consigliato per te

  • in

    C femminile: altra vittoria da tre punti del Volley Napoli

    Il Volley Napoli ha conquistato un’altra vittoria sotto la gestione di mister Mariano Catelli, che continua a motivare le sue ragazze per provare a raggiungere l’obiettivo playoff. Un 3-0 in trasferta contro la squadra del DP Noleggi AcademySchool, che porta le atlete azzurre a quota 37 punti, sempre in quarta posizione.

    Il tecnico azzurro Mariano Catelli ha analizzato la gara nel post partita, dichiarandosi estremamente soddisfatto dei progressi dimostrati dalle ragazze. “Sabato è stata davvero un’ottima prestazione! Avevo chiesto alla squadra di aggredire subito le avversarie, consapevoli che avremmo trovato una squadra agguerrita, essendo impegnata ancora per uscire dalla zona play out“.

    L’allenatore si è detto contento soprattutto della qualità espressa in battuta. “La grande prova in battuta, con 14 ace di squadra, ci ha permesso di avere sempre la partita sotto controllo, non permettendo quasi mai le avversarie di esprimere il loro gioco. Sono molto contento dei miglioramenti visti proprio sul fondamentale della battuta: in poche settimane abbiamo dimezzato gli errori ed aumentato gli ace di squadra“.

    Due gare al termine del campionato con la speranza di raggiungere il risultato prefissato ad inizio stagione, ovvero l’accesso ai playoff. “Dobbiamo continuare a lavorare e divertirci come stiamo facendo. Sappiamo che l’accesso ai play off non dipende solo dai nostri risultati purtroppo, ma la squadra non molla e ci crede! Pronte per iniziare questa settimana di allenamento che ci porterà ad un’altra partita molto impegnativa contro Pastena (5a in classifica) ma finalmente in casa. Faccio un appello ad i nostri tifosi, avremo bisogno anche del loro supporto per vincere questa gara!”.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    C femminile, Napoli: il punto di Maria Musella

    Una settimana di riposo per il campionato di Serie C femminile: in questo weekend non si disputeranno partite. Una settimana, dunque, per ricaricare le batterie e lavorare al meglio in palestra per le ultime sfide decisive in campionato. Il Volley Napoli tornerà in campo il 6 aprile in trasferta nel campo della DP Noleggi Academy School Volley.

    Attualmente la squadra azzurra occupa la quarta posizione in campionato a -4 punti dalla terza, ma con una partita in più. Per le ragazze di mister Mariano Catelli non sono più possibili passi falsi per recuperare il distacco.

    La banda Maria Musella ha commentato il momento che sta vivendo la squadra e l’ultima vittoria conquistata in campionato. “È stata una partita abbastanza impegnativa. Qualche errore di troppo ci ha costrette a soffrire sui finali di set, ma il segnale positivo è che nonostante qualche momento di difficoltà siamo riuscite a mantenere la lucidità per chiudere i set a nostro vantaggio“.

    Le atlete azzurre del Volley Napoli sono determinate nel dare il 100% in allenamento e riuscire a concludere al meglio la stagione. “Ora è chiaro che l’obiettivo è e resta quello di fare più punti possibili e invertire al meglio il trend negativo che purtroppo ci ha penalizzato in termini di classifica. Noi ci crediamo ancora e continueremo a dare il massimo!”, conclude così Maria Musella. 

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    C femminile, un’altra vittoria per Volley Napoli: contro i Koala Mignon termina 3-1

    Fa tre su tre il Volley Napoli con coach Mariano Catelli in panchina, che riesce a dare continuità ed equilibrio alla squadra. Sale così a 34 punti la formazione partenopea nella classifica del Girone B della Serie C campana, sempre in quarta posizione. Accorciare sulle rivali non è una missione semplice in un girone così competitivo, ma la squadra azzurra ha l’obiettivo di non mollare.

    Il match di sabato contro I Koala Mignon-Chiara Dalba è stata una sfida complessa, conclusasi per 1-3 in favore del Volley Napoli. Una sfida combattuta con parziali serrati che dimostrano la qualità delle due rose in campo.

    Al termine del match ha parlato l’allenatore azzurro. “Sabato, come avevo previsto, è stata molto dura. Il nostro avversario ha dato l’anima per vincere, ma la nostra determinazione ha dato i suoi frutti!“»”. Una gara combattuta, in cui la formazione azzurra ha subito anche lo stop della banda Vanessa Coppola.

    “Durante il riscaldamento si è fermata Vanessa(Coppola n.d.r), colpita da una forte influenza. La squadra ha dato prova di sé, unendosi e facendo una grande prestazione sia dal punto di vista tecnico/tattico che, soprattutto, sul piano mentale“, ha continuato così il tecnico partenopeo.

    Coach Catelli ha poi ragionato anche sugli aspetti sui quali bisogna ancora lavorare in palestra, nonostante i miglioramenti. “Stiamo crescendo, sicuramente, ma dobbiamo ancora migliorare poiché abbiamo ancora dei momenti di down che non ci permettono di chiudere prima le partite. In certe fasi del gioco concediamo troppo, permettendo agli avversari di rimanere in partita“.

    “Ora c’è la sosta che ci permetterà di preparare al meglio l’ultima trasferta della regular season. Anche questa sarà una trasferta molto insidiosa: troveremo sicuramente una squadra molto determinata per tirarsi fuori dal discorso play out. Forza Volley Napoli, avanti alla prossima“. Ha concluso così l’allenatore di Autouno Volley Napoli.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    C femminile: Napoli infila la seconda vittoria della gestione Catelli

    Un’altra vittoria per il Volley Napoli e per mister Mariano Catelli, che fa 2 su 2 sulla panchina azzurra. Tre punti per le partenopee, che salgono a quota 31 in classifica a -6 dal terzo posto e dunque dalla formazione di Penisola Volley.

    Una vittoria importante che continua a dare fiducia e convinzione alla squadra azzurra, dopo il calo degli ultimi mesi e la perdita di elementi fondamentali in rosa. Il prossimo appuntamento per Autouno Volley Napoli sarà in trasferta sabato 23 marzo alle 18:30 contro I Koala Mignon Chiara Dalba.

    Il commento sulla partita contro Volla

    Mister Mariano Catelli nel post partita si è detto soddisfatto della crescita mostrata in partita dalle ragazze, frutto del lavoro svolto in palestra durante la settimana. “Sono contento per il risultato, vincere 3-0 contro Volla non era semplice! Abbiamo alzato sicuramente la qualità della prestazione, siamo stati quasi perfetti nella fase muro/difesa permettendo una ricostruzione e contrattacco più incisivo“. Queste le parole del tecnico al termine della gara.

    C’è ancora qualcosa su cui lavorare, nonostante la vittoria, secondo l’analisi del mister. “I momenti di down non sono mancati, ma abbiamo avuto finalmente carattere per uscirne vincitori. Dobbiamo lavorare soprattutto in battuta: troppi errori, che spesso hanno interrotto il nostro ritmo permettendo alle avversarie di rientrare in partita più volte“.

    Testa già alla prossima sfida per mister Catelli, che è pronto per tornare a lavorare duramente in palestra con la squadra per trarne i migliori risultati. “Sono molto contento del lavoro che stiamo facendo in settimana grazie alla dedizione che la squadra sta mostrando ed al grosso appoggio che sto avendo da Mister Vecchione, mister De Maria ed i continui confronti che sto avendo con il nostro direttore tecnico Maione. Concentrati alla prossima partita, una trasferta che nasconde molte insidie ma puntiamo a migliorare la nostra prestazione!”.

    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    C femminile, D’Apice del Volley Napoli: “Playoff? Non è tempo di pensare, bisogna agire”

    Il Volley Napoli è tornato alla vittoria nella partita di sabato scorso nel match contro l’ultima in classifica. Una gara importante che serviva a restituire fiducia alle ragazze, dopo gli infortuni, i risultati poco soddisfacenti e il cambio in panchina. Per mister Mariano Catelli, infatti, è stata la prima vittoria da primo allenatore, ma, come da lui detto, c’è ancora lavoro da svolgere in palestra.  

    Il prossimo incontro per la squadra azzurra sarà tra le mura amiche del PalaTorricelli di Pianura contro ASD Volley Volla, sesta in campionato a 17 punti. Si scenderà in campo sabato 16 marzo alle ore 18:00. 

    Sulla partita contro Partenope si è espressa anche Alessia D’Apice, opposto del Volley Napoli. “Era sicuramente importante vincere sabato scorso per uscire dal tunnel di negatività come già detto da mister Catelli. A causa di molteplici fattori ci siamo trovati in una posizione molto scomoda, ma ciò non ferma la nostra voglia di fare bene nelle prossime gare“.

    Tanta motivazione nello spogliatoio per recuperare terreno in classifica e centrare l’obiettivo playoff. “Adesso non è più tempo di pensare, bisogna agire e cercare di farlo nei migliori dei modi. Abbiamo bene a mente quanto sia importante non mollare soprattutto ora fino alla fine del campionato. Stiamo lavorando sodo in palestra per cercare di adattarci al meglio alle nuove indicazioni date“.

    L’atleta azzurra si è espressa anche sulla prossima partita in calendario per lei e le sue compagne di squadra. “Sabato incontreremo il Volla, squadra che nelle ultime gare ha fatto buoni risultati per cui bisogna entrare in campo con la massima concentrazione e testa alta. Cercheremo di esprimere una buona pallavolo: speriamo di poter ritornare a festeggiare in casa nostra e far gioire società e pubblico che non ci hanno mai abbandonate in questo periodo di difficoltà“.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    C femminile, buona la prima per coach Catelli alla guida di Volley Napoli

    Buona la prima per coach Mariano Catelli, subentrato da primo allenatore sulla panchina del Volley Napoli dopo l’ultima sconfitta delle azzurre. La squadra partenopea è tornata alla vittoria nel derby di sabato 9 marzo per 3-0 contro Partenope Volley. Tre punti importanti per rimettere in carreggiata la stagione e provare a ricostruire il percorso delineato ad inizio anno.

    La classifica di Serie C vede ora le azzurre ancora in quarta posizione, a -7 da ABN V.Academy Agropoli-Paestum, con GLS Salerno Guiscards in vetta a 42 punti. Al secondo posto c’è la formazione del Penisola Volley a 37.

    Coach Catelli, tecnico azzurro ha analizzato il match, evidenziando soprattutto l’importanza di conquistare i tre punti per riportare entusiasmo all’interno dello spogliatoio. “Come ho detto alle ragazze era importante vincere ed uscire da questo tunnel di negatività. Sicuramente la prestazione non è stata delle migliori, ma a tratti ho visto una buona pallavolo e sono soddisfatto per l’applicazione delle direttive studiate in settimana“.

    I frutti di quanto fatto in allenamento in settimana iniziano a vedersi in campo e questa è una nota positiva da sottolineare per coach Mariano Catelli. “La prestazione arriverà: le ragazze hanno tanta dedizione in palestra e questo mi fa ben sperare. Iniziamo la settimana con un bel sorriso“, ha concluso così l’allenatore nel post partita. 

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    C femminile, Napoli contro Penisola: “Un solo obiettivo, vincere”

    Altro appuntamento in calendario per il Volley Napoli, che si prepara a scendere in campo sabato 2 marzo alle 18 contro la formazione del Penisola Volley. Una sfida determinante, sia per segnare l’inizio di un percorso di ripresa per le ragazze di Veronica Masella, che per recuperare punti in classifica sulle dirette avversarie. Penisola, infatti, è attualmente seconda in classifica a quota 31 punti, quindi a meno 5 dalla capolista GLS Salerno Guiscards e a più 6 dal club azzurro. Servirà una prova di forza delle partenopee, per dimostrare segnali di ripresa dopo gli importanti infortuni subiti.

    La squadra non vive un buon momento e questo non lo nasconde l’allenatrice, che chiede alle sue ragazze una prestazione di livello: “Che la squadra sia in un momento di difficoltà non ce lo nascondiamo. Solo una vittoria importante come quella di sabato può aiutarci a risalire. La squadra sta lavorando in palestra per implementare l’equilibrio e le competenze che sono mancate nelle ultime sfide“.

    “Solo ritrovare i tre punti – aggiunge Veronica Masella – può aiutarci a liberarci da tutte le negatività dell’ultimo periodo. Io ho tanta fiducia in queste ragazze e con l’aiuto del nostro tifo sono sicura che sabato faremo una grande prestazione e porteremo a casa i 3 punti. Sabato un solo obiettivo: vincere!“.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    C femminile, Napoli: la sconfitta con Pontecagnano complica il percorso

    Si complica ulteriormente il percorso del Volley Napoli nel campionato di Serie C in questa stagione sfortunata. Nell’ultima partita di sabato scorso contro la formazione del Volley Project Pontecagnano, le ragazze di Veronica Masella hanno subito un’altra sconfitta per 3-0, aumentando il distacco dal terzo posto.

    La classifica vede ora il GLS Salerno Guiscards primo in campionato a 36 punti, con Penisola Volley alle spalle a quota 31. Seguono poi ABN V.Academy Agropoli-Paestum a 29 ed il Volley Napoli a 25 punti, con Todis Pastena Volley in quinta posizione a 21.

    Il commento di Vanessa Coppola

    Diversi i fattori che hanno inciso sul calo del rendimento della squadra, in primis indubbiamente gli infortuni di elementi fondamentali del gioco, tra cui la banda Maria Musella e il centrale Eva Andretti. Vanessa Coppola ha parlato nel post partita contro Pontecagnano: “C’è sconforto per le sconfitte, siamo dispiaciute, ma sappiamo che ci sono ancora altre partite da giocare. Purtroppo ci sono state troppe cose negative, che hanno inciso sul rendimento della squadra. Avevamo trovato un nostro equilibrio ed ora dobbiamo lavorare duramente per trovarne uno nuovo“.

    “Ad ogni modo siamo ancora convinte di poter centrare i nostri obiettivi e siamo soprattutto concentrate per la partita di sabato. Si scenderà in campo alle 18:00 contro Penisola Volley e sarà per noi una gara fondamentale per ripartire“, ha concluso così l’atleta azzurra. 

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO