consigliato per te

  • in

    Il gigante Vigil Gonzalez torna in Italia dopo quattro anni e diventa un “Lupo”

    Di Redazione Dall’alto dei suoi due metri e dieci era arrivato in Italia giovanisismo, sponda Vero Volley per stare tra i grandi. Un’ultima stagione ad Aversa e la scelta di spostarsi prima in Francia, poi in Spagna. Alejandro Vigil Gonzalez il gigante spagnolo diventa ora un lupo. Il centrale spagnolo, con esperienza internazionale è l’ultimo colpo di mercato della Kemas Lamipel S. Croce. Con l’arrivo di Gonzalez si chiude il cerchio del reparto centrali, reso “orfano” dal repentino passo indietro di Mattei. Il 29enne ha iniziato a giocare nel club della propria città Siero, per poi passare ad una sorta di “Club Italia” spagnolo, dal 2009 al 2013. Nella Concentration Permanente Masculina, che a sede a Palencia, conquista un campionato cadetto e affina tecnica e rendimento, tanto da essere notato dal Vero Volley, che ne acquisisce le prestazioni. Gonzalez conquista una promozione in A1 ed esordisce nella massima serie la stagione seguente, 2014-15. Quindi torna in patria, disputando la Superliga con Teruel per poi passare al Maseeik, massima serie belga. La Sigma Aversa lo richiama in Italia per impiegarlo nella serie A2 2017-18, dove fornisce sempre ottime prestazioni, principalmente in attacco. Una doppia annata in Francia, e un passaggio a casa nell’Almerìa, fanno da preludio allo sbarco a S. Croce sull’Arno, in un progetto ambizioso cui sicuramente potrà fornire un prezioso contributo in termini di muri, punti ed esperienza. Gonzalez vanta anche significative esperienze con le nazionali giovanili (miglior muro ai Mondiali Under 19 del 2011) e i Giochi del Mediterraneo 2018 disputati con la seniores. “Ho sempre sentito parlare bene di questa società ed è sempre un piacere tornare in Italia, un paese in cui ho un sacco di bei ricordi – commenta il giocatore – Quella passata penso sia stata una buona stagione in cui non siamo riusciti a raggiungere tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati ma comunque un bella annata e per la prossima il mio obbiettivo è dare il massimo per aiutare la squadra in tutto ciò che sia possibile. Da quello che ho visto e sentito in campo, penso che S. Croce sia un bel posto per giocare e con dei tifosi che supportano la squadra tantissimo. E niente spero che sia una bellissima stagione per noi e per i tifosi e poter divertirci insieme!”IL CURRICULUMNato a Siero, 11 febbraio 19932020-2021 Almeria, Esp (A)2019-2020 Narbonne, Fra (A)2018-2019 Narbonne, Fra (A)2017-2018 Sigma Aversa, Ita (A2)2016-2017 Maseeik, Bel (A)2015-2016 Teruel, Esp (A1)2014-2015 Vero Volley, Ita (A1)2013-2014 Vero Volley, Ita (A2)2009-2013 Palencia, Spa (B) (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Costamagna nuovo presidente di Cuneo Volley: “Puntiamo a capitalizzare la società entro tre anni”

    Di Redazione Il Club di pallavolo maschile cuneese ha un nuovo Presidente, Gabriele Costamagna. La governance del Cuneo Volley cambia assetto e il primo passo è l’apertura all’aumento di capitale, con l’emissione di quote a terzi dell’importo di 2.000€ cadauna. Molti gli imprenditori che già durante la stagione avevano espresso la volontà di entrare a far parte del progetto in maniera più attiva, a questi se ne sono aggiunti altri nell’ultimo mese e mezzo; ora con l’aumento di capitale questo è possibile.  “Definita la governance, il primo passo sarà deliberare l’emissione di quote a terzi per l’aumento di capitale. Supereremo i 20 soci, imprenditori che rappresentano eccellenze a livello territoriale e nazionale, che vogliono poter contribuire in modo attivo entrando in società. Allargare la compagine societaria significa non solo avere nuovi capitali ma anche nuove conoscenze e contatti“. – ha dichiarato il neo Presidente, proseguendo poi con una linea guida per il futuro – “Vogliamo continuare a costruire solide basi, ogni partner dovrà legarsi non ai singoli soggetti, ma riporre la propria fiducia nella società e nel team che negli ultimi anni ha dimostrato di far seguire i fatti alle parole. Uno dei punti fondamentali nei prossimi tre anni sarà capitalizzare la società: abbiamo un terreno e con l’aiuto del Comune e delle istituzioni vorremmo costruire il nostro centro sportivo“. Nel dettaglio la direzione della Società vedrà la presidenza di Costamagna, la vicepresidenza di Adriano Giornada, confermata la delega di Alessandro Marino al settore giovanile e l’ingresso di Davide Bima in veste di Direttore Generale. Riconoscimento ad honorem per Vito Venni, insignito della carica di Presidente onorario. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Mario Caporello vince il Premio Stracca come miglior addetto stampa della Serie A2

    Di Redazione Prestigioso riconoscimento extra-campo per il Delta Volley Porto Viro: Mario Caporello, responsabile della comunicazione del club polesano, è stato insignito del Premio “Stracca” come miglior addetto stampa della Serie A2 Credem Banca 2021-2022. L’annuncio è stato dato dalla Lega Pallavolo Serie A durante la presentazione dei calendari della prossima stagione. Ad assegnare il “pallone d’oro”, che onora la memoria di Roberto Stracca, già firma del Corriere della Sera e addetto stampa di volley, è stata una giuria di giornalisti. Padovano, innamorato dello sport, Caporello lavora nel mondo della pallavolo da ormai più di 10 anni. La sua collaborazione con il Delta Volley è iniziata nel 2017, quando la prima squadra nerofucsia militava in Serie B. In questi cinque anni ha raccontato con passione la scalata di Porto Viro fino all’Olimpo della Serie A2, disimpegnandosi non solo con la “penna”, ma anche con la macchina fotografica e la voce, in veste di speaker prima e di telecronista ufficiale dei match casalinghi poi. “È un premio che ci riempie d’orgoglio e che riconosce non solo il talento e la professionalità di Mario, ma tutto il grande lavoro svolto dalla nostra area comunicazione e marketing. Negli ultimi anni abbiamo investito molto in questo settore, nella consapevolezza che per essere vincenti in campo bisogna esserlo anche fuori, nell’immagine e nel modo in cui ci raccontiamo e dialoghiamo con i nostri interlocutori. Penso che questo riconoscimento testimoni che stiamo lavorando nella direzione giusta. Ancora complimenti a Mario e a tutto lo staff della comunicazione” commenta il presidente del Delta Volley Luigi Veronese, che ha ritirato il premio al posto di Caporello, impossibilitato a intervenire per impegni professionali. La cerimonia di consegna al diretto interessato da parte dei dirigenti di Lega Pallavolo Serie A verrà “recuperata” nei prossimi mesi, nel corso della stagione agonistica. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Bergamo va subito a Cantù: “Nessuno è imbattibile, battaglieremo con tutti”

    Di Redazione

    Il calendario della nuova Serie A2 Credem Banca, presentato ieri dalla Lega, gioca subito un bello “scherzo” alla Agnelli Tipiesse Bergamo: alla prima giornata è già derby sul campo di una delle avversarie storiche, il Pool Libertas Cantù. “Il derby ci metterà subito alla prova – commenta il direttore sportivo Vito Insalata –, poi c’è Prata che può essere la rivelazione, ma sarà un campionato talmente difficile che richiederà attenzione, concentrazione e determinazione in ogni partita“.

    “Nessuno è imbattibile – continua Insalata – noi potremo battagliare con tutti, sebbene Vibo abbia qualcosa in più di tutte. Requisito fondamentale tuttavia sarà la capacità dei ragazzi di fare gruppo, creare immediatamente l’ambiente ideale che porti al piacere di lavorare in palestra. Reggio Emilia ha insegnato a tutti che le individualità non bastano per arrivare a certi traguardi. Bisogna anche sapersi divertire, aspetto che si era un po’ perso nell’ultimo biennio“. Poi il ds sottolinea l’importanza del collettivo: “Mai come nella prossima stagione la società ha voluto fare uno sforzo affinché la rosa fosse composta da 14 giocatori tutti in grado di poter dire la loro. Siamo una squadra di tutto rispetto chiamata a lavorare quotidianamente con umiltà e armonia. Questa è la sola via per togliersi delle belle soddisfazioni“.

    Da parte canturina a commentare il calendario è il coach Francesco Denora: “L’inizio sulla carta non è dei più semplici. Bergamo, Santa Croce, Cuneo e Vibo Valentia sono le favorite, ma lo diciamo da settimane che il campionato sarà di altissimo livello, quindi prima o poi bisogna incontrarle tutte. Il lato positivo è che capiremo subito di che pasta siamo fatti, capire il gap che c’è con le top, e avere il tempo per colmarlo“.

    Niente derby, ma un impegno comunque di altissimo livello per la Gruppo Consoli McDonald’s Brescia, impegnata contro Cuneo. “È un campionato che si preannuncia difficilissimo – commenta il coach Roberto Zambonardi – e che inizia contro la finalista della scorsa stagione, passando poi per Porto Viro, che schiera due stranieri, e Vibo, la favorita assoluta. Ci sono roster pericolosi come quello di Ravenna, fatto di giovani guidati da Bonitta e orchestrati da Coscione: li incontreremo il 6 novembre, ma avremmo preferito affrontarli subito, quando magari l’amalgama è minore“.

    “Noi siamo competitivi – sottolinea però Zambonardi – e vogliamo partire da subito aggressivi: abbiamo alcune amichevoli già previste contro Reggio (7 settembre) e Cantù (Trofeo SFERC, 1 ottobre a Lumezzane) e credo che potremo toglierci parecchie soddisfazioni anche quest’anno. Sarà strano non avere Cisolla a referto dopo sette stagioni, ma, se dovesse sentire la mancanza del campo, troverà certamente la porta del San Filippo aperta“.

    Commenta a caldo anche il capitano bresciano, Simone Tiberti: “Ci sono alcune favorite, che dai roster sembrano essere Vibo, Bergamo e anche Castellana, ma il nostro mantra è sempre lo stesso: guardare a noi, prima che a chi c’è oltre la rete, e trovare anzitutto i nostri meccanismi in campo. Abbiamo alcuni schiacciatori da integrare: la squadra si è rinnovata per metà, ma conto sulla metà che già lavora insieme da tempo per trasformare l’assenza di Ciso in uno stimolo ulteriore. Procediamo, come sempre, un obiettivo alla volta: in ordine strettamente cronologico significa Coppa Italia, salvezza e Play Off“.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Il calendario della Serie A2 Credem Banca 2022/2023, il via il 9 ottobre

    Di Redazione

    Svelato il calendario della Serie A2 Credem Banca 2022/2023. Regular Season tra il 9 ottobre e il 2 aprile. Coppa Italia A2: quarti il 19 dicembre, semifinali il 18 gennaio, finale il 5 febbraio. Il 10 aprile, invece, la Supercoppa.

    Giornata 1Andata 9 Ottobre 2022 – Ritorno 26 Dicembre 2022Consar RCM Ravenna – Kemas Lamipel Santa CroceHRK Motta di Livenza – Conad Reggio EmiliaConsoli McDonald’s Brescia – BAM Acqua S. Bernardo CuneoCave del Sole Lagonegro – Tonno Callipo Calabria Vibo ValentiaPool Libertas Cantù – Agnelli Tipiesse BergamoVidex Yuasa Grottazzolina – BCC Castellana GrotteTinet Prata di Pordenone – Delta Group Porto Viro

    Giornata 2Andata 16 Ottobre 2022 – Ritorno 8 Gennaio 2023Agnelli Tipiesse Bergamo – Tinet Prata di PordenoneKemas Lamipel Santa Croce – Pool Libertas CantùBAM Acqua S. Bernardo Cuneo – HRK Motta di LivenzaTonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Videx Yuasa GrottazzolinaConad Reggio Emilia – Cave del Sole LagonegroBCC Castellana Grotte – Consar RCM RavennaDelta Group Porto Viro – Consoli McDonald’s Brescia

    Giornata 3Andata 19 Ottobre 2022 – 15 Gennaio 2023Consar RCM Ravenna – Agnelli Tipiesse BergamoHRK Motta di Livenza – Delta Group Porto ViroConsoli McDonald’s Brescia – Tonno Callipo Calabria Vibo ValentiaCave del Sole Lagonegro – BCC Castellana GrottePool Libertas Cantù – BAM Acqua S. Bernardo CuneoVidex Yuasa Grottazzolina – Kemas Lamipel Santa CroceTinet Prata di Pordenone – Conad Reggio Emilia

    Giornata 4Andata 23 Ottobre 2022 – Ritorno 22 Gennaio 2023Agnelli Tipiesse Bergamo – Delta Group Porto ViroKemas Lamipel Santa Croce – Tinet Prata di PordenoneBAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Cave del Sole LagonegroTonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Pool Libertas CantùConad Reggio Emilia – Videx Yuasa GrottazzolinaConsar RCM Ravenna – HRK Motta di LivenzaBCC Castellana Grotte – Consoli McDonald’s Brescia

    Giornata 5Andata 30 Ottobre 2022 – Ritorno 29 Gennaio 2023BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Consar RCM RavennaBCC Castellana Grotte – Agnelli Tipiesse BergamoHRK Motta di Livenza – Videx Yuasa GrottazzolinaConsoli McDonald’s Brescia – Kemas Lamipel Santa CroceCave del Sole Lagonegro – Pool Libertas CantùDelta Group Porto Viro – Conad Reggio EmiliaTinet Prata di Pordenone – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

    Giornata 6Andata 6 Novembre 2022 – Ritorno 12 Febbraio 2023Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Kemas Lamipel Santa CroceConad Reggio Emilia – Agnelli Tipiesse BergamoConsar RCM Ravenna – Consoli McDonald’s BresciaHRK Motta di Livenza – BCC Castellana GrottePool Libertas Cantù – Tinet Prata di PordenoneDelta Group Porto Viro – BAM Acqua S. Bernardo CuneoVidex Yuasa Grottazzolina – Cave del Sole Lagonegro

    Giornata 7Andata 13 Novembre 2022 – Ritorno 19 Febbraio 2023Agnelli Tipiesse Bergamo – HRK Motta di LivenzaKemas Lamipel Santa Croce – Delta Group Porto ViroBAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Tonno Callipo Calabria Vibo ValentiaBCC Castellana Grotte – Pool Libertas CantùConsoli McDonald’s Brescia – Conad Reggio EmiliaCave del Sole Lagonegro – Consar RCM RavennaTinet Prata di Pordenone – Videx Yuasa Grottazzolina

    Giornata 8Andata 20 Novembre 2022 – Ritorno 26 Febbraio 2023Kemas Lamipel Santa Croce – BAM Acqua S. Bernardo CuneoConad Reggio Emilia – BCC Castellana GrotteConsar RCM Ravenna – Tinet Prata di PordenoneCave del Sole Lagonegro – Consoli McDonald’s BresciaPool Libertas Cantù – HRK Motta di LivenzaDelta Group Porto Viro – Tonno Callipo Calabria Vibo ValentiaVidex Yuasa Grottazzolina – Agnelli Tipiesse Bergamo

    Giornata 9Andata 27 Novembre 2022 – 5 Marzo 2023Agnelli Tipiesse Bergamo – Kemas Lamipel Santa CroceBAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Tinet Prata di PordenoneTonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Conad Reggio EmiliaBCC Castellana Grotte – Delta Group Porto ViroHRK Motta di Livenza – Cave del Sole LagonegroConsoli McDonald’s Brescia – Videx Yuasa GrottazzolinaPool Libertas Cantù – Consar RCM Ravenna

    Giornata 10Andata 4 Dicembre 2022 – Ritorno 12 Marzo 2023Agnelli Tipiesse Bergamo – Cave del Sole LagonegroKemas Lamipel Santa Croce – HRK Motta di LivenzaBAM Acqua S. Bernardo Cuneo – BCC Castellana GrotteTonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Consar RCM RavennaConad Reggio Emilia – Pool Libertas CantùDelta Group Porto Viro – Videx Yuasa GrottazzolinaTinet Prata di Pordenone – Consoli McDonald’s Brescia

    Giornata 11Andata 8 Dicembre 2022 – Ritorno 19 Marzo 2023Consar RCM Ravenna – Conad Reggio EmiliaBCC Castellana Grotte – Tonno Callipo Calabria Vibo ValentiaHRK Motta di Livenza – Tinet Prata di PordenoneConsoli McDonald’s Brescia – Agnelli Tipiesse BergamoCave del Sole Lagonegro – Kemas Lamipel Santa CrocePool Libertas Cantù – Delta Group Porto ViroVidex Yuasa Grottazzolina – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo

    Giornata 12

    Andata 11 Dicembre 2022 – Ritorno 26 Marzo 2023

    Kemas Lamipel Santa Croce – Conad Reggio EmiliaBAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Agnelli Tipiesse BergamoTonno Callipo Calabria Vibo Valentia – HRK Motta di LivenzaConsoli McDonald’s Brescia – Pool Libertas CantùDelta Group Porto Viro – Cave del Sole LagonegroVidex Yuasa Grottazzolina – Consar RCM RavennaTinet Prata di Pordenone – BCC Castellana Grotte

    Giornata 13Andata 18 Dicembre 2022 – Ritorno 2 Aprile 2023Agnelli Tipiesse Bergamo – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Conad Reggio Emilia – BAM Acqua S. Bernardo CuneoConsar RCM Ravenna – Delta Group Porto ViroBCC Castellana Grotte – Kemas Lamipel Santa CroceHRK Motta di Livenza – Consoli McDonald’s Brescia Cave del Sole Lagonegro – Tinet Prata di Pordenone Pool Libertas Cantù – Videx Yuasa Grottazzolina

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lorenzo Esposito secondo palleggiatore di Cuneo, arriva dalle giovanili della Lube

    Di Redazione

    Il secondo regista di Cuneo arriva anche lui dal vivaio marchigiano, fresco di medaglia bronzata nell’ultima Junior League; Lorenzo Esposito. Nel 2019 era in azzurro, insieme a Niccolò Vergnaghi, al Wevza Under 17 che si disputò a Sofia.

    “Ho avuto dalla mia parte sempre una gran passione per il volley fin da piccolino, ora venire a giocare in serie A, in una società blasonata come Cuneo, mi riempie di orgoglio e di voglia di fare. Il mio obiettivo sarà quello di prendere ogni consiglio utile dai miei compagni di squadra e ascoltare il nuovo tecnico per una crescita sia tecnica che come atteggiamento in campo. Io sono pronto per questa nuova ed entusiasmante avventura!“.

    Su di lui coach Giaccardi ha grandi aspettativi sul margine di crescita e prevede un futuro importante: “Un ragazzo molto giovane che ha fatto la maturità quest’anno e che quindi dalla prossima stagione può entrare a piedi uniti nel professionismo. Spero di aiutarlo a crescere nel suo percorso formativo, perché è un atleta che futuribile e con un compagno davanti come Pedron potrà imparare tanto“.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    I giovani Bellia, Balestra, Belluomo e Carta completano il roster di Vibo Valentia

    Di Redazione Per definire il roster 2022/2023 il Club giallorosso annuncia gli arrivi del secondo opposto Matteo Bellia, dei centrali Cosimo Balestra e Marco Belluomo e del secondo libero Lorenzo Carta. Giovani, con tanta voglia di crescere e carichi di quell’entusiasmo sincero che alimenta chi non vede l’ora di misurarsi con i massimi livelli della pallavolo. Il secondo opposto della Tonno Callipo Volley, Matteo Bellia (classe 2000) sbarca a Vibo dopo due stagioni consecutive in Serie A3: la prima con la Delta Group Rico Carni Porto Viro conclusasi con la promozione in A2, e l’ultima con Sol Lucernari Montecchio Maggiore dove ha realizzato 428 punti in 26 gare disputate contribuendo alla salvezza e al sesto piazzamento in classifica. Al centro della rete spazio ai promettenti Cosimo Balestra e Marco Belluomo, entrambi classe 2003.Cosimo Balestra, nato a Sava nell’entroterra salentino, è cresciuto nel vivaio della Green Volley Francavilla. Nelle ultime 4 stagioni ha disputato la Serie B indossando la casacca della Mater Volley Castellana, con cui ha vinto lo scudetto tricolore Under 19 ad Alba Adriatica lo scorso mese di maggio. Competizione di cui il giovane atleta è stato assoluto protagonista ottenendo il prestigioso riconoscimento come Miglior centrale delle finali nazionali del torneo Under 19. Sarà impegnato nei Campionati Europei Under 20 Maschili in programma a Vasto e Montesilvano dal 17 al 25 settembre. Marco Belluomo proveniente dal settore giovanile della Gupe Catania aveva fatto ingresso la scorsa stagione nel Settore Giovanile giallorosso disputando il Campionato di Serie B e Under 19 e meritandosi la chiamata in prima squadra per ricoprire il ruolo di quarto centrale. Leonardo Carta, nato a Sassari il 26 maggio del 2003 ha lasciato la Sardegna nel 2018 per accedere al Settore Giovanile della Mater Domini Castellana. Viste le sue capacità in ricezione di seconda linea sarà utilizzato nel ruolo di libero, come vice del titolare Domenico Cavaccini, oltre che di schiacciatore-ricevitore. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Cuneo chiude il mercato con l’arrivo del centrale classe 2000 Filippo Lanciani

    Di Redazione

    All’ultimo giorno di volley mercato il Club cuneese chiude il reparto centrali con il marchigiano Filippo Lanciani, fresco di Promozione in A2 e Supercoppa di A3 con Grottazzolina. Un atleta cresciuto nelle giovanile della LUBE classe 2000 che ha esordito subito alla grande in serie A nella passata stagione in prestito alla Videx.

    “Per me è un onore quest’anno indossare la maglia di Cuneo perché è una piazza storica con una tifoseria pazzesca e con uno dei palazzetti più belli d’Italia! L’obiettivo personale prima di tutto sarà quello di crescere e migliorare  sia come giocatore che come persona, poi cercherò di dare sempre il massimo in allenamento per poter essere pronto in ogni momento ad aiutare la squadra a vincere! Dalla squadra mi aspetto che lavoreremo duramente in settimana per poi levarci grandi soddisfazioni durante l’anno, visto che le squadre che andremo a incontrare quest’anno sono molto attrezzate. Per ora non ho avuto l’occasione di incontrare Max, ma è bastata solamente una chiamata per capire la sua passione per questo sport e la sua voglia nel lavorare duramente in settimana, infatti, tra pochi giorni inizierà la preparazione e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Ah, pensare a quando da bambino andavo a vedere le partite della Lube contro Cuneo ed ora avere l’opportunità di giocarci; è qualcosa di veramente straordinario, tipo un piccolo sogno che si sta avverando” – queste le prime dichiarazioni del centrale alla chiamata di Cuneo. 

    Sui successi della passata stagione, Filippo ovviamente si illumina: “L’anno scorso con Grottazzolina è stato un anno fantastico, pieno di emozioni bellissime che prima d’ora non avevo avuto modo di vivere; siamo arrivati alla fine delle tre competizioni che c’erano duramente la stagione con la vittoria della Supercoppa Italiana e del Campionato di A3, con la sola sconfitta in Finale di Coppa Italia, che allo stesso modo è stata un’emozione unica per dove si è giocata all’Unipol Arena prima della finale di Superlega, e per come ci areavamo arrivati! Sarà difficile ripetere una cosa simile, ma spero che quest’anno con Cuneo potrò vivermi queste emozioni di nuovo!“.

    Di lui coach Giaccardi ha dichiarato: “Lanciani va a completare il trio dei centrali; abbiamo cercato una figura che fosse già di categoria, ma più giovane, per avere la possibilità di un ricambio che possa tenere il livello. Secondo me Filippo è la persona giusta. L’ho sentito molto motivato, che aveva altre possibilità, ma ha scelto di venire a Cuneo proprio per il progetto, quindi sono molto contento perché la base di questa stagione è che “la motivazione fa la differenza”!“.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO