconfitto 3-0 IŁ Capital Legionovia Legionowo di Chiappini. Fedusio top scorer ed MVP con 12 punti ed il 71% in attacco.
    Risultati e programma 4° giornata15 ottobrePolskie Przetwory Pałac Bydgoszcz – Developres BELLA DOLINA Rzeszów 1-3 (10-25, 22-25, 25-20, 16-25)
    16 ottobreGrupa Azoty Chemik Police – ŁKS Commercecon Łódź 1-3 (22-25, 18-25, 25-15, 21-25)UNI Opole – E.LECLERC MOYA Radomka Radom 3-2 (25-22, 17-25, 25-22, 24-26, 15-10)
    17 ottobreGrot Budowlani Łódź – IŁ Capital Legionovia Legionowo 3-0 (25-23, 25-18, 25-20)Top Scorer: Fedusio 12, Gorecka 10, Centka 8, Cleger 8; Rozanski 11, A. Gryka 8, Barfield 7, M. Damaske 7, Szczyrba 7. MVP: Fedusio.
    18 ottobre#VolleyWrocław – BKS BOSTIK Bielsko-BiałaJoker Świecie – Energa MKS Kalisz
    ClassificaDevelopres BELLA DOLINA Rzeszów 10p 4v-0pE.LECLERC MOYA Radomka Radom 10p 3v-1pGrupa Azoty Chemik Police 9p 3v-1pUNI Opole 7p 3v-1pGrot Budowlani Łódź 7p 2v-2pIŁ Capital Legionovia Legionowo 6p 2v-2pŁKS Commercecon Łódź 4p 1v-2pPolskie Przetwory Pałac Bydgoszcz 4p 1v-3pEnerga MKS Kalisz 3p 1v-1p#VolleyWrocław 2p 1v-2pBKS BOSTIK Bielsko-Biała 1p 0v-3pJoker Świecie 0p 0v-3p
    FormulaLe prime 8 ai play off, l’ultima retrocede. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri. LEGGI TUTTO

  • in

    Polonia: Vittorie in 3 set per il Resovia di Giuliani, per l’Olsztyn di Bonitta e per il Gdansk

    POLONIA – Si è chiusa oggi con 3 partite la 3° giornata di Plusliga.Nel primo match il Resovia di Giuliani (che si è concesso un ampio turnover lasciando a riposo Drzyzga, Deroo e Kozamernik) ha sconfitto 3-0 come da pronostico il Radom che però ha dato battaglia nei primi 2 parziali. Mattatore del match Cebulj con 22 punti, il 67% di vinc. e il 50% di eff. in att.,  3muri e 2 ace.A seguire 3-0 casalingo anche per il Gdansk ai danni del Lubin che attende ancora l’arrivo dell’opposto Wendt. MVP Kampa, ma è da sottolineare anche la prova di Lipinski autore di 17 punti col 93% in att. e 3 muri.In serata è arrivata la prima vittoria per l’Olsztyn: la formazione di Bonitta ha sbancato in 3 set il campo dello Slepsk Malow Suwalki trascinato dalla superpretazione dell’MVP DeFalco, per lo schiacciatore ex-Vibo 20 punti col 73% di vinc. e il 59% di eff. in att., 3 muri e 1 ace.
    Risultati e programma 3° giornata15 ottobreProjekt Warszawa – Jastrzębski Węgiel 3-2 (20-25, 25-21, 19-25, 32-30, 22-20)
    16 ottobreAluron CMC Warta Zawiercie – GKS Katowice 3-1 (21-25, 25-20, 25-19, 25-21)Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle – LUK Lublin 3-0 (25-22, 25-13, 25-19)PGE Skra Bełchatów – Stal Nysa 3-2 (25-17, 19-25, 25-23, 21-25, 20-18)
    17 ottobreAsseco Resovia Rzeszów – Cerrad Enea Czarni Radom 3-0 (25-23, 26-24, 25-14)Top Scorer: Cebulj 22, Szerszen 15, Muzaj 7, Kochanowski 6, Tammemaa 6; Faryna 18, José Ademar Santana 9, Berger 4. MVP: Cebulj.
    Trefl Gdańsk – Cuprum Lubin 3-0 (25-23, 25-15, 25-15)Top Scorer: Lipinski 17, Wlazly 8, Reichert 7, Crer 7; Walinski 11, Kapica 10. MVP: Kampa.
    Ślepsk Malow Suwałki – Indykpol AZS Olsztyn 0-3 (29-31, 21-25, 26-28)Top Scorer: Boladz 16, Buchowski 8, P. Lukasik 8, Takvam 5, Halaba 5; DeFalco 20, Butryn 17, Poreba 7, Averill 7, Andringa 7. MVP: DeFalco.
    ClassificaGrupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle 9p 3v-0pAluron CMC Warta Zawiercie 9p 3v-0pProjekt Warszawa 8p 3v-0pPGE Skra Bełchatów 7p 3v-0pJastrzębski Węgiel 7p 2v-1pAsseco Resovia Rzeszów 6p 2v-1pGKS Katowice 5p 2v-1pTrefl Gdańsk 4p 1v-2pIndykpol AZS Olsztyn 4p 1v-2pŚlepsk Malow Suwałki 3p 1v-2pStal Nysa 1p 0v-3pCuprum Lubin 0p 0v-3pLUK Lublin 0p 0v-3pCerrad Enea Czarni Radom 0p 0v-3p
    FormulaLe prime 8 ai play off, l’ultima retrocede. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri. LEGGI TUTTO

  • in

    Polonia: Lo Skra si salva in extremis contro il Nysa. Vittorie più nette per ZAKSA e Zawiercie

    POLONIA – Tre gli incontri di Plusliga andati in scena quest’oggi.Nella prima partita l’Aluron CMC Warta Zawiercie ha accusato una falsa partenza, poi sotto 21-25 e 5-9 gli ingressi di Cavanna, Malinowski e soprattutto dell’MVP Orczyk al posto di Tavares, Konarski e Conte hanno dato la scossa per rimontare e battere 3-1 il GKS Katowice.Poca storia nel secondo incontro dove lo ZAKSA campione d’Europa ha sconfitto 3-0 come da pronostico il neopromosso LUK Lublin. Top Scorer ed MVP il centrale Huber (13 punti, 86% in att., 6 muri e 1 ace in 2 set).Pathos ed emozioni non sono invece mancati nell’ultima partita dove il PGE Skra Belchatow (oggi in campo con Sawicki al posto dell’italoolandese Kooy) ha inaspettatamente dovuto sudare sette camicie per battere lo Stal Nysa solo al tie-break. Oltre a conquistare il primo punto in campionato la formazione di coach Stelmach ha addirittura sfiorato la clamorosa vittoria nel tie-break rimontando dal 7-2 fino ad avere un match point sul 15-16. Poi gli arbitri incredibilmente non hanno fischiato una chiara accompagnata su un contrattacco di Atanasijevic (17-16) ed un ace di Bieniek (MVP) ha chiuso i giochi (20-18).
    Risultati e programma 3° giornata15 ottobreProjekt Warszawa – Jastrzębski Węgiel 3-2 (20-25, 25-21, 19-25, 32-30, 22-20)
    16 ottobreAluron CMC Warta Zawiercie – GKS Katowice 3-1 (21-25, 25-20, 25-19, 25-21)Top Scorer: U. Kovacevic 21, Orczyk 19, Malinowski 9, Zniszczol 8; Jarosz 15, T. Rousseaux 12, Kania 9, Szymanski 8, Hain 8. MVP: Orczyk.
    Grupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle – LUK Lublin 3-0 (25-22, 25-13, 25-19)Top Scorer: Huber 13, Sliwka 12, Semeniuk 9, Rejno 9, Kaczmarek 7; Filipiak 14, J. Nowakowski 9. MVP: Huber.
    PGE Skra Bełchatów – Stal Nysa 3-2 (25-17, 19-25, 25-23, 21-25, 20-18)Top Scorer e italiani: Atanasijevic 22, Bieniek 17, Sawicki 15, Ebadipour 12, Klos 8; Ben Tara 26, Bucko 17, Stahl 12, Kwasowski 9, M’Baye 8. MVP: Bieniek.
    17 ottobreAsseco Resovia Rzeszów – Cerrad Enea Czarni RadomTrefl Gdańsk – Cuprum LubinŚlepsk Malow Suwałki – Indykpol AZS Olsztyn
    ClassificaGrupa Azoty ZAKSA Kędzierzyn-Koźle 9p 3v-0pAluron CMC Warta Zawiercie 9p 3v-0pProjekt Warszawa 8p 3v-0pPGE Skra Bełchatów 7p 3v-0pJastrzębski Węgiel 7p 2v-1pGKS Katowice 5p 2v-1pŚlepsk Malow Suwałki 3p 1v-1pAsseco Resovia Rzeszów 3p 1v-1pTrefl Gdańsk 1p 0v-2pIndykpol AZS Olsztyn 1p 0v-2pStal Nysa 1p 0v-3pCuprum Lubin 0p 0v-2pLUK Lublin 0p 0v-3pCerrad Enea Czarni Radom 0p 0v-2p
    FormulaLe prime 8 ai play off, l’ultima retrocede. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri. LEGGI TUTTO

  • in

    Polonia F.: Doppia sorpresa! Opole e LKS Lodz battono Radom e Police

    Nicola Vettori festeggia in panchina

    POLONIA – Pronostici sovvertiti nei due incontri del sabato di Tauron Liga: il neopromosso UNI Opole di coach Nicola Vettori ha centrato la terza vittoria consecutiva superando al tie-break il largamente favorito E.LECLERC MOYA Radomka Radom di Marchesi. MVP e top scorer l’ex-Perugia Regis. Nell’altra partita l’LKS Lodz (ancora senza l’opposta titolare Ivna) ha conquistato la sua prima vittoria stagionale nientedimeno che sul campo del Chemik Police, battuto in 4 set con la statunitense Jones-Perry top scorer ed MVP.
    Risultati e programma 4° giornata15 ottobrePolskie Przetwory Pałac Bydgoszcz – Developres BELLA DOLINA Rzeszów 1-3 (10-25, 22-25, 25-20, 16-25)
    16 ottobreGrupa Azoty Chemik Police – ŁKS Commercecon Łódź 1-3 (22-25, 18-25, 25-15, 21-25)Top Scorer e italiane: Brakocevic-Canzian 18, M. Lukasik 16, Kakolewska 11, Czyrnianska 8; Jones-Perry 19, Alagierska 13, Grajber 9, K. Witkowska 8, Sobiczewska 8. MVP: Jones-Perry.
    UNI Opole – E.LECLERC MOYA Radomka Radom 3-2 (25-22, 17-25, 25-22, 24-26, 15-10)Top Scorer: Regiane Bidias “Regis” 23, Stronias 19, Vivian Pellegrino 16, Baczynska 12, Orzylowska 11; Zaroslinska-Krol 27, A. Lazic 17, A. Wojcik 12, Aelbrecht 9. MVP: Regiane Bidias.
    17 ottobreGrot Budowlani Łódź – IŁ Capital Legionovia Legionowo
    18 ottobre#VolleyWrocław – BKS BOSTIK Bielsko-BiałaJoker Świecie – Energa MKS Kalisz
    ClassificaDevelopres BELLA DOLINA Rzeszów 10p 4v-0pE.LECLERC MOYA Radomka Radom 10p 3v-1pGrupa Azoty Chemik Police 9p 3v-1pUNI Opole 7p 3v-1pIŁ Capital Legionovia Legionowo 6p 2v-1pGrot Budowlani Łódź 4p 1v-2pŁKS Commercecon Łódź 4p 1v-2pPolskie Przetwory Pałac Bydgoszcz 4p 1v-3pEnerga MKS Kalisz 3p 1v-1p#VolleyWrocław 2p 1v-2pBKS BOSTIK Bielsko-Biała 1p 0v-3pJoker Świecie 0p 0v-3p
    FormulaLe prime 8 ai play off, l’ultima retrocede. Quarti e semifinali al meglio delle 2 vittorie su 3 incontri, finali 3°-4° posto e finale 1°-2° posto al meglio delle 3 vittorie su 5 incontri. LEGGI TUTTO