consigliato per te

  • in

    MotoGP, Marquez si esalta: “A Buriram sono stato un guerriero”

    ROMA – Dopo tre intensi weekend di fila, per la MotoGP è giunto il momento di concedersi una breve pausa prima di cimentarsi totalmente nelle ultime tre gare della stagione. Nell’ultima dell’anno di Valencia Marc Marquez avrà l’occasione di proiettarsi al futuro provando già la Ducati del Team Gresini, in modo tale da iniziare a trovare un po’ di confidenza. Nel frattempo lo spagnolo deve accontentarsi di un sesto posto ottenuto nel Gran Premio della Thailandia, arrivato anche grazie alla penalizzazione inflitta ad Aleix Espargaro.
    Marquez: “Risultato importante”
    “A Buriram sono stato un guerriero, la gara è stata molto intensa. Se non avessi attaccato, mi avrebbero passato quando uscito dalla prima curva. Ho dovuto attaccare per difendermi, ma è stato un risultato importante perché mi ha permesso di ritrovare un po’ di fiducia in me stesso. Ero reduce dalle cadute in Australia e questa volta ho pensato solo al risultato”. Queste le dichiarazioni del pilota della Honda, Marc Marquez, rilasciate ad AS al termine del Gran Premio della Thailandia concluso in sesta posizione. LEGGI TUTTO

  • in

    Bagnaia, problema alla frizione in Thailandia: “Se parti male poi è tosta”

    BURIRAM – “La partenza è stata buona, il problema è che la frizione ha staccato dopo rispetto al normale, e quello mi ha fatto perdere in reattività, e purtroppo se non parti bene poi è tosta”. Così Francesco Bagnaia, ai microfoni di Sky Sport, ha spiegato la partenza nella Sprint del Gran Premio della Thailandia, che lo ha portato a perdere un paio di posizioni. Non è stato l’unico episodio, però, che ha complicato la rimonta del torinese, che ha poi chiuso settimo vedendo Jorge Martin avvicinarsi di nuovo in classifica: “Alla prima curva mi sono trovato imbottigliato, una volta che quelli all’esterno chiudono, diventa difficile. È stato un problema più di reazione che di stacco. Poi ho perso molto con Zarco, che ha fatto un sorpasso al limite, ma soprattutto ho perso su una lotta con Alex Marquez, in cui abbiamo perso una vita e ci siamo ritrovati a 1”6 da quelli davanti. È stata una lotta inutile, ma ogni tanto succede”, ha aggiunto Pecco. LEGGI TUTTO

  • in

    Marquez in sella alla Ducati per la prima volta, c’è la data: ecco quando

    BURIRAM – Il futuro di Marc Marquez è stato al centro della discussione negli ultimi mesi: da un rapporto che sembrava quasi inscalfibile con la Honda, fino alla firma con Ducati, più precisamente con il Team Gresini, al fianco del fratello Alex. Una mossa di mercato di grande impatto mediatico, con la grande curiosità di vedere se, sulla moto italiana, l’otto volte campione del mondo riuscirà a tornare per il titolo. C’è quindi grande attesa per la data del debutto dello spagnolo sulla Ducati, e finalmente l’annuncio è arrivato. LEGGI TUTTO

  • in

    Ducati, Ciabatti svela l’ingaggio di Marquez: “Ecco quanto prenderà”

    Ciabatti: “Marquez correrà a zero”
    Il direttore sportivo di Ducati Corse, Paolo Ciabatti, nel corso di un’intervista rilasciata al podcast ‘Zam, a tutto gas’ di Andrea Zamagni, ha rivelato qualche retroscena in merito all’arrivo di Marc Marquez in Gresini nel 2024: “Sinceramente pensavo che la Honda non avrebbe mai rinunciato a lui, ma poi si è accordato con Gresini. Lui ha parlato con il fratello Alex ed ha fatto delle valutazioni a livello tecnico. Da quello che so io, Marc dovrebbe correre praticamente a zero. Ha fatto questa scelta non per un fattore economico”. LEGGI TUTTO

  • in

    Ducati, Ciabatti e l’arrivo di Marquez: “Non è stata una scelta economica”

    Ciabatti: “Siamo orgogliosi”
    “Marc Marquez ha scelto Gresini non per una questione economica, quando per una valutazione tecnica e noi dobbiamo essere orgogliosi di questa cosa. Da quanto mi risulta lui correrà praticamente a parametro zero. Siamo felici che Marc consideri la Ducati la moto migliore per poter tornare competitivo. Sicuramente ci saranno delle complessità, ma cercheremo di gestirle”. Queste le dichiarazioni del direttore sportivo di Ducati Corse, Paolo Ciabatti, rilasciate durante un’intervista al podcast ‘Zam, a tutto gas’ di Andrea Zamagni. LEGGI TUTTO

  • in

    MotoGP, Alex Marquez rivela: “Marc sta valutando il ritiro a fine 2024”

    ROMA – Marc Marquez la scorsa settimana ha ufficializzato il suo passaggio alla Ducati del Team Gresini, dove farà coppia con suo fratello Alex. Nel corso del Gran Premio d’Indonesia 2023, però, lo spagnolo ha dimostrato di non essere ancora del tutto tranquillo ottenendo un doppio zero tra la sprint race del sabato e la gara della domenica. Una situazione che continua a far riflettere, non soltanto gli esperti, ma anche lo stesso otto volte campione del mondo, che ha bisogno di ritrovare lo smalto di un tempo. LEGGI TUTTO

  • in

    Bagnaia pronto alla sfida con Marquez in Ducati: “Sarà interessante…”

    Bagnaia: “Marquez sarà nei primi cinque”
    Il campione del mondo in carica di MotoGP, Francesco Bagnaia, a pochi giorni dal Gran Premio dell’Indonesia 2023, ha parlato in conferenza stampa commentando il passaggio di Marc Marquez alla Ducati Gresini: “Penso che nessuno tre o quattro mesi fa avrebbe mai pensato a questo scenario, ma nell’ultimo periodo la direzione era chiara. Per noi e per lo sport è una cosa positiva. Sicuramente sarà molto bello ed interessante condividere dati con lui e sfidarlo in pista con la stessa moto. Non so se lotterà per il titolo, ma sicuramente finirà tra i primi cinque”. LEGGI TUTTO

  • in

    Ducati, Bagnaia entusiasta di Mandalika: “La pista si addice al mio stile”

    ROMA – Il campione del mondo di MotoGP, Francesco Bagnaia, è pronto a tornare in pista a Mandalika per il Gran Premio di Indonesia di MotoGP, che rappresenterà un importante crocevia in vista del finale di stagione. La lotta per il titolo con Jorge Martin è sempre più serrata e, probabilmente, chi porterà a casa la vittoria in questo fine settimana si assicurerà anche la vetta della graduatoria. Inoltre Bagnaia nella prossima stagione dovrà tornare a fare i conti anche con Marc Marquez, che passerà ufficialmente al Team Gresini.
    Bagnaia: “Mi sento bene”
    “Personalmente mi sento bene, davanti a noi abbiamo tre buone gare. I prossimi circuiti mi piacciono e lì sono sempre stato competitivo. Dopo aver ritrovato il nostro feeling in Giappone mi sento molto fiducioso. La pista di Mandalika si addice bene al mio stile di guida e sono stato competitivo. La lotta sarà intensa. Marquez in Ducati? Sarà interessante”. Queste le dichiarazioni del pilota della Ducati, Francesco Bagnaia, che ha parlato in conferenza stampa in vista del Gran Premio d’Indonesia. LEGGI TUTTO