consigliato per te

  • in

    Piacenza ha le idee chiare sul futuro. Zlatanov: “Lucarelli e Leal rimangono”

    Di Redazione

    La Gas Sales Bluenergy Piacenza, dopo la doppia sconfitta con Perugia in campionato e Montpellier in CEV Cup, ritrova la vittoria contro l’Allianz Milano tra le mura amiche. E lo fa convincendo. Questo anche grazie alle proprie bocche da fuoco Ricardo Lucarelli (10) e Yoandy Leal (15), elementi fondamentali per il presente ed il futuro dei piacentini.

    Proprio in ottica futura, il Direttore Generale biancorosso Hristo Zlatanov tiene a precisare la posizione contrattuale dei due attaccanti brasiliani, in scadenza di contratto. Su Lucarelli il DG si esprime in questo modo: “E’ felice di stare qui a Piacenza e mi fa molto piacere la sua intenzione di rimanere. Contiamo su di lui anche il prossimo anno“. Secche e nette, invece, le parole riferite su Leal: “Giocherà ancora con noi“.

    Gli emiliani, quindi, a prescindere da cosa gli prospetti il presente, hanno già chiare le idee su quelle che saranno le basi per il futuro.

    (fonte: Libertà) LEGGI TUTTO

  • in

    Brizard a Piacenza per altre tre stagioni, Zlatanov: “Volevamo fortemente questo prolungamento”

    Di Redazione

    Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza comunica che le chiavi della cabina di regia della squadra saranno affidate anche nelle prossime tre stagioni al campione olimpico Antoine Brizard eletto nel 2021 migliore giocatore al Mondo da Wolleyball Word.

    Il prolungamento del contratto è stato siglato nelle scorse ore con soddisfazione da entrambe le parti. Ed è un chiaro segnale delle intenzioni della Società della Presidente Elisabetta Curti sull’impegno e continuità per le prossime stagioni.

    Classe ’94, alto 1,96 m e dotato di una fisicità importante, Brizard continua dunque anche per le prossime tre stagioni l’esperienza in SuperLega per il talentuoso francese che dalla sua ha già diverse esperienze internazionali, acquisite sia a livello di club sia a livello di Nazionale con cui due estati fa ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo e la scorsa estate la VNL.

    “Sono particolarmente felice – dice Antoine Brizard – di potere continuare anche nelle prossime stagioni la mia avventura a Piacenza. Ho imparato in questo anno e mezzo a conoscere la SuperLega, un campionato difficile e molto bello, gioco in un’ottima squadra e sono convinto che potrà ancora crescere e potremo toglierci delle belle soddisfazioni. Sono felice di restare in una società che mi ha accolto bene, in un ambiente ideale per un giocatore. Mi definisco un palleggiatore moderno e generoso: mi piace far giocare al meglio la squadra e questo sarà sempre il mio obiettivo anche nelle prossime stagioni”.

    Nato a Poitiers, Brizard ha iniziato la sua avventura pallavolistica nella squadra della sua città. Nella stagione 2012-2013 è protagonista a Parigi dove conquista due titoli, la Supercoppa francese e una Coppa Cev e arriva anche la prima convocazione in Nazionale. Nell’estate 2016 passa al Tolosa, per poi trasferirsi in Polonia. Dopo tre stagioni in cui ha vestito la maglia del Varsavia, il regista approda nell’estate 2020 allo Zenit San Pietroburgo. Lo scorso campionato è stato protagonista in Italia con la maglia di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza ed era il capitano della squadra. Con Gas sales Bluenergy Volley Piacenza ha giocato nella scorsa stagione 34 gare. 

    Brizard protagonista anche con la maglia della Francia sia a livello giovanile che Seniores: nel 2011 è stato premiato come “Best Setter” al Campionato del Mondo U19, ottenendo sempre in quell’anno la medaglia d’argento al Campionato Europeo U19. Con la Nazionale Seniores ha trionfato alla World League nel 2017, mentre l’anno successivo ha conquistato una medaglia d’argento alla Volley Nation League e lo scorso anno l’oro olimpico.

    “Siamo molto soddisfatti – ha sottolineato Hristo Zlatanov Direttore Generale di Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza – che Brizard resti con noi anche nelle prossime stagioni. Volevamo fortemente prolungare il suo contratto, ne abbiamo parlato per qualche settimana fino ad arrivare a chiudere con grande soddisfazione per entrambi. È un leader in campo e lo sarà ancora per parecchio tempo vestendo la maglia di Piacenza. Per noi è un giocatore molto importante e sono particolarmente soddisfatto perché questo rinnovo era nei nostri programmi e rientrava pienamente con i futuri progetti societari”.

    LA SCHEDAAntoine BrizardNato a PoitiersIl 22 maggio 1994Ruolo palleggiatoreAltezza 200 cm

    CARRIERA2012-2015 Paris2015-2017 Spacer’s Toulouse2017-2019 Verva Varsavia Orlen Paliwa (POL)2019-2020 Proojekt Varsavia (POL)2020-2021 Zenit San Pietroburgo (RUS)2021-2023 Gas Sales Bluenergy Piacenza SuperLega

    PALMARES2013 Supercoppa Francese2014 Coppa Cev2017 Worl League2021 Olimpiadi

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lorenzetti a Piacenza? Zlatanov smentisce le voci: “Piena fiducia a Botti”

    Di Redazione

    Come ogni anno, con l’arrivo di gennaio si rompono gli argini e impazza il volley mercato. Anche quello degli allenatori: nelle ultime ore si è sparsa la voce di un clamoroso ritorno di Angelo Lorenzetti a Piacenza (dove vinse lo scudetto nel 2009 con la Copra), che aprirebbe un valzer di tecnici tra diverse squadre di Superlega. A smentire i rumors, almeno per il momento, interviene però Hristo Zlatanov nella sua qualità di direttore generale della Gas Sales Bluenergy: “Abbiamo piena fiducia nell’operato di Massimo Botti, allenatore piacentino cresciuto con noi in questi anni. È lui il nostro tecnico, e affiancare altri nomi alla nostra società in questo momento non solo può creare imbarazzo o malumore all’interno del gruppo, ma non è neppure nei nostri pensieri“.

    Zlatanov parla poi del momento dei biancorossi: “La squadra è in piena corsa per ogni obiettivo stagionale, abbiamo tutti fatto gli straordinari per centrare questi obiettivi. L’emergenza dettata dagli infortuni siamo stati tutti bravi ad affrontarla, ma certo se questa emergenza è un fattore quotidiano diventa tutto più complicato. Il potenziale della squadra è davvero importante e sono certo che quando tutti i giocatori saranno a disposizione la nostra classifica potrà trarne solo giovamento“.

    C’è spazio anche per un momento di… poesia: “Come ha scritto un nostro importante e speciale tifoso ricordando il ‘5 maggio’ del Manzoni, anche i più grandi hanno avuto momenti alterni, ‘due volte nella polvere, due volte sull’altar’. Con il rientro dei nostri infortunati torneremo nella posizione di classifica che ci spetta“.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Piacenza si presenta. Curti, Zlaty e Bernardi non nascondono l’obiettivo

    Foto Gas Sales Bluenergy Piacenza Di Redazione “Per avere le cose bisogna prima di tutto volerle, questa frase spesso utilizzata dal Presidente della Banca di Piacenza Corrado Sforza Fogliani, è tutt’altro che scontata. Infatti, una volta che si sono individuati gli obiettivi della stagione, con dedizione, costanza e volontà faremo di tutto per raggiungerli”. Elisabetta […] LEGGI TUTTO

  • in

    Zlatanov: “Adesso l’atmosfera è ideale, non vediamo l’ora di giocare”

    Di Redazione È uno Hristo Zlatanov sorridente quello che, a margine della presentazione della partnership con Acqua in Brick, parla a Libertà della sfida tra Gas Sales Bluenergy Piacenza e Itas Trentino nei Play Off Scudetto: la bufera di qualche settimana fa, in casa emiliana, sembra decisamente passata. “Negli spogliatoi e in palestra – conferma il direttore generale – si respira un clima ottimo; ovvio, qualcuno vive la vigilia con emozione, altri con un po’ di ansia, altri ancora in maniera distaccata. Ciò che conta, però, è che l’atmosfera in queste ore è molto diversa rispetto a giorni fa e il clima è quello ideale per affrontare un match così importante“. “Mi aspetto – continua Zlatanov – una squadra che giochi libera mentalmente da ogni pregiudizio e dalle scorie che avevano rallentato la nostra marcia qualche settimana fa. Hic et nunc: qui e ora, i ragazzi devono vivere il momento perché ciò che conta è adesso“. LEGGI TUTTO

  • in

    Piacenza tra Simon e Mozic, Zlatanov: “Certi nomi accostati a noi? Siamo più credibili”

    Di Redazione La Gas Sales Piacenza è, in questi ultimi giorni, al centro delle indiscrezioni del mercato maschile italiano. Oggetto del desiderio, Robertlandy Simon. Il centrale ha, infatti, il contratto in scadenza con la Cucine Lube Civitanova e sarebbe quindi disponibile a tornare a Piacenza. Tornare, sì, perchè Simon è un nome conosciuto nella società, dove ha militato dal 2012 al 2014 e dove ha potuto giocare accanto a un già campione come Hristo Zlatanov. E’ proprio Zlatanov, ora direttore generale della Gas Sales Bluenergy, a parlare del mercato biancorosso e dell’interesse societario verso il centrale nell’ultima puntata di “Volley Piacenza #atuttogas”, in onda su Telelibertà. “Il suo ritorno sarebbe una bella cosa. Ci si deve muovere in tempo quando ci sono queste occasioni e se ci sono spiragli bisogna approfittarne, specialmente per uno come lui che è uno dei migliori al mondo. Per ora non ci sono certezze, ma ci accomoderemo sicuramente a questo tavolo”. Il commento di Zlatanov è cauto, ma nel mondo delle indiscrezioni l’affare è ormai cosa fatta. Altra carta molto interessante del panorama pallavolistico italiano è Rok Mozic. Il classe 2002 è una vera stella in casa Verona Volley e per Piacenza potrebbe essere una pedina utile. Tuttavia Zlatanov non sembra dell’idea che Mozic possa lasciare la squadra scaligera: “Un ragazzo molto interessante e di grande prospettiva, ha già un livello di gioco importante, da tenere in considerazione anche se penso rimarrà a Verona”. Comunque andrà il mercato, “leggere di certi nomi accostati a Piacenza significa che siamo diventati più credibili, e in questo modo potremo crescere ogni anno” chiosa Zlatanov. LEGGI TUTTO