consigliato per te

  • in

    La Prima Divisione femminile dei Lupi Santa Croce non sbaglia un colpo

    Di Redazione

    Non sbaglia un colpo la Prima Divisione femminile dei Lupi. La quattordicesima vittoria su quindici incontri consente alle biancorosse di mantenere il + 10 sulla seconda in classifica, CUS Pisa. Segue a – 14 la Folgore S. Miniato che però ha due gare in meno rispetto alla formazione di S. Croce, e quindi, virtualmente, potrebbe considerarsi a – 8. Un vantaggio, comunque, difficilmente colmabile quando mancano appena quattro giornate alla fine e la media della capolista è quella sopra descritta (14 vinte, 1 persa).

    Tornando al match di sabato (3-0 contro Torretta Livorno, parziali di 25-9, 25-14, 25-19) queste le parole del coach biancorosso Manuele Marchi: “Partita di sabato è andata via abbastanza liscia, perché abbiamo seguito perfettamente quanto ci eravamo detti alla vigilia, giocando semplice e senza sbavature. Ho fatto ruotare un po’ tutte le ragazze della rosa. Poco altro da aggiungere su questa partita. I tre punti ci consentono di tenere un buon margine sulle inseguitrici, puntiamo a rendere matematico il primo posto nel girone per poi iniziare a pensare alla sfida promozione con la prima classificata dell’altro girone (che in questo momento è Torretta Livorno Gialla ndr)”.

    Prossimo step, sabato 25 marzo, ore 18.30, a Pontedera: avversaria, Bellaria Volley Cappuccini.

    Lupi S. Croce-Torretta Livorno 3-0 (25-9, 25-14, 25-19)Lupi S. Croce: Allori, Campigli, Cipollini, Fabiani, Giacomelli, Giovannoni, Lupi, Mannucci, Moretti, Rinaldi, Russoniello, Sabatini, Tinacci, Tozzi. All. MarchiTorretta Livorno: Belli, Carta, Cavallini, Colaciello, Contini, Franceschi, Guarneri, Lodovici, Pellumbi, Pini, Pullerà, Rossi, Sarais. All. Lunardi

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Prima Divisione Femminile: La Virtus Cermenate si fa recuperare, ma la spunta al tie-break

    Di Redazione

    La Virtus Cermenate vince al tie-break la sfida contro l’Olimpia Cadorago valevole per la diciannovesima giornata di campionato. Avvio di primo set equilibrato fino al 3-3. Cermenate allunga subito (4-7, 8-13), con Cadorago che non riesce a rimontare (13-18, 17-22) e per le virtussine è semplice chiudere il parziale 19-25. Nel secondo set si gioca punto a punto fino all’8-8, poi sono le padrone di casa a portarsi avanti (12-8). Cermenate si rifà sotto impattando sul 14 e Cadorago non reagisce (16-18, 18-21), lasciando alle avversarie anche il secondo parziale 21-25.

    Nel terzo set, dopo un inizio equilibrato (3-3), sono le padrone di casa ad allungare (6-3, 11-5), dove Cermenate non riesce a ricucire il gap (16-8, 18-13) con Cadorago che vola facile alla conquista del set (25-18). Nel quarto periodo parte avanti Cermenate (1-4). Cadorago impatta subito (4-4), poi si gioca punto a punto fino al 9, quando sono le padrone di casa a portarsi avanti (12-9, 16-12). Le virtussine non riescono a rifarsi sotto (20-14) e Cadorago chiude agilmente il gioco per 25-17.

    Avvio di tie-break equilibrato (3-3). Cermenate conquista un buon break (3-6), ma Cadorago reagisce subito (6-6). Si gira sull’8-6, ma le virtussine tornano subito in campo con il giusto piglio e ribaltano il parziale (10-13). Cadorago spaventa le ospiti (13-14), ma Cermenate butta a terra l’ultimo pallone vincendo 13-15 il parziale e l’incontro 2-3.

    Nel prossimo turno di campionato la Virtus Cermenate ospiterà il Villa Guardia venerdì 31 marzo alle ore 20.30.

    Olimpia Cadorago-Virtus Cermenate 2-3 (19-25, 21-25, 25-18, 25-17, 13-15)Virtus Cermenate: Ruiu, Corbetta, Tosetti 9, Gessaga 4, Fabian 13, Pillinini 12, Ravasio 7, Clerici 8, Bersani 1, Ferrario ne, Corti (L), Rumi (L). All. Rutigliano

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Igor Agil Volley: I risultati del fine settimana

    Di Redazione

    Si entra sempre più nel vivo dei campionati giovanili e non, e questo accade anche in casa Igor Agil Volley, con le sue numerose squadre scese in campo nel fine settimana.

    Con i due bei risultati, entrambi conquistati nelle gare di ritorno fra le mura di casa, l’Under 14 e l’Under 18 (battute Valsesia e Gavi) si sono qualificate per la Final Four territoriale che, sempre per entrambe le squadre, si terrà domenica 12 marzo. L’Under 14 sarà di scena ad Alessandria e giocherà la semifinale con Sammaborgo alle 10; alla stessa ora si gioca l’altra semifinale fra Alessandria e Verbania. Nel pomeriggio finalina e finale. Organizzazione targata Igor Agil Volley quella dell’Under 18: le Igorine giocheranno al PalaIgor alle 10 contro la vincente fra Pavic e Sammaborgo (gara di ritorno questa sera), alla stessa ora, al PalaAgil, San Rocco Novara affronta Biella. Nel pomeriggio finalina a Trecate e finalissima a Novara.

    Due derby in casa Igor Agil Volley sono andati in scena in Under 13 ed Under 16. Nella prima categoria, le due formazioni si sono affrontate nella gara di andata degli ottavi di finale territoriale. Ad avere la meglio è stata la formazione Blu con una vittoria 3-0. Il ritorno si giocherà lunedì 13 alle 20. Gara interna anche per l’Under 16, nei quarti di finale territoriale: la formazione che disputa il campionato regionale ha battuto la squadra del provinciale 3-0; la sfida di ritorno si gioca stasera, il 9 marzo, alle 20.30.

    Per quanto riguarda Serie C e Prima Divisione, invece, le formazioni di Barbara Medici e Simone Mazza sono uscite entrambe senza punti dai rispettivi campi di gioco. La serie regionale ha patito una sconfitta 3-0 (25-18, 25-16, 25-23) in casa del Valenza; in Prima Divisione, invece, la debacle è arrivata per mani del Verbania per 0-3 (15-25, 21-25, 15-25) nella seconda gara della seconda fase. 

    Con la quarta giornata di sfide si è chiusa, infine, la prima fase anche per le Igorine che giocano il campionato Under 12 4×4. Un applauso particolare va a tutte e tre le squadre (Igor Volley, Igor Volley Azzurra e Igor Volley Blu) con la prima citata che nelle quattro giornate ha vinto tutte le sfide e si è classificata al primo posto. In campo anche alcune atlete 2013, le quali hanno potuto fare così tanta esperienza.

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    1° Divisione femminile, le “Lupe” Santa Croce battono Folgore e volano in classifica

    Di Redazione

    Vincere lo scontro diretto in trasferta regala sempre tanta carica e adrenalina. Le “Lupe”, con lo 0-3 di sabato, hanno rafforzato la prima posizione in classifica: + 10 il vantaggio sul CUS Pisa, + 11 sulla stessa Folgore, battuta nel derby. Questo, pur contando che le giallorosse hanno una gara in meno e quindi virtualmente potrebbero essere a -8.  Alla fine della regular season mancano 5 giornate. Le ragazze di Marchi giocheranno sabato prossimo alla Banti contro Torretta Volley Nera, per poi andare due volte a Pisa, con il CUS e con la Turris, e una a Pontedera con Bellaria. Osserveranno il turno di riposo nel week-end 14-15 aprile, ultima giornata di campionato.

    Della gara di sabato scorso, e delle prospettive nel torneo, ha parlato coach Manuele Marchi: “Abbiamo giocato bene, di squadra, concentrate, grintose, sempre state in partita. Abbiamo avuto difficoltà iniziali nei primi due set, subendo in ricezione, ma pian piano ci siamo adattate alle varie situazioni. Abbiamo sbagliato poco, e quando succede così alla fine il risultato lo porti a casa. In settimana avevamo preparato quel che dovevamo fare e il muro-difesa, tutte insieme. E’ una vittoria di tutte e quattordici le atlete. Si sono adoperate e impegnate affinchè riuscissimo a vincere questo scontro diretto. Dobbiamo cercare di gestire al meglio le partite che ci mancano, e poi iniziare a pensare ai play-off”.

    Folgore S. miniato-Lupi Santa Croce 0-3 (20-25, 25-27, 12-25)

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Giovanili: Tutti i risultati della Rosaltiora Pallavolo del fine settimana

    Di Redazione

    Tante le squadre della Rosaltiora Pallavolo impegnate ne fine settimana appena trascorso.Iniziando dai campionati federali, prima trasferta della seconda fase con vittoria per la Prima Divisione di Andrea Franzini, che ha nettamente vinto a Trecate contro l’Igor Volley Trecate per 0-3. Il ritorno dei quarti di finale dell’Under 18 contro il San Rocco Novara porta ad una sconfitta per 3-1 ed alla conseguente fine della stagione per la formazione di coach Cuda.

    L’Under 14 di Andrea Cova vince anche il ritorno dei quarti di finale in casa contro lo Zs Ch Valenza e si qualifica alle Final Four territoriali. Niente derby, invece, per l’Under 12 Vega Occhiali Rosaltiora, dato che la compagine di Sara Monti ha rinviato al 23 marzo la gara prevista al Forum contro la Cerini&Nodari Omegna.

    Per quanto riguarda i tornei CSI, invece, è iniziato il torneo Top Junior, ma la squadra di Marco Matessich ha rinviato al 2 aprile la sfida esterna ad Invorio contro l’Area Libera. L’Under 12 di Andrea Franzini ha perso in casa domenica contro l’Area Libera Invorio, mentre l’Under 13 giocherà il 19 marzo contro il Koala Fontaneto.

    TORNEI FIPAV TERRITORIALEPrima Divisione: Igor Volley Trecate-Rosaltiora 0-3 (15-25, 21-25, 15-25)Under 18, ritorno quarti di finale: San Rocco Novara-Rosaltiora 3-1 (25-27, 25-21, 25-22, 25-16)Under 14, ritorno quarti di finale: Rosaltiora-Zs Ch Valenza 3-2 (25-22, 16-25, 25-18, 23-25, 15-10)

    TORNEI CSI VCOCsi Under 12: Rosaltiora-Area Libera Invorio 0-3 (18-25, 23-25, 24-26)Csi Under 13: Rosaltiora-Koala Fontaneto: Rinviata al 19 marzoCsi Top Junior: Area Libera Invorio-Rosaltiora: Rinviata al 2 aprile

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    1° Divisione femminile, 3-0 di Cermenate sull’Intercomunale

    Di Redazione

    Dopo lo stop della scorsa settimana, Cermenate batte 3-0 Intercomunale e riprende la sua corsa in classifica. Parte avanti Intercomunale nel primo set (2-5). Cermenate non ci sta e rimette tutto in parità sul 5-5. Si gioca poi punto a punto fino al 15, quando sono le virtussine ad allungare (20-16, 23-16) vincendo il parziale 25-16. Nel secondo set Cermenate sempre avanti: 3-1, 7-3, 14-8, 17-12, 23-15 fino al definitivo o 25-16. Non cambia il canovaccio nel terzo set con le padrone di casa che partono avanti (4-1, 9-6, 15), incrementano il vantaggio (21-16) e chiudono il parziale 25-19 e l’incontro 3-0.

    Nel prossimo turno di campionato Cermenate farà visita a Olimpia Volley venerdì 10 marzo 2023 alle ore 21.15 a Cadorago (CO). 

    Virtus Cermenate-Polisportiva Intercomunale 3-0 (25-16, 25-16, 25-19)

    (fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    M&G Scuola Pallavolo: le Prime Divisioni festeggiano mentre le due Serie D arrancano

    Di Redazione

    Continuano a viaggiare a gonfie vele le due Prime Divisioni M&G con i maschi della Videx Santoni che hanno centrato la quarta vittoria consecutiva espugnando il campo della Riviera Samb Volley A mentre le femmine della Vastes Grotta 50, a loro volta, hanno trionfato in casa di Acquaviva Picena; arrancano invece le due Serie D con la Renew Asfalti Montegiorgio Volley che cade in casa con la capolista Ets Engineering Pergola mentre la Videx Grottazzolina esce sconfitta nel posticipo di Osimo.

    Torna alla vittoria in Prima Divisione femminile la Vastes Grotta 50 che espugna, dopo oltre due ore di partita, il campo di Acquaviva Picena; parte bene la squadra grottese che conquista, per due volte, il vantaggio nei set dispari, facendosi poi raggiungere in quelli pari, prima di conquistare nettamente il tiebreak che regala altri due punti importantissimi in chiave classifica.

    I due punti conquistati permettono alla Vastes di riprendere il proprio cammino in classifica salendo così a quota 33; le ragazze di coach Lorenzoni torneranno in campo Venerdì 3 Marzo, nell’anticipo della 19° giornata, per ospitare, in quel di Piane di Montegiorgio a partire dalle ore 20:30, la capolista imbattuta Qualis Lab Fermana.

    Arriva, invece, un’altra sconfitta per la Renew Asfalti Montegiorgio Volley che, nella 7° Giornata della Poule Promozione di Serie D maschile, deve lasciare il passo alla capolista Ets Engineering Pergola; i montegiorgesi avevano approcciato bene la sfida conquistando un bel primo set ma poi nulla hanno potuto al ritorno della capolista che si è aggiudicata le restanti frazioni e, conseguentemente, i 3 punti in palio.

    La sconfitta lascia sì la Renew Asfalti ancora ferma all’ultimo posto ma ha fatto notare dei miglioramenti nei ragazzi di Lorenzoni che hanno approcciato al meglio il match facendo sudare, almeno nella parte iniziale, le proverbiali sette camicie alla capolista; il prossimo turno vedrà Montegiorgio viaggiare Sabato 4 Marzo alla volta di Osimo quando, dalle ore 17:30, sarà ospite della La Nef.

    Cala il poker la Prima divisione maschile Videx Santoni che timbra la quarta vittoria consecutiva espugnando, con il massimo scarto, il campo della Riviera Samb Volley A; i grottesi dominano la sfida contro i sambenedettesi e confermano il proprio ruolo di vice capolista all’inseguimento della leader imbattuta Oliled Pallavolo Ascoli.

    I tre punti permettono alla banda di coach Vecchi di mantenere la seconda posizione con 20 punti in classifica a pari merito con la Metalstrade Azzurra Volley Academy che ha però disputato una partita in più; Giovedì 2 Marzo ci sarà a Casette D’Ete, a partire dalle ore 20:45, proprio lo scontro tra le due vice capolista.

    La Videx Grottazzolina cade ad Osimo nel posticipo della settima giornata di Serie D maschile e vede allontanarsi il sogno della promozione diretta nella categoria superiore; i grottesi hanno dovuto affrontare una gara sempre di rincorsa vincendo i set pari ed uscendo sconfitti in quelli dispari, quindi anche al tiebreak.

    La sconfitta compromette il cammino verso il primo posto del girone, a 3 giornate dal termine della seconda fase, con la Videx Grottazzolina che sale a 15 punti in classifica a 3 lunghezze di distanza dal Cus Ancona ed a 4 dalla capolista Ets Engineering Pergola; Sabato 4 Marzo alle ore 21:00 i grottesi scenderanno in campo per l’ottavo turno ed ospiteranno al PalaGrotta la Daphne Real Bottega Volley.

    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Prima Divisione femminile: niente da fare per la Virtus Cermenate contro San Giorgio

    Di Redazione

    Il San Giorgio Luraghese si aggiudica lo scontro diretto di Prima Divisione femminile contro la Virtus Cermenate in tre set. Nel prossimo turno di campionato la Virtus ospiterà la Polisportiva Intercomunale, venerdì 3 marzo alle 20.30 a Cermenate. 

    Partono avanti le ospiti nel primo set (1-3). Cermenate impatta 6-6, ma San Giorgio conquista subito un break di vantaggio (7-9) che mantiene fino all’11-11. Punto a punto fino al 16, poi sono le virtussine a prendere la testa (16-13, 19-16). Le ospiti non ci stanno e rimettono tutto in discussione sul 20-20. Cermenate si blocca (21-23) e per San Giorgio è semplice chiudere il parziale 21-25.

    Avvio di secondo set tutto della formazione ospite che parte avanti (1-3, 2-6, 3-9). Cermenate prova ad accorciare (7-10), ma San Giorgio non si scompone (9-14, 14-17, 15-22) andando a vincere il parziale 17-25.

    Il terzo set è giocato punto a punto fino all’8-8, quando è nuovamente la formazione ospite ad allungare (9-13, 12-16). Cermenate ci prova (15-17), ma San Giorgio allunga nuovamente (15-21) andando a chiudere il parziale 17-25 e vincendo l’incontro 0-3.

    Virtus Cermenate-San Giorgio Luraghese 0-3 (21-25, 17-25, 17-25)VIRTUS CERMENATE: Ruiu 2, Corbetta ne, Grieco 10, Tosetti, Arcaini 3, Fabian 7, Pillinini, Ravasio 2, Clerici 1, Bersani ne, Corti (L1), Rumi (L2). Allenatore: Rutigliano.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO