consigliato per te

  • in

    Da Palermo: Lucia Bronzetti batte Jasmine Paolini ed è in finale “Se mi avessero detto ad inizio settimana che sarei arrivata in finale, non ci avrei creduto nemmeno un po’”

    Lucia Bronzetti ITA, 10.12.1998

    È Lucia Bronzetti, n. 78 al mondo, la prima finalista dei 33^ Palermo Ladies Open. La tennista riminese ha vinto la semifinale contro Jasmine Paolini: un derby durato due ore e 2 minuti e concluso con il punteggio di 0-6 6-3 6-3.
    È stato un incontro dai mille volti, iniziato benissimo dalla Paolini che si è aggiudicata il primo parziale a zero in 29 minuti, senza mai concedere respiro alla connazionale. Bronzetti, dopo un toilet break, è rientrata in campo più attenta e determinata. Nonostante un problema alla coscia sinistra, fasciata dopo il terzo game durante un medical time out, l’emiliana ha ottenuto un break di vantaggio in apertura di set per poi chiudere 6-3 in 44 minuti.
    Nel terzo e decisivo set, Bronzetti è stata ancora più solida. Dopo un break e controbreak, la riminese ha annullato tre palle break nel quinto gioco ed ha strappato il servizio all’avversaria nell’ottavo game, chiudendo nel gioco successivo.
    Bronzetti giocherà domani alle ore 20 al Country Time Club la prima finale in carriera nel circuito WTA. Di fronte avrà la vincente dell’altra semifinale, tra la spagnola, testa di serie n. 4, Sara Sorribes Tormo e la rumena, n. 6 del seeding, Irina Camelia Begu.
    “Se mi avessero detto ad inizio settimana che sarei arrivata in finale, non ci avrei creduto nemmeno un po’ – ha detto a fine match Lucia Bronzetti – ho, invece, l’opportunità, di giocarmi la mia prima finale in carriera. Il primo set perso 6-0? Jasmine ha giocato davvero bene. Mi ha messo in grandissima difficoltà. Francamente non sapevo come gestire il match, poi lei è calata ed io sono rientrata in partita”.
    Bronzetti fa i complimenti all’avversaria ed avverte l’altra finalista sulle motivazioni che avrà domani nel match più importante della carriera. “A Jasmine Paolini dico che gioca benissimo e che, se non è questo torneo, farà benissimo in uno dei prossimi. Il futuro le riserverà grandi cose. La finale? Sono un’avversaria solida. Per battermi devono lottare. Io darò, sicuramente il massimo”. LEGGI TUTTO

  • in

    WTA 250 Praga: Il Tabellone Principale. Presenza di Lucia Bronzetti

    Lucia Bronzetti ITA, 10.12.1998

    WTA 250 Praga – Tabellone Principale – hard indoor(1/WC) Anett Kontaveit vs Ekaterine Gorgodze Karolina Muchova vs (WC) Lucie Havlickova Vitalia Diatchenko vs Lin Zhu Xinyu Wang vs (7) Anastasia Potapova
    (3) Elise Mertens vs Magda Linette Daria Snigur vs Viktoriya Tomova Lucia Bronzetti vs Rebecca Peterson (Q/LL) Qualifier/LL Qualifier/LL vs (6) Alison Van Uytvanck
    (8) Marie Bouzkova vs (Q/LL) Qualifier/LL Qualifier/LL Ylena In-Albon vs (Q/LL) Qualifier/LL Qualifier/LL Tereza Martincova vs Chloe Paquet (Q/LL) Qualifier/LL Qualifier/LL vs (4) Sorana Cirstea
    (5) Alizé Cornet vs (Q/LL) Qualifier/LL Qualifier/LL (Q/LL) Qualifier/LL Qualifier/LL vs (WC) Linda Noskova Mihaela Buzarnescu vs (Q/LL) Qualifier/LL Qualifier/LL Anna Blinkova vs (2) Barbora Krejcikova LEGGI TUTTO

  • in

    Da Palermo: Lucia Bronzetti ai quarti di finale. Sconfitta in tre set Elisabetta Cocciaretto contro Caroline Garcia

    Elisabetta Cocciaretto nella foto

    Sono 2 le tenniste azzurre che domani giocheranno i quarti di finale dei 33^ Palermo Ladies Open: Jasmine Paolini che affronterà la testa di serie n. 8, la spagnola Nuria Parrizas Diaz (che ha avuto la meglio sull’austriaca Julia Grabher) e Lucia Bronzetti (ha battuto in 2 set la russa Elina Avanesian) che se la vedrà con Caroline Garcia, (protagonista del più bel match della giornata contro Elisabetta Cocciaretto).
    Un primo set vinto in 22 minuti 6-0 che sembrava, in tutto e per tutto, la naturale prosecuzione della partita vinta lasciando un solo gioco a Sara Errani, poi Elisabetta Cocciaretto si è dovuta arrendere a Caroline Garcia che si è affidata al servizio (5 ace) ed alla sua grande esperienza per uscire fuori da una ragnatela che sembrava imprigionarla. Alla fine a prevalere è stata la francese, ex n. 4 al mondo e testa di serie n. 5 del torneo, con il punteggio di 0-6 3-6 4-6.
    Dopo l’ottavo titolo in carriera vinto a Bad Homburg, la francese, che quest’anno ha anche raggiunto il quarto turno a Wimbledon e la semifinale la scorsa settimana a Losanna, si qualifica per i quarti e si candida al successo finale.
    Alla Cocciaretto rimane, invece, il rammarico di essere andata vicina ad una vittoria di prestigio contro una ex top ten. “Sono un po’ triste, penso sia normale, mi dispiace ma è andata così – ha detto la tennista azzurra in conferenza stampa – ho pensato anch’io che il match fosse la naturale prosecuzione della partita con l’Errani, ma lei poi mi ha messo in difficoltà. Ho smesso di fare quel gioco aggressivo. Non ho ancora la continuità per fare tutto un match perfetto. Con tutto il rispetto, io ancora devo fare più della metà di quello che ha fatto lei. Il problema alla coscia? Nel primo set non ho sentito niente. Nel secondo mi sono irrigidita e ho sentito tirare. Se fossi rimasta più tranquilla non sarebbe successo nulla”.
    Nell’ultimo match di secondo turno Lucia Bronzetti ha superato con il punteggio di 6-1 6-3 la russa Elina Avanesyan (proveniente dalle qualificazioni). “Sono molto contenta, è stata, comunque una partita dura – ha detto la Bronzetti a fine match – sono felice di essere arrivata nuovamente nei quarti a Palermo ripetendo il risultato dello scorso anno. Ho subito 2 break in avvio di secondo set? Ho avuto un calo, ma sono riuscita a rimettermi in carreggiata ed alla fine l’ho portata a casa. Garcia? Non l’ho mai affrontata, gioca molto bene ed ha tanta esperienza. Io ce la metterò tutta”.
    PROGRAMMA DI DOMANI – Sarà il match Bondar-Sorribes Tormo ad aprire alle ore 16 il programma dei quarti, poi a seguire sarà la volta di Begu-Parry. Alle 20 giocheranno Paolini-Parrizas Diaz e successivamente Bronzett-Garcia. (nr)
    33rd Palermo Ladies Open – Country Club Palermo€ 203,024July 18-24 2022Results – Thursday, Jul 21R16 – L. Bronzetti (ITA) d. [Q] E. Avanesyan 61 63R16 – [5] C. Garcia (FRA) d. [WC] E. Cocciaretto (ITA) 06 63 64R16 – [8] N. Parrizas Diaz (ESP) d. [LL] J. Grabher (AUT) 62 64R16 – D. Parry (FRA) d. [2] Y. Putintseva (KAZ) 63 64QF – [1] A. Guarachi (CHI) / A. Muhammad (USA) d. A. Gamiz (VEN) / E. Vedder (NED) 63 60QF – [3] A. Bondar (HUN) / K. Zimmermann (BEL) d. J. Rompies (INA) / O. Tjandramulia (AUS) 61 62QF – [SR] A. Detiuc (CZE) / P. Kania-Chodun (POL) d. A. Gabueva / A. Zakharova 76(3) 57 10-6
    Schedule – Friday, Jul 22CENTER COURT starts at 04:00 PM[7] A. Bondar (HUN) vs [4] S. Sorribes Tormo (ESP)[6] I. Begu (ROU) vs D. Parry (FRA)NB 8:00 PM J. Paolini (ITA) vs [8] N. Parrizas Diaz (ESP)L. Bronzetti (ITA) vs [5] C. Garcia (FRA)
    COURT 2 starts at 06:30 PMA. Anshba / P. Udvardy (HUN) vs [2] A. Danilina (KAZ) / O. Kalashnikova (GEO)After suitable rest [1] A. Guarachi (CHI) / A. Muhammad (USA) vs [3] A. Bondar (HUN) / K. Zimmermann (BEL) LEGGI TUTTO

  • in

    WTA 250 Palermo: Sorteggiato il Tabellone Principale. Martina Trevisan n.1 del seeding. Derby Errani vs Cocciaretto

    Lucia Bronzetti ITA, 10.12.1998

    Subito un derby azzurro in una parte alta del tabellone in cui sono presenti 5 delle 6 italiane. Errani-Cocciaretto (entrambe hanno beneficiato di una Wild Card) si affronteranno al primo turno dei 33^ Palermo Ladies Open, mentre la testa di serie n. 1, Martina Trevisan si troverà di fronte una qualificata. In caso di vittoria, potrebbe giocare con Lucia Bronzetti che, invece, affronterà al primo turno la 21enne cinese Xiyu Wang (93 del ranking). Sempre nella parte alta del tabellone è inserita Jasmine Paolini (64) che se la vedrà con Anna Karolina Schmiedlova (76), mentre l’altra azzurra entrata grazie ad una Wild Card, Lucrezia Stefanini (179), affronterà l’ungherese Panna Udvardy (94).
    Promette spettacolo, sempre nella parte alta di un tabellone di assoluto valore, la partita tra Petra Martic (che domani disputerà la finale del WTA 250 di Losanna) con la cinese Shuai Zhang (testa di serie n. 3), semifinalista lo scorso anno a Palermo e nel 2022 vincitrice a Lione.
    Così come per la Trevisan, anche la testa di serie n. 2, la kazaka Yulia Putintseva, avrà al primo turno una qualificata in un tabellone principale nel quale sono entrate in extremis – a seguito della rinuncia della montenegrina Danka Kovinic e della olandese Arantxa Rus – la rumena Ana Bogdan e la svizzera Ylena In-Albon (sostituite nelle qualificazioni rispettivamente dalla spagnola Marina Bassols Ribera e dalla brasiliana Gabriela Ce).
    Le teste di serie sono, oltre a Martina Trevisan n. 1 (26 del ranking mondiale); Yulia Putintesva 2 (32 della WTA); Shuai Zhang 3 (37); Sara Sorribes Tormo 4 (43); Caroline Garcia 5 (48); Irina-Camelia Begu 6 (49); Anna Bondar 7 (53) e Nuria Parrizzas Diaz 8 (54).
    LUCIA BRONZETTI. Dopo i quarti di finale centrati lo scorso anno (era entrata in tabellone con una WC e fu eliminata da Elena-Gabriela Ruse), c’è molta attesa per Lucia Bronzetti, n. 66 della classifica mondiale. “Dallo scorso anno sono cresciuta tanto – ha detto la Bronzetti – mi sento una tennista più completa e competitiva. Lo scorso anno i Palermo Ladies Open erano era il mio secondo torneo WTA (dopo quello disputato a Losanna, ndr). Adesso ho, sicuramente, alzato il livello del mio gioco. La Wang? Non ho mai giocato contro di lei, cercherò di studiarla per farmi trovare pronta”.
    In attesa delle qualificazioni, sono 6 le italiane nel tabellone principale, guidato dalla testa di serie n. 1, Martina Trevisan. “Martina sta giocando molto bene, per noi italiane può essere da traino – ha sottolineato Lucia Bronzetti – il tennis femminile italiano, in questo momento, sta andando bene. Siamo in crescita. Cocciaretto sta crescendo ed Errani sta tornando. Insieme possiamo fare belle cose. La Billie Jean King Cup? Tathiana Garbin è bravissima a tenere il gruppo unito ed a darci grandi stimoli. È stata una bella esperienza e spero di essere riconvocata per le finals. Spero di poter stare in squadra il più possibile”.
    L’ultima considerazione della Bronzetti è sul torneo di Palermo che “quest’anno ha un livello molto più alto, non sarà facile andare avanti”. “Io sto bene – ha concluso la tennista azzurra – c’è molto equilibrio, può vincere chiunque. Speriamo sia un’italiana”. (nr)
    WTA 250 Palermo – Tabellone Principale – terra(1) Martina Trevisan vs QualifierLucia Bronzetti vs Xiyu Wang (WC) Sara Errani vs (WC) Elisabetta Cocciaretto Chloe Paquet vs (5) Caroline Garcia
    (3) Shuai Zhang vs Petra Martic Jasmine Paolini vs Anna Karolina Schmiedlova Xinyu Wang vs (SR) Laura Siegemund Qualifier vs (8) Nuria Parrizas Diaz
    (7) Anna Bondar vs Clara Burel (WC) Lucrezia Stefanini vs Panna Udvardy Ylena In-Albon vs QualifierAna Bogdan vs (4) Sara Sorribes Tormo
    (6) Irina-Camelia Begu vs QualifierQualifier vs Oceane Dodin Lauren Davis vs Diane Parry Qualifier vs (2) Yulia Putintseva LEGGI TUTTO

  • in

    Wimbledon: Vavassori in doppio con Cacic, Musetti con Gaston. Al femminile coppia Paolini/Trevisan, Bronzetti con Lohoff

    Andrea Vavassori nella foto

    Saranno cinque i giocatori italiani ai nastri di partenza in doppio nel torneo di Wimbledon.
    A livello maschile, lo specialista Andrea Vavassori (qualificatosi in singolare) giocherà al fianco di Nikola Cacic: la coppia italo-serba affronterà all’esordio gli argentini Baez e Delbonis. Al via anche Lorenzo Musetti che, insieme al francese Hugo Gaston, troverà al primo turno il britannico Glasspool e il finlandese Heliovaara, accreditati della quindicesima testa di serie.
    A livello femminile, buon sorteggio per la coppia tutta italiana composta da Jasmine Paolini e Martina Trevisan: le due azzurre affronteranno le wild card locali Bains e Lumsden. Lucia Bronzetti, invece, scenderà in campo al fianco della tedesca Julia Lohoff e al primo ostacolo incontrerà le cinesi Xu e Yang, none teste di serie.
    GLI ITALIANI NEL DOPPIO MASCHILEBAEZ (ARG)/DELBONIS (ARG) vs CACIC (SRB)/VAVASSORI (ITA)GLASSPOOL (15,GBR)/HELIOVAARA (15,FIN) vs GASTON (FRA)/MUSETTI (ITA)
    LE ITALIANE NEL DOPPIO FEMMINILEXU (9,CHN)/YANG (9,CHN) vs BRONZETTI (ITA)/LOHOFF (GER)PAOLINI (ITA)/TREVISAN (ITA) vs BAINS (WC,GBR)/LUMSDEN (WC,GBR) LEGGI TUTTO

  • in

    WTA 500 Eastbourne e WTA 250 Bad Homburg: I risultati con il dettaglio del Day 1. In campo Lucia Bronzetti (LIVE)

    Lucia Bronzetti ITA, 10.12.1998

    WTA 500 Eastbourne (Regno Unito) – TD Qualificazione – 1° Turno Md, erba

    Centre Court – ore 12:30Kaia Kanepi vs Nuria Parrizas Diaz Il match deve ancora iniziare
    Viktorija Golubic vs Marta Kostyuk Il match deve ancora iniziare
    Marie Bouzkova vs Shelby Rogers Il match deve ancora iniziare
    Katie Boulter vs Tereza Martincova Il match deve ancora iniziare

    Court 1 – ore 12:30Danka Kovinic vs Magda Linette Il match deve ancora iniziare
    Sara Sorribes Tormo vs Panna Udvardy Il match deve ancora iniziare
    Qinwen Zheng vs Magdalena Frech Il match deve ancora iniziare
    Elena-Gabriela Ruse vs Lauren Davis Il match deve ancora iniziare

    Court 2 – ore 12:30(3) Heather Watson vs (8) Lesia Tsurenko Il match deve ancora iniziare
    (1) Donna Vekic vs Yuriko Miyazaki Non prima 14:00Il match deve ancora iniziare
    (1) Barbora Krejcikova / (1) Ena Shibahara vs Alexa Guarachi / Andreja Klepac Non prima 15:30Il match deve ancora iniziare

    Court 5 – ore 12:30Viktoriya Tomova vs Kirsten Flipkens Il match deve ancora iniziare
    (4) Aleksandra Krunic vs (6) Rebecca Marino Non prima 14:00Il match deve ancora iniziare

    WTA 250 Bad Homburg (Germania) – TD Qualificazione- 1° Turno Md, erba

    Centre Court – ore 13:00(5) Veronika Kudermetova vs Anna Kalinskaya Il match deve ancora iniziare
    Aliaksandra Sasnovich vs Caroline Garcia Non prima 15:00Il match deve ancora iniziare
    Katie Swan vs Sloane Stephens Il match deve ancora iniziare
    (1) Daria Kasatkina vs Andrea Petkovic Il match deve ancora iniziare

    Court 1 – ore 13:00Kaja Juvan vs Lucia Bronzetti Il match deve ancora iniziare
    (8) Liudmila Samsonova vs Kamilla Rakhimova Il match deve ancora iniziare
    Yuliya Hatouka vs Tamara Zidansek Il match deve ancora iniziare
    Ann Li vs Anna Bondar Il match deve ancora iniziare LEGGI TUTTO

  • in

    Partito al Tc Gaiba il WTA125, l’unico in Italia su erba naturale Subito in campo Lucia Bronzetti che supera il primo ostacolo, stop per la Paoletti (con il programma di domani)

    Lucia Bronzetti ITA, 10.12.1998

    Primo turno per il “Veneto Open Internazionali Confindustria Venezia e Rovigo” al Tennis club Gaiba, uno degli eventi tennistici più importanti a livello internazionale in Italia e l’unico che si disputa su erba naturale.
    Oggi a “Gaibledon” sono scesi in campo i primi match del WTA125, la prima a staccare il pass per il secondo turno è stata la svizzera Ylenia In Albot che ha battuto la testa di serie numero 8, la francese Chloe Paquet in due set, e rappresenta la prima sorpresa del torneo. Al secondo turno anche l’italiana Lucia Bronzetti (n.72) che ha lasciato tre game alla lituana Giustina Mykulskyte. Avanza la rumena Ana Bogdan che contro Linda Fruhvirtvova ha impiegato un set a trovare il ritmo giusto. La Bogdan sarà la compagna di doppio di Martina Trevisan dopo che la Cocciaretto è stata costretta al ritiro. Al posto della Cocciaretto nel tabellone di singolare è entrata in tabellone Alena Fomina Klotz.
    La Svizzera festeggia anche la vittoria di Susan Vandecchi che assieme a Matilde Paoletti ha dato vita al match più combattuto ed equilibrato della giornata durato due ore e mezza. La francese Harmony Than si impone sulla ventitreenne ungherese Fanny Stollar, e sarà la prossima avversaria della Bronzetti.I valori in campo su questa superficie spesso sono sovvertiti, un po’ tutte le atlete hanno spiegato la loro difficoltà ad abituarsi ad un rimbalzo diverso rispetto alle superfici tradizionali di gioco a cui sono abituate, come la terra rossa o le superfici veloci. Sono pochi anche i campi di allenamento su erba, per cui durante il torneo chi prima riesce ad abituarsi porta a casa la partita.Lucia Bronzetti sorridente dopo il suo match ha raccontato: “Per me è la prima esperienza su un campo in erba naturale. I rimbalzi sono bassi e quindi ci si deve ben piegare sulle gambe. L’atmosfera è bella, sono tutti molto gentili ed è tutto molto comodo essendo un piccolo comune, per me è bello essere qui. E poi giocare su questa superficie ti fa già sognare Wimbledon”.Susan Vandecchi dopo il suo difficile match ha raccontato “Ho fatto fatica ad ambientarmi sulla superficie, con questo rimbalzo molto basso per cui devi andare incontro alla palla e andare a rete. E’ stato difficile ma c’era una bella atmosfera, c’era già tanta gente. Sto partecipando anche agli eventi, è così bello dopo due anni e mezzo stare assieme. Il caldo non mi ha dato fastidio, siamo abituate e non c’è tanta umidità come ad esempio agli Us Open dove io ho sofferto di crampi”.Domani le partite inizieranno alle 10,30 con questo calendario.
    Center Court – ore 10:30Sara Errani vs (2) Madison Brengle (1) Alison Van Uytvanck vs Cristiana Ferrando Vitalia Diatchenko vs Lucrezia Stefanini (7) Greet Minnen vs Kateryna Baindl Non prima 16:00
    Court 1 – ore 10:30Lesley Pattinama Kerkhove vs Tatjana Maria Anna Blinkova vs (5) Arantxa Rus Rebeka Masarova vs (4) Claire Liu Alena Fomina-Klotz vs Federica Di Sarra
    Court 3 – ore 010:30(6) Diane Parry vs Lisa Pigato Joanne Zuger vs Melania Delai (4) Paula Kania-Chodun / (4) Elixane Lechemia vs Susan Bandecchi / Ylena In-Albon Non prima 12:30Ysaline Bonaventure / Renata Voracova vs (2) Anastasia Potapova / (2) Yana Sizikova
    Gli incontri del campo centrale si vedranno da venerdì a domenica su Eurosport 2 (disponibile su Sky, Dazn e TimVision) e anche in live streaming su discovery+; mentre fino a giovedì, i match del centrale, saranno disponibili in streaming sul canale YouTube Gaibledon.L’ingresso sarà libero nelle prime giornate di gare (con prenotazione obbligatoria), sarà previsto invece un biglietto nelle ultime tre giornate quelle di venerdì – sabato e domenica. Per acquistare i biglietti è disponibile un apposito link nel sito dedicato al torneo www.venetopen.com (modalità vivamente consigliata). Ci sarà anche un Welcome point allestito al circolo in via Alcide De Gasperi n. 15 a Gaiba (RO), che potrà vendere gli eventuali biglietti rimasti, ma solo con carta di credito o bancomat.
    Risultati giornata fino alle 17,30: Ylenia In-Albon b Chloe Paquet 6-4 6-2, Lucia Bronzetti b Giustina Mykulskyte 6-1 6-3, Ana Bogdan b Linda Fruhvirtvova 7-5 6-0, Susan Vandecchi b Matilde Paoletti 6-3 6-7(5) 6-4; Harmony Than b Fanny Stollar 7-6 (3) 6-1. LEGGI TUTTO

  • in

    WTA 250 Rabat: Martina Trevisan batte Lucia Bronzetti nel derby e conquista la prima finale in carriera nel circuito maggiore

    Martina Trevisan nella foto – Foto Getty Images

    Nel WTA 250 di Rabat (terra) Martina Trevisan supera in semifinale in due set la romagnola Lucia Bronzetti con un doppio 63 ed approda in finale.Nell’altra semifinale la statunitense Clare Liu classe 2000 e n.92 del mondo ha beneficiato del forfait per infortunio dell’ungherese Bondar, quinta favorita del seeding e sfiderà quindi Martina in finale.Per Martina Trevisan si tratta della prima finale conquistata in carriera nel circuito maggiore.
    Nel primo set Lucia avanti per 3 a 2 e servizio a disposizione subiva un parziale di quattro game consecutivi da Martina che portava a casa la frazione per 6 a 3.Nel secondo set la Trevisan comandava fin dall’inizio portandosi per 3 a 1 per poi piazzare il quarto break dell’incontro nel nono gioco e vincere la partita per 6 a 3.
    WTA 250 Rabat (Marocco) – Semifinali, terra battuta

    Centre Court – ore 13:00Claire Liu vs (5) Anna Bondar WTA Rabat Claire Liu Anna Bondar [5] Vincitore: C. Liu by Default ServizioSvolgimentoSet 0ServizioSvolgimentoSet 1

    Martina Trevisan vs Lucia Bronzetti WTA Rabat Martina Trevisan66 Lucia Bronzetti33 Vincitore: M. Trevisan ServizioSvolgimentoSet 2Lucia Bronzetti 0-15 0-30 15-30 30-30 40-30 40-40 40-A 40-40 40-A5-3 → 6-3Martina Trevisan 15-0 15-15 30-15 30-30 40-304-3 → 5-3Lucia Bronzetti 15-0 30-0 40-04-2 → 4-3Martina Trevisan 15-0 15-15 30-15 40-153-2 → 4-2Lucia Bronzetti 0-15 15-15 30-15 40-15 40-30 40-40 40-A 40-40 A-403-1 → 3-2Martina Trevisan 15-0 30-0 40-02-1 → 3-1Lucia Bronzetti 0-15 0-30 15-30 30-30 30-401-1 → 2-1Martina Trevisan 0-15 15-15 15-30 30-30 ace 40-30 df0-1 → 1-1Lucia Bronzetti 15-0 15-15 15-30 30-30 40-300-0 → 0-1ServizioSvolgimentoSet 1Martina Trevisan 15-0 df 15-15 30-15 30-30 40-305-3 → 6-3Lucia Bronzetti 15-0 15-15 30-15 30-30 30-40 df4-3 → 5-3Martina Trevisan 15-0 15-15 15-30 30-30 40-303-3 → 4-3Lucia Bronzetti 15-0 30-0 30-15 30-30 30-40 40-40 40-A2-3 → 3-3Martina Trevisan 15-0 15-15 15-30 30-30 30-402-2 → 2-3Lucia Bronzetti 15-0 30-0 30-15 30-30 40-302-1 → 2-2Martina Trevisan 0-15 15-15 30-15 40-151-1 → 2-1Lucia Bronzetti 15-0 30-0 40-0 40-151-0 → 1-1Martina Trevisan15-0 15-15 30-15 40-15 40-300-0 → 1-0 LEGGI TUTTO