consigliato per te

  • in

    Sinner e Sonego eliminati al primo turno nel doppio a Montecarlo

    Jannik Sinner e Lorenzo Sonego nella foto – Getty Images

    L’avventura di Jannik Sinner e Lorenzo Sonego nel torneo di doppio del Masters 1000 di Montecarlo si è conclusa prematuramente. La coppia italiana è stata sconfitta dai belgi Sander Gille e Joran Vliegen con il punteggio di 6-7 7-5 10-7, dopo quasi due ore di battaglia.Le statistiche mostrano una prestazione leggermente superiore di Gille/Vliegen rispetto a Sinner/Sonego. La coppia belga ha servito meglio, con una percentuale più alta di punti vinti sulla prima di servizio (82% vs 73%) e meno doppi falli (1 vs 3), nonostante una percentuale di prime di servizio leggermente inferiore (69% vs 71%). In risposta, Gille/Vliegen sono stati più efficaci, vincendo il 32% dei punti totali rispetto al 26% di Sinner/Sonego, in particolare sulla prima di servizio degli avversari (27% vs 18%). Entrambe le coppie hanno convertito il 50% delle palle break. Nel complesso, Gille/Vliegen si sono aggiudicati il 53% dei punti totali contro il 47% di Sinner/Sonego, dimostrando una maggiore solidità al servizio e una migliore capacità di mettere pressione agli avversari in risposta.
    I primi quaranta minuti di gioco sono stati un piacere da vedere, con entrambe le coppie che hanno lasciato poco spazio in risposta. Nel tiebreak del primo set, un doppio fallo di Gille ha dato il via libera agli azzurri, che si sono presi un altro punto sulla battuta avversaria, chiudendo la frazione.
    Il secondo set sembrava indirizzato verso Sinner e Sonego quando, sul 4-1, i belgi hanno cambiato marcia. Gille e Vliegen hanno strappato per due volte il servizio a Sonego, approfittando di una risposta troppo arretrata degli italiani.Nel super tiebreak decisivo, la coppia belga ha preso il comando del gioco, chiamando spesso Sinner a rete e togliendolo dalla sua zona di comfort. Nonostante un tentativo di recupero degli azzurri, grazie a un gran passante di Sinner e a un errore di Gille, un doppio fallo del numero 2 al mondo ha chiuso la contesa.Nonostante la sconfitta, i due italiani hanno mostrato un buon affiatamento e potenziale come coppia di doppio, lasciando ben sperare per il futuro.
    ATP Monte-Carlo Jannik Sinner / Lorenzo Sonego757 Sander Gille / Joran Vliegen6710 Vincitore: Gille / Vliegen ServizioSvolgimentoSet 3J. Sinner / Sonego 1-0 1-1 1-2 1-3 1-4 1-5 1-6 ace 3-6 3-7 4-7 5-7 5-8 6-8 7-8 7-9ServizioSvolgimentoSet 2S. Gille / Vliegen 15-0 30-0 40-0 ace5-6 → 5-7J. Sinner / Sonego 0-15 0-30 15-30 15-40 30-405-5 → 5-6S. Gille / Vliegen 15-0 30-0 40-0 40-15 ace5-4 → 5-5J. Sinner / Sonego 15-0 30-0 40-0 40-154-4 → 5-4S. Gille / Vliegen 0-15 15-15 30-15 40-154-3 → 4-4J. Sinner / Sonego 15-0 15-15 15-30 15-40 30-404-2 → 4-3S. Gille / Vliegen 15-0 15-15 15-30 30-30 40-304-1 → 4-2J. Sinner / Sonego 15-0 15-15 30-15 40-153-1 → 4-1S. Gille / Vliegen 0-15 15-15 30-15 30-30 30-40 40-402-1 → 3-1J. Sinner / Sonego 0-15 df 15-15 15-30 30-30 40-301-1 → 2-1S. Gille / Vliegen 15-0 30-0 30-151-0 → 1-1J. Sinner / Sonego 15-0 ace 15-15 30-15 ace 40-15 40-30 ace0-0 → 1-0ServizioSvolgimentoSet 1Tiebreak0-0* 0*-1 ace 1*-1 2-1* 3-1* df 3*-2 4*-2 5-2* 5-3* 6*-36-6 → 7-6J. Sinner / Sonego 15-0 30-0 30-15 30-30 40-305-6 → 6-6S. Gille / Vliegen 0-15 15-15 30-15 40-155-5 → 5-6J. Sinner / Sonego 15-0 30-0 40-04-5 → 5-5S. Gille / Vliegen 15-0 30-0 40-04-4 → 4-5J. Sinner / Sonego 0-15 15-15 30-15 40-153-4 → 4-4S. Gille / Vliegen 0-15 15-15 ace 15-30 30-30 40-303-3 → 3-4J. Sinner / Sonego 15-0 30-0 30-15 40-15 40-302-3 → 3-3S. Gille / Vliegen 15-0 30-0 30-15 40-152-2 → 2-3J. Sinner / Sonego 15-0 30-0 40-01-2 → 2-2S. Gille / Vliegen 15-0 30-0 40-01-1 → 1-2J. Sinner / Sonego 15-0 30-0 30-15 df 40-150-1 → 1-1S. Gille / Vliegen 15-0 30-0 40-00-0 → 0-1

    🇮🇹 Sinner/Sonego vs 🇧🇪 Gille/Vliegen**SERVICE STATS**
    | Statistica | 🇮🇹 Sinner/Sonego | 🇧🇪 Gille/Vliegen ||——————————|——————|——————|| Serve Rating | 283 | **301** || Aces | 3 | **5** || Double Faults | 3 | **1** || First Serve % | **71% (55/78)** | 69% (51/74) || 1st Serve Points Won % | 73% (40/55) | **82% (42/51)** || 2nd Serve Points Won % | 57% (13/23) | 57% (13/23) || Break Points Saved % | 50% (2/4) | 50% (1/2) || Service Games Played | 12 | 12 |
    **RETURN STATS**
    | Statistica | 🇮🇹 Sinner/Sonego | 🇧🇪 Gille/Vliegen ||——————————|——————|——————|| Return Rating | 119 | **137** || 1st Serve Return Points Won %| 18% (9/51) | **27% (15/55)** || 2nd Serve Return Points Won %| 43% (10/23) | 43% (10/23) || Break Points Converted % | 50% (1/2) | 50% (2/4) || Return Games Played | 12 | 12 |
    **TOTAL STATS**
    | Statistica | 🇮🇹 Sinner/Sonego | 🇧🇪 Gille/Vliegen ||——————————|——————|——————|| Service Points Won % | 68% (53/78) | **74% (55/74)** || Return Points Won % | 26% (19/74) | **32% (25/78)** || Total Points Won % | 47% (72/152) | **53% (80/152)** |
    Marco Rossi LEGGI TUTTO

  • in

    Mats Wilander su Jannik Sinner: “Non credo di aver visto un giovane migliorare tanto dall’era del Big3. Jannik Sinner sta passando per la stessa evoluzione di Djokovic”

    Jannik Sinner – Foto Getty Images

    Mats Wilander, ex numero uno del mondo, ha recentemente espresso grande ammirazione per Jannik Sinner, il giovane talento italiano che sta dominando la scena internazionale. Dopo aver lodato Carlos Alcaraz, Wilander si è soffermato sulle qualità di Sinner, difficile da criticare dopo aver perso solo due degli ultimi 37 incontri e aver conquistato la tripla corona: Open di Australia, Rotterdam e Miami.Sul sito di Eurosport, Wilander ha condiviso le sue impressioni sul miglior tennista della stagione, sottolineando l’evoluzione tattica di Sinner: “Ha migliorato molto nell’ultimo anno, ma soprattutto negli ultimi tre mesi. Sembra che non rischi più in campo. Gioca molto rapidamente, cerca sempre il colpo vincente, ma è la filosofia che si è creato. Ora, penso che qualsiasi superficie potrebbe essere la sua migliore superficie”.
    Wilander ha riconosciuto la versatilità di Sinner, indicando che il suo successo non dipende dalla tipologia di campo: “A questo livello, penso che non dipenda dalla terra, dalle hard court o dalle clay court. Quando si sente bene e sicuro in campo, il suo gioco diventa un problema per qualsiasi avversario, anche se quella è la superficie migliore per l’opponente”.
    L’entusiasmo di Wilander per Sinner è tale da paragonarlo a un giovane Novak Djokovic, enfatizzando l’incredibile miglioramento del giocatore italiano: “Non credo di aver visto un giovane migliorare tanto dall’era del Big3. Jannik Sinner sta passando per la stessa evoluzione di Djokovic”.
    Nonostante il dominio di Sinner nei recenti tornei, Wilander rimane cauto riguardo le sue aspettative su terra battuta nel 2024, in particolare a Roland Garros: “Non penso che Jannik sarà il grande favorito, a meno che non vinca tre o quattro tornei importanti sulla terra nei prossimi mesi”.Mentre considera Alcaraz il principale candidato per il titolo a Parigi, Wilander non esclude le possibilità di Sinner, soprattutto in partite al meglio dei cinque set, dove la confidenza e la sicurezza in sé stesso possono fare la differenza.
    Francesco Paolo Villarico LEGGI TUTTO

  • in

    Malagò lancia Sinner, i bookmaker ci credono: portabandiera alle Olimpiadi a 3,50

    Jannik Sinner – Foto Getty Images

    Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha aperto le porte a Jannik Sinner portabandiera alle Olimpiadi di Parigi. Già nelle scorse settimane, però, l’effetto-Sinner aveva animato i bookmaker: la quota dell’altoatesino con il tricolore ai Giochi Olimpici, dopo il trionfo all’Australian Open, era a 3,50. Sui campi del Roland Garros, dove si disputerà il torneo olimpico di tennis, il nostro numero uno potrà cercare una nuova impresa e inseguire la seconda medaglia olimpica nella storia dello sport italiano. Cento anni dopo Uberto de Morpurgo, che proprio a Parigi nel 1924 ha conquistato uno storico bronzo, gli esperti vedono l’oro di Sinner a 4. LEGGI TUTTO

  • in

    Jannik Sinner: Il nuovo numero 2 del Mondo che insegue la vetta

    Jannik Sinner – Foto Getty Images

    Jannik Sinner ha compiuto un salto importante nel panorama tennistico mondiale, diventando il nuovo numero 2 del ranking ATP. Il talento italiano ha brillato sul cemento di Miami, superando il bulgaro Grigor Dimitrov nell’atto conclusivo del Masters 1000, e ha così scavalcato lo spagnolo Carlos Alcaraz nella classifica mondiale. La sua ascesa viene dopo un periodo di successi, culminato con la vittoria agli Australian Open e la conquista del titolo al torneo ATP 500 di Rotterdam, stabilendo un record impressionante di 22 vittorie e una sola sconfitta nella prima parte della stagione su questa superficie.
    Con il trionfo in Florida, Sinner ha aggiunto 1.000 punti al suo punteggio, raggiungendo 8.710 punti nel ranking, superando Alcaraz, fermo a 8.645. Il 22enne di San Candido ora si lancia all’inseguimento di Novak Djokovic, solido numero 1 con 9.725 punti, nonostante una semifinale persa agli Australian Open proprio contro Sinner e una precoce sconfitta a Indian Wells contro Luca Nardi.
    Questo giovane fuoriclasse italiano, che aveva chiuso l’anno agonistico precedente salvando tre match-point contro Djokovic in Coppa Davis, ha continuato la sua ascesa nel ranking mondiale, trasformando ogni torneo disputato in un’affermazione del suo crescente dominio.Ora, con la stagione su terra rossa all’orizzonte e con relativamente pochi punti da difendere, Sinner ha l’opportunità non solo di consolidare il suo status ma anche di lanciare una sfida reale alla leadership di Djokovic. La possibilità di diventare il primo tennista italiano a raggiungere la vetta mondiale non è più un sogno lontano, ma una concreta realtà che attende solo di essere realizzata.
    In un arco temporale relativamente breve, Jannik Sinner è passato dall’essere una promessa del tennis a una consolidata realtà, scolpendo il suo nome tra le leggende dello sport e dando speranza e ispirazione a milioni di appassionati e aspiranti tennisti in Italia e anche nel mondo.

    Legend – Ultimo aggiornamento: 31-03-24 23:57

    1
    1, 0
    Best: 1

    Novak Djokovic
    SRB, 22.05.1987

    -0 (-)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    BEST RANKING

    2
    3, +1
    Best: 3

    Jannik Sinner
    ITA, 16.08.2001

    +1000 (Winner)
    Miami

    -600 (F)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    3
    2, -1
    Best: 1

    Carlos Alcaraz
    ESP, 05.05.2003

    +200 (Quarterfinals)
    Miami (Eliminato)

    -360 (SF)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    4
    4, 0
    Best: 1

    Daniil Medvedev
    RUS, 11.02.1996

    +400 (Semifinals)
    Miami (Eliminato)

    -1000 (W)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    5
    5, 0
    Best: 2

    Alexander Zverev
    GER, 20.04.1997

    +400 (Semifinals)
    Miami (Eliminato)

    -90 (SF)
    Geneva (22-05-2023)

    6
    6, 0
    Best: 5

    Andrey Rublev
    RUS, 20.10.1997

    +10 (Second Round (Bye))
    Miami (Eliminato)

    -90 (R16)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    7
    7, 0
    Best: 4

    Holger Rune
    DEN, 29.04.2003

    +10 (Second Round (Bye))
    Miami (Eliminato)

    -90 (R16)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    8
    8, 0
    Best: 2

    Casper Ruud
    NOR, 22.12.1998

    +100 (Fourth Round)
    Miami (Eliminato)

    -45 (R32)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    9
    12, +3
    Best: 3

    Grigor Dimitrov
    BUL, 16.05.1991

    +650 (Final)
    Miami (Eliminato)

    -45 (R32)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    10
    9, -1
    Best: 8

    Hubert Hurkacz
    POL, 11.02.1997

    +100 (Fourth Round)
    Miami (Eliminato)

    -45 (R32)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    11
    10, -1
    Best: 9

    Alex de Minaur
    AUS, 17.02.1999

    +100 (Fourth Round)
    Miami (Eliminato)

    -45 (R16)
    Beijing (25-09-2023)

    12
    11, -1
    Best: 3

    Stefanos Tsitsipas
    GRE, 12.08.1998

    +10 (Second Round (Bye))
    Miami (Eliminato)

    -90 (R16)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    13
    13, 0
    Best: 5

    Taylor Fritz
    USA, 28.10.1997

    +10 (Second Round (Bye))
    Miami (Eliminato)

    -180 (QF)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    14
    15, +1
    Best: 14

    Ugo Humbert
    FRA, 26.06.1998

    +50 (Third Round)
    Miami (Eliminato)

    -90 (SF)
    Newport (17-07-2023)

    15
    14, -1
    Best: 12

    Tommy Paul
    USA, 17.05.1997

    +10 (Second Round (Bye))
    Miami (Eliminato)

    -90 (R16)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    16
    17, +1
    Best: 15

    Ben Shelton
    USA, 09.10.2002

    +50 (Third Round)
    Miami (Eliminato)

    -10 (R64)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    17
    16, -1
    Best: 8

    Karen Khachanov
    RUS, 21.05.1996

    +100 (Fourth Round)
    Miami (Eliminato)

    -360 (SF)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    18
    18, 0
    Best: 18

    Alexander Bublik
    KAZ, 17.06.1997

    +10 (Second Round (Bye))
    Miami (Eliminato)

    -20 (R16)
    ‘s-Hertogenbosch (12-06-2023)

    19
    19, 0
    Best: 19

    Sebastian Baez
    ARG, 28.12.2000

    +10 (Second Round (Bye))
    Miami (Eliminato)

    -20 (R16)
    Eastbourne (26-06-2023)

    20
    20, 0
    Best: 17

    Adrian Mannarino
    FRA, 29.06.1988

    +10 (Second Round (Bye))
    Miami (Eliminato)

    -90 (R16)
    ATP Masters 1000 Miami (20-03-2023)

    Marco Rossi LEGGI TUTTO

  • in

    Imprese di Jannik Sinner: Storiche vittorie e record al Miami Open 2024

    Jannik Sinner nella foto

    Jannik Sinner ha raggiunto la finale del Miami Open 2024, arricchendo così il suo palmarès di statistiche impressionanti che testimoniano il suo successo precoce e promettono bene per il suo futuro.L’italiano è diventato il tennista più giovane ad aver raggiunto finali consecutive nel torneo della Florida, è il settimo giocatore nella storia a raggiungere finali consecutive in eventi Masters 1000, e il quarto giocatore sotto i 23 anni che ha sconfitto cinque avversari della top-10 nei primi tre mesi di competizione.
    Tennisti con vittorie contro Daniil Medvedev 🇷🇺 cedendo meno di quattro giochi (2019-2024/Singolare Maschili):🇪🇸 Rafa Nadal | Canada, 2019🇮🇹 Jannik Sinner | Miami, 2024
    Jannik Sinner 🇮🇹 diventa il tennista più giovane con tre presenze in finale al Masters 1000 di Miami (1990-2024/Singolare Maschili).L’italiano 🇮🇹 è diventato il primo tennista a conseguirlo prima di compiere 23 anni. Tennisti con presenze consecutive in finale al Masters 1000 di Miami (1990-2024/Single Maschili):🇺🇸 Pete Sampras🇺🇸 Andre Agassi🇨🇭 Roger Federer🇷🇸 Novak Djokovic🇬🇧 Andy Murray🇺🇸 John Isner🇮🇹 JANNIK SINNER
    Tennisti con più presenze in finale al Masters 1000 di Miami (1990-2024/Singolare Maschili):🇺🇸 Andre Agassi | 8🇷🇸 Novak Djokovic | 7🇪🇸 Rafa Nadal | 5🇨🇭 Roger Federer | 5🇺🇸 Pete Sampras | 4🇬🇧 Andy Murray | 4🇮🇹 JANNIK SINNER | 3
    Marco Rossi LEGGI TUTTO

  • in

    Masters 1000 Miami: Sinner lanciato dai bookie, in finale con Dimitrov quote da titolo e secondo posto del ranking (domani la finale alle ore 21 italiane)

    Jannik Sinner – Foto Getty Images

    Dopo aver dominato la semifinale contro Medvedev, Jannik Sinner è pronto a scendere in campo a Miami per la finale, che potrebbe regalargli il terzo titolo dell’anno e il secondo posto nel ranking Atp. Nonostante il momento di grazia di Dimitrov, capace di eliminare Alcaraz e Zverev, i bookie vedono basso il successo di Jannik, offerto tra 1,24 e 1.27. Si gioca a 4l, invece, il secondo trofeo Masters 1000 di Dimitrov, dopo il trionfo a Cincinnati del 2017. Anche gli appassionati prevedono la vittoria dell’italiano. Secondo i dati raccolti dai bookie, alla vigilia del torneo il 27% degli italiani aveva eletto Jannik campione: percentuale destinata ad alzarsi, considerato che il 71% aveva scelto Alcaraz, poi eliminato proprio da Dimitrov.
    Tre i precedenti tra Sinner e Dimitrov: il primo incrocio, a Roma nel 2020, vide trionfare in due set il bulgaro; lo scorso anno, però, Sinner ribaltò lo score negli scontri diretti vincendo prima nei sedicesimi a Miami in due set e poi nei quarti a Pechino dopo un combattuto match terminato 6-4 3-6 6-2. Per quanto riguarda il set betting di domani, il 2-0 per Sinner è l’ipotesi più accreditata a 1,73, mentre la vittoria in tre set dell’altoatesino vale 3,85; si sale a 7 e 7,50 per il 2-0 e 2-1 di Dimitrov.
    🇺🇸 Quote e scontri direttiDOMANI, 21:00 F 🇧🇬 Dimitrov (11) vs 🇮🇹 Sinner (2) 1-2 Quota: 3.68 – 1.29OGGI, 20:00 F 🇺🇸 Collins vs 🇰🇿 Rybakina (4) 1-3 Quota: 2.43 – 1.58 LEGGI TUTTO

  • in

    Bruguera: “Alcaraz e Sinner hanno più testa di tutti gli altri”

    Jannik Sinner e Carlos Alcaraz nella foto – Foto Getty Images

    L’ex campione spagnolo Sergi Bruguera ritiene che Jannik Sinner e Carlos Alcaraz stiano creando una distanza rispetto a tutti gli altri giovani perché più forti mentalmente. Ne ha parlato nel corso di un evento di Padel a Barcellona al quotidiano sportivo AS.
    “È troppo presto per dire che si tratti di una rivalità come quella tra Nadal e Federer, ma è chiaro che Alcaraz e Sinner sono di gran lunga i più forti in questo momento” afferma Bruguera. “Penso che il livello si sia alzato verso l’altro, prima c’era una grande differenza tra i primi tre e gli altri, e ora penso che tutti i giovani stiano spingendo molto e lo si vede dalle sorprese nei grandi tornei. Tuttavia Jannik e Carlos sono avvantaggiati perché stanno giocando molto bene, sono quelli che stanno giocando meglio e penso che abbiano anche più testa. Sono ragazzi eccezionali, hanno già vinto entrambi uno Slam e quando vinci uno Slam è diverso, diventi un tipo diverso di giocatore. Non solo giocano molto bene a tennis ma hanno una mentalità superiore a tutti gli altri giovani” conclude il due volte campione di Roland Garros.
    Ricordiamo che con la sconfitta nei quarti di finale al Miami Open di ieri notte, Alcaraz ha messo a rischio la sua seconda posizione nel ranking ATP. Qualora Sinner riuscisse a battere stasera Medvedev in semifinale (ore 20 circa) e poi domenica il vincente di Zverev – Dimitrov, alzando il secondo Masters 1000 in carriera, otterrebbe da lunedì prossimo anche un nuovo best ranking di n.2 ATP. Ovviamente sarebbe un record assoluto per un tennista italiano.
    Mario Cecchi LEGGI TUTTO

  • in

    Alcaraz out a Miami: i bookmaker lanciano Sinner verso titolo e secondo posto ATP

    Jannik Sinner – Foto Getty Images

    Jannik Sinner è lanciato verso il titolo di Miami e la seconda posizione del ranking ATP. Una vittoria oggi nella semifinale contro Medvedev aprirebbe per il numero uno azzurro le porte della finale, in cui non ci sarà Carlos Alcaraz. Lo spagnolo, infatti, ha perso a sorpresa contro uno straripante Dimitrov, modificando gli equilibri nel torneo e non solo. La vittoria di Sinner a Miami, che ora si gioca a 1,85 e 1,90, lo porterebbe infatti in seconda posizione nel ranking ATP, superando proprio Alcaraz. Nella corsa al titolo in Florida, il secondo candidato è Medvedev, a 4, seguito a poca distanza da Zverev a 4,50. Chiude Dimitrov a 7,50
    Secondo i bookmaker nella semifinale di stasera contro Daniil Medvedev in quota Sinner parte davanti. La vittoria di Jannik, che cerca la rivincita dopo la finale dello scorso anno, è offerta a 1,50, mentre il successo del russo si gioca a 2,60. Nel 2023 Medvedev si impose per due set a zero, ma stavolta gli esperti prevedono un risultato invertito: il 2-0 per Sinner si gioca 2,25, seguito dal 2-1 a 3,70. La partita si preannuncia combattuta e lunga: l’opzione totale giochi Over 21,5 è proposta a 1,57 contro la scelta opposta a 2,30.
    Quote e scontri direttitoday, 20:00 SF Medvedev (3) 🇷🇺 – Sinner (2) 🇮🇹 6-4 2.63 1.49tomorrow, 00:00 SF Dimitrov (11) 🇧🇬 – Zverev (4) 🇩🇪 1-7 2.27 1.64 LEGGI TUTTO