consigliato per te

  • in

    Zero5, è tempo di derby: sabato in casa arrivano le cugine di Cutrofiano

    Di Redazione Effettuata con grande successo la presentazione ufficiale delle squadre Zero5 Castellana Grotte a tifosi e stampa, è già tempo di derby e scontro diretto nell’esordio casalingo di sabato 23 alle ore 18:30 al Palagrotte. Arriva Cuore di Mamma Cutrofiano per la seconda giornata del campionato nazionale di volley femminile serie B1. La squadra leccese è ancora più giovane di quella della Grotte Volley (tutte le giocatrici sono under 18) ed ha lo stesso obiettivo della Zero5, ovvero il mantenimento della categoria. Facile quindi prevedere una gara interessante e combattuta e che potrà fornire utili indicazioni per il futuro. La società salentina, dopo gli ultimi tre anni in A2, nonostante l’ottimo risultato ottenuto (secondo posto nella stagione regolare con partecipazione alla pool promozione), ha rinunciato alla serie cadetta per dedicarsi al settore giovanile ripartendo dalla B1. La squadra è guidata da Antonio Carratù, un allenatore molto esperto e Simone Giunta, un tecnico vincente nel settore giovanile. Nella prima gara di campionato, il Cutrofiano ha ospitato il Messina, una delle squadre di prima fascia, rimediando una sconfitta nettissima (7-25, 17-25, 15-25). I parziali così evidenti però non devono trarre in inganno rispetto alla prossima gara, perché la stessa squadra, già incontrata nel triangolare di Fasano, ha battuto la Zero5 (2-0), salvo poi perdere contro le padrone di casa del Fasano di B2. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    In casa Cuore di Mamma Cutrofiano si attendono le finali Under 15 e 17

    Di Redazione In casa Cuore di Mamma Cutrofiano si festeggia per il doppio approdo alle finali nazionali delle rappresentative under 15 e under 17. Ma si festeggia anche l’ottimo risultato dell’under 19 che ha lottato sino all’ultimo per raggiungere le altre due compagini e lottare per il titolo italiano. Una domenica da incorniciare che rimarrà negli annali. Per il Cuore di Mamma qualche ora per tirare il fiato dopo una settimana in apnea e subito pancia a terra per preparare al meglio l’appuntamento del prossimo weekend a Salsomaggiore Terme con le finals under 17. Un ultimo sforzo per questa infinita stagione che si concluderà a Palermo il 25 luglio con l’assegnazione del titolo di under 15. Ancora due settimane per poi tirare le somme, ma la società è già alacremente al lavoro per preparare la prossima stagione, quella in cui non ci sarà la A2 ma in cui, certamente, le sorprese per tutti non mancheranno e saranno da strabuzzare gli occhi. Ma un passo alla volta. Ora è tempo di concentrarsi sui prossimi ed immediati obiettivi. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Under17, Cutrofiano è campione del Sud: ora si vola alle fasi nazionali

    Di Redazione Nel weekend, il Cuore di Mamma Cutrofiano si aggiudica la fase interregionale battendo sabato Erice, rappresentativa siciliana, per 3 a 0 e domenica Reggio Calabria per 3 a 2. La regina del sud Italia è Cutrofiano che, in trasferta sullo stretto, in terra reggina, si aggiudica la fase interregionale di under 17 femminile, conquistando le nazionali, in programma a Salsomaggiore Terme il prossimo 17 e 18 luglio. Un weekend da incorniciare per le ragazze di mister Simone Giunta che mettono in campo cuore, grinta e carattere per sconfiggere non solo le avversarie, ma anche il gran caldo. Onore al merito alle rappresentanti di Sicilia e Calabria, che hanno reso vita durissima alle nostre pantere, soprattutto la sfida domenicale, contro le padrone di casa di Reggio, che si è risolta al quinto gioco. La sensazione, comunque, è sempre stata quella di vedere una squadra, nel bene e nel male, padrona del proprio destino. Contro Reggio Calabria i passaggi a vuoto sono stati tanti ed hanno permesso alle avversarie di tornare sempre sotto. Quando invece il CUORE DI MAMMA ha ritrovato gioco e convinzione, la sensazione di superiorità è sempre stata netta. Ma questi sono errori di gioventù che fanno parte del processo di crescita delle giovani atlete che hanno reagito alla grandissima nei momenti di difficoltà, magistralmente guidate da mister Giunta. Una vittoria maturata con queste pressioni può certamente far fare un ulteriore salto di qualità e sarà bagaglio di esperienza essenziale. Tantissima emozione traspare in tutto l’ambiente, per un risultato sperato, ma non scontato e accolto dal calore di un pubblico eccezionale che anche a Reggio Calabria, nonostante i chilometri ed il caldo, è stato colorato, festante e caloroso. Si ritorna in Salento con un bagaglio importante di successi, orgoglio ed esperienza. E le certezze sono tante in casa CUORE DI MAMMA che, nella trasferta calabrese ha sfruttato una panchina lunga e di qualità che ha permesso di far rifiatare le “titolari”, dimostrando di poter contare su una rosa tutta ugualmente all’altezza dei palcoscenici su cui si esprime. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Cuore di Mamma Cutrofiano, l’under 17 è sul tetto di Puglia

    Di Redazione La copertina è tutta dedicata alla magnifiche ragazze dell’under 17 del CUORE DI MAMMA, appena laureatesi neo campionesse pugliesi. Una squadra granitica e dal carattere di ferro che in tutta la stagione non ha ancora ceduto alcun set ad ogni avversaria affrontata. E così è stato anche nella semifinale e finale regionale, dove nell’ordine sono state sconfitte per 3 a 0 prima Oria e poi Altamura. Un percorso netto che è figlio di impegno, lavoro e fame di vittorie di tutte le interpreti che di volta in volta scendono in campo. Ora l’attesa è per la fase interregionale che vedrà le panterine impegnate il 3 e 4 luglio contro Palermo e la rappresentante della Calabria, che deve ancora essere designata. Non si conosce la sede, ma certamente il livello si alzerà e nulla deve essere dato per scontato. Ma oggi è il momento della festa, ma non solo. Si può iniziare a tracciare, se non un bilancio, almeno qualche conclusione. Il progetto di casa CUORE DI MAMMA funziona. L’idea di creare una sorta di Accademy del volley che fa perno sulla foresteria, attirando l‘interesse di alcuni tra i più importanti prospetti nazionali ha dato e continua a dare ottimi risultati. Le diffidenze, anche degli stessi addetti ai lavori erano e, forse, sono ancora tante, ma gestire una macchina così complicata non è affatto semplice, ma a Cutrofiano tutto gira alla perfezione. Per chi avesse ancora dubbi, non si tratta del solo campo giocato, ma di accompagnare delle atlete minorenni in ogni fase della giornata e per tutti i mesi di permanenza in Salento. Occorre conciliare scuola, educazione, tempo libero e palestra e tutto ciò richiede uno sforzo enorme per la società. In termini umani, di responsabilità per la società e di fiducia da parte delle famiglie di origine. Il campo è solo la punta dell’iceberg, sott’acqua c’è il grosso del lavoro, quello che porta a preparare ogni giorno i pranzi, le cene, con la collaborazione di tutti, una sorta di catena umana che opera lontano dai riflettori del campo, ma senza la quale nulla potrebbe realizzarsi. E le soddisfazioni non sono fatte dei soli risultati, ma soprattutto dalle parole di stima e fiducia che arrivano da tutte le famiglie delle atlete del CUORE DI MAMMA. Anche la nostra società è fatta da genitori e la domanda che spesso ci poniamo è: “cosa vorremmo per i nostri figli, se li affidassimo a persone inizialmente “estranee” a migliaia di chilometri di distanza dalle nostre case”? Ecco la risposta è proprio una famiglia. Il nostro mantra, il nostro credo. Ricreare uno spirito famigliare, con regole da rispettare, con una quotidianità da vivere intensamente giorno per giorno, con tantissima educazione e con altrettanta voglio di crescere tutti insieme divertendosi. La vittoria del titolo regionale di under 17 non è casuale e non nasce solo per la presenza di atlete che a Cutrofiano hanno deciso di trasferirsi. Nasce soprattutto dalla forza del gruppo, da un ambiente eccezionale. Pranzare tutti insieme prima di una partita, fare una gita al mare, studiare insieme e tanto altro ancora. Certo si può e si deve sempre migliorare e proprio in questo senso è stata assunta la decisione di rinunciare al prossimo campionato di A2 per concentrarsi solo ed esclusivamente sul settore giovanile. Ma ritorniamo alla strepitosa vittoria del titolo regionale di under 17. L’abbiamo definita la vittoria del gruppo. Staff tecnico di primissimo ordine sotto la guida di mister Simone Giunta e atlete tutte concentrate verso un grandissimo obbiettivo. Vogliamo menzionarle tutte, perché tutte protagoniste. Mireya Jimenez; Michelle Ungaro; Cirillo Francesca; Zezza Valentina; Monticelli Claudia; Marra Viola; De Vitofranceschi Caterina; Gloria Carolina; Pazienza Sara; Tornesello Laura; Soleti Francesca; Boscolo Giorgia; D’Onofrio Aurora; Benedetta Salviato. Un dream team unito non solo dalla passione per il volley, ma da grande amicizia, la stessa che si vede in campo. Nella kermesse regionale i tecnici di Altamura hanno premiato Michelle Ungaro come migliore opposta, mentre la staff tecnico del CUORE DI MAMMA ha individuato nell’altamurese Lacalamita Donatella la miglior centrale della finale per il titolo. MVP dell’intera kermesse, titolo assegnato dalla federazione, è il libero di Cutrofiano Benedetta Salviato. Il primo passo è fatto, ma IL BELLO DEVE ANCORA VENIRE. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Assegnata a Cutrofiano la Final Four regionale di under 17 femminile

    Di Redazione Assegnata a Cutrofiano la Final Four regionale di under 17 femminile in programma domenica 27 giugno. A sfidarsi in terra salentina saranno le fantastiche quattro formazioni di Puglia, oltre al CUORE DI MAMMA saranno presenti Altamura, Spongano ed Oria. Tutto in giorno per continuare il sogno verso la fase nazionale. Cutrofiano si veste a festa e prepara al meglio l’accoglienza di questo fantastico evento pallavolistico. Organizzare le finali regionali di under 17 è un grande riconoscimento per la società e l’intero movimento e in città sale l’attesa e l’emozione che quello che potrebbe essere. Il sogno continua e passa per la semifinale contro Farina Automobili Oria. L’altra vedrà impegnate la Betonpro Altamura e le altre salentine della Farmacia Presicce-Spongano, per una finale che potrebbe vedere sfidarsi due formazioni leccesi. Entrambe le semifinali si svolgeranno in contemporanea alle ore 11.00, Cutrofiano vs Oria al PalaCesari e Altamura vs Spongano al Palazzetto dello Sport di Galatina. A tal riguardo la società ringrazia pubblicamente gli amici galatinesi per la grande disponibilità dimostrata, mettendo a disposizione logistica e strutture per la riuscita di questo importante evento. Uno spirito di collaborazione che si rinforza negli anni nel segno del volley. Ritornando al campo e quello che sarà il programma, scritto delle semifinali, si sottolinea che non vi sarà la finalina per l’assegnazione del terzo posto e si passerà direttamente alla finale, ore 18.00, PalaCesari. Per tutti gli appassionati che intenderanno seguire le gesta del CUORE DI MAMMA, appuntamento in diretta streaming sulla pagina FB “Volley Cutrofiano”. Palpabile l’emozione e l’attesa della società cutrofianese, in particolare di chi segue il settore giovanile sin dal primo giorno. Ci riferiamo al duo Natalizia, Vincenti che si dicono onoratissimi di avere questo importante evento a Cutrofiano: “Organizzare questa Final Four è un bel riconoscimento per la nostra società. Sarà l’ennesima occasione per dimostrare la bontà del nostro progetto e la nostra proverbiale accoglienza. Ci teniamo a ringraziare gli amici di Galatina per aver messo a nostra disposizione la loro struttura e per l’entusiasmo dimostrato attraverso la collaborazione messa in campo. Sarà una festa del volley che metterà insieme i migliori prospetti delle under 17 pugliesi. Inutile nascondere attese ed ambizioni, ma siamo concentrati per accogliere al meglio tutti con lo spirito familiare che da sempre ci contraddistingue. Siamo società amiche, ci rispettiamo per il grande lavoro fatto e certamente ci sarà da divertirsi. Il livello è alto ed in campo si vedrà una gran bella pallavolo. Diamo il benvenuto ufficiale ad Altamura, Oria e Spongano, in attesa che sia il campo a decretare quale sarà la rappresentativa pugliese a partecipare alle fasi nazionali”. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Cuore di Mamma, tutto pronto per le Finali Territoriali Under 19

    Di Redazione Oltre al CUORE DI MAMMA, presenti Nicolì Bee Volley (Lecce), Fulgor Tricase e CO.GE.QU. Volley Project (Monteroni). Sarà grande spettacolo al PalaCesari  dove lunedì 7 giugno si sfideranno le magnifiche 4 under 19 nostrane. Per la terza e quarta piazza provinciale, alle ore 17.00, scenderanno in campo Lecce opposta al Tricase, mentre alle 19.30 si contenderanno il titolo provinciale Cutrofiano e Monteroni. Per il CUORE DI MAMMA un’altra prestigiosa vetrina ed un ulteriore dimostrazione delle grandi capacità organizzative. Sarà il campo sovrano, come sempre, a decretare quale squadra andrà avanti alle fasi regionali, obiettivo ambito, sognato e cercato, ma già confermarsi è un gran bel risultato. A Cutrofiano sarà comunque festa del volley, con lo spirito si sempre, quello di una grande famiglia che vuole sempre allargare i propri confini. Approfittiamo di questa vetrina per conoscere nomi e ruoli delle giovani panterine CUORE DI MAMMA che si contenderanno il titolo provinciale di under 19: Registe: Emma Rizzieri; Mireya Jimenez;Laterali: Caterina Devitofranceschi; Francesca Soleti; Carolina Gloria; Claudia Monticelli; Francesca MorcianoCentrali: Siria Tarantino; Laura Tornesello; Giorgia Boscolo;Opposte: Martina Gorgoni; Michelle Ungaro;Libero: Benedetta Salviato; Aurora D’Onofrio. Lo Staff, sotto la Direzione tecnica di mister Antonio Carratù, è composto dal 1º allenatore Andrea Polimeno e dal secondo Simone Giunta coadiuvati dai due Preparatori Atletici Lorenzo Giannotta e Martina Mighali. Per il CUORE DI MAMMA infine, il settore giovanile è affidato al preziosissimo coordinamento dei dirigenti Viviana Vincenti e Stefano Natalizia. E’ del tutto evidente che è un pacchetto di primordine, dalla rosa della squadra passando per lo staff tecnico e societario. Curare ogni dettaglio, a maggior ragione nel settore giovanile, è qualcosa a cui il CUORE DI MAMMA tiene tantissimo. Ogni atleta è messa nelle migliori condizioni possibili per potersi esprimere al meglio, quindi buona pallavolo a tutti. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Cutrofiano, arriva la rinuncia al prossimo campionato di Serie A2 Femminile

    Di Redazione La rinuncia al prossimo campionato di A2 è stata deliberata dalla società. Apparentemente potrebbe essere un passo indietro, in realtà è un progetto per il futuro dalle basi solide e certamente un arrivederci a presto. Il volley Cutrofiano punta tutto sul settore giovanile, abbandonando, solo momentaneamente, le luci e l’appeal della serie A2, per concentrarsi su un progetto che arriva ormai da lontano. Si tratta di una scelta precisa, dettata solo dalla convinzione di voler introdurre nella pallavolo Pugliese ancora qualcosa di nuovo, una sorta di “cantera” capace di coltivare talenti. Si è deciso di puntare tutto su questi obiettivi, aumentando investimenti economici ed umani. La rinuncia alla serie A2 è dettata solo ed esclusivamente da tali ragioni, dalla certezza e dalla volontà di cambiare pelle ancora una volta, per strutturare meglio un settore giovanile già solido e permettere una crescita costante a tutto il movimento. Presto verranno annunciate importanti novità in tal senso. Non c’è rammarico e delusione in questa scelta, perché dettata solo ed esclusivamente da nuovi obiettivi e non da altri fattori. Comprensibile un po’ di rammarico da parte dei tifosi, ma anche in questo caso, la certezza è che non mancherà entusiasmo e supporto di un pubblico che ha sempre dimostrato di sostenere un ambiente capace di dare sempre grandi soddisfazioni. La sensazione è che ci sarà da divertirsi. Nelle prossime settimane si definiranno i campionati da disputare con la certezza di avere in rosa tutte atlete under 19. E’ questa l’ennesima sfida lanciata da una società visionaria che sino ad ora ha ampiamente dimostrato di saper vincere, anticipando tutti su tempi e programmazione. La curiosità di vedere quello che sarà è tanta, come anche il rinnovato entusiasmo, forse ancora più grande di quello messo in campo in questi 3 anni di A2. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Cutrofiano, le giovani Di Coste e Tornesello convocate in azzurro

    Di Redazione Riconoscimento prestigiosissimo per il Cuore di Mamma Cutrofiano che conquista due convocazioni azzurre per le giovanissime Laura Tornesello e Francesca Di Coste. Centrale la prima, classe 2004, palleggiatrice la seconda, classe 2006, entrambe prodotti del vivaio floridissimo che cresce di giorno in giorno sotto il coordinamento di Coach Antonio Carratù e Simone Giunta, coadiuvati da uno staff tecnico di primordine. Un riconoscimento che premia il grandissimo lavoro fatto in questi anni sul settore giovanile, un percorso che inizia a dare frutti importantissimi e riconoscimenti tangibili. Le due giovanissime panterine convocate in nazionale sono solo la punta di un iceberg che nasconde tanto giovani promesse del volley, che crescono lontano da pressioni ed attese in un ambiente ideale che permette loro di studiare, divertirsi e fare tante amicizie nel segno della pallavolo. Tornesello e Di Coste sono attese dallo stage che si terrà presso il Centro Pavesi di Milano (proprio il tempio del Club Italia dove crescono le giovanissime promesse del volley nazionale) dal 9 all’11 maggio p.v. su convocazione del Direttore Tecnico delle attività giovanili femminili prof. Marco Mencarelli. Da sottolineare che tutte le altre atlete convocate appartengono a realtà societarie del Centro Nord, quindi il Cuore di Mamma è l’unica società del Sud presente con una doppia convocazione che inorgoglisce ancora di più. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO