consigliato per te

  • in

    Una settimana all’inizio della preparazione della Rinascita Lagonegro

    Di Redazione
    Inizierà tra meno di una settimana la preparazione della nuova rosa della Rinascita Lagonegro. La squadra affidata ai mister Gianco D’Amico e Roberto Di Maio, si radunerà a Lagonegro presso Hotel San Nicola per il primo incontro con la società e lo staff tecnico a cui seguirà un collegiale di dieci giorni con sedute presso la Palestra Fitness and Dance sotto l’attenta guida dello storico preparatore atletico biancorosso Vincenzo Ghizzoni, che da ben nove anni è al fianco della Rinascita. Fino al 3 settembre si svolgeranno dunque a Lagonegro i test fisici e le sedute in sala pesi, che saranno intervallate da alcune sedute tecniche al Palasport di Sapri sede degli allenamenti della Rinascita per la stagione 20-21. Gli atleti e lo staff inoltre saranno sottoposti già il 24 agosto prossimo al test sierologico, come prevede il protocollo Fipav in merito alle norme anti Covid.
    Negli ultimi giorni di agosto ci sarà la possibilità per i tifosi di assistere e iniziare a prendere confidenza con i nuovi volti. La rosa infatti quest’anno è completamente nuova e si compone di questi nomi:
    Palleggiatori: Fabroni, Bellucci, PocciaOpposti: Tiurin, ScuffiaSchiacciatori: Mazzone, Marretta, Battaglia, Armenante, RibezzoCentrali: Maccarone, Spadavecchia, Molinari , LadagaLiberi: Santucci, RussoMister : D’Amico, Di Maio
    Dopo più di due mesi di preparazione, fino all’inizio del campionato, fissato il 18 ottobre con le sedute di allenamento saranno man mano intensificate. Sede delle gare interne sarà il palazzetto di Villa d’Agri che agli inizi di settembre si appresta ad ospitare gli europei U18.
    Per gli uomini di Mister D’Amico verranno altresì calendarizzate le amichevoli e sono un appuntamento importante per tecnici e giocatori, che possono così rodare la nuova squadra e i meccanismi di gioco, in attesa dell’esordio proprio a Villa D’Agri contro i Lupi Santa croce.
    “Bisogna fare il plauso al presidente e alla società – spiega mister D’Amico- che sono stati bravi a gestire una situazione complessa come quella di quest’anno che ci vede comunque impegnati su due location ovvero Sapri e Villa d’Agri. Credo questo comunque non sarà per noi un alibi ne un problema. Sarà un campionato di A2 più forte degli ultimi anni e il nostro è un roster di altissimo livello, ora non vediamo l’ora di conoscerci e viverci tutti insieme questa nuova avventura”.
    Ultimi giorni di vacanza dunque per la Rinascita e poi sarà tempo di pensare alla nuova stagione, che è attesissima da parte di tutti i tifosi biancorossi che ormai negli anni sono sempre più aumentati e non mancheranno di stare vicini alla squadra.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    I giovani Ribezzo, Ladaga e Poccia chiudono il roster di Lagonegro

    Di Redazione
    Il mercato della squadra di Lagonegro si chiude con la conferma dei tre giovanissimi “made in Rinascita”: Dario Ribezzo e Pietro Ladaga, entrambi diciottenni quest’anno, a cui si unisce il giovanissimo Enrico Poccia, classe 2004, già lo scorso anno selezionato dei tecnici per far parte della prima squadra.
    Entusiasmo alle stelle per i giovanissimi biancorossi, che non vedono l’ora di mettersi a giocare al fianco di professionisti di alto livello. “Sono contento di poter continuare questo percorso di crescita professionale e personale. Onorato di poter vestire per il quarto anno consecutivo i colori della mia città“, è il primo commento del più grande del gruppo, lo schiacciatore Dario Ribezzo.
    Gli fa eco il centrale Ladaga, che a sua volta farà parte del roster di Lagonegro per il secondo anno. “È sempre un’emozione indescrivibile indossare la maglia del mio paese in un campionato così prestigioso. Non vedo l’ora di ripartire per dimostrare ciò che amo fare di più. Ringrazio la società per la fiducia riposta in me, spero di ripagarla nel miglior modo possibile”. Anche il giovanissimo Poccia non nasconde l’entusiasmo per aver avuto una “grande occasione per crescere e migliorarsi. Sono sicuro che imparerò molto dai giocatori di grande esperienza con cui mi allenerò“. 
    Un roster importante quello della Rinascita Lagonegro per il campionato 2020-2021. Oggi saranno ufficializzati da parte della Lega Pallavolo Serie A tutti i roster delle 12 squadre che prenderanno parte, dal 18 ottobre prossimo, al 76° campionato di Serie A2. La Rinascita, chiuso il mercato, sarà così composta: per il reparto dei palleggiatori Fabroni, Bellucci e Poccia, per gli opposti Tiurin e Scuffia, per gli schiacciatori Marretta, Mazzone, Battaglia, Armenante e Ribezzo. I centrali sono Spadavecchia, Maccarone, Molinari e Ladaga, i liberi Santucci e Russo. 
    “Al termine di questa fase di mercato non posso che esser contento delle operazioni portate a termine dal ds Tortorella e dalla società – commenta il tecnico della Rinascita, Giancarlo D’Amico –. Reputo la rosa completa in tutti i reparti. Sono convinto che tutti daranno il giusto apporto alla causa Rinascita e che avranno la possibilità di dimostrare il proprio valore. Sono entusiasta e motivato sapendo che il lavoro potrà definire i nostri equilibri, aspettando che sia il campo a determinare il valore di questo gruppo al cospetto delle altre squadre di questo campionato di A2, uno dei più forti degli ultimi anni. Sognare non sarà a noi proibito – chiosa il tecnico – ma lo faremo partita dopo partita, se saremo bravi a non lasciare nulla al caso e a lavorare sempre con impegno e disponibilità massimi!”.
    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    La Rinascita Lagonegro chiude il reparto schiacciatori con Roberto Battaglia

    Foto Lega Pallavolo Serie A

    Di Redazione
    Roberto Battaglia completa il reparto degli schiacciatori della Rinascita Lagonegro. Siciliano di origine, Battaglia, classe 2000 e 196 centimetri di altezza, ha militato prima tra le fila di Modica e Pozzallo in serie B dove è cresciuto pallavolisticamente, per poi approdare a Vibo Valentia e infine fare il salto di qualità lo scorso anno a Sora in Superlega. 
    “Innanzitutto volevo ringraziare la società per la fiducia che mi è stata concessa – sono le prime parole dello schiacciatore- non vedo l’ora di poterla ripagare. Ho scelto questa società per la crescita che sta avendo nel corso degli anni, e per l’organizzazione e la serietà che c’è all’interno. Sono molto onorato di far parte di questo gruppo competitivo e ricco di qualità per ogni reparto, e sono sicuro che durante gli allenamenti ci sarà un ritmo abbastanza alto da poterci preparare al meglio per affrontare le nostre gare“.
    “Nonostante quest’anno il livello del campionato di A2 si sia alzato notevolmente – prosegue Battaglia – sono sicuro che noi faremo la nostra figura. Spero di vedere più tifosi possibili al palazzetto perché loro durante le partite sono fondamentali. Non vedo l’ora di ricominciare“.
    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Nuova casa per la Rinascita Lagonegro. Giocherà a Villa D’Agri (PZ)

    Foto Ufficio Stampa Rinascita Lagonegro

    Di Redazione
    La Rinascita Lagonegro giocherà la prossima stagione di A2 nel palazzetto di Villa D’Agri, comune di Marsicovetere (PZ). La struttura, che ha una capienza di circa 800 posti, sarà oggetto di restyling nelle prossime settimane, in quanto è stata scelta come sede per disputare gli Europei U18 in programma dal 4 al 13 settembre prossimo. Questo restyling farà sì che il palazzetto possa essere idoneo anche per le gare interne di serie A2, in cui milita la compagine lagonegrese. 
    “L’adeguamento del Palasport di Villa D’Agri ci permetterà – spiega il presidente Carlomagno – di poterlo utilizzare come campo per le nostre gare interne, e quindi di rispettare gli standard richiesti per la serie A. Questo – continua Carlomagno – ci consentirà di continuare a giocare in Basilicata e poter portare in alto il nome della nostra terra. Siamo molto felici nonché onorati di poter giocare nel palazzetto di Villa D ‘Agri: ringrazio il  Sindaco Zippari, l’assessore Varalla e il consigliere Solimando per essersi  spesi  e adoperati tanto affinché questo si sia reso possibile. Giocare in una bellissima realtà come lo è il palazzetto di Villa D’agri, sarà importante per il nostro campionato. Sono certo che il calore e il supporto delle società sportive  e degli appassionati dell’area della val d’Agri, saranno al nostro fianco ed la nostra arma in più, grazie alla presenza numerosa sugli spalti del palasport durante le nostre partite. Non vediamo l’ora di iniziare e accedere i riflettori su questo splendido spettacolo, tutti insieme”, conclude Carlomagno. 
    “Ospitare un campionato di serie A è per noi un onore e ci fa molto piacere – spiega l’Assessore allo sport  del comune di Marsicovetere, Michele Varalla,- c’è stata sin da subito la volontà sia da parte  nostra che del Presidente Carlomagno, di adeguare la struttura agli standard previsti dalla Lega pallavolo serie A. Il nostro Palazzetto è una struttura che merita e che sarà una vetrina fondamentale per tutto il nostro territorio. Lo sport nella nostra Regione deve essere valorizzato, è una risorsa di tutti”, spiega l‘Assessore Varalla che insieme al consigliere Sesto Solimando si sono impegnati affinché l’impianto potesse essere adeguato prima per la competizione degli Europei U18 e poi per la serie A2, che sarà ai nastri di partenza il prossimo 18 ottobre. Gli allenamenti infrasettimanali della Rinascita, invece si disputeranno a Sapri.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Micheal Molinari terzo centrale per Lagonegro

    Di Redazione
    Terzo centrale in arrivo a Lagonegro.
    Sarà Micheal Molinari, marchigiano classe 98, 197 cm di altezza, proveniente dalla Menghi Shoes Macerata a chiudere il reparto dei centrali della Rinascita.
    Cresciuto nelle giovanile della Lube, Molinari ha giocato due stagioni in serie B con la Medea Macerata per fare il salto in A2 con la formazione della Menghi Shoes, mentre lo scorso anno ha giocato con la formazione della BluieItaly Pineto, Teramo .
    “Non appena ho ricevuto la chiamata di Lagonegro sono stato felicissimo di accettarla– spiega Molinari- perché vedendo la squadra che stava allestendo la dirigenza , era un’ottima opportunità di giocare insieme a dei giocatori di alto livello. Conosco bene Tiurin che è stato il mio compagno di squadra a Macerata e Maccarone che ho incontrato più volte sul campo nonché fuori.
    Da questa stagione spero di crescere molto visto anche il roster allestito e ringrazio la società per la fiducia riposta in me. Ho una gran voglia di ricominciare questa nuova avventura, visto anche il lungo stop”, conclude Molinari che insieme a Spadavecchia e Maccarone farà parte dei gruppi dei centrali della Rinascita Lagonegro.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lagonegro: Boswinkel nuovo opposto

    LAGONEGRO – Si chiude la diagonale palleggiatore-opposto in casa Lagonegro che oggi annuncia di aver chiuso le trattative con il gettonatissimo olandese Hidde Boswinkel. Nato nella cittadina di Ootmarsum in Olanda,  il 30 marzo 1995, Hidde Boswinkel è un opposto di 201 cm molto richiesto tra le società di A2, che lo scorso anno ha […] LEGGI TUTTO

  • in

    Lagonegro: Da Modena arriva il centrale Marra

    LAGONEGRO – Ancora un volto giovane per il roster della Rinascita Lagonegro. A fare coppia con il veterano Calonico arriva Alberto Marra , centrale pugliese classe 98: venti anni non ancora compiuti e 206 centimetri che fanno la differenza per chi ricopre un ruolo come il suo. Cresciuto fin dall’età di 15 anni nelle giovanili […] LEGGI TUTTO

  • in

    Un nuovo centrale a Lagonegro: arriva Marra

    Ufficio Stampa Modena Di Redazione Continua la linea verde in casa Rinascita. A fare coppia con il veterano Calonico arriva Alberto Marra , centrale pugliese classe 98: venti anni non ancora compiuti e 206 centimetri che fanno la differenza per chi ricopre un ruolo come il suo. Cresciuto fin dall’età di 15 anni nelle giovanili del […] LEGGI TUTTO