consigliato per te

  • in

    Alex Nikolov prepara il ritorno: “Sto bene, buone possibilità di iniziare con il gruppo”

    La riabilitazione di Alex Nikolov procede senza intoppi. Lo schiacciatore bulgaro della Cucine Lube Civitanova si allena nella sala pesi dell’Eurosuole Forum con Max Merazzi, preparatore fresco di rinnovo.

    Reduce dall’intervento chirurgico di martedì 4 giugno per risolvere la problematica di ernia discale, l’atleta balcanico sta recuperando la forma. L’obiettivo è completare questa fase nel mese di agosto e affrontare con i compagni l’intera preparazione atletica.

    Alex Nikolov (schiacciatore Cucine Lube Civitanova): “Mi sento bene! Sto molto meglio! Sono qui al Palas per lavorare e rimettermi in forma. Anche se sono stato felice per la squadra e i compagni dopo la vittoria dei Play Off 5° Posto, per me il torneo di SuperLega si è chiuso con tanto amaro in bocca, con il mal di schiena e senza poter scendere in campo. Non avere la possibilità di aiutare il proprio Club è quanto di peggiore possa esserci, ma ora voglio tornare al top e riscattarmi nella prossima annata. Tutto dipende da come mi sentirò giorno dopo giorno, ma le previsioni sono rosee perché nutro buone possibilità di iniziare la preparazione con il team di pari passo con i compagni. In questi giorni seguo le partite di mio fratello Simeon, giovanissimo palleggiatore della Nazionale bulgara, allenato dal nostro ex tecnico Chicco Blengini. Sarebbe stato molto bello un sestetto con due Nikolov in VNL, la selezione del mio paese sta lavorando duramente. Vedo il mio fratellino migliorare a ogni partita, non vedo l’ora di poter giocare insieme a lui. Scalpito anche per iniziare la stagione con la Lube. Ho già incontrato due volte per una prima conoscenza il nostro nuovo head coach Giampaolo Medei. Ci aspettano tante partite insieme”.

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Operazione perfettamente riuscita per Alex Nikolov, ora il percorso riabilitativo

    A.S. Volley Lube comunica che, dopo un primo ciclo di terapie conservative, di comune accordo con il Club lo schiacciatore biancorosso Alex Nikolov si è sottoposto a un intervento chirurgico per risolvere la problematica di ernia discale.

    L’operazione, effettuata martedì 4 giugno presso una clinica privata di Piacenza, è perfettamente riuscita. L’atleta bulgaro in settimana inizierà un percorso riabilitativo di due mesi circa per poter affrontare la preparazione atletica ad agosto con i compagni della Cucine Lube Civitanova.

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Nessun intervento per Alex Nikolov, si procede con terapie conservative

    /*! elementor – v3.18.0 – 20-12-2023 */
    .elementor-heading-title{padding:0;margin:0;line-height:1}.elementor-widget-heading .elementor-heading-title[class*=elementor-size-] >a{color:inherit;font-size:inherit;line-height:inherit}.elementor-widget-heading .elementor-heading-title.elementor-size-small{font-size:15px}.elementor-widget-heading .elementor-heading-title.elementor-size-medium{font-size:19px}.elementor-widget-heading .elementor-heading-title.elementor-size-large{font-size:29px}.elementor-widget-heading .elementor-heading-title.elementor-size-xl{font-size:39px}.elementor-widget-heading .elementor-heading-title.elementor-size-xxl{font-size:59px} LEGGI TUTTO

  • in

    Doppia tegola Lube: Diamantini e Nikolov non partono per la trasferta a Piacenza

    Trasferta in salita per la Cucine Lube Civitanova. Lo staff sanitario biancorosso è stato costretto a fermare due atleti che nell’ultimo match erano partiti titolari. La notizia che fino a ieri era solo un’ipotesi, oggi ha preso la consistenza di un boccone amaro da digerire per il gruppo, che si rimboccherà le maniche come sempre nelle difficoltà.

    A.S. Volley Lube comunica che il centrale Enrico Diamantini e lo schiacciatore Alex Nikolov saranno assenti alla Semifinale dei Play Off 5° Posto in programma domani, lunedì 22 aprile (ore 20.30), al PalaBancaSport contro la Gas Sales Bluenergy Piacenza. I due giganti cucinieri non sarebbero disponibili nemmeno per l’eventuale Finalissima di sabato.

    Mariano Avio, responsabile sanitario biancorosso, chiarisce che Enrico Diamantini era già un ‘osservato speciale’ avendo lamentato un risentimento al tendine d’Achille nel corso dell’ultimo turno del Girone. Un dolore legato a una problematica pregressa che si è riacutizzata in campo. Gli approfondimenti hanno imposto al gruppo di lavoro di fermare il giocatore per valutare il piano terapeutico ideale. Avio ha poi spiegato che Alex Nikolov ha evidenziato nelle ultime ore un fastidio importante alla schiena, sollecitato da una discopatia con ernia discale, che ha spinto lo staff a un’opportuna riflessione. Alla vigilia di un match di notevole importanza, il Club metterà in primo piano la salute dell’atleta.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Alex Nikolov: “Vittoria che ci serviva. Ora a Padova per assicurarci le semifinali”

    Buona la prima per la Cucine Lube Civitanova che all’esordio nei play off 5° posto piega Modena in quattro set.

    “Siamo contenti di questa vittoria che arriva in un periodo difficile dopo gara 5 con Monza – sottolinea Alex Nikolov.- Ci serviva, in quel terzo set secondo me hanno fatto bene anche loro, noi siamo difficoltà ma è importante aver trovato il riscatto subito nel quarto. Abbiamo fatto un gran lavoro in difesa e anche in attacco abbiamo messo giù i palloni. Contro Padova sarà una gara impegnativa – continua lo schiacciatore bulgaro. – Andiamo lì per vincere e assicurarci già il posto nelle prime quattro.“

    Anche Adis Lagumdzija, MVP del match con 16 punti con 2 ace e 2 muri, commenta: “Sempre difficile ricominciare dopo una sconfitta come quella contro Monza. Ora si riparte e proviamo a vincere questo torneo. Quando c’è un obiettivo proviamo con tutte le nostre forze a raggiungerlo, ora l’obiettivo è vincere i play off 5° posto. Padova ha riposato e ha sicuramente tanta energia.”

    Foto di LVM

    Infine l’analisi di Chicco Blengini: “In avvio di terzo set, come in tutto il parziale, abbiamo faticato molto e chi è subentrato non è riuscito a cambiare l’inerzia. Su questo bisogna lavorare, quando sei avanti 2-0 è normale che la squadra avversaria rischi di più ed è in quei momenti che c’è da tenere mentalmente. Un inizio come il nostro è un handicap invalidante.”

    “Nei primi due set, invece, abbiamo dato prova di grande intensità. Volevamo disputare una partita vera, con agonismo e carattere fin dall’inizio. La difesa e tutto quel lavoro sporco di copertura sono gli aspetti che dimostrano quanto una squadra sia connessa, noi ci siamo fatti trovare pronti e abbiamo reagito nel quarto set al passaggio a vuoto. Dopo la delusione nei Quarti con Monza, a fare la differenza sarà la nostra voglia di arrivare in fondo e ottenere il 5° posto” chiude l’allenatore dei cucinieri.

    (fonte: Youtube Lube Volley Channel, comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lube, contro Monza è dentro o fuori. Nikolov: “Vogliamo cambiare rotta”

    In arrivo una partita da dentro o fuori per i vice campioni d’Italia. La Cucine Lube Civitanova torna tra le mura amiche dell’Eurosuole Forum per impattare la serie dei Quarti di Finale Scudetto. Domani, domenica 17 marzo (ore 18 con diretta Rai Sport, VBTV e Radio Arancia), gli uomini di Chicco Blengini si misureranno ancora una volta con la Mint Vero Volley Monza per il terzo atto della serie al meglio delle cinque partite.Sotto 2-0 contro i brianzoli e caduta mercoledì in Trentino per 3-1 nella Semifinale di andata di Champions League, la Lube deve cambiare marcia e ripetere il filotto di vittorie dello scorso anno che valse la grande rimonta nella serie dei Quarti con Verona. Fondamentale sarà l’apporto dei Predators. La parola d’ordine è avere un atteggiamento aggressivo nel gioco senza perdere mai la lucidità”.

    In caso di vittoria domani si andrebbe a Gara 4 (24 marzo in Brianza). Con un ulteriore successo cuciniero si giocherebbe la bella (27 marzo nelle Marche).

    Parla Alex Nikolov (schiacciatore Cucine Lube Civitanova): “Vogliamo cambiare rotta. Già con Trento, abbiamo mostrato un buon livello di gioco, c’è mancato poco per raggiungere l’obiettivo. Domenica scenderemo in campo per portare Monza a Gara 4 e muovere il primo passo verso la rimonta. Finora l’impegno non è mancato, ma per arrivare alla meta dobbiamo dare di più su ogni singolo pallone. Con il nostro atteggiamento daremo la carica ai nostri tifosi e loro ci ricompenseranno con la giusta energia per vincere. Saranno le nostre azioni sul campo a fare la differenza, questa squadra da quando sono qui ha sempre dimostrato il proprio valore nei momenti più difficili ed è quando abbiamo le spalle al muro che esprimiamo al meglio il nostro gioco. Lotteremo affinché anche questa volta vada così”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Ufficiale il rinnovo di Alex Nikolov: “Civitanova è casa mia”

    La Cucine Lube Civitanova blinda Alex Nikolov con un prolungamento contrattuale e si garantisce le prestazioni del talentuoso schiacciatore bulgaro fino al 2028. Arrivato a sorpresa nell’estate 2022, il carismatico gigante dei Balcani ha incantato tutti con le sue prodezze in attacco, una grinta fuori dal comune e un approccio ai match da giocatore navigato.

    Qualità che hanno consentito al classe 2003 alto 206 cm di emergere fin dal suo primo anno in un campionato difficile come la SuperLega Credem Banca. Figlio d’arte del celebre Vladimir Nikolov, giocatore che Beppe Cormio portò in Italia nel 2007/08 e che poi vinse lo Scudetto a Trento e a Cuneo, Alex si è presentato a Civitanova Marche da atleta dell’anno nel campionato statunitense, premio individuale che si è aggiunto al precedente titolo di miglior schiacciatore della World Championship U19 nel 2021.

    Forte delle pregresse esperienze in patria con il Levski Sofia e negli States con la maglia del Long Beach e mosso dal piglio tipico del perfezionista, il giovane laterale si è rivelato subito un trascinatore alla Lube collezionando nomine da MVP, sia nella passata stagione (su tutti il titolo MVP delle Semifinali Play Off) sia nel torneo in corso (Credem MVP del mese di dicembre e già più volte MVP nel 2024). Solo all’ultimo atto sono sfumati tre titoli prestigiosi, ovvero le due Supercoppe sfuggite in finale  al tie break a Cagliari e a Biella, entrambe contro Perugia, ma anche il sogno Scudetto, tramontato in Gara 5 della Finale a Trento. Passaggi che hanno aumentato le motivazioni del giocatore cuciniero.

    Le parole del dg Beppe Cormio: “La Lube sta portando avanti un progetto volto al ringiovanimento del roster e un ragazzo di valore come Alex, che solo due mesi fa ha compiuto 20 anni, rientra a pieno titolo in questa pianificazione. Allungare il contratto con un rinnovo importante fino al 2028 è un segnale della crescita e dell’impegno dall’atleta, ma anche del buon lavoro della società e del feeling con lo staff. Nikolov, che è destinato a diventare uno dei migliori giocatori di questo sport, farà il suo percorso da top player qui a Civitanova. Nell’arco di un paio d’anni la sua maturazione sarà evidente. Ci fa estremamente piacere averlo con noi perché lo consideriamo un tassello molto importante nel gruppo”.

    La parole di Alex Nikolov dopo il rinnovo: “Sono molto contento e ringrazio la Lube per questa nuova opportunità. Ci tengo a sottolineare la riconoscenza nei confronti di chi mi hanno aiutato sostenendomi per arrivare fin qui. L’avventura italiana e i valori che aleggiano nell’ambiente biancorosso hanno incrementato la mia esperienza favorendo la crescita come giocatore e dal punto di vista umano.”

    “Continuerò a lavorare su me stesso per affinare la tecnica ed essere ancora più preparato mentalmente. Forse è scontato, ma se ho deciso di legarmi al Club è anche perché qui ho trovato un ambiente ospitale e considero Civitanova casa mia. Per me è importante avere la fiducia di Beppe Cormio, di tutti i dirigenti e lo staff, così come è fondamentale poter contare su una tifoseria calda e grintosa. I nostri supporter sono vicini a tutta la squadra e ci aiutano a superare le difficoltà. Voglio continuare a giocare con il loro incitamento e renderli felici. Sogno di vincere un titolo in biancorosso e gettare le basi per un ciclo di successi!”.

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    È Alex Nikolov della Lube l’MVP Credem Banca di dicembre

    Lo schiacciatore biancorosso Alex Nikolov è stato nominato dalla Lega Pallavolo Serie A il Credem Banca MVP del mese di dicembre grazie alla sua efficacia nei match di Regular Season che hanno chiuso l’anno solare. Poco prima del fischio d’inizio del match in programma domenica 21 gennaio (ore 18) contro l’Allianz Milano all’Eurosuole Forum, partita valevole per il 4° turno di ritorno della stagione regolare, l’atleta bulgaro riceverà il prestigioso riconoscimento di Lega per mano di Simona Sileoni, presidente biancorossa.

    Il golden boy del volley balcanico si è guadagnato l’ambito premio da miglior giocatore del mese di dicembre grazie ai due titoli da MVP, entrambi conquistati in trasferta. Il primo in Emilia, il 17 dicembre, nel 3-2 corsaro ai danni della Gas Sales Bluenergy Piacenza, gara in cui ha messo a segno 17 punti, il secondo in Brianza, nel blitz in quattro set contro la Mint Vero Volley Monza, partita che lo ha visto salire in cattedra con 23 sigilli personali.

    La reazione di Alex Nikolov: “Sono contento che i miei sforzi e il lavoro dei compagni nel mese di dicembre abbiano prodotto dei risultati positivi. Questo riconoscimento personale mi rende fiero, ma se uno di noi viene premiato è grazie al contributo di tutta la squadra. Attestati di stima come questo sono segnali che sto percorrendo la strada giusta anche se sono ancora molto lontano da quello che devo diventare e da ciò che voglio realizzare. Questa, però, è una piccola soddisfazione che mi spinge a raddoppiare le energie per migliorare”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO