consigliato per te

  • in

    Consiglio Federale, ufficializzati gli staff delle nazionali azzurre

    Si è tenuta oggi a Roma la riunione del Consiglio Federale della Federazione Pallavolo, nel corso della quale sono stati affrontati numerosi temi. 

    In apertura è stato ricordato lo storico segretario Fipav Gianfranco Briani, scomparso lo scorso dicembre. 

    I lavori sono stati aperti poi dalle comunicazioni del presidente Giuseppe Manfredi, la prima delle quali ha riguardato le date della prossima Assemblea Nazionale Fipav. L’Assemblea si svolgerà nel week end del 22-23 febbraio 2025.

    STAFF NAZIONALI – Sono stati deliberati gli staff tecnici e sanitari delle nazionali azzurre, qui di seguito si riportano i nomi dei tecnici, mentre nei prossimi giorni gli elenchi completi saranno disponibili sul sito federale. 

    NAZIONALE SENIORES MASCHILE – Ferdinando De Giorgi (1° Allenatore), Massimo Caponeri (2° Allenatore), Nicola Giolito (Ass. Allenatore e Prep. Atletico), Giacomo Tomasello (Ass. Allenatore).

    NAZIONALE SENIORES FEMMINILE – Julio Velasco (1° Allenatore), Massimo Barbolini (2° Allenatore), Lorenzo Bernardi (3° Allenatore), Manuela Leggeri (Ass. Allenatore).

    NAZIONALE UNDER 22 MASCHILE – Vincenzo Fanizza (1° Allenatore e Ass. Allenatore Naz. seniores), Mario Di Pietro (2° Allenatore), Giacomo Bozzo (Ass. Allenatore). 

    NAZIONALE DI SITTING FEMMINILE – Amauri Ribeiro (1° Allenatore), Massimo Beretta (Ass. Allenatore).

    NAZIONALE DI SITTING MASCHILE – Alireza Moameri (1° Allenatore), Assistente allenatore da nominare.

    TROFEO DELLE REGIONI – L’organizzazione dell’AeQuilibrium Cup Trofeo delle Regioni 2024 è stata affidata al CR FIPAV Calabria. L’evento si terrà a Trebisacce, Spezzano Albanese, Corigliano-Rossano e Sibari.

    FINALE NAZIONALE UNDER 16 FEMMINILE – La finale nazionale under 16 femminile si disputerà a Bormio dal 21 al 26 maggio 2024. 

    CAMPIONATO ITALIANO DI SITTING VOLLEY – È stata indetta la 7a edizione del Campionato Italiano maschile e femminile di Sitting Volley per società. 

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Ufficiali gli staff delle nazionali azzurre: c’è anche Manu Leggeri

    Si è tenuta oggi a Roma la riunione del Consiglio Federale della Federazione Pallavolo, nel corso della quale sono stati affrontati numerosi temi. 

    In apertura è stato ricordato lo storico segretario Fipav Gianfranco Briani, scomparso lo scorso dicembre. 

    I lavori sono stati aperti poi dalle comunicazioni del presidente Giuseppe Manfredi, la prima delle quali ha riguardato le date della prossima Assemblea Nazionale Fipav. L’Assemblea si svolgerà nel week end del 22-23 febbraio 2025.

    STAFF NAZIONALI – Sono stati deliberati gli staff tecnici e sanitari delle nazionali azzurre, qui di seguito si riportano i nomi dei tecnici, mentre nei prossimi giorni gli elenchi completi saranno disponibili sul sito federale. 

    NAZIONALE SENIORES MASCHILE – Ferdinando De Giorgi (1° Allenatore), Massimo Caponeri (2° Allenatore), Nicola Giolito (Ass. Allenatore e Prep. Atletico), Giacomo Tomasello (Ass. Allenatore).

    NAZIONALE SENIORES FEMMINILE – Julio Velasco (1° Allenatore), Massimo Barbolini (2° Allenatore), Lorenzo Bernardi (3° Allenatore), Manuela Leggeri (Ass. Allenatore).

    NAZIONALE UNDER 22 MASCHILE – Vincenzo Fanizza (1° Allenatore e Ass. Allenatore Naz. seniores), Mario Di Pietro (2° Allenatore), Giacomo Bozzo (Ass. Allenatore). 

    NAZIONALE DI SITTING FEMMINILE – Amauri Ribeiro (1° Allenatore), Massimo Beretta (Ass. Allenatore).

    NAZIONALE DI SITTING MASCHILE – Alireza Moameri (1° Allenatore), Assistente allenatore da nominare.

    TROFEO DELLE REGIONI – L’organizzazione dell’AeQuilibrium Cup Trofeo delle Regioni 2024 è stata affidata al CR FIPAV Calabria. L’evento si terrà a Trebisacce, Spezzano Albanese, Corigliano-Rossano e Sibari.

    FINALE NAZIONALE UNDER 16 FEMMINILE – La finale nazionale under 16 femminile si disputerà a Bormio dal 21 al 26 maggio 2024. 

    CAMPIONATO ITALIANO DI SITTING VOLLEY – È stata indetta la 7a edizione del Campionato Italiano maschile e femminile di Sitting Volley per società. 

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Egoisti di squadra: il CT De Giorgi presenta il suo libro a Belluno

    Il Belluno Volley e l’associazione “Belluno x la pallavolo” promuovono una serata davvero speciale: nel capoluogo dolomitico, infatti, approderà il commissario tecnico della Nazionale italiana, Ferdinando De Giorgi. 

    L’appuntamento è per venerdì 2 febbraio (ore 20.30, con ingresso gratuito), al Centro Giovanni XXIII, dove l’allenatore degli azzurri, campioni del mondo, presenterà il suo libro: “Egoisti di squadra”. 

    In questo contesto, “Fefè” parlerà pure del metodo di leadership e di crescita personale: a conferma che la serata non è pensata unicamente per gli appassionati di sport e del magico mondo delle schiacciate, ma anche per manager e imprenditori. Non solo: ad arricchire l’evento contribuirà la musica di un sassofonista come David Zanon, mentre il moderatore sarà Andrea Di Lenna. 

    Grazie al presidente Sandro Da Rold e all’intera società dei rinoceronti, il pubblico bellunese avrà quindi l’occasione di entrare a contatto con un tecnico capace di vincere quattro Campionati del mondo (tre da giocatore, uno da ct), una Champions League, un Campionato mondiale per club, due scudetti, cinque Coppa Italia e molto altro. Un palmares straordinario, figlio dei valori, degli strumenti, delle storie e dei concetti che “Fefè” ha condensato nel testo edito da Mondadori. E imparati nel corso della sua straordinaria carriera. 

    Come emerge dalla sinossi, “dietro a questi risultati c’è un percorso difficile che ha permesso a De Giorgi di raggiungere obiettivi grandiosi, imparando dai tanti errori, dalle innumerevoli sconfitte e dalle mille sfide che tutti, nello sport, ma anche nel lavoro o nella vita, devono affrontare quotidianamente. Questo libro diventa così un vero e proprio metodo di crescita personale per cui la motivazione, il rispetto e la squadra sono i confini entro i quali alimentare e far emergere il talento di ognuno, che sia su un campo di pallavolo, in un ufficio o in famiglia”. 

    Una serata “mondiale” con un autentico campione: anche di umiltà. È in arrivo Ferdinando De Giorgi.

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Kamil Rychlicki potrebbe indossare presto la maglia azzurra

    Gli azzurri faranno il loro esordio nella prossima Volleyball Nations League il 22 maggio a Rio de Janeiro, in Brasile contro la Germania. La FIVB, nella giornata di ieri, ha ufficializzato il calendario e gli orari di gioco dell’edizione 2024.

    Per la nazionale di Fefè De Giorgi, che non ha ancora staccato il pass per i Giochi Olimpici, sarà fondamentale ottenere il miglior piazzamento possibile proprio in ottica Parigi 2024. La VNL 2024, come vi spieghiamo qui, assegnerà infatti gli ultimi punti utili per il ranking mondiali che a sua volta deciderà gli ultimi cinque posti disponibili per la competizione a cinque cerchi.

    Gli azzurri quindi saranno obbligati ad affrontare la VNL al meglio. Per farlo il CT azzurro, come riporta L’Adige, starebbe pensando di portare anche Kamil Rychlicki, cittadino italiano nel settembre 2022. Il via libera per indossare la maglia azzurra però ancora non c’è e dovrebbe arrivare a fine estate, ben oltre VNL e Parigi 2024.

    La palla quindi passa alla Federazione Italiana che starebbe accelerando i tempi tecnici per permettere a De Giorgi di convocare l’opposto di Trento e all’Italia di poter contare su un giocatore di assoluto livello.

    (Fonte: L’Adige) LEGGI TUTTO

  • in

    Grave lutto per Fabio Balaso, è scomparsa la mamma Adriana

    Ore difficili per Fabio Balaso, libero della Lube e della nazionale, per la scomparsa della mamma Adriana.

    “Proprietà, dirigenti, giocatori e staff della Lube Volley partecipano al dolore ed esprimono sentite condoglianze a tutta la famiglia” la nota del club.

    Balaso ovviamente non scenderà in campo oggi contro Perugia. Al suo posto giocherà Bisotto (esordio per lui), convocato anche il giovane Andrea Giani.

    Le più sentite condoglianze anche da noi della redazione di VolleyNews. LEGGI TUTTO

  • in

    Giannelli e De Giorgi concordano: “Un po’ di cose non hanno funzionato”

    Prima sconfitta per la Nazionale Maschile nel torneo di qualificazione olimpica in corso di svolgimento in Brasile. Oggi gli azzurri sono stati battuti 3-1 (26-24, 18-25, 25-20, 25-23) dalla Germania al termine di un incontro caratterizzato da troppi errori e durante il quale gli uomini di De Giorgi non sono stati in grado di esprimersi ai loro livelli.

    Simone Giannelli: “Purtroppo questa sera un po’ di cose non hanno funzionato, non siamo riusciti a contrastare il loro gioco. Nel quarto set, quando le cose non andavano molto bene sono stati bravi i compagni subentrati a provare a rimontare anche se alla fine ci è mancato qualcosa proprio nel finale. Abbiamo sbagliato sicuramente troppo in battuta, ma ora è inutile stare a pensare a ciò che non ha funzionato e dobbiamo soltanto concentrarci sulle prossime tre partite che saranno decisive, dobbiamo vincerle tutte e dobbiamo fare di tutto per arrivare al nostro obiettivo”.

    Ferdinando De Giorgi: “Abbiamo incontrato un avversario molto in palla che sta attraversando un ottimo periodo di forma, probabilmente nell’ambito dei tre tornei è una di quelle squadre che sta giocando con una buona continuità e i risultati stanno dando loro ragione. Hanno uomini e livello di gioco davvero buoni e noi, invece, abbiamo avuto un po’ troppi alti e bassi che chiaramente hanno condizionato la nostra prestazione”.

    “Queste sono gare durante le quali devi evitare momenti come quelli del terzo set nel quale eravamo in controllo, ma poi abbiamo avuto circa cinque minuti di sbandamento nei quali abbiamo dilapidato quanto di buono avevamo fatto. Ora dobbiamo guardare avanti e continuare a fare del nostro meglio. Sapevamo che sarebbe stato un torneo impegnativo nel quale le cose andranno guadagnate con fatica e tanto impegno”.

    “Ora avremo un giorno di riposo e poi ci tufferemo a capofitto nelle ultime tre, fondamentali partite. Nel torneo la brillantezza non è delle migliori, mi sembra evidente, ma dobbiamo accettare che ci saranno momenti difficili e che sarà necessario gestire e resistere tutti assieme per centrare un obiettivo davvero troppo importante”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Tra volley e basket: l’omaggio dell’Olimpia Milano a Julio Velasco

    Pallavolo e basket a braccetto in una mattinata d’eccezione: oggi Julio Velasco, leggendario CT della Generazione di Fenomeni e attuale direttore tecnico delle nazionali giovanili, è stato ospite dell’Olimpia Milano, la squadra di basket più titolata d’Italia. Il club delle “scarpette rosse” ha omaggiato Velasco con una canotta personalizzata con il numero 36 (l’anno di fondazione della società); l’allenatore argentino ha poi incontrato il collega Ettore Messina, a sua volta ex CT azzurro, e i giocatori della squadra milanese.

    (fonte: Olimpia Milano) LEGGI TUTTO

  • in

    Manfredi e De Giorgi annunciano il progetto di riqualificazione promosso in Molise

    Si è tenuto questa mattina, nell’aula magna dell’Unimol di Campobasso, l’incontro tra gli studenti dell’ateneo molisano e il CT campione del mondo Ferdinando De Giorgi. Alla presenza del presidente della Federazione Italiana Pallavolo Giuseppe Manfredi, del rettore dell’Unimol Luca Brunese, del presidente della Regione Donato Toma e del sindaco di Campobasso Roberto Gravina, il commissario tecnico azzurro ha raccontato l’esperienza con la nazionale nelle ultime due estati. L’incontro, promosso dal CR Fipav Molise e dallo stesso ateneo, che nel 2022 ha celebrato i suoi 40 anni, è stato anche l’occasione per annunciare la riqualificazione di campi sportivi a Campobasso.

    AeQuilibrium di AIA, premium partner della Fipav, contribuirà, infatti, a riqualificare alcuni impianti sportivi sul territorio, lasciando un’impronta vera e tangibile alla città per fornire ai giovani luoghi dove poter giocare e coltivare la propria passione per il volley. Il marchio AeQuilibrium è al fianco della Federazione anche in alcune delle manifestazioni per giovani atleti, come il Trofeo dei Territori e il Trofeo delle Regioni, che quest’anno si giocherà proprio a Campobasso a partire dal 26 giugno.

    Il presidente della Federazione Italiana Pallavolo Giuseppe Manfredi, nel corso del suo intervento, ha sottolineato con orgoglio “le 14 medaglie, compresa quella del Sitting Volley, arrivate nel 2022 per un movimento che ha ampliato i numeri dei propri tesserati, portandoli a cifre superiori a quelle precedenti la pandemia“. E si è poi soffermato anche sulla centralità del Molise in questo periodo sul fronte sportivo, “dovendo la regione ospitare anche una Giunta nazionale del Coni“.

    Quest’ultimo è un motivo, tra l’altro, di profonda soddisfazione per il presidente del CR FIPAV Gennaro Niro, pronto a sottolineare come, nell’ultimo biennio, il territorio “abbia ricevuto tanta stima da parte degli organismi centrali, come dimostrato dai diversi eventi organizzati qui“. In sala erano presenti anche Guido Pasciari, numero uno federale della Campania, e Paolo Indiveri, suo omologo per la Puglia.

    Il tecnico azzurro campione del mondo Ferdinando De Giorgi ha fatto un intervento più a lungo raggio: “La mia carriera da giocatore? Sono stato quello degli ‘almeno cinque centimetri in più’, con cui ho sempre convissuto sino all’approdo in nazionale. Anzi, negli annuari della Fivb, ed era un dettaglio che facevo notare in Federazione, c’era sempre indicata una statura di 180 centimetri, ma io ero fiero dei miei 176, 178 con i plantari“.

    Sugli ultimi Mondiali, poi, De Giorgi ha sottolineato con orgoglio come “il successo nasca dalle due sconfitte con Francia e Polonia alle finali di Bologna della VNL. Durante l’estate abbiamo lavorato sull’esercitarsi a soffrire ed insieme il gruppo ha saputo far emergere le sue qualità, com’era stato nell’anno precedente agli Europei, quando, prima della semifinale con la Serbia, dissi con i ragazzi che forse avevamo meno esperienza delle altre squadre, ma senz’altro, e furono loro a rispondere alla mia domanda, avevamo dato vita alla miglior pallavolo del torneo“.

    Entrando nel tema dell’oro olimpico, da sempre al centro di tanti pensieri degli appassionati, il commento dell’ex regista è stato nel segno del realismo: “Innanzitutto, dobbiamo pensare a qualificarci. Al momento è un riferimento di là da venire“. In chiusura dell’incontro, il sindaco Roberto Gravina ha messo in evidenza “quale grande lezione di vita possa arrivare da una simile presenza come quella di De Giorgi, occasione utile di apprendimento per tutti“, tanto da rimanere in sala, al di là degli impegni istituzionali, sino alla conclusione dell’evento, momento in cui tutti i presenti si sono ritrovati per una serie di foto ricordo con lo stesso Fefè.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO