consigliato per te

  • in

    Fabrizio Gironi ha conseguito la laurea triennale in Scienze Motorie

    Quella appena trascorsa è stata una giornata indimenticabile per Fabrizio Gironi. Giovedì 29 febbraio, infatti, l’opposto della Gas Sales Bluenergy Piacenza ha conseguito la laurea triennale in Scienze Motorie presso l’Università Pegaso, discutendo la tesi dal titolo “Tecnologia e pallavolo: una nuova metodologia di lavoro“.

    Appena sceso dall’aereo che lo ha riportato in Italia dopo la trasferta di Champions League in Polonia, l’opposto ha raggiunto Milano per la proclamazione di laurea. Al neo-dottore vanno i complimenti della società per il prestigioso traguardo raggiunto, a cui naturalmente si associa anche la redazione di Volley NEWS!

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Hristo Zlatanov: “Deluso? E perché? Ci giocheremo i Play Off alla morte”

    Si è chiusa la porta dell’Europa per la Gas Sales Bluenergy Piacenza, che con la secca sconfitta sul campo dello Jastrzebski Wegiel ha detto addio al sogno delle semifinali di Champions League. Un altro obiettivo sfumato in una stagione, fin qui, avara di soddisfazioni per la squadra emiliana. Il direttore generale Hristo Zlatanov, però, non fa drammi: “Un po’ di rammarico c’è – dice in un’intervista a Giorgio Lambri per Libertà – perché all’andata avevamo dimostrato di essere all’altezza dello Jastrzebski. Però quello che ha detto il campo è che siamo tra le otto squadre più forti d’Europa“.

    Zlatanov nega quindi di essere deluso per l’andamento della stagione: “Perché dovrei esserlo? Siamo partiti malino, ma poi abbiamo trovato una discreta regolarità di risultati e, nonostante tante assenze, siamo arrivati a un pallone dal giocarci le final four di Coppa Italia… e siamo nei Play Off. Ce li giocheremo alla morte, consapevoli del fatto che quando si esprime al massimo questa squadra può giocarsela alla pari con chiunque, cercando magari di essere più cinici nei momenti più importanti. Ma la verità è che ci sono altre 6 squadre che possono puntare allo scudetto, e alla fine una sola gioirà e le altre piangeranno“.

    Sul possibile retaggio psicologico dell’eliminazione della Champions il dg conclude: “Io spero proprio che ne abbia, ma in senso positivo! Cioè come sprone ulteriore in vista dei Play Off. In queste situazioni a fare la differenza sono le motivazioni, di tutti, dai giocatori fino al massaggiatore, ma anche lo spirito di squadra: per questo sono fiducioso“.

    (fonte: Libertà) LEGGI TUTTO

  • in

    Piacenza saluta la Champions: lo Jastrzebski mostra i muscoli e chiude 3-0

    Finisce nei quarti di finale l’avventura della Gas Sales Daiko Piacenza in Champions League: la squadra di Andrea Anastasi non ripete il successo al tie break dell’andata e cade per 3-0 in casa dello Jastrzebski Wegiel, che si guadagna così il passaggio alle semifinali senza passare per il Golden Set di spareggio. Non mancano i rimpianti in casa emiliana, soprattutto per un secondo set in cui Romanò e compagni restano lungo avanti (5-8, 9-13, 21-23) e nel punto a punto finale non riescono a sfruttare un’occasione per chiudere sul 23-24. Piacenza accusa il colpo e va largamente sotto nel terzo set, poi va vicina a un’incredibile rimonta (dal 18-10 al 21-20) ma si arrende definitivamente sul servizio di Fornal.

    [IN AGGIORNAMENTO]

    Jastrzebski Wegiel-Gas Sales Daiko Piacenza 3-0 (25-22, 26-24, 25-21)Jastrzebski Wegiel: Jurczyk (L) ne, Skruders, Popiwczak (L), Markiewicz ne, Toniutti 1, Sedlacek ne, Patry 15, Sclater 1, Gladyr 3, Fornal 14, Mbaye ne, Szymura 7, Jozwik ne, Huber 9. All. Mendez.Gas Sales Daiko Piacenza: Hoffer (L) ne, Recine 3, Gironi, Alonso 2, Brizard 5, Lucarelli 8, Leal 7, Scanferla (L), Ricci ne, Simon 6, Andringa, Romanò 13, Caneschi 3, Dias ne. All. Anastasi.Arbitri: Boulanger (Belgio) e Mokry (Slovacchia).Note: Jastrzebski: battute vincenti 7, battute sbagliate 13, attacco 59%, ricezione 33%-16%, muri 5, errori 20. Piacenza: battute vincenti 6, battute sbagliate 18, attacco 57%, ricezione 43%-21%, muri 2, errori 26.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Piacenza, riparte #ace 2.0-VorreiBall, il progetto rivolto al settore giovanile

    Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza sempre più attenta al settore giovanile. Dopo il successo della scorsa stagione Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza insieme all’Equipe dei servizi educativi dell’Associazione La Ricerca di Piacenza dà continuità al progetto denominato quest’anno #ace 2.0 – “vorreiBall” sul tema del Team Building, rivolto agli atleti del settore giovanile residenti in foresteria e allo staff che giornalmente allena in palestra questi atleti.

    Un progetto, che durerà fino alla fine di maggio e che prevede otto incontri, condotti dallo psicoterapista e psicologo dello sport, il dottor Michele Bisagni e dagli educatori professionali dell’Associazione “La Ricerca” Dott.ssa Elisa Vezzulli e Dott. Andrea Praolini Lanza. Educatori che già seguono i ragazzi durante la settimana nella sede della foresteria per supportarli nelle attività personali e nella gestione della casa.

    Il primo incontro si è tenuto nei giorni scorsi, il tema era “Chi sono? Chi siamo?” ed era dedicato alla conoscenza reciproca con raccolta di bisogni e desideri da parte degli atleti, anche in riferimento alla vita in foresteria e alle autonomie richieste, oltre alle aspettative nei confronti della stagione in corso e del progetto in questione.

    Gli altri incontri con cadenza bisettimanale avranno in programma altri tempi dal “Conosciamoci, davvero” al “Meglio di me”, dal “Vado al massimo!” all’”Importanza del gruppo”, dal “Facciamo squadra” alla “Comunicazione efficace” per poi chiudere con il “Comunichiamo”.

    Per ogni incontro verrà utilizzata una metodologia interattiva, tramite questionari, lavori e attività di gruppo, e l’utilizzo di elementi multimediali. Il tutto in un’ottica di condivisione di strategie ed obiettivi dei ragazzi, che sono poi i veri protagonisti di questo progetto.

    Le parole dell’Amministratore Delegato di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza Isabella Cocciolo: “Era giusto dare continuità ad un progetto nato la scorsa stagione e che ha riscosso parecchio successo tra i giovani giocatori e non solo. Quest’anno il progetto è stato ampliato, ci saranno più incontri e anche il numero di ragazzi è aumentato. Un progetto che vuole fare vivere ai ragazzi della foresteria dei momenti dedicati solo a loro, vogliamo che abbiano ben presente che, pur essendo lontani da casa hanno una società su cui possono contare. Creando gruppo all’interno della foresteria siamo sicuri che possano ricrearlo anche in campo e ottenere soddisfazioni dal loro percorso”.

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Piacenza vola in Polonia: sfida decisiva per l’accesso in semifinale contro lo Jastrzebski Wegiel

    Gara di ritorno dei Quarti di Finale della Cev Volley Champions League 2024: domani, mercoledì 28 febbraio alle 18.00 (gara trasmessa su Dazn e in diretta da Radio Sound e Sportpiacenza.it) Gas Sales Daiko Piacenza in terra polacca affronta lo Jastrzebski Wegiel.

    In palio la Semifinale della Cev Volley Champions League 2024: Gas Sales Daiko Piacenza nella gara d’andata ha vinto al tie break (19-25, 30-28, 25-16, 22-25, 15-11), per passare il turno dovrà vincere con qualsiasi risultato mentre si andrà al Golden Set se la partita finirà con la vittoria al tie break dello Jastrzebski Wegiel. In caso di vittoria per 3-0 o 3-1 dei polacchi saranno loro ad accedere alla semifinale.

    Andrea Anastasi (allenatore Gas Sales Daiko Piacenza): “Questa è la partita con la P maiuscola. Abbiamo vinto la gara di andata ma poco importa, dobbiamo fare risultato anche qui in Polonia. Mi aspetto una gara completamente diversa rispetto a sette giorni fa, dovremo essere bravi a mantenere la giusta concentrazione e calma anche nei momenti difficili che potranno esserci. La vittoria con la Lube ha dato carica e morale, ci aspetta una vera e propria battaglia ma siamo pronti a scrivere un pezzetto di storia di questa società”.

    Lo Jastrzebski Wegiel dopo 23 giornate di campionato guida la PlusLiga con 60 punti frutto di 20 vittorie e tre sconfitta. Nell’ultimo turno di campionato, giocato domenica 25 febbraio, ha superato fuori casa il Cuprum per 3-1 (21-25, 25-11, 25-16, 25-20). Da pochi giorni la formazione polacca ha staccato il biglietto pet partecipare alla Final Four di Coppa di Polonia che si giocherà nel prossimo week end. La scorsa stagione lo Jastrzebski ha vinto il campionato ed ha giocato la finale di Champions League. Nel roster della formazione polacca spiccano i nomi di giocatori che hanno militato nel campionato italiano come l’opposto Patry e lo schiacciatore Sedlacek un passato anche a Piacenza e la scorsa stagione a Cisterna. Nel palmares conta tre scudetti, una Coppa di Polonia e tre Supercoppa di Polonia.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Piacenza a un passo dal terzo posto, Modena conquista i Play Off

    La penultima giornata di regular season regala altri verdetti in Superlega Credem Banca: sono ormai definite le otto squadre che si sfideranno nei Play Off Scudetto. L’ultima è Modena, che grazie al successo in rimonta su Catania conquista l’ottavo posto matematico ai danni di Cisterna, sconfitta in casa da Verona. Un traguardo importante e tutt’altro che scontato – per come si era messa la stagione – per gli uomini di Giuliani, che nei quarti di finale sfideranno Trento con la consapevolezza di essere una delle poche squadre ad averla battuta in stagione… Nel breve elenco c’è anche Perugia, che prevale nella sfida ormai inutile, ma comunque spettacolare, del PalaBarton regalandosi un’altra iniezione di fiducia.

    L’impresa esterna di Piacenza, che passa con un 3-0 senza appello sul campo di Civitanova, consente agli uomini di Anastasi di mettere in cassaforte il terzo posto: basterà un punto nel derby contro Modena (ma potrebbe anche non servire). Dal quarto al settimo, invece, è bagarre pura: la chiave di volta sarà lo scontro diretto tra una lanciatissima Verona e la Lube, ora separate soltanto da un punto in classifica. Tenteranno di approfittarne Monza e Milano, che con le rispettive vittorie su Padova e Taranto si sono regalate un’altra chance per guadagnare posizioni. L’appuntamento è a domenica 3 marzo per una giornata da brividi (per una volta, tutta in contemporanea…).

    RISULTATIPallavolo Padova-Mint Vero Volley Monza 1-3 (20-25, 18-25, 25-23, 13-25)Cucine Lube Civitanova-Gas Sales Bluenergy Piacenza 0-3 (21-25, 27-29, 22-25)Gioiella Prisma Taranto-Allianz Milano 1-3 (29-27, 22-25, 14-25, 21-25)Valsa Group Modena-Farmitalia Catania 3-1 (20-25, 25-22, 25-15, 25-12)Cisterna Volley-Rana Verona 0-3 (22-25, 19-25, 26-28)Sir Susa Vim Perugia-Itas Trentino 3-1 (27-25, 25-20, 22-25, 25-17)

    CLASSIFICAItas Trentino 55, Sir Susa Vim Perugia 50, Gas Sales Bluenergy Piacenza 40, Cucine Lube Civitanova 37, Rana Verona 36, Mint Vero Volley Monza 36, Allianz Milano 36, Valsa Group Modena 27, Cisterna Volley 23, Pallavolo Padova 18, Gioiella Prisma Taranto 14, Farmitalia Catania 6.

    PROSSIMO TURNODomenica 3/3 ore 18.00Allianz Milano-Sir Susa Vim PerugiaGas Sales Bluenergy Piacenza-Valsa Group ModenaRana Verona-Cucine Lube CivitanovaMint Vero Volley Monza-Cisterna Volley ore 17.30Itas Trentino-Pallavolo PadovaFarmitalia Catania-Gioiella Prisma Taranto LEGGI TUTTO

  • in

    Sfida per il terzo posto, domenica alle 16 Civitanova ospita Piacenza

    Il 10° turno di ritorno  coincide con l’ultimo match casalingo della Cucine Lube Civitanova nella Regular Season 2023/24. Nella penultima giornata della prima fase il calendario riserva ai biancorossi un big match contro una Gas Sales Bluenergy Piacenza imbottita di ex cucinieri. Squadre in campo domani, domenica 25 febbraio (ore 16 con diretta Rai Sport, Volleyball TV e Radio Arancia), all’Eurosuole Forum, con la carica dei Predators sugli spalti a rendere l’atmosfera ancor più suggestiva.
    Questa volta gli uomini di Chicco Blengini guarderanno eccome la classifica. Le due squadre giocano per i tre punti, ma in palio c’è molto di più. Il faccia a faccia di campionato è uno spareggio in piena regola e va inteso come una sorta di finale per ottenere il miglior piazzamento possibile nella griglia dei Play Off Scudetto. Un confronto che sa tanto di sfida tra il nuovo e il vecchio corso della Lube, visto che tra gli ospiti militano ex illustri che hanno scritto pagine di storia nelle Marche: Yoandy Leal, Ricardo Lucarelli, Fabio Ricci e Robertlandy Simon.
    Le vittorie europee delle due rivali nell’andata dei Quarti di Champions League (3-1 corsaro dei marchigiani in Turchia con l’Halkbank Ankara e tie break vincente degli emiliani tra le mura amiche con lo Jastrzebski Wegiel) sono il biglietto da visita del livello di un match che promette agonismo e spettacolo.
    La situazione delle due squadre in campionato
    Nell’ultimo turno la Lube ha piegato il Cisterna Volley all’Eurosuole Forum con una rimonta monstre al tie break dopo essersi ritrovata sotto per due set a zero. In virtù della concomitante sconfitta al fotofinish di Piacenza sul proprio campo contro la Gioiella Prisma Taranto, Civitanova ha agganciato gli emiliani a 37 punti soffiando il terzo posto agli uomini di Andrea Anastasi per il maggior numero di vittorie dall’inizio della stagione regolare (14 a 11).
    Classifica SuperLega Credem Banca
    Itas Trentino 55, Sir Susa Vim Perugia 47, Cucine Lube Civitanova 37, Gas Sales Bluenergy Piacenza 37, Rana Verona 33, Mint Vero Volley Monza 33, Allianz Milano 33, Valsa Group Modena 24, Cisterna Volley 23, Pallavolo Padova 18, Gioiella Prisma Taranto 14, Farmitalia Catania 6.
    Gas Sales Bluenergy Piacenza 2023/24
    Quinta stagione consecutiva in SuperLega per Piacenza. Dopo un’annata più che positiva la formazione emiliana è cambiata poco. Solo tre innesti: il talentuoso e giovanissimo palleggiatore portoghese Bruno Dias, l’olandese Robbert Andringa a rinforzare la ricezione e difesa, in più il centrale italiano Fabio Ricci, ex biancorosso che dopo la stagione a Siena cerca un pronto riscatto in terra piacentina. La novità è rappresentata dallo staff tecnico, tutto nuovo: Andrea Anastasi è il capo coach, Antonio Valentini il suo vice e Matteo Bologna è l’assistente allenatori. Tanta esperienza anche in campo internazionale a guidare la squadra che per la prima volta è in lizza anche in CEV Champions League dopo aver assaporato l’Europa la scorsa stagione con la Coppa Cev uscendo in Semifinale. La squadra è capitanata dal campione olimpico Antoine Brizard. Tre i Campioni del Mondo in roster, Leonardo Scanferla, Francesco Recine, che non ha mai giocato nella Lube pur essendo cresciuto nel vivaio cuciniero, e Yuri Romanò. C’è l’ex biancorosso Robertlandy Simon alla sua seconda stagione consecutiva a Piacenza, che al centro ha la compagnia del già citato Fabio Ricci, di Edoardo Caneschi e del nazionale cubano Roamy Alonso. Tra i giocatori di palla alta l’unico volto nuovo è quello dello schiacciatore Andringa, già menzionato. A sfornare offensive anche gli opposti Yuri Romanò e Fabrizio Gironi, con il laterale Francesco Recine, cresciuto nel vivaio Lube, e i due ex biancorossi Yoandy Leal e Ricardo Lucarelli. Ad affiancare Leonardo Scanferla nel ruolo di libero il confermato Nicolò Hoffer.
    Parla Fabio Balaso (libero Cucine Lube Civitanova):
    “Siamo contenti per quello che siamo riusciti a fare in settimana nell’andata dei Quarti di Champions League ad Ankara. Questo ci rende ancora più fiduciosi nei nostri mezzi prima di una sfida chiave. Domenica, alle 16, dalla parte opposta della rete all’Eurosuole Forum ritroverò tanti ex compagni di valore con trascorsi alla Lube. Ci aspetta una partita molto importante in chiave terzo posto. Una vittoria da tre punti in casa, infatti, ci consentirebbe di chiudere il discorso blindando il gradino più basso del podio. Anche la Gas Sales Bluenergy viene da una vittoria in Champions League, ma vorrà riscattare la precedente sconfitta in campionato con Taranto”.
    Parla Robertlandy Simon (centrale Gas Sales Bluenergy Piacenza):
    “Ci attende una partita difficile perché Civitanova è una squadra forte, ci giochiamo il terzo posto in classifica. Affrontiamo una rivale capace di giocare al meglio questo tipo di sfide, lo ha dimostrato anche nell’ultima gara europea giocata ad Ankara. Contro la Lube non abbiamo una tradizione favorevole, anzi tutt’altro, dobbiamo migliorare nel sapere soffrire in certi confronti. Veniamo da un test importante come quello di Champions League e siamo pronti per affrontare al meglio la parte finale della stagione. A Civitanova ci sono in palio punti importanti, dobbiamo essere bravi ad avere pazienza e superare i momenti di difficoltà che potrebbero esserci”.
    Gli arbitri del match:
    Stefano Cesare di Roma e Massimiliano Giardini di Verona.
    Scontro diretto numero 11
    Civitanova ha avuto la meglio in 9 dei 10 precedenti, gli avversari si sono imposti una sola volta.
    Gli ex nei roster
    Adis Lagumdzija a Piacenza nel 2021/22; Yoandy Leal a Civitanova dal 2018/19 al 2020/21, Ricardo Lucarelli Santos De Souza a Civitanova nel 2021/22, Fabio Ricci a Civitanova nel 2012/13, Robertlandy Simon a Civitanova dal 2018/19 al 2021/22.
    Due tesserati della Lube hanno trascorsi nella pallavolo piacentina, ma con la Copra
    Coach Chicco Blengini è stato secondo allenatore a Piacenza dal 2001/02 al 2003/04, mentre capitan Luciano De Cecco militava a Piacenza nel biennio 2012/13-2013/14. Sul fronte opposto, invece, Francesco Recine vanta trascorsi nel vivaio cuciniero.
    Giocatori a caccia di record
    Regular Season: Aleksandar Nikolov – 11 punti ai 500, Marlon Yant Herrera – 8 punti ai 500 (Cucine Lube Civitanova); Yuri Romanò – 18 punti ai 2000 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
    Carriera: Barthelemy Chinenyeze – 6 attacchi vincenti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova); Yoandy Leal – 12 attacchi vincenti ai 2000, Yuri Romanò – 1 gara alle 200 giocate (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
    Come seguire la gara
    Diretta Rai Sport con telecronaca di Maurizio Colantoni e Fabio Vullo
    Live streaming Volleyball TV.
    Diretta Radio Arancia Network con la radiocronaca di Fabio Petrelli e Stefano Donati. È possibile anche scaricare l’applicazione Radio TV Arancia & more per ascoltare la radiocronaca sul proprio dispositivo.
    Aggiornamenti sui profili ufficiali Lubevolley Instagram, Facebook e Twitter.
    Prevendita al botteghino (anche per Lube – Halkbank)
    Sabato 24 febbraio ore 10-12.
    Domenica 25 febbraio ore 10-12 e 14-16.
    Prevendita online Vivaticket
    Due le modalità proposte: l’acquisto online, collegandosi al sito lubevolley.vivaticket.it, oppure recandosi nei punti vendita Vivaticket in Italia. Chi opta per il biglietto online può anche stamparlo e recarsi ai varchi di ingresso senza passare dal botteghino. LEGGI TUTTO

  • in

    Simon: “Ci giochiamo il terzo posto, ma con la Lube abbiamo sempre faticato”

    Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza torna protagonista del campionato di SuperLega Credem Banca: decima giornata di ritorno, penultima di SuperLega, i biancorossi saranno impegnati domenica 25 febbraio (ore 16.00 diretta Rai Sport, Volleyballworld.tv, Radio Sound e Sportpiacenza.it) a Civitanova Marche, avversaria Cucine Lube Civitanova.

    In palio il terzo posto. Nelle Marche si affrontano le due squadre attualmente appaiate al terzo posto in classifica con quattro punti di vantaggio sulle quinte. Civitanova vanta però rispetto ai biancorossi un maggiore numero di vittorie, prima discriminate in caso di arrivo a pari punti al termine della Regular Season. Con il primo posto in classifica blindato da Trento e il secondo da Perugia, nella ultime due giornate di gare si andranno a delineare le altre sei posizioni sulla griglia di partenza di Play Off Scudetto.

    Robertlandy Simon (centrale Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza): “Ci attende una partita difficile perché Civitanova è una squadra forte, ci giochiamo il terzo posto in classifica. Affrontiamo una squadra capace di giocare al meglio questo tipo di partite, lo ha dimostrato anche nell’ultima gara giocata in Champions League. Contro la Lube non abbiamo una tradizione favorevole, anzi tutt’altro, dobbiamo migliorare nel sapere soffrire in certe partite, veniamo da un test importante come quello di Champions League e siamo pronti per affrontare al meglio la parte finale della stagione. A Civitanova ci sono in palio punti importanti, dobbiamo essere bravi ad avere pazienza e superare i momenti di difficoltà che potrebbero esserci”. 

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO