consigliato per te

  • in

    Modena: Ngapeth in arrivo con un triennale. Per Zaytsev è partito il gioco al rialzo

    Ngapeth e Zaystev

    MODENA – Leo Shoes Modena – Earvin Ngapeth, le parti sono decise ritrovarsi. L’accordo prevede tre anni di contratto da firmarsi a breve. C’è chi sostiene che l’accordo sia già stato siglato, altri sostengono che la strada è quella. La firma – che a noi, a sentimento, appare scontata – è attesa a breve su un contratto che per questa Modena rappresenta un rilancio, quanto meno mediatico/popolare.

    Il peso economico si presume non sarà ai livelli di quelli degli anni passati, ma il triennale è un reciproco atto di fede per entrambe le parti.Due considerazioni, il ritorno di Ngapeth per Catia Pedrini equivale, anche se solo in parte, all’ingaggio che portò al ritorno di Luca Cantagalli da parte di Giovanni Vandelli, il primo presidente/proprietario della società emiliana dopo l’indimenticato Giuseppe Panini. Un colpo di mercato per “incendiare” la piazza.  Acquisto dal valore più umano/affettivo che tecnico, seppur la componente tecnica abbia rivestito e rivesta una parte importante per entrambe gli ingaggi. Sia ai tempi del “Bazooka” che a quelli del transalpino. Per Modena la “ripartenza” con Ngapeth sarebbe il colpo di mercato che rilancerebbe l’entusiasmo, come fece Vandelli con Cantagalli con seguente record di abbonamenti, volano per immagine, ambiente e sponsorizzazioni.Per Catia Pedrini poi, il ritorno del sempre esuberante Ngapeth, è un pezzo di cuore che torna a casa. Pronti ad accoglierlo così com’è.

    Tutt’altra musica per Ivan Zaytsev che – apprendiamo dalla Gazzetta dello Sport, sempre molto vicina all’entourage del giocatore – disporrebbe di una clausola che lo libererebbe entro fine gennaio dal club modenese a costo “0”. Il feeling con la proprietà – al di là delle prime apparenze – non è mai sbocciato. Conscio di questo il gruppo di lavoro dello “Zar” ha iniziato nel frattempo ad alimentare il balletto dei rumors al rialzo con Piacenza, allo stato attuale unico club italiano, tra quelli economicamente al top, che potrebbe essere la destinazione di ritorno dal dorato esilio russo dell’opposto, ormai 32enne. Non Trento, che ha Nimir Abdel Aziz; non Civitanova rimasta scottata e con il cerino in mano nell’ultima trattativa fatta con l’agente del giocatore; non Perugia dove il giocatore e il Presidente del Club non hanno chiuso al meglio solo due anni e mezzo fa. LEGGI TUTTO

  • in

    Francia: Nuovo opposto per l’Ajaccio

    Robin Overbeeke (qui con la maglia del Nizza)

    FRANCIA – Dopo averlo sostituito col “joker médical”Antonin Rouzier il Paris Volley ha ceduto in prestito all’Ajaccio l’opposto olandese Robin Overbeeke che così avrà l’occasione di tornare in campo dopo il lungo stop per infortunio (non gioca da circa un anno). Il debutto dovrebbe essere il 29 gennaio contro Tourcoing.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteVibo Valentia: Baldovin verso la sfida di Trento. “Giunge nel momento giusto per verificare il nostro valore” LEGGI TUTTO

  • in

    Bulgaria: Il Maritza Plovdiv festeggia le 100 vittorie consecutive col ritorno di Chausheva

    Silvana Chausheva

    BULGARIA – Nel Maritza Plovdiv che ieri ha festeggiato la 100° vittoria consecutiva in campionato (una serie iniziata il 14 novembre 2015 e che molto difficilmente si arresterà nel corso della stagione) c’è una giocatrice in più. Si tratta della schiacciatrice Silvana Chausheva (a Soverato nella passata stagione) che al Maritza aveva già giocato dal 2011 al 2015 e nel 2016-’17.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteSuperlega: Civitanova-Monza e Milano-Modena, due gare per scuotere la classifica?

    Articolo successivoVolleyball.it: Iscrivetevi alla newsletter quotidiana. Attivo anche il servizio Whatsapp: abbonatevi per 365 giorni LEGGI TUTTO

  • in

    Galatasaray: In arrivo Berezhko

    Yuri Berezhko

    TURCHIA – Il Galatasaray Istanbul, già attualmente secondo in classifica, rilancia le sue ambizioni di scudetto con l’ingaggio dello schiacciatore russo (campione olimpico a Londra 2012) Yuri Berezhko che in questa stagione ha sin qui trovato poco spazio in campo nella Dinamo Mosca. La notizia è stata anticipata ieri dai siti turchi voleybolplus e voleybolmagazin.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteBrasile: Blumenau – Itapetininga 3-1 nel recupero

    Articolo successivoSuperlega: Civitanova-Monza e Milano-Modena, due gare per scuotere la classifica? LEGGI TUTTO