consigliato per te

  • in

    Martignacco, coach Gazzotti positivo al Covid

    Di Redazione Dopo un mese di stop torna finalmente in campo la Ceccarelli Group Libertas Martignacco, ma senza il suo coach. Come ha infatti comunicato la società, a seguito di un controllo è stata riscontrata la positività al Covid-19 di Marco Gazzotti. Nessuna conseguenza sul match casalingo di domenica, quando alle 17 le ragazze scenderanno regolarmente in campo contro Mondovì; al posto di Gazzotti ci sarà in panchina il responsabile del settore giovanile della Libertas, Luca Tarantini. In settimana le quattro atlete che si sono negativizzate hanno ricevuto l’idoneità sportiva e hanno ricominciato ad allenarsi. Non sarà invece disponibile Alice Barbagallo, a causa di una frattura al dito medio della mano sinistra. (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Martignacco rivede il campo, domenica arriva Mondovì. Carraro: “Non vediamo l’ora”

    Di Redazione A quasi un mese di distanza dall’ultima partita disputata (era il 26 dicembre scorso), l’Itas Ceccarelli Group Libertas Martignacco può tornare sul taraflex. Domenica, alle 17, la truppa di coach Marco Gazzotti ospiterà Mondovì nella quinta di ritorno del girone B di serie A2 femminile. Roberta Carraro: “Siamo reduci da un periodo complicato, ma finalmente questa settimana siamo tornate al completo in palestra e non vediamo l’ora di giocare. Abbiamo perso il ritmo partita, è vero, però abbiamo il desiderio di riprendere da dove avevamo lasciato. Dallo spirito combattivo espresso nel derby. Vorremmo che i nostri tifosi ci spingano com’è avvenuto a Santo Stefano al PalaGesteco contro un altro avversario forte e che punta in alto”.  ­­­ (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Martignacco pronta a rientrare: “Finalmente una settimana normale”

    Di Redazione Si può tornare finalmente a parlare di volley giocato in casa Itas Ceccarelli Group Martignacco. Se non ci saranno sorprese legate al Covid nel corso delle prossime ore, la formazione allenata da Marco Gazzotti tornerà in campo domenica 23 gennaio alle 17, presso il palazzetto di via San Biagio a Martignacco, contro Mondovì nella quinta di ritorno del girone B di Serie A2 femminile. L’Itas Ceccarelli Group è ferma dal derby friulano disputato lo scorso 26 dicembre al PalaGesteco di Cividale. “Abbiamo sfruttato questa pausa inusuale – dice coach Gazzotti – per recuperare dagli acciacchi fisici accusati nelle settimane precedenti. Nei giorni scorsi, abbiamo lavorato bene dal punto di vista tecnico e chi si è potuta presentare in palestra ha dimostrato grande voglia e determinazione. Domani (oggi, n.d.r.) comincerà, speriamo, una normale settimana di allenamento pre-gara in attesa di riavere a disposizione tutte le effettive. Tutti quanti abbiamo il desiderio di tornare sul taraflex per giocare. Vogliamo riprendere da quanto di buono fatto a Santo Stefano“.   ­­­ (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Club Italia-Martignacco, ecco i motivi del rinvio. E Bulfoni ringrazia la Lega

    Di Redazione Come ormai è noto, la gara tra il Club Italia Crai e l’Itas Ceccarelli Group Libertas Martignacco, valida per la quarta giornata di ritorno del girone B di serie A2 e in programma sabato 15 a Milano, è stata rinviata a data da destinarsi. La società friulana – a messo comunicato stampa – ringrazia la Lega volley femminile e la Consulta formata da tutte le società che disputano il campionato di serie A per avere saputo interpretare nel modo giusto uno stato di fatto della situazione attuale che non mette in difficolta solo Martignacco, ma tutte le squadre del campionato. Il caso legato alla Itas Ceccarelli Group è stato lo spunto per migliorare una regolamentazione concreta di tutti i casi simili che potrebbero presentarsi in questo periodo complesso legato al Covid ed è stato approvato all’unanimità un documento che regola il rientro alle competizioni dopo i casi di positività delle giocatrici. Nei giorni successivi al match disputato il 26 dicembre scorso, sono state accertate quattro positività tra le atlete dell’Itas Ceccarelli Group le quali si sono negativizzate solamente nei primi giorni della settimana corrente e i tempi molto stretti, dal giorno della negatività alla disputa della partita, non erano sufficienti per ricevere l’autorizzazione medica al “return to play”. Questo ha imposto, di conseguenza, un periodo di quarantena preventiva per il resto del gruppo squadra che da tre settimane non si può allenare al completo agli ordini di coach Marco Gazzotti. “Abbiamo completato una corsa contro il tempo – dice il presidente Fulvio Bulfoni – esponendo fatti oggettivi perché, purtroppo, il Covid ha colpito pure noi. Avremmo messo a repentaglio la condizione fisica delle poche giocatrici che sarebbero potute scendere in campo domani a Milano. Ringrazio la Lega volley femminile, i miei collaboratori e, soprattutto, la dottoressa Claudia Battello e il dottor Alessandro Milan che oltre a seguire la nostra attività sono giornalmente impegnati sul campo a combattere la pandemia”. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Altro rinvio per il Club Italia: non si gioca contro Martignacco

    Di Redazione Per il Club Italia CRAI si allunga la lista delle gare di Campionato da recuperare: sabato pomeriggio le azzurrine non scenderanno in campo al Centro Pavesi Fipav per affrontare l’Itas Ceccarelli Group Martignacco. È stata la formazione friulana, come preannunciato nelle scorse ore, a chiedere lo spostamento del match valido per la quarta giornata di ritorno del Girone B di Serie A2. Il Club Italia CRAI, che prosegue regolarmente i propri allenamenti, affronterà quindi la prima partita del 2022 domenica 23 gennaio: in quella data le azzurrine saranno in trasferta a Pinerolo per la quinta giornata di ritorno. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Giocatrici negative, ma non idonee: Martignacco spera nel rinvio

    Di Redazione La rigida normativa imposta dal protocollo “Return to Play” per la ripresa dell’attività dopo il contagio da Covid-19 colpisce anche la Serie A. Secondo quanto riportato dal Messaggero Veneto, infatti, la Itas Ceccarelli Group Martignacco è costretta a fare i conti con una situazione paradossale: le 4 giocatrici risultate positive si sono negativizzate nei giorni scorsi, ma non hanno ancora ricevuto l’idoneità sportiva e quindi non potranno scendere in campo nell’anticipo di Serie A2 femminile di sabato 15 gennaio contro il Club Italia Crai. La formazione friulana, che non si allena al completo dal 27 dicembre, è vincolata dal regolamento a scendere in campo, non avendo più atlete positive nel gruppo squadra. La società sta però dialogando con la Lega Pallavolo Serie A femminile per tentare di ottenere il rinvio della partita: lo stesso presidente Fulvio Bulfoni è in contatto con il direttore generale di Lega Cristiano Zatta. LEGGI TUTTO

  • in

    Talmassons sorride nel derby, Barbieri: “Siamo partiti in riserva, poi abbiamo fatto il pieno”

    Di Redazione Che spettacolo il derby del Friuli tra Cda Talmassons e Itas Ceccarelli Group Martignacco! Cinque set per decretare la vincitrice, ossia la squadra di coach Barbieri. Un’ottima prestazione da entrambe le parti ed è proprio coach Barbieri a provare ad analizzare quale sia stato lo sprint in più che ha permesso alle sue di portare a casa due punti. “Durante i primi due set c’è stato un gioco più regolare, più corto. Poi loro, con l’inserimento di Cortella, hanno abbassato sì un po’ il muro ma sono sicuramente cresciuti in seconda linea difendendo veramente tutto in quei due set che hanno portato a casa, di cui mi complimento. Sono particolarmente contento dell’esito, sappiamo quanto conta un derby in Friuli. Cosa mi è piaciuto di più? Siamo partiti come una macchina in riserva, senza benzina. Poi non so cosa le mie ragazze abbiano fatto per riuscire a reggere fino a cinque set. Merito tanto delle individualità, quanto della squadra e della società”. Capitan Nicolini rincara la dose: “Quando sono entrata ho provato a dare apporto emotivo, mettendo tutto il cuore e l’anima. Serviva una mano e spero di aver dato un aiuto. Veniamo da un periodo molto intenso, abbiamo bisogno di ferie e di riposarci. Sono contenta per la vittoria, soprattutto trattandosi del derby”. LEGGI TUTTO

  • in

    La Cda Talmassons ferma al tie break la rimonta di Martignacco

    Di Redazione Davanti ai quasi 500 spettatori di Cividale la Cda Talmassons si aggiudica anche il sentitissimo derby di ritorno contro la Itas Ceccarelli Group Martignacco e aggancia provvisoriamente la vetta della classifica. Per la Libertas è la sesta sconfitta consecutiva, ma anche un punto d’oro, soprattutto perché la squadra del presidente Fulvio Bulfoni sfiora una clamorosa rimonta dallo 0-2 prima di arrendersi al tie break. Top scorer dell’incontro Obossa con 16 e Grigolo con 15 punti. CDA che presenta in regia Marchi al posto dell’acciaccata Nicolini, Obossa opposta, Conceicao e Grigolo in banda, Bovo e Cogliandro al centro con Maggipinto libero. Coach Gazzotti sceglie Carraro in regia, Rossetto opposta, capitan Pascucci e Milana in banda, Modestino e Mazzoleni al centro, Tellone libero. Inizio di gara con una Talmassons molto decisa che si porta sul 3-0, con Grigolo in evidenza. Martignacco reagisce e si val sul 6-6. Ospiti che non si fermano, 6-9. Talmassons si fa innervosire a da qualche decisione arbitrale e va sotto 13-17. Un buon turno al servizio di Cogliandro riporta la CDA a ridosso di Martignacco (17-18) e arriva il primo time out per le ospiti. Un muro di Bovo e un attacco di Obossa segnano il sorpasso di Talmassons, 20-19. Sotto 20-21 è Barbieri a chiamare il primo time out. Magia di Grigolo, 21-21. Finale di set con Obossa e Conceicao che non perdonano, il set si chiude per la CDA sul 25-22. Il secondo set si apre con una Marchi efficace al servizio: 2-0 per Talmassons. Ora la gara cresce di tono dal punto di vista agonistico, 4-4. Obossa con un muro e un ace segna il 6-5 per la CDA. Due errori di Talmassons, break per Martignacco 10-8. Un attacco e un muro di Grigolo 10-10. Sotto 11-10 le ospiti chiamano il primo time out. Ancora un ottimo turno al servizio per Marchi con Bovo che domina a muro, 17-12. Avanti 20-15, entra Pagotto per Obossa. Dopo un delizioso pallonetto di Grigolo, sotto 22-18 le ospiti chiamano il secondo time out. Sul 22-19 rientra Obossa. Errore CDA, 22-20 e primo timeout per Barbieri. Difficoltà in ricezione per Talmassons che va sotto 23-22 e secondo time out per la CDA. Ancora Marchi decisiva in battuta con Grigolo che chiude il set sul 25-23. Il quarto set inizia con uno scambio spettacolare chiuso da un muro di Bovo. Martignacco per niente rassegnato si fa sentire a muro e in difesa e va avanti per 2-7. Barbieri chiama il primo time out. CDA in confusione, 4-11 per le ospiti. Entra Pagotto per Grigolo. Sotto 6-16, secondo time out per Talmassons. Entra Cantamessa per Bovo. Sotto 13-22 rientra Grigolo ed entra Ponte per Conceicao. Il set si chiude a favore di Martignacco sul punteggio di 14-25. Inizio di quarto set equilibrato, poi sotto 4-6 entra Nicolini per Marchi. Scambio spettacolare chiuso da Obossa, ma Martignacco resta sempre avanti 8-10. Ospiti che si esaltano anche in difesa, 13-17 e primo time out per Barbieri. Talmassons recupera 15-17 e arriva il primo time out per le ospiti. Un muro Martignacco, 17-20 e secondo time out per la CDA. Sul 19-21 entra Pagotto per Obossa e si presenta con un ace: 20-21. Sul 20-22 rientra Obossa. Finale ad alta tensione con Martignacco che si aggiudica il set per 23-25. Tie break che inizia in perfetto equilibrio, 5-5, dove pesano però tre errori della CDA. Due muri di Talmassons segnano un break per le ragazze di Barbieri e time out per le ospiti. Altro muro di Nicolini e si va al cambio di campo sull’8-5. Un muro di Bovo e uno di Nicolini, si va al 12-8 ed è il secondo time out per Martignacco. Ancora Bovo a muro, 13-8. Il match si chiude su un errore dell’Itas Ceccarelli Group, 15-9. Cda Talmassons-Itas Ceccarelli Group Martignacco 3-2 (25-22, 25-23, 14-25, 23-25, 15-9) Cda Talmassons: Cogliandro 6, Marchi, Grigolo 15, Bovo 11, Obossa 16, Silva Conceicao 13, Maggipinto (L), Pagotto 3, Nicolini 2, Ponte, Cantamessa. Non entrate: Dalla Rosa. All. Barbieri. Itas Ceccarelli Group Martignacco: Carraro 1, Pascucci 3, Modestino 12, Rossetto 20, Milana 18, Mazzoleni 9, Tellone (L), Cortella 8, Eckl 1, Barbagallo, Zorzetto, Ghibaudo. All. Gazzotti. Note: Durata set: 27′, 31′, 24′, 29′, 15′; Tot: 126′. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO