consigliato per te

  • in

    Milano, squalificato per due giornate l’assistente allenatore Marco Camperi

    Di Redazione Pesante sanzione del Giudice Sportivo per Marco Camperi, assistente allenatore dell’Allianz Milano, dopo le vibranti proteste nel corso della gara di domenica scorsa contro l’Itas Trentino (persa per 3-2). Camperi, espulso nel corso del quarto set, è stato squalificato per due giornate per somma di penalità poiché “dopo l’espulsione non obbediva alle disposizioni dell’arbitro“. Al termine della partita il direttore sportivo della squadra milanese Fabio Lini aveva chiesto “maggior attenzione” agli arbitri chiamati a dirigere la sua squadra, soprattutto in vista dei play off, dichiarando: “Alcune volte abbiamo la sensazione che la gara sia incanalata a senso unico“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Camperi: “La squadra ha dimostrato di avere una grande disponibilità”

    Di Redazione
    Secco 3-0 per l’Allianz Powervolley Milano nella gara valida per gli ottavi di finale della CEV Challenge Cup. Il match andato in scena all’Allianz Cloud all’interno della bolla organizzata dalla società meneghina si è chiuso in 1 h e 10 minuti con i parziali 25-19, 25-18, 25-15 ai danni degli sloveni del Calcit Volley Kamnik.
    Piano e compagni ritrovano così subito la vittoria, anche se coach Piazza deve fare i conti con l’emergenza e le assenze dell’ultimo minuto, proponendo Mosca nell’insolito ruolo di finto opposto. Best scorer del confronto è stato il canadese Maar con 22 punti. A fine gara le parole del vice allenatore Marco Camperi fotografano il match: «Siamo sempre pronti con tutto lo staff ad essere pronti a gestire le emergenze ed anche oggi lo abbiamo fatto. La squadra ha dimostrato di avere una grande disponibilità ed oggi i ragazzi sono entrati in campo molto concentrati ed attenti, sapendo che l’incontro avrebbe potuto nascondere delle insidie. Oggi direi che abbiamo provato una formazione mai allenata: domani sicuramente potremmo migliorare ancora su alcuni aspetti».

    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Allianz Milano: primo allenamento per Maar ed Ishikawa agli ordini di coach Piazza

    Foto Ufficio Stampa Allianz Milano

    Di Redazione
    Squadra al completo per l’Allianz Powervolley Milano. L’inserimento in gruppo di Stephen Maar e Yuki Ishikawa ha dato l’opportunità allo staff tecnico di lavorare a pieno ritmo con il team nelle ultime settimane di pre season in vista dell’esordio stagionale.
    Lo schiacciatore canadese e quello giapponese, infatti, hanno avuto il primo contatto con il resto della squadra, dopo aver osservato come da protocollo i 14 giorni di quarantena all’arrivo in Italia dall’estero e completato l’iter delle visite mediche. Nella mattinata una seduta individuale in sala pesi, nel pomeriggio primo allenamento con palla agli ordini di coach Piazza e del suo staff tecnico. «Dopo un mese e mezzo di lavoro il gruppo ha assunto forma – analizza il vice allenatore Marco Camperi –: siamo finalmente in dodici e questo ci permetterà fin da subito di provare le situazioni di gioco e di campo come avverrà per le partite. Abbracciamo per la prima volta i due schiacciatori che saranno sulla carta i titolari del sestetto iniziale e quindi avremo la possibilità di amalgamare la fase di cambio palla e di break point con la totalità della squadra».
    Un inserimento importante per i due fiori all’occhiello del mercato estivo dell’Allianz Powervolley, insieme all’opposto francese Patry: coach Piazza avrà così a disposizione i suoi tre attaccanti di palla alta, pronti a trovare la giusta alchimia con Sbertoli in regia.
    Il primo test utile sarà in programma domani a Trento dove la formazione dell’Allianz Powervolley sfiderà i padroni di casa dell’Itas Trentino. Sarà un’occasione per la squadra meneghine per mettere ritmo nelle gambe e trovare confidenza con il ritmo partita in vista dell’esordio stagionale previsto per il 13 settembre, quando al Centro FIPAV Pavesi di Milano arriverà Verona per la prima gara del girone A valido per gli ottavi di Coppa Italia.
    Sei giorni più tardi, il 19 settembre, Milano volerà in Calabria per sfidare i padroni di casa di Vibo Valentia per poi concludere il girone il 23 settembre, sempre al Centro FIPAV Pavesi, nel derby lombardo contro Monza, cercando di staccare il pass per i quarti di finale.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO