consigliato per te

  • in

    Elite 16 – Doha: Alex Ranghieri e Adrian Carambula accedono alla semifinale

    Di Redazione

    Dopo il nono posto della coppia Nicolai-Cottafava, prosegue nel migliore dei modi il percorso di Alex Ranghieri e Adrian Carambula al primo torneo Elite 16 del Beach Pro Tour 2023 in corso di svolgimento a Doha (Qatar), manifestazione che mette in palio punti per la qualificazione olimpica.

    Questa sera infatti la coppia azzurra ha superato con un netto 2-0 (21-13, 21-16) gli spagnoli Pablo Herrera e Adrian Gavira staccando così il pass per le semifinali. Il team italiano si è presentato al match odierno forte del primo posto ottenuto nella Pool D, primato nel girone conquistato senza perdere alcun set. L’esperta coppia spagnola invece ha passato la fase a gironi al terzo posto e quest’oggi ha raggiunto i quarti di finale in virtù del 2-0 (21-16, 26-24) rifilato ai brasiliani Vitor Felipe/Renato.

    IL MATCH – Il primo set si è aperto con un muro di Alex Ranghieri. Gli azzurri già dopo pochi scambi hanno preso le redini del match in mano portandosi sopra sul 5-2. Un ace di Ranghieri ha poi fissato il risultato sul 10-7. Con il passare del tempo il vantaggio italiano è aumentato e un altro servizio vincente questa volta di Adrian Carambula ha fermato il match sul 15-10. Gli azzurri, davvero in grande spolvero, non hanno allentato la presa sui rivali e due muri di Alex Ranghieri hanno chiuso il primo set 21-13.

    Anche l’inizio del secondo set è partito con gli azzurri subito sopra (4-2). Un attacco ad affetto di Adrian Carambula ha poi portato l’Italia a +4 sugli spagnoli (7-3). Gli azzurri nonostante il vantaggio non si sono risparmiati e grazie a un gioco davvero completo è il risultato è passato dal 12-6 al 16-10. Nonostante una timida reazione degli avversari e grazie all’ottimo margine di vantaggio conquistato Alex Ranghieri e Adrian Carambula hanno chiuso il match con il 21-16 finale, ottenendo così un importante qualificazione in semifinale.

    Gli azzurri torneranno sulla sabbia domani domenica 5 febbraio alle ore 13 contro i plurimedagliati campioni norvegesi Anders Mol e Christian Sorum, usciti vincitori con il risultato di 2-1 (21-17, 17-21, 15-10) nell’altro quarto di finale sui tedeschi Ehlers/Wickler; in palio l’accesso in finale. Tutti i match sono visibili in diretta streaming su Volleyball World TV (QUI).

    RISULTATI e CALENDARIO2 FEBBRAIOMol/Sorum (NOR) vs Nicolai/Cottafava (ITA) 2-1 (21-15, 19-21, 15-12) Cherif/Ahmed (QAT) vs Ranghieri/Carambula (ITA) 0-2 (15-21, 17-21)Ranghieri/Carambula (ITA) vs McHug/Burnett (AUS) 2-0 (21-19, 21-19)

    3 FEBBRAIO Nicolai/Cottafava (ITA) vs Dumek/Sedlak (CZE) 2-0 (21-11, 21-15)Ahman/Hellvig (SWE) vs Nicolai/Cottafava (ITA) 2-0 (21-19, 21-9)George/Andre (BRA) vs Ranghieri/Carambula (ITA) 0-2 (19-21, 14-21)

    4 FEBBRAIOOTTAVI DI FINALEBrouwer/Meeuwsen (NED) vs Nicolai/Cottafava (ITA) 2-1 (21-17, 28-30, 15-12)

    QUARTI DI FINALEHerrera/Gavira (ESP) vs Ranghieri/Carambula (ITA) 1-2 (13-21, 16-21)

    5 FEBBRAIOSEMIFINALIore 13, Mol/Sorum (NOR) vs Ranghieri/Carambula (ITA)ore 14, Ahman/Hellvig (SWE) vs Losiak/Bryl (POL)

    ore 19, FINALE 3/4° POSTOore 21, FINALE 1/2° POSTO

    *Orari di gioco italiani LEGGI TUTTO

  • in

    Elite 16 – Doha: 9° posto per Paolo Nicolai e Samuele Cottafava

    Di Redazione

    Si chiude al 9° posto il percorso di Paolo Nicolai e Samuele Cottafava all’Elite 16 di Doha (Qatar). Gli azzurri infatti sono usciti sconfitti 2-1 (21-17, 28-30, 15-12) dagli olandesi Brouwer/Meeuwsen nella gara valevole l’accesso ai quarti di finale.

    Dopo averli già superati due volte alle Finals, con una vittoria conquistata nella fase a gironi e una invece ottenuta nella finale 3/4° posto, il team olandese quest’oggi si è preso la rivincita riuscendo a eliminare di fatto la coppia azzurra dal primo torneo Elite 16 del Beach Pro Tour 2023.

    L’inizio del primo set è stato contraddistinto da un sostanziale equilibrio con la due squadre ferme sul 9-9. Gli olandesi sono riusciti poi a conquistarsi un buon vantaggio (16-12) che gli ha permesso poi di chiudere il primo set in proprio favore 21-17.

    Anche il secondo set è iniziato con un grande equilibrio fra le due compagini (13-13). La battaglia sotto rete poi è andata avanti: si è passati dal 17-17 al 20-19 per la squadra olandese. L’Italia è riuscita a compattarsi e con grande determinazione ha annullato ben 8 match point degli avversari. Paolo e Samuele dal canto loro sono stati bravi a sfruttare la seconda palla set riuscendo a chiudere in proprio favore il secondo set, allungando così il match al tie break.

    Al tie break gli olandesi Brouwer/Meeuwsen sono riusciti a conquistarsi un piccolo vantaggio (5-2), prontamente annullato dal team azzurro che si è riportato in parità sul 9-9 grazie a una super difesa e ad un efficace attacco di Cottafava. Un fortunoso ace di Robert Meeuwsen bacia la rete e cade sul campo italiano portando così il team olandese sul 11-9. Il distacco fra le due squadre è poi aumentato (14-11) e Brouwer/Meeuwsen sono riusciti a chiudere tie break e match sul 15-12.

    Tutti i match sono visibili in diretta streaming su Volleyball World TV.

    RISULTATI e CALENDARIO2 FEBBRAIOMol/Sorum (NOR) vs Nicolai/Cottafava (ITA) 2-1 (21-15, 19-21, 15-12) Cherif/Ahmed (QAT) vs Ranghieri/Carambula (ITA) 0-2 (15-21, 17-21)Ranghieri/Carambula (ITA) vs McHug/Burnett (AUS) 2-0 (21-19, 21-19)

    3 FEBBRAIO Nicolai/Cottafava (ITA) vs Dumek/Sedlak (CZE) 2-0 (21-11, 21-15)Ahman/Hellvig (SWE) vs Nicolai/Cottafava (ITA) 2-0 (21-19, 21-9)George/Andre (BRA) vs Ranghieri/Carambula (ITA) 0-2 (19-21, 14-21)

    4 FEBBRAIOOTTAVI DI FINALEBrouwer/Meeuwsen (NED) vs Nicolai/Cottafava (ITA) 2-1 (21-17, 28-30, 15-12)

    QUARTI DI FINALEore 19, vs Ranghieri/Carambula (ITA)

    5 FEBBRAIOSEMIFINALI (orari da definire)

    ore 19, FINALE 3/4° POSTOore 21, FINALE 1/2° POSTO

    *Orari di gioco italiani

    (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Elite 16 di Doha: Ranghieri-Carambula avanzano ai quarti, Nicolai-Cottafava agli ottavi

    Di Redazione

    Prosegue il percorso delle due coppie azzurre impegnate nel primo torneo Elite 16 del Beach Pro Tour 2023 in corso di svolgimento a Doha (Qatar).

    Tris di vittorie e qualificazione ai quarti di finale per la coppia composta da Alex Ranghieri e Adrian Carambula. Gli azzurri infatti dopo le due vittorie ottenute nella giornata di ieri, questa sera si sono confermati nuovamente superando 2-0 (21-19, 21-14) i brasiliani George/Andre, già affrontati e battuti la scorsa settimana nella fase a gironi delle Finals. Grazie ai tre successi la coppia tricolore si è aggiudicata la vetta della Pool D e il conseguente accesso ai quarti di finale.

    Una vittoria e una sconfitta sono invece i risultati ottenuti quest’oggi da Paolo Nicolai e Samuele Cottafava. Gli azzurri questa mattina hanno prima superato 2-0 (21-11, 21-15) i cechi Dumek/Sedlak, per poi doversi arrendere 2-0 (21-19, 21-9) ai giovani talenti svedesi Ahman/Hellvig nella terza e ultima uscita della fase a gironi. Per Paolo e Samuele terzo posto nella Pool A e accesso agli ottavi di finale in programma domani alle ore 13 contro gli olandesi Brouwer/Meeuwsen.

    Tutti i match sono visibili in diretta streaming su Volleyball World TV (QUI).

    RISULTATI e CALENDARIO2 FEBBRAIOMol/Sorum (NOR) vs Nicolai/Cottafava (ITA) 2-1 (21-15, 19-21, 15-12) Cherif/Ahmed (QAT) vs Ranghieri/Carambula (ITA) 0-2 (15-21, 17-21)Ranghieri/Carambula (ITA) vs McHug/Burnett (AUS) 2-0 (21-19, 21-19)

    3 FEBBRAIO ore 11.30, Nicolai/Cottafava (ITA) vs Dumek/Sedlak (CZE) 2-0 (21-11, 21-15)ore 14.50, Ahman/Hellvig (SWE) vs Nicolai/Cottafava (ITA) 2-0 (21-19, 21-9)ore 18.30, George/Andre (BRA) vs Ranghieri/Carambula (ITA) 0-2 (19-21, 14-21)

    4 FEBBRAIOOTTAVI DI FINALEore 13, Brouwer/Meeuwsen (NED) vs  Nicolai/Cottafava (ITA) 

    QUARTI DI FINALEore 19, Ranghieri/Carambula (ITA)

    5 FEBBRAIOSEMIFINALI (orari da definire)

    ore 19, FINALE 3/4° POSTOore 21, FINALE 1/2° POSTO

    *Orari di gioco italiani

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Doppia vittoria per Ranghieri-Carambula nell’Elite 16 di Doha

    Di Redazione

    È iniziato alla grande il primo torneo del Beach Pro Tour 2023 per Alex Ranghieri e Adrian Carambula. Nella prima giornata del torneo Elite 16 di Doha la coppia italiana, proveniente dalle qualificazioni, ha prima superato con un netto 2-0 (21-15, 21-17) i padroni di casa Cherif-Ahmed, per poi ripetersi con lo stesso punteggio (21-19, 21-19) contro gli australiani McHugh-Burnett e blindare la qualificazione al turno successivo. Oggi l’ultima partita della Pool D contro i brasiliani Andre-George, alle 18.30 italiane.

    Cammino in salita invece per Paolo Nicolai e Samuele Cottafava, sconfitti per la terza volta in pochi giorni dai norvegesi Mol-Sorum: come nei due precedenti incontri delle Finals, anche stavolta i campioni del mondo si sono imposti per 2-1 (21-15, 19-21, 15-12). Gli azzurri cercheranno il riscatto oggi alle 11.30 contro i cechi Dumek-Sedlak e alle 14.50 contro gli svedesi Ahman-Hellvig, campioni d’Europa in carica.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Beach Pro Tour: Ranghieri-Carambula entrano nel main draw a Doha

    Di Redazione

    Inizia bene per Alex Ranghieri e Adrian Carambula l’avventura a Doha, nel primo torneo Elite 16 stagionale del Beach Pro Tour. I due beacher azzurri hanno superato le qualificazioni beneficiando di un “bye” nel primo turno e poi superando agilmente i turchi Mermer-Urlu per 2-0 (21-15, 21-11) nel secondo. Ranghieri-Carambula hanno così ottenuto il pass per il tabellone principale.

    Sempre nel main draw è previsto per domani alle 9 italiane l’esordio di Paolo Nicolai e Samuele Cottafava, che per la terza volta in meno di una settimana si ritroveranno di fronte i campioni del mondo Anders Mol e Christian Sorum. Gli azzurri, infatti, hanno già affrontato la coppia norvegese nel girone iniziale e nelle semifinali delle Beach Pro Tour Finals, uscendone in entrambi i casi sconfitti al tie break.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Gli azzurri tornano subito in campo: a Doha il primo Elite 16 del 2023

    Di Redazione

    A poche ore dalla conclusione del Beach Pro Tour 2022 è già tempo di tornare in campo per l’edizione 2023: il passaggio di consegne avverrà proprio a Doha, dove domenica si sono concluse le Finals che hanno visto gli italiani Paolo Nicolai e Samuele Cottafava ottenere un ottimo terzo posto, dopo aver battuto nei quarti di finale i connazionali Alex Ranghieri e Adrian Carambula.

    E proprio le due coppie italiane saranno protagoniste da domani, mercoledì 1° febbraio, del primo torneo Elite 16 della stagione, sempre nella capitale del Qatar: Nicolai-Cottafava cominceranno il torneo direttamente dal main draw, mentre Ranghieri-Carambula partiranno dalle qualifiche. L’appuntamento è particolarmente importante perché assegnerà punti preziosi per la qualificazione alle Olimpiadi di Parigi 2024.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    La serie infinita di Mol-Sorum e la grande sorpresa Hughes-Cheng

    Di Redazione

    Un’ennesima conferma e una sorpresa assoluta. Di segno diametralmente opposto l’ultimo atto delle Beach Pro Tour Finals a Doha: il torneo maschile si chiude con l’ennesimo trionfo di Anders Mol e Christian Sorum, campioni mondiali e olimpici in carica, mentre nel femminile vincono le statunitensi Sara Hughes e Kelly Cheng, che a 27 anni erano alla prima competizione in coppia e sono state ammesse grazie a una wild card. Niente male, considerando che si tratta anche della prima edizione di sempre del nuovo circuito internazionale che ha sostituito il vecchio World Tour.

    Foto Volleyball World

    Mol-Sorum, coppia numero 1 al mondo, hanno battuto in finale i polacchi Bryl-Losiak per 2-0 (21-18, 21-18), rimontando in entrambi i set (dall’1-5 al 9-9 e dal 6-10 al 16-16), piazzando il break decisivo nel primo parziale sul 14-14 e nel secondo sul 18-18. Il podio, come sappiamo, si completa con la coppia italiana formata da Paolo Nicolai e Samuele Cottafava, vittoriosa per 2-1 (22-20, 19-21, 16-14) sugli olandesi Brouwer-Meeuwsen nella finale per il terzo posto.

    Nella finalissima femminile Hughes-Cheng hanno piegato per 2-0 (21-18, 21-16) le campionesse del mondo Duda-Ana Patricia, prendendo subito un buon vantaggio di 4 punti nel primo set e di 3 nel secondo. Sul gradino più basso del podio si sono piazzate le olandesi Stam-Schoon, grazie al netto successo in due set (21-18, 21-10) sulle australiane Clancy-Artacho del Solar.

    (fonte: Volleyball World) LEGGI TUTTO

  • in

    Splendido bronzo di Nicolai-Cottafava alle Beach Pro Tour Finals di Doha

    Di Redazione

    Paolo Nicolai e Samuele Cottafava, questa sera in Qatar, hanno ottenuto una splendida medaglia di bronzo alle Beach Pro Tour Finals che si stanno concludendo nella città di Doha. Gli azzurri, infatti, nella finale per il terzo e quarto posto hanno battuto 2-1 (22-20, 19-21, 16-14) gli olandesi Brouwer/Meeuwsen al termine di una partita molto impegnativa.Il successo di oggi è arrivato al termine di una quattro giorni in cui gli azzurri hanno offerto un ottimo livello di beach volley, crescendo partita dopo partita. Questo terzo posto rappresenta un risultato eccellente per la formazione tricolore capace di confermarsi ancora una volta come una delle migliori coppie del panorama internazionale. In precedenza la coppia tricolore si era dovuta arrendere in semifinale, e solo al tie break, ai Campioni Olimpici Mol, A./Sorum 1-2 (15-21, 21-14,10-15).

    La cronacaNel primo set gli olandesi Brouwer/Meeuwsen hanno tentato subito l’allungo (9-12) con gli azzurri che hanno provato ad arginare gli attacchi degli avversari. Combattute le successive fasi di gioco durante le quali Paolo e Samuele hanno avuto comunque il merito di non scoraggiarsi e hanno tentato di ricucire (15-17).  Aggancio riuscito poi grazie ad un grande muro di Nicolai (18-18). Nella fase conclusiva del parziale la battaglia sotto rete è proseguita e ancora un “monster block” di Paolo Nicolai ha fissato il risultato sul (22-20).

    Al rientro in campo Nicolai-Cottafava hanno subito spinto sull’acceleratore mettendo tra sé e gli avversari un buon margine di vantaggio +3 (5-2). Il muro azzurro ha di nuovo fatto la differenza creando non pochi problemi agli avversari e permettendo al duo tricolore di allungare ancora (10-6). Nella parte centrale del set, però, gli italiani hanno dilapidato un buon vantaggio (17-13) e gli olandesi hanno preso coraggio compiendo il sorpasso (17-18). Nel finale Brouwer/Meeuwsen si sono dimostrati più concreti e sono stati bravi a riportare la situazione in parità (19-21).

    Nel tie-break Nicolai-Cottafava hanno dato l’impressione di poter scappare, ma gli olandesi non hanno mostrato cenni di cedimento e hanno iniziato a rispondere colpo su colpo (5-5). La battaglia sulla sabbia dell’ Aspire Park di Doha è proseguita e gli azzurri hanno prodotto il massimo sforzo e con grinta e determinazione sono andati a prendersi la vittoria e la medaglia di Bronzo alle Beach Pro Tour Finals (16-14).

    Con le Beach Pro Tour Finals in Qatar si chiude, dunque, la stagione 2022 che ha regalato alla coppia azzurra grandi soddisfazioni, a partire dallo splendido primo posto nel torneo Elite 16 di Jurmala, al secondo posto nel Challenge di Doha, al terzo posto nell’Elite 16 giocato a Parigi, fino alla medaglia di bronzo vinta oggi alle finals in Qatar, confermando ancora una volta la squadra italiana tra le più forti e competitive del circuito internazionale. 

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO