consigliato per te

  • in

    Il Vicenza Volley cade in B2, ma si riscatta nei campionati Under

    Di Redazione Sconfitta in B2 e bis di vittorie nei campionati giovanili. E’ questo il bilancio del week end del vivaio del Vicenza Volley impegnato su più fronti. Partendo dall’alto, le giovani biancorosse impegnate in B2 hanno ceduto in tre set nel derby provinciale contro Arzignano: “Una squadra quadrata – commenta coach Claudio Feyles – con un buon equilibrio in attacco. Noi siamo andati bene a muro, proseguiamo il nostro percorso di crescita nonostante la debolezza in ricezione, fondamentale su cui stiamo lavorando tanto in allenamento“. Nei campionati giovanili, invece, l’Under 19 di Massimo Canal ha superato 3-0 il Fontaniva in un match nel quale sono state ruotate diverse atlete biancorosse e provate soluzioni di gioco alternative. Domenica alle 16, alla palestra del liceo Quadri, sfida contro il San Paolo Vicenza. In Under 18, prosegue a punteggio pieno il cammino delle ragazze di Claudio Feyles, a segno per 3-0 contro la Laserjet Orgiano. Nella metà campo biancorossa, ottimi spunti tecnici contro un avversario tenace e mai domo. Giovedì alle 21 scontro al vertice contro il Torri tra due candidate al titolo provinciale. SERIE B2Vicenza Volley-Pallavolo Arzignano 0-3 (21-25, 19-25, 16-25)VICENZA VOLLEY: Del Federico 1, Fiocchi 3, Pegoraro 9, Tavella 5, Munaron 14, Bertollo 4, Dal Cero 6, Dinelli, Ostuzzi (L), Andreatta (L).  N.e.: Piludu, Banu. All.: Feyles-GuidottoPALLAVOLO ARZIGNANO:  Zanni 3, Bauce, Fraccaro, Giacomuzzo 2, Trevisan 1, Tonin 5, Vaghi 5, Nicolato 13, Bocchese 11 N.e.: Zecchin. All.: Cappellari UNDER 19Vicenza Volley-Fisiosport Tuttoricambi 3-0 (25-23, 25-18, 25-14)VICENZA VOLLEY: Consagra, Barbera, Munaron, Fiocchi, Coumba, Piovan, Guerriero, Cestaro, Luna, Ostuzzi (L). All.: Canal-Rigon UNDER 18Vicenza Volley-Laserjet Orgiano 3-0 (25-17, 25-16, 25-13)VICENZA VOLLEY: Del Federico, Piludu, Bertollo, Dal Cero, Dinelli, Coumba, Piovan, Tavella, Luna, Banu, Andreatta (L), Guerriero (L). All.: Feyles-Canal. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Trentino Volley e Volley Angels Project conquistano la Cornacchia World Cup

    Di Redazione Si è chiusa con i successi di Trentino Volley nel settore maschile e Volley Angels Project in quello femminile la trentanovesima edizione della Cornacchia World Cup, il prestigioso torneo giovanile di Pordenone che quest’anno si è disputato eccezionalmente in settembre, per “recuperare” l’appuntamento mancato a Pasqua, con due categorie al via (Under 20 maschile e Under 19 femminile). Tra i ragazzi si registra dunque il dominio di Trento, che chiude con 5 vittorie di cui 4 per 3-0: termina con questo punteggio anche la finale contro la Cucine Lube Civitanova (34-32, 25-21, 25-17 i parziali). Raul Parolari si aggiudica il premio di miglior giocatore e due compagni di squadra, Niccolò Depalma e Davide Brignach, vengono premiati come miglior palleggiatore e miglior attaccante. Per la formazione di Francesco Conci una doppia soddisfazione, visto che molti componenti del gruppo si stanno allenando con la prima squadra e non hanno avuto molte occasioni di giocare insieme. Al terzo posto si è piazzato il Volley Treviso davanti a Modena Volley; a seguire Verona Volley, Pool Prealpi, Lagaris Trento e Pallavolo Motta. Altri due premi individuali sono stati assegnati ai giocatori della Lube: Massimo Schiavoni miglior libero e Alin Ionut Ambrose miglior centrale. Nel torneo femminile successo finale del Volley Angels Project: la squadra di Porto Sant’Elpidio ha battuto in finale l’Argentario Trento per 3-1 (25-21, 25-22, 17-25, 17-25, 15-9). In trionfo Sofia Alberti, premiata come MVP e miglior palleggiatrice, insieme alla compagna di squadra Francesca Morciano (miglior attaccante). A Gaia Riedmuller e Emma Landrini, entrambe dell’Argentario, i premi di miglior libero e miglior centrale. Sul terzo gradino del podio si piazzano le portoghesi del Madeira Torres davanti a Domovip Porcia, Eurovolley School, Fox Volley Azzano, Virtus Pallavolo e US Cordenons. (fonte: Cornacchia World Cup, Messaggero Veneto) LEGGI TUTTO

  • in

    Under 19: il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri chiude un anno straordinario

    Di Redazione Termina all’undicesimo posto l’avventura del Club76 Reale Mutua Fenera Chieri ’76 alle Finali Nazionali Under 19 femminili, evento conclusivo di un anno durissimo ma pieno di soddisfazioni. Ben dieci dodicesimi del gruppo di Marco Sinibaldi finiscono qua il loro percorso nelle giovanili per raggiunti limiti d’età. Un gruppo affiatato che ha lavorato con tanta abnegazione ottenendo un titolo provinciale, un secondo posto regionale e un passaggio del turno nella fase interregionale dopo aver subito purtroppo la beffa (come tutti) dell’anno di stop dalle competizioni causa pandemia. Ad Agropoli, sede delle finali per lo scudetto Under 19, il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri ’76 certo non è fortunato nel sorteggio. Nel girone eliminatorio debutta contro il Volleyrò Casal de’ Pazzi, squadra che schiera tra le proprie fila ben otto elementi freschi di titolo mondiale Under 20. Fra queste Martina Armini, nuovo libero della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 per l’A1, poi premiata come miglior libero della manifestazioni al pari di quanto già successo nella rassegna iridata Under 20. Le biancoblù offrono una prova di carattere cercando di restare in partita, soprattutto nel primo set dove il punteggio è in bilico fino al termine, poi il tasso tecnico delle avversarie prende il sopravvento. Seconda partita del mini girone giocata e persa contro Il Bisonte Firenze, con le chieresi che pagano un po’ dazio per la partita precedente ma comunque lottano alla pari con le avversarie cedendo soltanto nei finali dei set. Non tragga in inganno il punteggio del terzo parziale perché giocato in condizioni decisamente non favorevoli con un’angolazione del sole che attraverso i finestroni in quel momento riduce di molto la visuale e amplificando l’efficacia della battuta toscana. La formula del torneo non ammette appelli e, con due sconfitte su due, senza possibilità di riscatto le ragazze di Sinibaldi vengono relegate nel tabellone basso per i posti dal nono al dodicesimo. Qui le biancoblù cedono di misura al Fusion Venezia in una partita combattuta e sofferta. Il riscatto arriva nella finale che vale l’undicesimo posto, in cui le chieresi non lasciano spazio all’Arzano Volley Campania. Il posizionamento finale lascia un leggero rammarico perché con qualche incrocio più favorevole nei gironi si sarebbe potuto puntare un po’ più in alto. Resta comunque la consapevolezza di aver coronato due anni di lavoro duro con un gruppo che ha ottenuto ottimi risultati e una crescita tecnico-tattica importante che ha permesso di ben figurare tra le prime dodici migliori formazioni d’Italia, certificando di averne pieno diritto di “cittadinanza” pur essendo sotto leva. La quasi totalità del gruppo si affaccerà ora nella pallavolo delle grandi, dove sicuramente saprà dire la sua. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Finali Nazionali Under 19: l’Igor Volley chiude al settimo posto

    Di Redazione Termina con un settimo posto l’avventura dell’Igor Volley alle Finali Nazionali Under 19 di Agropoli. La squadra piemontese si congeda dalla competizione con una vittoria per 3-0 (25-13, 25-23, 25-18) contro la Wekondor Catania. La squadra di Matteo Ingratta ha iniziato al meglio il match e poi ha imposto il proprio gioco negli altri due, trovando buone soluzioni nei momenti di punto a punto. Nel complesso la formazione novarese ha giocato 4 partite con due vittorie e due sconfitte: vittoria 3-0 contro Volley Friends Roma, sconfitta 3-2 contro Imoco Volley San Donà e sconfitta 3-1 contro Chorus Lemen Almenno prima della chiusura contro Catania. Con questa tre giorni di gare si chiude ufficialmente la stagione 2020-2021: l’Igor, prima di approdare a queste finali, ha trionfato in finale territoriale e regionale e ha centrato una storica promozione in Serie A2 disputando il campionato nazionale di B1. Igor Volley Trecate–Wekondor Catania 3-0 (25-13, 25-23, 25-18)Igor Volley Trecate: Belletti 10, Orlandi ne, Bolzonetti ne, Badalamenti 11, Pandolfi 4, Frigerio ne, Bartolucci 5, Picchi, Giorgetta, Palazzi 4, Tellone (L), Garavaglia (L), Nardo 12, Costantini 6. All. Ingratta.Wekondor Catania: Lo Porto 4, Sturniolo 1, Franceschini 2, Davi (L), Ferrarini 10, Isgrò 1, Riferi 9, Colombrita ne, Cangialosi, Barbaro 10, Giliberto, Giambanco ne. All Zoratti. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Finali Nazionali Under 19: Igor Volley sconfitta con onore dal Chorus Lemen

    Di Redazione Arriva una sconfitta per l’Igor Volley nella semifinale 5°-8° posto delle Finali Nazionali Under 19 femminili. La squadra di Matteo Ingratta perde per 1-3 (25-18, 21-25, 17-25, 17-25) contro il Chorus Lemen Almenno. Dopo il primo set vinto, dal secondo la battaglia si è fatta più punto a punto con le Igorine più volte intente a recuperare qualche distanza. Ora in palio c’è il settimo posto e l’ultima sfida, domenica alle 9, è contro la Wekondor Catania. Igor Volley Trecate–Chorus Lemen Almenno 1-3 (25-18, 21-25, 17-25, 17-25)Igor: Belletti, Orlandi 11, Bolzonetti 8, Badalamenti 14, Pandolfi 3, Frigerio ne, Bartolucci, Picchi 1, Giorgetta ne, Palazzi 4, Tellone (L), Garavaglia (L) ne, Nardo 2, Costantini 11. All. Ingratta.Almenno: Malinov E. 4, Franchi (L), Felappi S. 20, Felappi G. ne, Malinov M. 10, Valente ne, Rota ne, Capelli 12, Noris ne, Agazzi 12, Adubea 8. All. Malinov. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Finali nazionali U19: per le Igorine ci sono le semifinali 5°/8° posto

    Di Redazione Saranno semifinali 5°/8° posto per la Igorine. La Igor Volley impegnata ad Agropoli nelle finali nazionali Under 19 giocherà questa sera, 24 luglio, la seconda sfida di giornata, alle 19.30 contro Lemen Volley Lombardia. La formazione di Matteo Ingratta non ha potuto accedere alle semifinali 1/4 posto dopo la sconfitta contro Imoco Volley San Donà per 3-2 maturata questa mattina. Una battaglia di tre ore, giocata quasi sempre punto a punto e tenuta aperta fino all’ultimo pallone. Le Igorine sono state brave a rimontare sotto 2-1 dando il massimo nel tie break. Igor Volley Trecate–Imoco Volley San Donà: 2-3 (27-25; 24-26; 20-25; 26-24; 13-15)Igor: Belletti ne, Orlandi 3, Bolzonetti 25, Pandolfi ne, Badalamenti 16, Frigerio 10, Bartolucci 3, Picchi, Giorgetta ne, Palazzi 1, Tellone (L), Garavagli (L) ne, Nardo 7, Costantini 13. All. Ingratta.San Donà: Bardaro (L) ne, Frosini 24, Boso ne, Omoruyi 21, Natalizia (L), Cagnin 14, Munarini ne, Eze 6, Zorzetto ne, Brandi (3), Pelloia ne, Eckl 15, Guzin ne, Giuliani 1. All. Gregoris. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Esordio da tre punti per l’Igor Volley nelle Finali Nazionali Under 19

    Di Redazione Buonissimo esordio per l’Igor Volley nelle Finali Nazionali Under 19 femminili di Agropoli. Nella prima sfida la squadra di Matteo Ingratta ha battuto 3-0 (25-12, 25-6, 25-20) la Volley Friends Roma: dopo due set praticamente dominati dalle trecatesi, nel terzo le avversarie hanno tentato di insidiare le igorine, che però hanno mantenuto la giusta concentrazione per chiudere i conti al più presto. Domani, sabato 24 luglio alle 9, la sfida decisiva, quella contro l’Imoco Conegliano (che ha battuto Roma 3-0): chi vince vola in semifinale. Igor Volley Trecate-Volley Friends Roma 3-0 (25-12, 25-6, 25-20)Igor: Belletti ne, Orlandi 1, Bolzonetti 11, Pandolfi ne, Badalamenti 8, Frigerio 8, Bartolucci ne, Picchi 3, Giorgetta ne, Palazzi ne, Tellone (L), Garavaglia (L) ne, Nardo 7, Costantini 11. All. Ingratta.Roma: Ritucci 6, Tomei, Cortella, Schina, Forte (L), Prati 9, Palermo 3, Muzzi ne, Geci (L), Confaloni 2, Severini 4, Ungaro, Federici, Lupoli. All. Oggioni. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Igor Volley verso le Finali Nazionali Under 19: “Un percorso eccezionale”

    Di Redazione Comunque andrà sarà l’ultimo atto di una stagione 2020-2021 da ricordare per sempre. L’Igor Volley di Matteo Ingratta è pronta a partire alla volta di Agropoli, dove dal 23 al 25 luglio si terranno le Finali Nazionali Under 19 che mettono in palio il prestigioso scudetto di categoria. Le igorine, già fra le 12 migliori formazioni d’Italia, vanno a caccia di un traguardo importante dopo una stagione strepitosa. Trecatesi inserite nel girone B insieme a Imoco Volley e Volley Friends Roma, due avversarie molto forti. Saranno proprio venete e laziali le prime sfidarsi venerdì 23 al Pala Di Concilio alle 9 in gara 1; alle 15 esordio per le Igorine contro la perdente e poi contro la vincente sabato 24 alle 9. Le prime classificate di ogni gironi accedono alla semifinale, mentre tutte le finali si giocano domenica. È il tecnico Matteo Ingratta a presentare la competizione, partendo dalle avversarie: “Credo che, non essendo testa di serie, fosse automatico trovare un girone tostissimo, in una finale nazionale a 12 squadre non è pensabile trovare squadre non organizzate. Mi aspetto una finale di altissimo livello, basta scorrere un attimo i nomi degli organici e ci rendiamo conto del livello dei vari roster“. “C’è tanta emozione – continua il tecnico – soprattutto perché è l’ultimo atto di un percorso veramente eccezionale con questo gruppo: alcune ragazze sono al terzo o quarto anno in maglia Agil e credo che i risultati ottenuti sul campo (la promozione dalla B2 alla B1, l’argento nazionale Under 18 e la promozione dalla B1 alla A2, n.d.r.) siano da soli sufficienti a spiegarne la crescita“. La stagione è stata molto lunga e complicata: “È stato in generale difficile, ma come crediamo lo sia stato anche per tutte le altre squadre, diciamo che la differenza la fa il modo in cui si affrontano i problemi: se si è squadra si superano prima e meglio, e le ragazze hanno risposto benissimo“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO