consigliato per te

  • in

    Moto2, Italia protagonista a Le Mans: Arbolino vince il GP di Francia

    LE MANS – La Moto2 ha un nuovo padrone: il suo nome è Tony Arbolino. Il pilota italiano ottiene un risultato fondamentale nel Gran Premio di Francia, che gli permette di portarsi in testa alla classifica in solitaria staccando Pedro Acosta. Secondo posto per Filip Salac, mentre a completare il podio c’è Alonso Lopez. Quarta posizione per Celestino Vietti, che manca di poco un risultato in top 3. Brutto incidente al secondo giro, che ha visto coinvolti Albert Arenas, Aron Canet e Manuel Gonzalez, i quali fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze. LEGGI TUTTO

  • in

    MotoGP, diretta gara GP Francia 2023: orario e dove vederla in tv

    LE MANS – Sul circuito di Le Mans è il momento della gara del Gran Premio di Francia, valevole come quinto round stagionale della MotoGP. A scattare dalla prima casella sarà Pecco Bagnaia, che andrà alla ricerca di un successo dopo il podio ottenuto nella Sprint del sabato, dietro al vincitore Martin e a Brad Binder. La gara sarà trasmessa dalle ore 14 in diretta tv sui canali di Sky Sport dedicati alla MotoGP (canale 208), in streaming sul NOW e su Sky Go, oltre che in chiaro in differita su TV8. LEGGI TUTTO

  • in

    MotoGP: Martin vince la Sprint in Francia davanti a Binder e Bagnaia

    LE MANS – E’ Jorge Martin a portarsi a casa la vittoria nella Sprint del Gran Premio di Francia, valevole per la quinta tappa del Mondiale 2023 di MotoGP. pilota spagnolo del team Pramac porta la sua Ducati alla meritata vittoria, con un grosso vantaggio su Brad Binder in seconda posizione. Sul podio sale anche Pecco Bagnaia, partito in pole, che ottiene comunque punti importanti. Al quarto posto c’è Luca Marini, che nel finale sorpassa Marc Marquez, quinto al traguardo. Sesto Johann Zarco, mentre una caduta mette fuori gioco Fabio Quartararo.  LEGGI TUTTO

  • in

    MotoGP Francia: Bagnaia beffa Marquez e va in pole a Le Mans

    LE MANS – Pecco Bagnaia fa festa a Le Mans, grazie alla pole position conquistata nel Gran Premio di Francia, valevole per la quinta tappa del Mondiale 2023 di MotoGP. Il pilota della Ducati beffa Marc Marquez all’ultimo tentativo e partirà davanti a tutti nella Sprint di sabato e nella gara di domenica. In prima fila ci sarà anche un’altra Ducati, quella del team VR46 guidata da un super Luca Marini. Sempre bene Jack Miller, che apre la seconda fila precedendo Jorge Martin e Maverick Vinales. Marco Bezzecchi scatterà dalla settima casella in griglia, davanti ad Alex Marquez e Johann Zarco. LEGGI TUTTO

  • in

    MotoGP, GP Francia 2023: diretta tv, orari e programmazione

    ROMA – Archiviato il GP di Spagna ed il weekend di pausa, la MotoGP fa tappa a Le Mans per correre il Gran Premio di Francia 2023, la quarta gara di questa stagione. Si tratta della seconda corsa europea consecutiva che potrebbe permettere alla Ducati di Francesco Bagnaia di incrementare ulteriormente il proprio margine di vantaggio in classifica sugli avversari. Ad inseguire il campione del mondo in carica ci sono Marco Bezzecchi, reduce da una caduta, e Brad Binder, vincitore di due sprint race. Nella giornata di venerdì 12 maggio alle 10:45 ci sarà la prima sessione di prove libere, mentre alle 14:05 è in programma la seconda. Sabato 13 maggio, dopo la terza sessione di libere alle 10:10, avranno luogo le qualifiche con il Q1 alle 10:50 e il Q2 alle 11:15; a seguire la sprint race alle 15:00. Domenica 14 maggio dedicata alla gara, in calendario alle 14:00 la gara. LEGGI TUTTO

  • in

    Francia: il Tourcoing pareggia i conti della serie con il Narbonne

    Si allineano a Gara 2 in Francia i quarti di finale della Ligue A maschile: dopo le prime due partite, entrambe giocate in casa delle squadre meglio classificate, soltanto una serie è in parità. Merito del Tourcoing, che nella seconda sfida ha espugnato con un secco 0-3 (15-25, 20-25, 23-25) il campo del Narbonne: supremazia assoluta degli ospiti a muro, con 14 block vincenti contro 2, oltre a 18 punti di Renan Buiatti. Per i “Centurioni” Luca Vettori si è fermato a quota 11 punti.

    Nessun problema per il Tours VB, protagonista di un netto 3-0 (27-25, 25-19, 25-14) contro il Montpellier, con ben 5 giocatori al di sopra del 60% di efficacia (17 punti di Abouba e 15 di Palonsky). Anche lo Chaumont di Silvano Prandi ha bissato la vittoria contro il Saint-Nazaire, imponendosi stavolta per 3-1 (25-22, 21-25, 25-18, 25-22), e altrettanto ha fatto il Nantes Rezé contro il Sète (25-23, 21-25, 25-19, 25-19), con i “soliti” 26 punti di Atu Neves. Gara 3 è in programma, a campi invertiti, nella serata di venerdì 14 aprile.

    (fonte: LNV) LEGGI TUTTO

  • in

    Francia: il Nantes sorpassa il Béziers sul filo di lana

    Colpo di scena finale nella Ligue A femminile francese: proprio nell’ultima giornata di regular season il VB Nantes rinasce dopo due sconfitte consecutive e batte per 3-2 (25-22, 24-26, 25-20, 25-27, 15-13) il Béziers, sorpassandolo così al terzo posto in classifica. 36 punti di una scatenata Taylor Mims per un risultato che consente anche al Paris Saint-Cloud di mantenere il secondo posto, nonostante la secca sconfitta per 3-0 sul campo del Racing Club de Cannes di Filippo Schiavo; il primato è del Volley Mulhouse Alsace, che batte in tre set il Vandoeuvre Nancy negandogli l’accesso ai playoff.

    Nei quarti di finale la squadra di François Salvagni se la vedrà proprio con il Cannes, mentre le parigine affronteranno il Pays d’Aix Venelles. Il Nantes si troverà di fronte la mina vagante Volero Le Cannet; al Béziers tocca l’abbinamento con il Terville-Florange. Si gioca al meglio delle 2 vittorie su 3: Gara 1 in programma sabato 15 aprile, Gara 2 mercoledì 19.

    (fonte: LNV) LEGGI TUTTO

  • in

    Francia: Tours e Chaumont subito a segno nei quarti

    Iniziano senza sorprese i quarti di finale dei playoff in Francia: in Gara 1 si impongono tutte le squadre di casa. Il Tours VB inaugura la corsa allo scudetto con un 3-1 (25-20, 20-25, 25-21, 29-27) sui campioni uscenti del Montpellier, pur rischiando qualcosa nel quarto set, chiuso solo al quinto set point: in una serata no di Abouba, salgono in cattedra Pierre Derouillon (20 punti) e Teryomenko (11). Fa ancora meglio lo Chaumont di Silvano Prandi, che si impone per 3-0 (25-23, 25-22, 25-21) ai danni del Saint-Nazaire, con 15 punti di Adrian Aciobanitei.

    L’unico match chiuso al tie break è quello tra Nantes Rezé e Sète (27-29, 27-29, 25-21, 25-18, 15-10): la grande rimonta dei padroni di casa è firmata come sempre dal brasiliano Atu Neves (27 punti), ma anche dal connazionale Petrus al centro (14) e dai 13 muri-punto di squadra. Infine il Narbonne supera con autorità il Tourcoing per 3-1 (22-25, 25-21, 25-17, 25-19) con 18 punti di Luca Vettori e 19 dello spagnolo Jordi Ramon Ferragut. Gara 2 è in programma, a campi invertiti, nella giornata di lunedì 10 aprile.

    (fonte: LNV) LEGGI TUTTO