consigliato per te

  • in

    Dal torneo di Gaiba: Il resoconto dei Quarti di Finale. Fuori Bega e Frinzi

    Mats Rosenkranz (GER – 578)

    Kirill Kivattsev (RUS – 759 ATP), Mats Rosenkranz (GER – 578), Antoine Bellier (SUI – 513), Benjamin Lock (ZIM – 460). Sono questi i quattro semifinalisti del singolare maschile della prima edizione degli Internazionali di tennis su erba, che si avvia alle battute conclusive all’ASD Tennis club Gaiba.Delle otto teste di serie iniziali è rimasto in gara solo Benjamin Lock, accreditato della testa di serie numero 5 e a questo punto il favorito per la conquista del titolo finale. Ma le sorprese di questa settimana non danno nulla per certo. Lock oggi ha battuto in due set abbastanza agili (6-2 6-3) il favorito numero 2 al titolo, ovvero il tedesco Tobias Simon.
    La sorpresa più grande comunque è arrivata dall’eliminazione della testa di serie numero 1 del seeding, Alessandro Bega, che nei giorni corsi aveva sempre passato facilmente i suoi turni. Oggi si è arreso alla wild card dell’organizzazione, il russo, ma padovano d’adozione, Kirill Kivattsev, particolarmente in palla nel match di oggi. Le statistiche ci sdicono che i due set portati a casa per 7-6 6-3 sono il frutto di 5 aces, 75 punti conquistati, 3 break points su 6 realizzati e un 93% di punti vinti con la seconda di servizio oltre che ad un 76% con la prima.Stesso punteggio nel match vinto dal tedesco Mats Rosenkranz che sarà il prossimo avversario di Kivattsev, ai danni del francese Arthur Reymond. Le statistiche riportano: 6 aces, 64 punti totali, 2 break point realizzati, 96% di punti con la seconda di servizio e 59% con la prima.Ha 24 anni ed è di Ginevra Antoine Bellier, l’ultimo dei quattro semifinalisti. Oggi ha spento le speranze dell’altro dei due italiani rimasti in gara nei quarti di finale, Mattia Frinzi, che comunque si è ben comportato durante il torneo e nel match odierno. L’incontro è terminato con il punteggio di 6-3 7-5.La prima coppia finalista nella gara del doppio è quella composta dall’italiano Luciano Darderi e dall’austriaco David Pichler che hanno battuto al tie brek decisivo (10-8) Luca Potenza e Cristian Rodriguez. E’ ancora in campo l’ultimo match di doppio che decreterà la seconda coppia finalista tra Francesco Vilardo – Robert Strombachs e Arthur Reymond – Augusto Virgili.
    I risultati Singolare: Benjamin Lock b – Tobias Simon 6-2 6-3; Kirill Kivattsev b Alessandro Bega 7-6 6-3; Mats Rosenkranz b Arthur Reymond 7-6 6-3; Antoine Bellier b Mattia Frinzi 6-3 7-5.Doppio: Luciano Darderi – David Pichler b Luca Potenza – Cristian Rodriguez 3-6 6-3 10-8; Francesco Vilardo – Robert Strombachs e Arthur Reymond – Augusto Virgili (da terminare).
    Il programma di domaniLa scaletta degli incontri per domani prevede alle ore 11,00 finale del doppio maschile, alle ore 13,00 prima semifinale del singolare maschile Kirill Kivattsev – Mats Rosenkranz e a seguire seconda semifinale tra Benjamin Lock e Antoine Bellier.L’ingresso è libero fino ad un massimo di 400 persone di capienza, sarà possibile prenotare in maniera gratuita l’entrata fino ad un massimo di 200 posti, su https://join.endu.net/fee/66050. LEGGI TUTTO

  • in

    Dal torneo di Gaiba: Il resoconto di martedì 08 Giugno 2021

    Si è concluso il primo capitolo di questa prima edizione degli Internazionali di tennis su erba in programma all’ASD Tennis club Gaiba fino al 13 giugno. Chiuso il tabellone di qualificazione, hanno staccato il pass per il tabellone principale Omar Giacalone, Francesco Vilardo, Federico Bertuccioli, Andrea Picchione, Mattia Frinzi, Andrea Guerrieri, Giorgio Ricca. Parlano quindi […] LEGGI TUTTO

  • in

    Dal torneo di Gaiba: Il resoconto di giornata con il Main Draw

    La pioggia ha minacciato, ma fortunatamente non ha rovinato la prima giornata degli Internazionali di tennis su erba, che saranno ospitati fino al 13 giugno dall’ASD Tennis club Gaiba (RO). Malgrado il mal tempo, che si è abbattuto in questa parte d’Italia, la manifestazione non ha subito ritardi, e i campi da gioco, che sono […] LEGGI TUTTO

  • in

    La sfida italiana sull’erba. Da domani parte il torneo di Gaiba

    La sfida italiana sull’erba. Da domani parte il torneo di Gaiba

    Finalmente ci siamo! Parte domani la prima edizione degli Internazionali di tennis su erba che sarannp ospitati dall’ASD Tennis club Gaiba dal 7 al 13 giugno. E’ il primo torneo internazionale in Italiaorganizzato su erba naturale e sarà un torneo di tennis maschile con montepremi da 15.000 dollari con tre tabelloni: quello di qualificazione del singolare da 32 giocatori, il main draw del singolare da 32 giocatori e il tabellone del doppio con 16 coppie.
    Gli incontri si disputeranno dalle ore 10,30 alle 21,00, ad iniziare da domani 7 giugno con le qualificazioni, l’ingresso ai campi di gioco sarà libero con un massimo di capienza di 400 persone al giorno di cui 50 negli spalti. Per permettere anche a chi viene da più lontano di aver un posto assicurato, è stata aperta un’apposita piattaforma on line. Gli appassionati, fino ad un massimo di 200 posti prenotabili, potranno garantirsi un posto per le ultime giornate di gara a partire da giovedì 10 giugno.
    Gli incontri che si disputeranno nel campo centrale, saranno visibili in live streaming sul canale Youtube del circolo (https://youtu.be/yjUqdQ1d73Q) e dal venerdì alla domenica su SuperTennix, la piattaforma on line della Federazione Italiana Tennis (a pagamento per i non tesserati FIT).
    Entry list e wild cardNumero uno del tabellone principale sarà l’italiano Alessandro Bega numero 373 ATP, numero 2 il tedesco Tobias Simon (423), numero 3 il ceco Marek Gengel, numero 4 Luca Vanni (437), il numero 5 Benjamin Lock (466), che viene dallo Zimbabwe. Nelle qualificazioni il numero 1 sarà Luca Giacomini (646), che sarà un po’ come a casa visto che il tennista è di Padova, così come la numero 8 Kirill Kivattsev, che pur essendo russo, da quattro anni vive e si allena alla Canottieri Padova. Numero 2 delle qualificazioni il tedesco Robert Strombachs, tre l’italiano Francesco Vilardo e quattro il francese Titouan Droguet.
    Le wild card assegnate per le qualificazioni dal circolo sono Simone Vaccari, William Rossi, Augusto Virgili, Alexander Minischetti. Nel doppio alla coppia composta da Marco Speronello e Matteo Marfia. Nel tabellone principale wild card per il diciottenne di Ascoli Piceno, Luigi Castelletti. Le wild card della FIT (Federazione Italiana Tennis) sono per le qualificazioni Marcello Serafini e Filippo Carpi; per il tabellone principale Luca Potenza e Mattia Bellucci, e per il doppio Lorenzo Rotoli e Mattia Bellucci.Direttore del torneo Fabio Morra, referee Sebastiano Cavarra.
    I patrociniUlteriore prestigio all’iniziativa viene dai patrocini che sono stati assegnati alla manifestazione. Oltre al sostegno del Comune di Gaiba e della Provincia di Rovigo, anche la Regione Veneto (che da anni appoggia l’impegno e l’opera del Tc Gaiba) e la Commissione Europea hanno deciso di patrocinare l’evento data la sua unicità e spessore. Infine nei giorni scorsi è arrivato anche il patrocinio della Cattedra UNESCO in Education, Growth and Equality. LEGGI TUTTO

  • in

    ITF Gaiba: l’entry list aggiornata del 1° torneo italiano su erba. Potenza e Rondoni nel main draw

    Cresce l’attesa per il primo appuntamento con gli Internazionali d’Italia su erba in programma a Gaiba (Rovigo) dal prossimo 7 giugno: in Veneto si disputerà una prova del circuito Future, da $15.000 di montepremi, che sancirà la “prima volta” di una manifestazione sui prati nella storia del tennis italiano. Rispetto alla prima entry list diramata dall’International […] LEGGI TUTTO

  • in

    ITF Gaiba: l’entry list aggiornata del 1° torneo italiano su erba. Basso entra nel main draw

    Cresce l’attesa per il primo appuntamento con gli Internazionali d’Italia su erba in programma a Gaiba (Rovigo) dal prossimo 7 giugno: in Veneto si disputerà una prova del circuito Future, da $15.000 di montepremi, che sancirà la “prima volta” di una manifestazione sui prati nella storia del tennis italiano. Rispetto alla prima entry list diramata dall’International […] LEGGI TUTTO