consigliato per te

  • in

    Grandi numeri per il settore giovanile del Cuore di Mamma Cutrofiano

    Di Redazione Nonostante le tantissime difficoltà dettate dall’emergenza pandemica, con squadre che stentano ad avviare la propria stagione agonistica, il CUORE DI MAMMA dimostra essere in controtendenza. Le bolle funzionano e sino ad ora la paura è sconfitta, anche grazie alla fiducia accordata dai genitori di tutte le ragazze che frequentano i corsi. Una collaborazione responsabile e proficua, che ha permesso alle nostre giovani panterine di potersi allenare in continuità e presentarsi al meglio ai nastri di partenza dei campionati di categoria. Numeri di assoluto rilievo che portano a ben tre squadre che prenderanno parte al campionato provinciale di under 17, a dimostrazione di un progetto che non rallenta la propria corsa, ma si sostanzia anche e soprattutto in questi tempi così difficili e complicati. Non è semplice realizzare tutto questo e rispettare i rigidi protocolli di sicurezza sanitaria, ma l’obiettivo è quello di permettere a tutte le ragazze di fare sport, con l’ambizione di poter emergere. Anche e forse soprattutto in questo emerge lo spirito di una grande famiglia, dove ogni ragazza è trattata come fosse una figlia da proteggere, ma non certamente da mettere sotto ad una campana di vetro. Contare su tre rappresentative di under 17 è un risultato pazzesco per numeri, capacità organizzativa e di programmazione. Ma siamo solo all’inizio… (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Pinerolo la spunta al tie break dopo una lunga battaglia con Cutrofiano

    Di Redazione In aggiornamento… Grande battaglia sul campo di Pinerolo tra l’Eurospin Ford Sara e il Cuore di Mamma Cutrofiano nel match valevole per la quarta giornata della Pool Promozione. Le piemontesi escono vittoriose al tie break trascinate come sempre da una super Valentina Zago che mette a segno 30 punti. Ottima la prova anche della centrale Akrari Yasmina che ne segna 19 con ben 5 muri nel suo scorer personale. Nella metà campo pugliese non sono bastate le prestazioni di Castaneda (23 p.) e di M’Bra (20) per portare a casa la vittoria. Eurospin Ford Sara Pinerolo-Cuore Di Mamma Cutrofiano 3-2 (25-23, 23-25, 21-25, 25-21, 15-7) Campionato di Serie A2 Pool PromozionePROSSIMO TURNO -24-03-2021 20:30Cbf Balducci Hr Macerata – Acqua & Sapone Roma Volley Club (21-03-2021 17:00)Volley Soverato – Lpm Bam Mondovi’Megabox Vallefoglia – Eurospin Ford Sara PineroloCuore Di Mamma Cutrofiano – Sigel MarsalaOmag S.Giov. In Marignano – Green Warriors Sassuolo CLASSIFICA – SINTETICA4a Giornata Andata 21-03-2021 – Campionato di Serie A2 Pool PromozioneLpm Bam Mondovi’ 48; Acqua & Sapone Roma Volley Club 47; Megabox Vallefoglia 44; Eurospin Ford Sara Pinerolo 40; Cbf Balducci Hr Macerata 38; Sigel Marsala 38; Cuore Di Mamma Cutrofiano 38; Green Warriors Sassuolo 34; Volley Soverato 33; Omag S.Giov. In Marignano 33. LEGGI TUTTO

  • in

    Pinerolo ritrova Cutrofiano dopo il successo in Coppa Italia

    Di Redazione A poco più di quindici giorni di distanza l’Eurospin Ford Sara Pinerolo e il Cuore di Mamma Cutrofiano si trovano nuovamente impegnate sullo stesso campo da gioco. Questa volta, però, il taraflex è quello piemontese e l’occasione non più la Coppa Italia, ma la quarta giornata della Pool Promozione. In palio, dunque, punti preziosi per questa seconda fase di campionato. Le pinerolesi arrivano da un turno di stop forzato, mentre le salentine sono reduci da una sconfitta con Sassuolo tra le mura di casa. Entrambe le compagini sono a caccia della prima vittoria nella Pool Promozione e a dividerle è un solo punto: Pinerolo 38, Cutrofiano 37. Sabato alle 17 scenderanno in campo anche Marsala e Soverato, rinviate invece a data da destinarsi Roma-Vallefoglia, Mondovì-San Giovanni in Marignano e Sassuolo-Macerata. Coach Michele Marchiaro: “La squadra ha ripreso a lavorare duramente e con regolarità, dopo il tour de force di partite ci voleva proprio un momento di consolidamento del lavoro.  Cutrofiano gioca una bella pallavolo, regolare e fisica. Ci vorrà una prova di grande intelligenza per contrastare le loro quote sia in attacco che a muro. Conoscendo e avendo vissuto sul campo il temperamento di queste giocatrici dobbiamo aspettarci un approccio ancora più duro, sia perché le abbiamo battute in Coppa Italia, sia perché arrivano da due risultati negativi (dal punto di vista del risultato, non del gioco) nella Pool Promozione. Noi proseguiamo il nostro percorso, che non è tanto di classifica ma ha come obiettivo quello di raggiungere la quota play off e di farlo nella migliore condizione per essere competitivi in quella fase. È una corsa senza favoriti con tutte le squadre che stanno esprimendo lo stesso livello di gioco“. La sfida di sabato sarà trasmessa in diretta streaming su LVF TV. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    I risultati della Pool Promozione e Pool Salvezza

    Foto di Massimiliano Natale

    Di Redazione
    Domenica particolare per la Serie A2 Femminile che, nella giornata della Coppa Italia di categoria, scende in campo con solo tre incontri in quanto le altre gare sono state rinviate a data da destinarsi in seguito all’accertamento di casi di positività al Covid-19.
    POOL PROMOZIONECuore Di Mamma Cutrofiano – Green Warriors Sassuolo 0-1 (20-25)
    POOL SALVEZZAItas Città Fiera Martignacco – Futura Volley Giovani Busto Arsizio 1-0 (25-21)Sorelle Ramonda Ipag Montecchio – Exacer Montale 0-1 (23-25) LEGGI TUTTO

  • in

    Barbolini verso la sfida con Cutrofiano: ” Studiare le nostre contromosse”

    Di Redazione
    È tempo di trasferta per la Green Warriors Sassuolo, pronta per affrontare la terza partita del girone di andata della Pool Promozione.Dopo la prova di grande forza e grinta dimostrata domenica scorsa al Pala Consolata, che ha permesso di conquistare i primi, importantissimi, 3 punti di questa fase, la formazione di Coach Barbolini partirà alla volta di Lecce dove ad aspettare ci sarà la compagine di Cuore di Mamma Cutrofiano.Al Pala Cesari, le guerriere neroverdi tenteranno subito il colpo grosso, alla ricerca di punti utili ad accorciare le lunghezze sulla zona più ambita delle compagini di A2, quella play off.
    La missione sassolese è tanto bella quanto complicata: il team pugliese, guidato dal Coach Antonio Carratù, è al momento quinto in classifica generale con 37 punti ed arriva da una sconfitta per 3-0 nell’ultima giornata contro le piemontesi di Mondovì, ma le pantere tornano tra le mura amiche con convinzione e fiducia, avendo giocato alla pari di una delle candidate più quotate al salto di categoria.Passando invece a Sassuolo, la vittoria corale contro Vallefoglia ha portato sicuramente nuove consapevolezze a Dhimitraidhi e compagne, che hanno dimostrato ancora una volta di poter dire la loro in questa seconda fase di stagione. Tornate in palestra martedì mattina, in settimana le neroverdi si sono allenate senza particolari problemi e domani mattina partiranno per il Salento: come già accaduto per la trasferta di due settimane fa contro Soverato, anche in questo caso le sassolesi raggiungeranno la sede di gioco in autobus con arrivo in programma in serata.
    Per quanto riguarda le atlete convocate, coach Barbolini potrà contare sulle palleggiatrici Pasquino e Spinello, sugli opposti Antropova e Ferrari, sui centrali Bisegna, Busolini e Civitico, sulle schiacciatrici Dhimitriadhi, Magazza, Salinas, Zojzi e sui liberi Falcone e Pelloni. Aggregata al gruppo ci sarà anche Giorgia D’Angiolella, giovanissimo libero classe 2005 alla sua prima convocazione in Serie A.“Affrontiamo questa lunga ed impegnativa trasferta con rinnovato ottimismo, con l’entusiasmo e la positività che la vittoria di domenica scorsa ci ha portato – commenta coach Barbolini. La partita contro Vallefoglia ci ha dato un’ ulteriore conferma del fatto che nella Pool Promozione tutte le partite sono determinanti e da giocare in modo determinato, indipendentemente da quello che le nostre avversarie hanno fatto nella parte precedente della stagione. Domenica affronteremo Cutrofiano, che ha sicuramente caratteristiche diverse da quelle che ha Vallefoglia ma presenta ovviamente peculiarità a cui prestare attenzione: come sempre, dovremo cercare di mettere in campo le nostre contromosse per mettere in difficoltà le nostre avversarie”.
    Coach Barbolini ha commentato anche la convocazione in prima squadra di D’Angiolella, che arriva una settimana dopo quella di Viola Montagnani, anche lei classe 2005 cresciuta nel vivaio neroverde: “Il fatto di convocare in prima squadra atlete del nostre settore giovanile di Eccellenza, portandole poi in partita, per noi è la normalità: il fatto che per alcune sia la prima volta, è solo una questione di carattere numerico legata al fatto che non ci è possibile portare tutte tutte le volte. Ovviamente non può che farmi piacere questa possibilità di completare l’organico della Serie A con atlete del nostro settore giovanile: è per noi un grande aiuto e speriamo di poter rendere le atlete più giovani sempre più protagoniste”.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Successo netto per Mondovì su Cutrofiano

    Di Redazione
    A soli pochi giorni dal Quatto di Finale di Coppa Italia, al PalaManera va in scena l’anticipo della seconda giornata della Pool Promozione.L’Lpm Bam Mondovì ospita il Cuore di Mamma Cutrofiano. Dopo la maratona del primo set, durato 31 minuti, la frazione successiva è stata un rincorrersi tra le due formazioni, ma nella fase finale è la squadra di casa a prendere il largo e allungare le distanze. Terzo set a senso unico per le pumine, che impongono il proprio gioco e che conquistano l’intera posta in palio.
    Il match inizia bene per le pumine, che si portano sull’12-8, grazie ad una serie di muri eccezionali. Arriva il riscatto delle pugliesi, che scrivono la parità (14-14). Le pumine salgono sugli scudi e trovano il break (16-14). Cutrofiano rincorre e riporta la situazione in equilibrio (17-17). Le squadre si inseguono (20-20). Il set entra nella fase “calda”. Le ospiti sorpassano (20-21) e coach Delmati ferma il gioco. Si torna in campo e le pumine mettono la freccia (22-21). Questa volta è la panchina pugliese a chiedere time out. Finale ad alta intensità, che si chiude ai vantaggi (32-30) a favore delle monregalesi.
    Nel secondo parziale sono le ospiti a guidare (7-12) e a costringere la panchina rossoblu a fermare il gioco. L’LPM BAM Mondovì ruggisce e agguanta le avversarie (15-15). Cutrofiano non molla (15-17), ma le pumine non sono da meno (17-17). Le padrone di casa trovano il break (19-17) e questa volta è coach Carratù a chiedere time out. Mondovì prosegue concentrata la propria strada (24-18). Cutrofiano annulla due set ball, ma poi è Alice Tanase a chiudere 25-20.
    La terza frazione di gioco viaggia con il vento a favore per l’Lpm Bam Mondovì (12-4). Netto vantaggio che le pumine riescono a mantenere (19-11). Cutrofiano cerca la reazione (23-16), ma la zampata finale scrive il 3-0 (25-17).
    Adesso poco tempo per riposare e concentrarsi sul prossimo, importantissimo impegno: la semifinale di Coppa Italia, che vedrà le pumine nuovamente impegnate al PalaManera, mercoledì prossimo, nel derby con Pinerolo (ore 18.30, diretta streaming su LVF TV).
    LPM BAM MONDOVI’ – CUORE DI MAMMA CUTROFIANO 3-0 (32-30 25-20 25-17)
    LPM BAM MONDOVI’: Tanase 13, Molinaro 12, Scola 2, Hardeman 11, Mazzon 9, Taborelli 13, De Nardi (L), Bordignon. Non entrate: Bonifacio, Serafini, Midriano, Mandrile. All. Delmati.
    CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Quarchioni 6, Caneva 6, Castaneda Simon 10, M’Bra 9, Menghi 12, Avenia 5, Ferrara (L), Morciano 2, Salviato, Gorgoni. Non entrate: Tarantino, Rizzieri, Panucci, Cirillo (L). All. Carratu’. ARBITRI: Pasin, Pristera’. NOTE – Durata set: 31′, 25′, 23′; Tot: 79′.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Cutrofiano, Giannuzzo: “L’infortunio di Panucci è stato determinante”

    Di Redazione
    L’Eurospin Ford Sara Pinerolo mercoledì è stata autrice di una straordinaria rimonta in casa del Cuore Di Mamma Cutrofiano. Le ragazze di Michele Marchiaro dimostrano cuore e determinazione recuperando da uno svantaggio di 2-0. Padrone di casa pressoché perfette per due set, poi condizionate dall’infortunio di Panucci (che rientrerà comunque nel quinto).
    In casa Cutrofiano si esce a testa alta, come conferma anche il direttore generale Fabio Giannuzzo, intervistato dalla Gazzetta del Salento: “Pinerolo è una delle “corazzate” dell’A2. ­Finché siamo stati al completo, eravamo in vantaggio per 2­-0. Questa circostanza ci deve fare capire ancora una volta che abbiamo i mezzi per competere all pari con le compagini più quotate ed anche per prevalere. Insomma, siamo in grado di fare bene nella pool promozione della seconda serie nazionale, nella quale ci tufferemo da sabato prossimo, con la trasferta di Mondovì”.
    “Abbiamo giocato in maniera impeccabile le prime due frazioni, che abbiamo fatto nostre. Avevamo quindi in pugno la sfida e difficilmente le nostre rivali avrebbero potuto capovolgere il risultato senza l’infortunio di Panucci. La sua uscita è stata grave, anche perché M’Bra, la sua sostituta naturale, era a sua volta bloccata da un infortunio e pertanto non ha potuto scendere in campo. Resta, però, la prova sontuosa offerta dalCuore di Mamma con tutte le titolari sul parquet. Ora dobbiamo lasciarci alle spalle la coppa e concentrarci sul prossimo impegno di campionato con il Mondovì” LEGGI TUTTO

  • in

    Pinerolo rimonta e vince al tie break con Cutrofiano

    Di Redazione
    L’Eurospin Ford Sara Pinerolo con una grandissima rimonta accede alla semifinale di Coppa Italia grazie al successo ottenuto sul Cuore di Mamma Cutrofiano, ottenuto al tie break finale di 2 a 3 per le pinerolesi (25/21; 25/21; 17/25; 15/25; 12/15).
    Ci sono voluti due set alle ragazze di Michele Marchiaro per riprendersi dal lungo viaggio di 15 ore in pulmann, dopodichè la grande reazione di Zago è compagne ha permesso alle pinerolesi di pareggiare i conti e riaprire il match.
    Nella quinta frazione sono le salentine a portarsi avanti e ad andare al cambio campo con due lunghezze di vantaggio ma è il cuore dell’Unionvolley Pinerolo a battere più forte ed ad avere la meglio sul Cuore di Mamma Cutrofiano, grazie al guizzo finale che ha permesso di aggiudicarsi il tie break 15 a 12, un successo importante, in rimonta, che vale la Semifinale di Coppa Italia in programma mercoledì 10 marzo a Mondovì.
    CUORE DI MAMMA CUTROFIANO – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 2-3 (25-21 25-21 17-25 15-25 12-15)
    CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Panucci 11, Caneva 8, Castaneda Simon 25, Quarchioni 13, Menghi 12, Avenia 7, Ferrara (L), Morciano 2, Salviato, Gorgoni. Non entrate: Tarantino, Rizzieri, M’Bra, Soleti (L). All. Carratu’.
    EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Gray 16, Zago 18, Buffo 2, Akrari 19, Boldini 5, Bussoli 11, Fiori (L), Fiesoli 7, Guelli (L), Allasia. Non entrate: Casalis. All. Marchiaro. ARBITRI: Nicolazzo, Stancati. NOTE – Durata set: 22′, 22′, 27′, 20′, 16′; Tot: 107′.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO