consigliato per te

  • in

    B1 femminile: ecco il nuovo calendario della Chromavis Abo

    Di Redazione Ancora un tassello da sistemare, ma il nuovo mosaico è composto. In virtù del prolungamento fino al 6 febbraio della sosta dei campionati decisa dalla Fipav, il cammino della Chromavis Abo nel campionato di Serie B1 femminile (girone B) subisce alcune variazioni. Il rientro in campo delle neroverdi cremasche avverrà sabato 12 febbraio alle 19.30 a Bedizzole (Brescia) contro la Green Up nel match della quinta giornata di ritorno. Il cammino poi proseguirà con i match interni contro Almenno (19 febbraio), Argentario (5 marzo) e Gorle (19 marzo), intervallati dalle trasferte di Costa Volpino (26 febbraio), Trescore Balneario (12 marzo) e Busnago (26 marzo). Successivamente, spazio ai recuperi delle prime quattro giornate di ritorno rinviate in due riprese dalla Fipav. La squadra di Giorgio Bolzoni giocherà il derby al PalaBertoni contro Crema il 2 aprile, salvo poi ospitare sette giorni dopo la Walliance Ata Trento. Trasferta trentina a domicilio del Volano il 23 aprile e big match interno al PalaCoim contro Lecco il 30 aprile. Unica incognita, per ora, il recupero dell’ultima giornata d’andata (in casa contro Busnago), che avverrà a data da definirsi ma entro i termini previsti dalla Fipav (tra 6 febbraio e 25 marzo). (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Sondaggio tra i giocatori: più del 50% si sente stanco e a rischio infortuni

    Di Redazione Troppe partite, troppe sovrapposizioni tra squadre di club e nazionali, troppi infortuni: un quadro che da tempo preoccupa i giocatori di pallavolo, in particolare nel campionato italiano, quello in cui l’attività è più intensa. A fotografare la situazione è un sondaggio realizzato da AIP – Associazione Italiana Pallavolisti tra 115 atleti (58 giocatori di Superlega e 57 giocatrici di Serie A1), il 47,8% dei quali ha partecipato alle attività della propria nazionale nel corso dell’estate 2021. Il dato di partenza è che gli atleti si sentono stanchi, affaticati e stressati: il 50% dei giocatori si dichiara “molto stanco” (percentuale che sale al 53% per i convocati in nazionale), il 30% “abbastanza” e solo il 20% “poco”. Il motivo della stanchezza è, per il 46% degli intervistati, il calendario troppo fitto: il 14% lamenta anche l’assenza di una pausa estiva, mentre un altro 14% si dice stressato dall’emergenza Covid e da altri fattori. Una diversa distribuzione degli impegni (ad esempio con un campionato più lungo, o meno partite infrasettimanali) potrebbe influire molto positivamente sulla stanchezza per il 55,1% dei giocatori – ma la percentuale sale al 65,5% se si prende in considerazione la sola Superlega – e abbastanza positivamente per il 18,2%. I problemi di calendario sembrano incidere maggiormente sui giocatori di Superlega maschile (che si dicono “molto stanchi” al 53,4%) rispetto alla Serie A1 femminile (46,6%). Se si guarda poi al confronto con la scorsa stagione, le percentuali aumentano ancora: il 58,6% degli uomini e il 54,5% delle donne sono “più stanchi” rispetto all’anno precedente (per un altro 33% non ci sono variazioni). Per quanto riguarda l’attività internazionale, sono le giocatrici di A1 femminile a dichiararsi più preoccupate in vista della prossima stagione (al 45,6%), mentre solo il 32,8% dei giocatori di Superlega manifesta dubbi. Infine il tema più caldo, quello degli infortuni: il 47,4% delle atlete e il 34,5% degli atleti ne ha subito almeno uno nella prima parte di questa stagione. Complessivamente i giocatori infortunati sono il 45,4% tra quelli che hanno svolto attività con la propria nazionale nel 2021. Nel report pubblicato da AIP trovano spazio anche alcuni desideri e speranze dei giocatori intervistati: “Vorrei che fossimo trattati e considerati finalmente come professionisti, con tutele, assicurazioni e riposo obbligatori“, “Vorrei che nell’organizzazione del calendario fossero presi in considerazione anche gli impegni internazionali: tutti abbiamo diritto a riposare!“, “Vorrei non giocare nel periodo natalizio, cosa che mi rende impossibile trascorrere del tempo prezioso con la mia famiglia“. E c’è anche un eloquente “Vorrei essere trattato come una persona!“. (fonte: AIP) LEGGI TUTTO

  • in

    Pubblicati i calendari provvisori dei campionati di Serie B

    Di Redazione La Federazione Italiana Pallavolo ha pubblicato oggi i calendari provvisori dei campionati nazionali di Serie B maschile, Serie B1 femminile e Serie B2 femminile. Le società avranno la facoltà di richiedere modifiche entro le 12 di lunedì 20 settembre; dopo la pubblicazione dei calendari definitivi saranno rese note anche le formule di play off e play out. I campionati prenderanno il via nel weekend del 16-17 ottobre. La Serie B maschile è articolata in 11 gironi da 12 squadre, la Serie B1 femminile in 6 gironi da 12 squadre e la Serie B2 femminile in 14 gironi di cui 8 a 11 squadre e i restanti 6 a 12. I calendari completi sono consultabili online in questa pagina (cliccando sulla categoria di appartenenza e poi selezionando il girone). (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Alessandro Beltrami: “Partiamo forte, anche a livello di trasferte”

    Di Redazione La Banca Valsabbina Millenium Brescia scopre il suo cammino nel campionato di Serie A2 con il calendario ufficializzato nel pomeriggio dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile. Si parte in casa il 10 ottobre contro Altino Volley, mentre già alla seconda giornata c’è il big match con la principale contendente alla vetta della classifica: le bustocche della Futura Volley. Poi, all’andata, trasferte a Frosinone, Marsala e Macerata. Al PalaGeorge saranno ospiti Olbia, Marignano, Ravenna, Sassuolo. La prima di ritorno il 19 dicembre. L’ultima gara con il pubblico (seppur con il limite di 200 spettatori) è stata il 24 ottobre 2020, contro Chieri. Dopo 351 giorni i tifosi delle Leonesse potranno ritrovare gli spettatori sugli spalti del PalaGeorge per un match di campionato. “Non mi aspettavo niente di diverso – commenta coach Alessandro Beltrami – conoscevamo il girone, sapevamo che in ogni caso avremmo dovuto girare tanto e che sarebbe stato duro. Le squadre sono competitive e ce ne sono tante forti. Iniziamo da subito con uno scontro diretto contro la Futura Giovani di Busto, alla seconda giornata, ma solo più avanti vedremo quali saranno le squadre che lotteranno per i primi posti assieme a Busto. Partiamo forte, anche a livello di trasferte, visto che ci sono già lunghi viaggi nel girone di andata“. “Sappiamo che è un calendario intenso perché il campionato di A2 è così, tante partite poco tempo tanti viaggi lunghi, quindi ora ci prepariamo – prosegue il tecnico originario di Omegna – vogliamo arrivare alla prima giornata in buona condizione e poi crescere durante la stagione. Il programma rimane quello preventivato, vediamo se riusciamo ad accelerare i tempi per essere più competitivi all’inizio. Sarà comunque fondamentale mantenere alto il livello e crescere durante l’anno. Tra andata e ritorno la piccola pausa ci permetterà di sistemare tutto quello che dovremo mettere a posto dopo i primi mesi“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Ecco i calendari di Serie A2: regular season dal 9 ottobre al 6 marzo

    Di Redazione La Lega Pallavolo Serie A Femminile ha reso noti oggi i calendari del campionato 2021-2022 di Serie A2 femminile, al quale parteciperanno 22 squadre suddivise in due gironi. La regular season, composta da 22 giornate (per ogni formazione è previsto un turno di riposo), inizierà nel weekend del 9-10 ottobre, contemporaneamente alla Serie A1, e si concluderà il 6 marzo 2022. Al termine della regular season, le vincitrici dei due gironi si sfideranno in una serie di finale, al meglio delle 5 partite, per decretare la prima squadra promossa in Serie A1. La perdente della finale rientrerà in corsa nelle semifinali dei Play Off Promozione, a cui accederanno le formazioni classificate dal secondo al settimo posto di ogni girone e che si giocheranno dal principio alla fine al meglio delle tre gare: le 12 contendenti daranno vita a sei ottavi di finale, quindi le sei superstiti si affronteranno nei quarti di finale e alle tre che passeranno il turno si aggiungerà appunto la perdente della finale promozione. Quindi semifinali e finale, sempre al meglio delle tre gare, con ultimo match in calendario nel weekend del 21-22 maggio. La vincitrice dei Play Off Promozione sarà la seconda squadra promossa in Serie A1. Le squadre che termineranno la regular season tra l’ottava e l’1undicesima posizione (8 totali) confluiranno nella Pool Salvezza, in cui ogni formazione affronterà, su gare di andata e ritorno, solo le avversarie provenienti dall’altro girone per 8 giornate complessive.  La Coppa Italia di Serie A2 si disputerà dopo il termine del girone di andata di regular season. Vi accederanno le prime 6 squadre di ogni raggruppamento al termine del girone di andata. Le prime due classificate di ogni girone saranno direttamente qualificate ai quarti di finale, mentre le formazioni dalla terza alla sesta posizione partiranno dagli ottavi di finale, da disputarsi in gara unica sul campo delle migliori classificate nel weekend dell’11-12 dicembre. Le quattro vincenti degli ottavi passeranno ai quarti di finale, dove saranno ospiti, sempre in gara unica, delle prime due classificate di ogni girone (15 dicembre). Le quattro qualificate si sfideranno nelle semifinali, da disputarsi in gare di andata e ritorno (22 e 29 dicembre). La finale, come da consuetudine, si disputerà il 6 gennaio, in sede neutra, insieme alla Final Four di Coppa Italia di A1.  Ecco il programma della prima giornata (9-10 ottobre): GIRONE ABanca Valsabbina Millenium Brescia – Altino VolleyCBF Balducci HR Macerata – Olimpia Teodora RavennaSigel Marsala Volley – Green Warriors SassuoloOmag – MT S.G. Marignano – Futura Volley Giovani Busto ArsizioVolley Hermaea Olbia – Seap Dalli Cardillo AragonaRiposa: Assitec Volleyball Sant’Elia GIRONE BEurospin Ford Sara Pinerolo – Rizzotti Design Pallavolo Sicilia CataniaVolley Soverato – Tecnoteam Albese Volley ComoCDA Talmassons – Anthea VicenzaIpag Sorelle Ramonda Montecchio – LPM BAM MondovìEgea PVT Modica – Itas Ceccarelli Group MartignaccoRiposa: Club Italia Crai IL CALENDARIO COMPLETOGIRONE AGIRONE B (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Giovedì 26 agosto i calendari dei due gironi di A2. Il via il 9 ottobre

    Di Redazione Saranno diffusi nel pomeriggio di giovedì 26 agosto i calendari del campionato di Serie A2 Femminile 2021-22. Ben 22 le squadre ai nastri di partenza, suddivise in due raggruppamenti, Girone A e Girone B. La formula del campionato una regular Season a 22 giornate, che inizierà – insieme alla Serie A1 – nel weekend del 9-10 ottobre e terminerà a inizio marzo. Successivamente, le prime classificate di ogni girone si sfideranno in una serie di finale per la promozione diretta in A1, mentre le squadre classificate tra la seconda e la settima posizione (più la perdente della finale) accederanno ai Play Off che metteranno in palio la seconda promozione in A1. Infine, le ultime quattro classificate di entrambi i raggruppamenti confluiranno nella Pool Salvezza.   (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Inizio in salita per l’HRK Motta. Il Ds Carniel: “Tireremo fuori gli artigli”

    Di Redazione Nella giornata di ieri la Lega Pallavolo Serie A ha svelato le date del campionato di Serie A2 2021-22. Non facili le sorti dell’HRK Motta che dovrà superare una partenza decisamente in salita: la prima partita il 10 ottobre sarà tanto affascinante quanto difficile, perché i “Leoni” dovranno sfidare lontano dalle mura amiche l’Emma Villas Aubay Siena, un’avversaria che si candida ad essere tra le favorite del torneo. Il Pala Mare di Caorle invece darà il suo personale benvenuto alla Serie A2 il 17 ottobre per la sfida tra Motta di Livenza e la Centrale del Latte Brescia (finalista per la promozione in Superlega nella scorsa stagione) di un certo Alberto Cisolla. Sarà allora la volta di Cuneo, seguita da Castellana Grotte e Reggio Emilia, tutte formazioni accreditate per fare un grande campionato e provare il salto di categoria. Non si sono fatte attendere le dichiarazioni di coach Lorizio che analizza così il calendario: “Per noi tutto il campionato sarà in salita, Siena è forte, ma tutte le squadre lo sono in A2, quindi dobbiamo prepararci al meglio e dare il massimo come sempre“. Mentre il Ds Carniel puntualizza: “Da squadra neo promossa sapevamo che il campionato sarebbe cominciato con una big e così è stato. Il campo di Siena è uno dei più storici della Serie A, quindi è un onore essere in trasferta in terra toscana. Avremo un inizio di campionato tosto ma ci faremo trovare pronti e i leoni cercheranno di tirare fuori gli artigli con tutti!“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Per Ravenna esordio a Piacenza. Zanini: “Inizio un po’ a sorpresa”

    Di Redazione La Legavolley ha diramato ieri il calendario del 77° campionato di SuperLega Credem Banca, che prenderà il via domenica 10 ottobre 2021, per concludersi il 20 marzo 2022. Sono tredici le squadre al via e, come due campionati fa, la Consar osserverà il suo turno di riposo in occasione dell’ultima giornata. Spiccano alcune analogie con il calendario dello scorso campionato. La squadra ravennate debutterà contro Piacenza (è la quarta volta che succede in undici campionati di SuperLega), ma questa volta in trasferta; alla sesta e alla settima nell’ordine sfiderà Vibo e Perugia. Il debutto al Pala de Andrè avverrà domenica 17 ottobre contro la matricola Prisma Taranto. Sono cinque i turni infrasettimanali: 3 novembre (Consar Ravenna-Vero Volley Monza), 24 novembre (Lube Civitanova-Consar Ravenna), 8 dicembre (Consar Ravenna-Itas Trentino), 29 dicembre (Prisma Taranto-Consar Ravenna), 6 Gennaio (Consar Ravenna-Padova). E sono tre le giornate di sosta: 24 ottobre per le finali di Supecoppa, 2 gennaio per i quarti di Coppa Italia e 23 gennaio per la final four di Coppa Italia.“Sono un pò sorpreso da quel che ci ha riservato la sorte per le prime partite di campionato, in cui non incontreremo le squadre più titolate – è l’analisi di coach Zanini – e blasonate. La nostra è una squadra che probabilmente più delle altre avrebbe avuto necessità di un pò più di tempo per acquisire sicurezza e dare l’opportunità ai ragazzi di raggiungere una buona sintonia di gioco, prima di affrontare alcuni di quelli che innegabilmente per Ravenna saranno scontri importanti in vista dell’obiettivo salvezza. Ci sarà invece un bel tour de force in tutto il mese di novembre quando giocheremo contro 3 delle big del campionato e andremo sul difficile campo di Vibo. In ogni caso, a parte queste riflessioni, affronteremo con serenità questo prossimo campionato con la consapevolezza di dovere considerare ogni match come il più difficile e quello più importante per noi”. Il calendario della Consar And. 10/10/21 – Ritorno 26/12/21: Piacenza-Consar RavennaAnd. 17/10/21 – Ritorno 29/12/21: Consar Ravenna-TarantoAnd. 31/10/21 – Ritorno 06/01/22: Padova-Consar RavennaAnd. 03/11/21 – Ritorno 09/01/22: Consar Ravenna-MonzaAnd. 07/11/21 – Ritorno 16/01/22: Consar Ravenna-ModenaAnd. 14/11/21 – Ritorno 30/01/22: Vibo Valentia-Consar RavennaAnd. 21/11/21 – Ritorno 06/02/22: Consar Ravenna-PerugiaAnd. 24/11/21 – Ritorno 13/02/22: Civitanova-Consar RavennaAnd. 28/11/21 – Ritorno 20/02/22: Consar Ravenna-MilanoAnd. 05/12/21 – Ritorno 27/02/22: Verona-Consar RavennaAnd. 08/12/21 – Ritorno 06/03/22: Consar Ravenna-TrentoAnd. 12/12/21 – Ritorno 13/03/22: Cisterna-Consar RavennaAnd. 19/12/21 – Ritorno 20/03/22: riposo (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO