consigliato per te

  • in

    Aversa travolge l’A2 di Lagonegro in allenamento congiunto: 4-1 per i campani

    Di Redazione L’Ismea Aversa ha fatto visita alla Rinascita Volley Lagonegro per un test match tra la formazione del presidente Sergio Di Meo e l’A2 lucana. Nonostante la differenza di categoria, è proprio Aversa ad essersi imposta, con il risultato insolito di 4 a 1, durante l’allenamento congiunto. I ragazzi della Ismea si portano subito avanti di 4 lunghezze (11-15) nel primo set mantenendo il vantaggio fino alla fine del set. Nel secondo set i padroni di casa di Lagonegro partono forte (8-4), ma poi subiscono la rimonta di forza dei normanni (16-16). Quando si va punto a punto la Ismea non fallisce: va avanti 2-0. L’allenatore lucano prova a giocarsi tutte le carte a disposizione ma il risultato per i due set successivi non cambia. La Ismea va avanti 4-0. Nel quinto set Lagonegro alza la testa e lotta su ogni pallone. La Rinascita riesce a conquistare un doppio vantaggio e chiude 15-13. “Partita purtroppo brutta e approcciata male da tutta la squadra – spiega mister Barbiero- non abbiamo confermato nulla di quanto di buono si era visto nelle partite precedenti, l’archivieremo sicuramente come una giornata no perché sono convinto che il livello dei giocatori non è quello visto contro l’Aversa. Dall’altra parte avevamo una squadra che è arrivata molto agguerrita, competitiva e che ha avuto gioco facile contro una Rinascita troppo molle e rinunciataria. Sono certo che è solo una battuta d’arresto e che ci riprenderemo velocemente e già sabato contro Cisterna riprenderemo a giocare con i nostri ritmi di gioco”. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Gradito ritorno a Galatina. De Lorentis: “L’approvazione di Stomeo mi ha convinto”

    Di Redazione Il ritorno di Carlo De Lorentis alla corte di coach Stomeo segna il completamento del roster in casa SBV Olimpia. Cresciuto nelle giovanili della SBV, con un esordio in serie B2 avvenuto a 17 anni nella stagione 2003-2004, De Lorentis competa il reparto dei laterali aggiungendosi a Lotito, Galasso e Lentini. “Ritorno in quella che è stata da sempre la mia società con lo spirito e la grinta che mi contraddistinguono sia in campo che all’interno dello spogliatoio, dichiara De Lorentis. Tante le motivazioni che mi hanno spinto a far parte di questa squadra, sia di carattere sportivo che personale, ma è l’approvazione espressa da mister Stomeo nei miei riguardi ad integrare il ruolo di laterale, che mi ha convinto a far parte del gruppo. Sono pronto a dare il mio contributo con la passione di sempre, garantendo il massimo dell’impegno per essere utile e produttivo alla causa comune dell’Olimpia Sbv. I colori come ripeto sono quelli della mia società e della mia città, di cui indosserò la maglia con orgoglio in questa stagione sportiva molto impegnativa. E’ inutile dire che la presenza dei tifosi, sia pur contingentata, sarà determinante per il nostro futuro. Contiamo anche su di loro”. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Garlasco si impone al tie break sul campo di Brugherio

    Di Redazione Rimonta vincente per Garlasco, che ribalta Brugherio nel secondo allenamento congiunto e mette un altro tassello nella marcia d’avvicinamento all’avvio ufficiale della stagione di Serie A3 (il 10 ottobre sul campo della Videx Grottazzolina). Crusca e compagni passano in volata sul campo della Gamma Chimica dopo aver recuperato il doppio svantaggio, facendo leva anche su tutta l’intraprendenza delle alternative. L’analisi di coach Marco Maranesi: “Rispetto al test di sabato con Savigliano ho avuto risposte decisamente confortanti, soprattutto dai battitori in salto spin che invece contro i piemontesi erano incappati in troppi errori. Naturalmente si paga ancora dazio per ciò che concerne i meccanismi tra registi ed attaccanti, ma sono situazioni che rientrano nella normalità quando si cambia e si sta lavorando alla ricerca del giusto affiatamento“. “Tuttavia – prosegue il coach – anche in questa situazione, seppur ad intermittenza, gli obiettivi che avevo chiesto ai palleggiatori sono stati sostanzialmente centrati. Siamo una squadra giovane, non bisogna avere fretta. Sono soddisfatto per la reazione di carattere, per la capacità di rimanere compatti nonostante lo 0-2 e per quanto hanno saputo mettere in campo le seconde linee quando sono state chiamate in causa“. Diavoli Rosa Brugherio-Garlasco 2-3 (25-22, 25-20, 22-25, 19-25, 10-15)Brugherio: Di Marco 8, Mitkov 11, Innocenzi 6, F. Compagnoni 15, Piazza 4, Frattini 3, Colombo (L), Bonisoli (L), M. Compagnoni 9, Biffi 7, Bonacchi, Chiloiro 6. N.e. Eccher, Calarco. All. Durand.Garlasco: Puliti 7, Mellano 2, Magalini 16, Crusca 7, Coali 2, Regattieri 3, Taramelli (L), Porcello 5, Miglietta 6, Moro 3, Testagrossa 8, Giampietri 3, Petrone 4, Resegotti (L). All. Maranesi. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    È Agerola la nuova casa della Folgore Massa in Serie A3

    Di Redazione Si disputeranno nel palazzetto “Alfonso Criscuolo” di Agerola le gare casalinghe della Shedirpharma Folgore Massa, neopromossa in Serie A3 maschile. La società campana lo ha annunciato oggi, giorno del primo allenamento nella nuova sede, che comunque era già stata comunicata alla Lega per permettere l’iscrizione al campionato. In un comunicato, la dirigenza della Folgore ha ringraziato la SSD Massa Lubrense Nuoto, società che gestisce l’impianto, e il Comune di Agerola, aggiungendo che il Comune di Sorrento è a sua volta al lavoro per consentire alla squadra di tornare presto a giocare nel suo luogo d’origine. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Sebastiano Marsili nuovo capitano della Maury’s Com Cavi Tuscania

    Di Redazione Nella Maury’s Com Cavi Tuscania che tra poco (alle 17) scenderà in campo per un allenamento congiunto in casa della Emma Villas Aubay Siena ci sarà un nuovo capitano: il 24enne e talentuoso palleggiatore Sebastiano Marsili. “Sono molto contento – commenta il regista – che la società mi abbia dato fiducia con questo riconoscimento, e spero di poter dare una mano alla squadra non solo dal punto di vista tecnico ma anche con la mia esperienza. Durante questa preparazione stiamo lavorando duro in modo tale da riuscire a trovare un buon feeling di squadra visto che ci sono stati alcuni cambi rispetto alla stagione scorsa. Oggi per la prima volta contro Siena avremo l’occasione di vedere a che punto siamo: sarà una bella sfida contro una squadra impegnata in un campionato di categoria superiore al nostro“. Le due squadre saranno di nuovo di fronte sabato 18 settembre al Palazzetto dell’Olivo (Tuscania) dove saranno protagoniste, assieme alla Kemas Lamipel Santa Croce, della quinta edizione del Trofeo PM&B. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    690mila euro per il restyling del palazzetto di Casarano

    Di Redazione La Leo Shoes Casarano avrà una nuova casa per le partite interne di Serie A3, anche se non per questa stagione. Come riporta il Nuovo Quotidiano di Puglia, infatti, il palazzetto dello sport nel quartiere “Pietra Bianca” della cittadina salentina sarà rimodernato e ristrutturato grazie a un finanziamento di 690mila euro, stanziato dal Dipartimento per lo Sport della presidenza del Consiglio nell’ambito del bando “Sport e Periferie 2020“. L’intervento prevede tra l’altro il rifacimento della pavimentazione del campo, la sostituzione della struttura tensostatica, la realizzazione di tre tribune prefabbricate, l’installazione di nuovi impianti di illuminazione, climatizzazione e antincendio e l’aggiunta di un nuovo blocco di spogliatoi. “Sicuramente i lavori previsti certificheranno la struttura come idonea per la Serie A” esulta Luigi Anastasia, ds della Leo Shoes, che quest’anno sarà costretta a “emigrare” a Cutrofiano per le gare casalinghe. Per un palazzetto che si rifà il look ce n’è un altro che resta a secco: il PalaManera di Mondovì, per il quale era stato richiesto un altro finanziamento da 700mila euro, non rientra tra i beneficiati dal bando. La domanda, infatti, è stata respinta per un errore nella documentazione presentata dalla Provincia di Cuneo. Secondo L’Unione Monregalese, l’ente sta valutando il ricorso, e il consigliere Pietro Danna assicura: “Non abbiamo intenzione di mollare, crediamo che l’intervento del PalaManera sia meritevole e cercheremo un modo per finanziarlo“. (fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia, L’Unione Monregalese) LEGGI TUTTO

  • in

    Gabriele Tognoni, secondo anno a Sabaudia: “Sarà un campionato di altissimo livello”

    Di Redazione “Ci aspetta un campionato di altissimo livello e non bisognerà mollare mai, personalmente sono convinto che con questo gruppo ci porteremo a casa tutti grandi soddisfazioni“. Gabriele Tognoni, centrale di Alessandria, alto 202 centimetri, scalpita per l’imminente inizio della sua seconda avventura con la Opus Sabaudia: il campionato di pallavolo maschile di serie A3 che, per i pontini, inizierà tra meno di un mese. A Sabaudia cresce l’attesa e per Tognoni quella che sta per partire sarà la terza stagione in A3, dopo tre campionati a Modena, tra la serie D e la B, e uno a Tuscania. “Aspettative personali? Continuare a crescere e a migliorare – dice il centrale – per raggiungere il mio massimo livello, sia per me che per la squadra. Mentre per quanto riguarda il gruppo siamo ormai alla quarta settimana di preparazione e sto spingendo al massimo, sia a livello fisico che tecnico per essere pronto per la prima di campionato. In questo periodo iniziano le prime uscite e gli allenamenti congiunti, dopo il primo con Cisterna di Superlega abbiamo capito su cosa lavorare e sono fiducioso anche perché abbiamo confermato di essere una squadra che non smette di giocare in nessuna situazione“. Oltre al coach a Sabaudia c’è anche uno staff profondamente rinnovato: “Lo staff s’è arricchito di numero, sono tutti super disponibili e pronti per farci lavorare al meglio – chiarisce Tognoni, che nell’ultimo anno di permanenza a Modena è stato anche chiamato per allenarsi con la prima squadra di serie A1 – ci sono il secondo e terzo allenatore, Marco Saccucci e Francesco Distaso, e stiamo portando avanti la preparazione con il nostro preparatore Marco Ceccacci“. Poi Tognoni analizza il lavoro che sta svolgendo con la squadra: “Prima di questa preparazione il coach Mauro Budani l’avevo incontrato solo da avversario nelle due precedenti stagioni. Me ne avevano parlato tutti molto bene e non posso far altro che confermare, perché s’impegna per tirare fuori il massimo da noi giocatori sia dal punto fisico che da quello mentale, ci sta motivando nel modo giusto e sono convinto che ciò porterà grandi risultati“. Gabriele è anche studente di Ingegneria Meccanica all’università La Sapienza di Roma: “Sto per iniziare il terzo anno, non è facile conciliare le due vite ma per me è molto importante. Dopo il blocco del Covid mi auguro vivamente che possa tornare il pubblico al palazzetto, credo che questo sia il bello di ogni sport e mi aspetto che anche il nostro palazzetto si riempia per sostenerci e diventare una fortezza ben difesa per sostenerci e aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Festa grande a Bologna per il primo test dal sapore di Serie A

    Di Redazione Dopo quasi un mese dall’inizio della preparazione atletica, venerdì 17 settembre, alle ore 20.30, la neo promossa Geetit Pallavolo Bologna scenderà in campo al Pala Jesse Owens di Monte San Pietro per la sua prima amichevole contro la Gabbiano Top Team Mantova. Un primo test, ma dal sapore particolare visto che questa, per la città delle due torri, sarà la stagione del ritorno in serie A.“Le amichevoli fanno bene perché ci permettono di ruotare i giocatori in campo e vederli competere con i primi momenti di tensione e contro avversari diversi rispetto ai propri compagni con cui si confrontano ogni sera – le parole di Coach Andrea Asta sul primo scrimmage dell’anno -. Personalmente le trovo molto utili come momenti di verifica non tanto dei risultati bensì per quanto riguarda l’applicazione dei sistemi di gioco che stiamo costruendo. Siamo una squadra molto giovane e con tanti ragazzi alla prima esperienza in Serie A e quindi le amichevoli di questa settimana saranno un appuntamento importante per capire dove siamo e su cosa concentrare i nostri sforzi da qui all’inizio del campionato”. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO