consigliato per te

  • in

    Montesi Pesaro contro il Volley Potentino. Fabbietti: “Non sottovalutiamo gli avversari”

    Di Redazione Prosegue il campionato di Serie B maschile della Montesi Volley Pesaro, che sabato 4 dicembre affronterà il Volley Potentino in trasferta nell’ottava giornata di andata. La partita si disputerà alle 18 e verrà arbitrata da Emanuela Fabri e Roberta Tramba. Come di consueto, per tifosi e giornalisti sarà possibile seguire l’incontro in diretta Facebook. A pochi giorni dal match, coach Maurizio Fabbietti ha presentato così l’impegno: “Sabato giocheremo contro una squadra che può vantare giocatori molto esperti e giovani altrettanto interessanti. Dovremo rimanere concentrati sulle cose che sappiamo fare, giocando la nostra pallavolo e non sottovalutando l’avversario che può metterci in difficoltà“. Poi un passo indietro per commentare l’ultimo successo casalingo: “Contro Osimo siamo partiti molto nervosi, compiendo molti errori nel primo set. Poi siamo emersi giocando come sappiamo, riuscendo a portare a casa i tre punti“. Aggiunge Francesco Ciabotti, schiacciatore della Montesi: “Arriviamo al prossimo impegno con grande entusiasmo ed energia. Siamo consapevoli di quello che abbiamo fatto in questi mesi e non perdiamo mai di vista i nostri obiettivi stagionali. Siamo pronti per un’altra battaglia“. Dopo sette giornate disputate, il Volley Potentino è attualmente al decimo posto con 7 punti in classifica. Intanto domenica scorsa, presso il PalaSnoopy di Villa Fastiggi, è iniziata l’attività di qualificazione territoriale maschile 2021-2022, una manifestazione in stretta relazione col progetto di qualificazione del C.Q.T. Pesaro-Urbino. Si tratta di un raduno inclusivo di formazione e selezione, diretto dai selezionatori incaricati Nazario Silvestrini e Maurizio Fabbietti. In merito a questo evento, Massimo Antonini, direttore sportivo della Montesi Volley Pesaro, ha dichiarato: “Abbiamo aderito a questo progetto con ben 27 atleti. E’ stato importante partecipare, perché grazie alla formula del torneo a quattro squadre, la Montesi ha testato il proprio livello tecnico e non solo. Inoltre, i selezionatori hanno avuto la possibilità di verificare le qualità dei ragazzi impegnati in campo. Queste sono iniziative molto importanti per la crescita dei nostri ragazzi. La società Montesi Volley Pesaro è molto attenta allo sviluppo del settore giovanile“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B maschile: quinta vittoria consecutiva per la Montesi Pesaro

    Di Redazione Nella settima giornata del campionato di Serie B, la Montesi Volley Pesaro ha ospitato e sconfitto La Nef Osimo in quattro set: per i ragazzi di coach Maurizio Fabbietti è la quinta vittoria consecutiva. La Montesi sale a 17 punti in classifica e resta in scia a Macerata e Ancona, rispettivamente al primo e secondo posto in classifica. Inizio di partita abbastanza combattuto. Il team di casa acquisisce qualche punto di vantaggio ma gli ospiti, anche grazie a qualche errore dei biancorossi, riescono a rientrare immediatamente. Sul 7-10 per Osimo, Coach Fabbietti richiama i suoi per riordinare le idee. Dopo un accenno di reazione della Montesi, la formazione ospite riprende le redini del gioco e termina sul 18-25. Grande equilibrio all’avvio del secondo set. Le due squadre rispondono punto su punto. I pesaresi conquistano un mini break di tre punti e coach Masciarelli chiama time-out. Alla ripresa del gioco, inizialmente i biancorossi restano al timone, ma poi si fanno rimontare pericolosamente. Sul 21-19 Fabbietti chiama time-out per evitare il peggio. Riprende l’incontro, la Montesi non molla la presa e sul 25-22 si aggiudica il secondo parziale. Ancora Pesaro all’inizio del terzo set. Dopo diversi scambi i padroni di casa si ritrova sul 11-6 e con grande determinazione, Schiaratura e compagni portano a casa il terzo parziale (25-12). Nel quarto ed ultimo set, Osimo alza bandiera bianca sin da subito. I padroni di casa dominano in lungo e in largo e terminano sul 25-14 con la magia finale di Federico Morichelli. “Siamo riusciti a conquistare il primo set visto che i nostri avversari sono andati in difficoltà – commenta il coach ospite Masciarelli – poi siamo un po’ calati nei nostri uomini meno esperti e Pesaro è stata brava a cambiare le direzioni d’attacco, che avevamo studiato e marcato molto bene nel primo set. Questo tipo di squadre ci mette in difficoltà, specialmente nella situazione con gli infortuni che abbiamo ora. L’unico aspetto tecnico che mi sento di rimarcare è che dobbiamo crescere nella nostra battuta salto float perché i nostri avversari, in questa partita, ci hanno fatto male in diverse situazioni, mentre noi abbiamo sbagliato molto. Nella nostra condizione attuale, con alcuni uomini non al meglio, il divario tra le due squadre è questo“. Montesi Volley Pesaro-La Nef Osimo 3-1 (18-25, 25-22, 25-12, 25-14)Montesi: Sabatini 6, Caselli 7, Mandoloni 3, Schiaratura 14, Mancinelli, Morichelli 29, Mei (L), Ferro 1, Hoxha 1. N. e. Cardinali, Ciabotti, Cristiano, Giorgi (L). All. Fabbietti, ass. Silvestrini.La Nef Osimo: Valla 12, Polidori 7, Silvestrelli 11, Stella 10, Vignaroli 4, Di Martino 3, Schiaroli (L), Caciorgna (L), Di Nisio, Silvestroni. N.e. Gagliardi, Sparaci. All. Masciarelli.Arbitri: Angeloni e Valentini.Note: Montesi: battute sbagliate 10, vincenti 9, muri 8. Osimo: battute sbagliate 15, vincenti 5, muri 5. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B maschile: la Montesi Pesaro attende la visita di Osimo

    Di Redazione Per la settima giornata del campionato di Serie B, la Montesi Pesaro ospiterà La Nef Osimo al “PalaKennedy”. La formazione di Roberto Masciarelli è sesta in classifica con10 punti all’attivo. L’incontro sarà disputato alle 18 e sarà arbitrato da Valentina Angeloni e Elisa Buldrini. Prevista la diretta streaming sulla pagina Facebook della società. Coach Maurizio Fabbietti ha presentato così i prossimi avversari: “Osimo è una squadra attrezzata ed esperta. I loro risultati altalenanti non devono ingannarci, hanno giocatori validi che in ogni momento del match possono fare la differenza. Torniamo alla Kennedy per giocarcela, palla su palla“.  Davide D’Urso, centrale dei biancorossi, non abbassa la guardia e dichiara: “Sabato ci attende una difficile prova tra le mura amiche. Osimo è ben strutturata e ha giocatori di buon livello. Al momento sono dietro di noi in classifica, ma essendo un campionato equilibrato ogni sfida è imprevedibile. Importante sarà mantenere il nostro gioco e testa alta lungo tutta la partita“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Nova Volley Loreto a caccia di un’altra impresa contro la Montesi Pesaro

    Di Redazione Dopo aver fermato la capolista Bontempi Noitep Ancona, la Nova Volley Loreto riprova lo sgambetto alla prima della classe: questa volta è la Montesi Pesaro, che la formazione di Ippoliti incrocerà in trasferta sabato 13 novembre alle 18. “Ritroverò tanti amici – dice il coach di Loreto – e sarà bello giocare contro di loro. Giocare senza avere assilli di classifica per noi è importante, e spero che la squadra in settimana lavori bene, così da poter trovare continuità di risultati“. Ippoliti ripensa poi all’impresa dello scorso weekend: “È una vittoria che vale più dei punti in palio, perché sono convinto che possa essere quella iniezione di autostima di cui i nostri ragazzi avevano bisogno. Per un’ora abbiamo giocato una buonissima pallavolo, poi siamo leggermente calati subendo il gioco di una squadra forte ed esperta. L’ingresso di Sansonetti è stato importante, ma tutta la squadra in quel momento è diventata fantastica, capitalizzando le incertezze avversarie, completando la rimonta e vincendo una partita che il pubblico del Palaserenelli non dimenticherà“. In casa Montesi parla il vice allenatore Nazario Silvestrini: “Sabato ci aspetta una di quelle partite che, al di là di ogni considerazione tecnica e tattica, vanno affrontate senza troppe pressioni e con il massimo piacere di esprimere quanto stiamo facendo. Il girone è caratterizzato da grande equilibrio e Loreto sta dimostrando di poter impensierire chiunque. Dal nostro canto, abbiamo tutte le carte in regola per poter fare lo stesso. Potrà sembrare banale, ma sarà importantissimo mantenere alta la concentrazione nelle situazioni apparentemente più semplici. Se riusciamo a vivere con serenità la consapevolezza dei nostri mezzi nel gioco, i risultati confermeranno quanto di buono fatto fino a oggi“. Il centrale-opposto Elvin Hoxha aggiunge: “Dopo la grande vittoria in un campo difficile come quello di Civitanova, sabato affronteremo in casa Loreto che a sua volta ha battuto Ancona. La Nova Volley è una formazione giovane con qualche giocatore di esperienza, ma questo non ci deve trarre in inganno. Ci aspetta una partita difficile, ma che vogliamo sicuramente portare a casa. Cerchiamo la prima vittoria nella nostra cara Kennedy“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B maschile: Montesi Pesaro sconfitta in casa da Ancona

    Di Redazione Cade in casa la Montesi Volley Pesaro contro la Bontempi Casa Netoip Ancona. Prima sconfitta interna e del campionato, dunque, per la formazione di Fabbietti, dopo l’esordio vincente della settimana scorsa. La formazione ospite parte meglio e si porta sul 4-1. I biancorossi non perdono la testa e grazie alla giocata di Federico Morichelli, la Montesi agguanta il pari. Al primo time-out dell’incontro è 12-16. Alla ripresa del gioco, l’Ancona non commette errori e sul risultato di 23-25 si aggiudica il primo parziale. Nel secondo set, la formazione allenata da Fabbietti parte bene, ma dopo poche giocate è costretta a rincorrere. Un errore in fase di ricezione dei biancorossi, permette agli ospiti di aggiudicarsi il parziale sul 23-25. Nel terzo set, invece, è dominio biancorosso: dopo una fase confusa del match, dove si riscaldano gli animi e arriva anche un cartellino rosso ai danni dell’Ancona, la Montesi prende il largo e grazie al punto decisivo di Mancinelli termina sul 25-16. Nel quarto set, i biancorossi ci credono fino alla fine, ma i ragazzi di coach Della Lunga hanno la meglio. Il parziale (22-25) sorride alla Bontempi Casa Netoip Ancona che vince l’incontro per 3-1. Montesi Volley Pesaro-Bontempi Casa Netoip Ancona 1-3 (23-25, 23-25, 25-16, 22-25)Montesi Pesaro: Sabatini 13, D’Urso 5, Morichelli 26, Schiaratura 12, Caselli4, Mandoloni 5, Mei (L), Mancinelli 2, Ferro 1, Hoxha. N.E. Ciabotti, Cristiano, Giorgi (L). All. Fabbietti.Bontempi Casa Ancona: Rosa 9, Santini 14, Terranova 20, Gasparroni 8, Larizza 3, Ferrini 13, Giombini (L), Magini. N.E. Sabbatini L., Sabbatini M., Marconi, Ujkaj. All. Della LungaArbitri: Righi Francesca – Magnani Eros.Note: Montesi: battute vincenti 6, sbagliate 12, muri 11. Ancona: battute vincenti 3, sbagliate 11, muri 8. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B maschile: Montesi Pesaro al debutto in casa contro Ancona

    Di Redazione Sabato 23 ottobre la Montesi Pesaro affronterà la Bontempi Casa Netoip Ancona nella seconda giornata del campionato di Serie B maschile. Si giocherà alle 18 presso il PalaKennedy e l’incontro verrà arbitrato da Francesca Righi e Eros Magnani. Sarà possibile seguire l’incontro in diretta streaming sulla pagina Facebook della società. Il coach della formazione biancorossa ha parlato così alla vigilia del match: “Abbiamo archiviato in fretta la vittoria di sabato scorso e ci siamo concentrati sul prossimo impegno. L’Accademia Ancona è squadra esperta che in questi ultimi anni ha disputato sempre campionati al vertice. Daremo il meglio di noi per rendere la gara equilibrata e avvincente. Finalmente il nostro pubblico tornerà alla Palestra Kennedy dopo quasi due anni e questo ci carica molto“. “L’Accademia Ancona è una squadra molto esperta – ha dichiarato il palleggiatore Andrea Ferro –. Il loro punto di forza è l’attacco degli schiacciatori. Noi arriviamo da una bella vittoria nella prima giornata che ci ha dato più fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi, sarà il nostro esordio in casa e daremo il massimo per centrare la seconda vittoria consecutiva“. Nella prima giornata del campionato, la Bontempi Casa Netoip Ancona ha sconfitto per 3-0 Romagna Banca Bellaria. Precedentemente, ha concluso la stagione 2020-21 con la sconfitta nelle semifinali dei play off per la promozione in A3, contro la Paoloni Macerata.  (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    B maschile: la Montesi Pesaro tiene a battesimo la matricola Sabini Castelferretti

    Di Redazione Sta per arrivare il giorno del debutto della Montesi Pesaro nel campionato di Serie B maschile: sabato 16 ottobre i biancorossi affronteranno in trasferta la Sabini Castelferretti. Il match sarà arbitrato da Claudia Colucci e Ina Varfaj. La squadra del presidente Marzo Arzeni, dopo una lunga e intensa fase di preparazione, è pronta ad iniziare col piede giusto il torneo. Alla vigilia dell’incontro, coach Fabbietti ha parlato così: “Siamo pronti. I ragazzi hanno lavorato sodo: durante la pre-season abbiamo migliorato i nostri punti di forza. Sabato affronteremo la Sabini Castelferretti, una squadra neopromossa che proverà a metterci in difficoltà. Hanno buone qualità e giovani molto interessanti che conosco bene, perché ho avuto modo di allenarli in passato. L’emozione del debutto dovrà far posto alla determinazione e alla volontà di imporre il nostro gioco“. Nella scorsa stagione, la formazione allenata da Corrado Giangiacomi ha militato nel campionato di Serie C (Comitato Regione Marche). Le due squadre impegnate nella prima di campionato si sono affrontate qualche tempo fa in un allenamento congiunto terminato 3-2 per i pesaresi.  (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Castelferretti-Pesaro, battaglia nell’allenamento congiunto: 3-2 per i pesaresi

    Di Redazione Antipasto di campionato per la Sabini Castelferretti e la Montesi Pesaro che fra 14 giorni torneranno in campo per la prima giornata. Le due compagini iniziano con la formazione tipo. I padroni di casa iniziano forte e si portano sul 3-0. Il gioco pesarese è poco fluido. La Sabini riesce a mantenere un break di vantaggio e costringe coach Fabbietti a chiamare tempo. Alla ripresa del gioco, grazie alla giocata di Mancinelli, Castelferretti si aggiudica il primo parziale.  Nel secondo set le formazioni sono immutate e rispondono colpo su colpo. La serie in battuta di capitan Schiaratura, permette ai biancorossi di mettere la freccia, arrivando sul 10-4. Successivamente, ulteriori break arrivano dalla battuta in salto di Mandoloni. Nel finale di set, cala un po’ l’attenzione dei pesaresi, ma l’errore al servizio di Galdenzi offre il parziale agli ospiti (19-25). Nel terzo set, i locali cambiano gli schiacciatori e la mossa sembra funzionare. Infatti, si portano sul 5-1. L’allungo è colmato dal muro del neo entrato Ferro che fissa il risultato sul 6 pari. La Sabini grazie a Giaccaglia e Corinaldesi, piazza un nuovo allungo che sembra determinante  (17-12, 21-14). Però, il turno in battuta di Schiaratura, riporta la Montesi a contatto (22-20). Un errore in attacco – proprio del capitano – sembra dare il parziale ai locali, ma il turno in servizio del debuttante Ciabotti riporta a contatto i biancorossi. In volata, è l’attacco di Corinaldesi a dare il parziale ai biancoazzurri (25-23).  Il quarto set inizia con un nuovo allungo dei locali. La Montesi grazie al doppio cambio con Hoxha e Ferro, raggiunge la parità sull’11-11. L’equilibrio regna sovrano. Cristiano tiene in linea di galleggiamento i biancorossi, ma Morichelli dona un break di vantaggio alla Montesi (19-21). Il finale di set è di marca pesarese: Mandoloni prima attacca di seconda e insieme a Mancinelli chiude il set a muro (23-25). Al tie break, dopo una fase di equilibrio assoluto, la Montesi prende il sopravvento e grazie al 11-15, si aggiudica l’allenamento congiunto! IL TABELLINO DEL MATCH Sabini-Montesi 2-3 (25-21, 19-25, 25-23, 23-25, 11-15) Sabini Castelferretti: Mancinelli 6, Galdenzi 10, Beni 4, Mariotti 6, Giaccaglia 8, Pieroni 1, Pettinari (L), Corinaldesi 9, Rinaldi 11, Licitra 9, Palazzesi (L). All. Giangiacomi. Montesi: Sabatini 5, D’Urso 5, Mandoloni 10, Schiaratura 18, Caselli 4, Morichelli 20, Mei (L), Mancinelli 3, Ferro 1, Ciabotti, Cristiano 8, Hoxha 4. All. Fabbietti. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO