consigliato per te

  • in

    Giuseppe Manfredi promuove le VNL Finals: “Che pubblico alla Unipol Arena”

    Di Redazione Malgrado la delusione per la doppia sconfitta subita dagli azzurri, che non sono andati oltre il quarto posto finale, l’Italia ha di che festeggiare per l’andamento delle VNL Finals alla Unipol Arena: l’evento è stato decisamente un successo di pubblico, perlomeno nel weekend, e ha premiato lo “show” organizzato da Volleyball World per la nuova edizione della manifestazione. Il bilancio di Giuseppe Manfredi, presidente della Federazione Italiana Pallavolo, è in questo senso molto positivo: “È stata davvero bellissima la cornice di pubblico dell’Unipol Arena. I nostri tifosi sono stati fantastici, sia per quanto riguarda l’incitamento nei confronti della nazionale azzurra, sia per le presenze durante tutti i match delle finali. In quattro giorni di manifestazione abbiamo registrato un totale di oltre 25000 spettatori: la gente ha dimostrato per l’ennesima volta il grande attaccamento che prova verso il nostro sport, e come la maglia azzurra eserciti sempre un fascino fortissimo“. Sul piano tecnico, naturalmente, la soddisfazione è minore: “Come ho detto ieri sera ai ragazzi dopo la partita – commenta Manfredi – l’importante ora è mettersi alle spalle questa parentesi e, dopo il periodo di riposo, ripartire ancora più carichi. La squadra ovviamente era dispiaciuta per le gare contro Francia e Polonia, però ci siamo confrontati con le squadre più forti al mondo e bisogna accettare il verdetto del campo. Dobbiamo sfruttare questa esperienza per crescere ulteriormente, c’è tutto il tempo per prepararsi bene e farsi trovare pronti in vista del grande appuntamento dell’anno, i Mondiali in Slovenia e Polonia. Questo quarto posto non deve scoraggiare il gruppo, anche perché nelle prime 28 partite ufficiali della gestione De Giorgi sono arrivate 23 vittorie e 5 sconfitte, un cammino assolutamente positivo che ci fa ben sperare per il futuro“. Il numero uno della Fipav conclude dedicando un pensiero alla nazionale Under 17 femminile, fresca vincitrice del titolo europeo: “Per le formazioni azzurre giovanili si tratta della quarta medaglia d’oro stagionale. Un risultato assolutamente straordinario e meritato. Bravissimi i tecnici e le ragazze, dietro ogni successo c’è un lungo e accurato programma di lavoro, che sta permettendo di confermarci ai vertici europei e mondiali in ogni categoria. Le vittorie di quest’ultimo periodo devono essere uno sprone per migliorarsi ulteriormente e di conseguenza far crescere ancora di più tutto il nostro grande movimento“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lorenzo Bernardi consulente della Fipav per la formazione e la promozione

    Di Redazione Si è conclusa oggi la due giorni di lavori del Consiglio Federale della Fipav, riunitosi a Bologna in occasione delle Finali della Volleyball Nations League maschile; è intervenuto anche il presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi. Tra le tante decisioni deliberate spicca la firma di un contratto con l’ex campione azzurro Lorenzo Bernardi: l’attuale tecnico della Gas Sales Bluenergy Piacenza farà da consulente alla Federazione per la realizzazione di iniziative a scopo formativo e promozionale. Novità importanti anche per il Beach Volley, con le dimissioni dei tecnici federali Matteo Varnier e Daniele Benotto, che seguivano Jakob Windisch e Gianluca Dal Corso: la coppia azzurra passerà così sotto la guida di Simone Di Tommaso e Mariano Costa, che già allenavano Paolo Nicolai e Samuele Cottafava. Al team di lavoro si aggiungerà anche Paolo Goria. Inoltre, sempre per quanto riguarda il beach, la Federazione ha indetto la nuova edizione del Campionato Italiano per Società e ha siglato un accordo con Wilson come fornitore ufficiale di palloni per le finali di questa manifestazione. Weekend di nomine per il settore Ufficiali di Gara, al centro di svariate polemiche nell’ultimo periodo: Daniele Rapisarda è stato confermato nel ruolo di referente della Commissione arbitri Ruolo A, di cui farà parte anche Andrea Bellini, mentre Francesco D’Alò sarà il referente per gli arbitri internazionali indoor. La Commissione Arbitri Ruolo B sarà guidata da Alberto Falzoni; ne faranno parte anche Gianni Landi e Chiara Santangelo. Il referente della Commissione Delegati Arbitrali sarà Sandro La Micela, affiancato da Luigi Traversa. La Commissione Ufficiali di Gara Beach Volley e quella Sitting Volley saranno affidate a Antonella Vidale, che sarà anche la referente per gli arbitri internazionali di Beach. Infine, Raffaele Sassone sarà il referente per i rapporti con il territorio e Luigi Roccatto quello per regole di gioco e formazione. Il Consiglio Federale ha inoltre deliberato il 9° Bando per la Certificazione di Qualità del Settore Giovanile (2022-2024) per le società indoor e di beach volley, i processi di qualificazione maschili e femminili per la stagione 2022-2023 e gli impegni di spesa e il programma dell’attività del Club Italia, che disputerà ancora il campionato di Serie A2 femminile. Presentato infine lo stato di avanzamento dei lavori del progetto Accademia Volley, un sistema che interesserà tutti i settori della formazione con particolare attenzione ai dirigenti sportivi delle società e dei comitati periferici. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Aperte le iscrizioni ai corsi di aggiornamento con Mencarelli e Velasco

    Di Redazione La Federazione Italiana Pallavolo organizza due nuove iniziative di formazione valide per il Corso di Aggiornamento Nazionale per allenatori di ogni ordine e grado, a cura dei due direttori tecnici del settore giovanile femminile, Marco Mencarelli, e di quello maschile, Julio Velasco. I tecnici italiani avranno l’occasione di confrontarsi con Velasco martedì 13 settembre a Montesilvano, al Grand Hotel Adriatico (iscrizioni entro il 7 settembre) e con Mencarelli domenica 9 ottobre a Cagliari, alla Palestra Coni (iscrizioni fino al 2 ottobre). I bandi di indizione e tutte le informazioni sono disponibili sul sito federale nell’Area Allenatori. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Gli arbitri italiani, grandi assenti nello show del volley azzurro

    Di Redazione L’ultima settimana ha segnato un vero e proprio trionfo della pallavolo italiana, dalla storica vittoria in VNL femminile ai tre titoli europei conquistati dalle nazionali giovanili: il miglior viatico possibile per il grande appuntamento di Bologna con le VNL Finals maschili, festa conclusiva di questa prima parte di stagione. C’è però una parte del nostro volley che è rimasta ai margini del grande show azzurro: la componente arbitrale, da sempre grande orgoglio del movimento ed esclusa invece dall’ultima tornata di eventi internazionali. Nessun arbitro italiano, infatti, è stato designato per le finali femminili di Ankara, e nessuno dei nostri fischietti dirigerà neppure le finali maschili alla Unipol Arena. Un’anomalia, se si pensa che in Turchia è stato proprio un direttore di gara di casa, Nurper Ozbar, ad arbitrare la sfida per l’oro tra Italia e Brasile; ma, soprattutto, che il nostro paese ha sempre avuto un suo rappresentante arbitrale nelle fasi decisive dei grandi eventi, a cominciare dallo scorso anno, quando Daniele Rapisarda (attuale referente degli arbitri di Ruolo A) diresse tra l’altro la finale per il terzo posto delle Olimpiadi di Tokyo e la semifinale della stessa Volleyball Nations League maschile. Ora, invece, solo sorprendenti assenze, proprio nell’anno dei Mondiali maschili e femminili. Un evento, per una classe arbitrale da sempre sbandierata (a ragione) come “la migliore al mondo”. Sarà un caso che si verifichi al termine di una stagione decisamente turbolenta e complicata, che ha visto una rivoluzione ai vertici federali del settore, la moltiplicazione dei casi di contestazione da parte delle società (anche in gare decisive) e la crescita di un movimento di protesta “dal basso” che sta montando online? LEGGI TUTTO

  • in

    AIP gradita ospite al Volley Mercato… ma non alle Finals di Bologna

    Di Redazione Era presente anche il vicepresidente Luca Giorgio, in rappresentanza di AIP – Associazione Italiana Pallavolisti, alla prima giornata del Volley Mercato organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A a Bologna. Si è trattato della prima occasione in cui l’associazione di categoria di giocatori e allenatori ha potuto incontrare dirigenti e staff della Serie A maschile, oltre all’Associazione Procuratori Volley, con cui il rapporto è già in essere. Oggi arriveranno a Bologna anche il presidente Giorgio De Togni e il segretario generale Federico Centomo: una partecipazione che, sottolinea l’associazione, è stato possibile grazie all’ “ottimo rapporto di confronto e dialogo con il presidente Massimo Righi“. Una sottolineatura che fa da contraltare alla relazione che AIP definisce “del tutto assente” con la Lega Pallavolo Serie A Femminile e la Federazione Italiana Pallavolo. Con quest’ultima i rapporti sono davvero ai minimi termini, tanto che – come riferito dallo stesso presidente – a Giorgio De Togni è stato negato l’accredito per assistere alle VNL Finals che da stasera animeranno la Unipol Arena. Un evento a cui, comunque, i rappresentanti dell’associazione saranno presenti per sostenere l’Italia nella sfida dei quarti di finale contro l’Olanda. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Il giornalismo sportivo italiano piange la scomparsa di Vanni Loriga

    Di Redazione Lutto nel mondo del giornalismo italiano: è venuto a mancare oggi Vanni Loriga, storica e apprezzata firma del Corriere dello Sport. Nel corso della sua lunga e brillante carriera, Loriga ha seguito diverse discipline sportive, legandosi anche al volley in qualità di capo ufficio stampa della Federazione Italiana Pallavolo. Il presidente della Fipav Giuseppe Manfredi, insieme a tutto il Consiglio Federale, ha rivolto le sue condoglianze alla famiglia del giornalista. La redazione di Volley NEWS si unisce al dolore di amici e familiari del collega e di tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    La denuncia di AIP: “Nulla è cambiato, la Federazione non ci ascolta”

    Di Redazione Si è ufficialmente insediato martedì 12 luglio il neoeletto Consiglio Direttivo di AIP – Associazione Italiana Pallavolisti, che ha dato inizio al nuovo mandato. Nella prima seduta sono stati nominati all’unanimità, su proposta del presidente Giorgio De Togni, i vicepresidenti Marco Falaschi, Alessia Lanzini e Luca Giorgio, che ricoprirà anche la carica di tesoriere, mentre Federico Centomo sarà il segretario generale. Proseguono il loro percorso come Soci Sostenitori gli avvocati Tommaso Baratta, Ezio Longo, Federico Masi e Flavio Pana. In occasione dell’insediamento l’associazione di categoria ha voluto lanciare un nuovo grido d’allarme sui rapporti con la Federazione Italiana Pallavolo: “È emersa in maniera molto forte la necessità che, dopo due anni di esistenza e diligente ed educato lavoro di AIP, il mondo degli atleti e atlete venga ascoltato econsiderato, soprattutto da chi dirige e prende decisioni per la Pallavolo, il Beach Volley e il Sitting Volley. Sono passati due anni e AIP ha operato sempre con grande rispetto, accortezza, voglia di fare, ma oggi nulla è cambiato: veniamo ascoltati dalle istituzioni italiane ed europee, ma non dalla Federazione che dovrebbe essere invece la nostra casa, la casa di tutti i praticanti di questo sport. Una casa dove potersi confrontare, parlare, portare idee ed iniziative; tutto ciò non succede, nessuna considerazione“. “Ormai siamo più di mille – rivendica l’associazione – non c’è più spazio per continuare ad ignorarci; siamo atleti e atlete che chiedono da anni di poter contribuire in maniera costruttiva allo sviluppo del sistema sportivo di cui siamo i protagonisti, insieme alle società, agli staff, ai dirigenti, alle famiglie, ai media e a tutte le professionalità del settore“. Alcuni temi, secondo AIP, meritano particolare attenzione: “La situazione del Beach Volley non è più sostenibile, ormai il malessere è estremamente diffuso in moltissimi atleti e società e lo stesso vale per le centinaia di segnalazioni riguardo il vincolo sportivo, che soprattutto in questi mesi, stiamo ricevendo in forma massiccia. Sarà nostra cura approfondire pubblicamente i temi evidenziati quanto prima, visto il totale disinteresse dimostrato fino a oggi, nonostante i nostri educati tentativi di prendere contatto con gli organi competenti“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    7 atleti convocati a Lecce per i processi selettivi del Beach Volley

    Di Redazione Prende il via oggi, giovedì 7 luglio, a Lecce, il primo appuntamento dei processi selettivi di Beach Volley organizzati dalla Federazione Italiana Pallavolo. Il progetto ha l’obiettivo di ricercare nuovi talenti da inserire progressivamente nelle nazionali, partendo da una base di atleti nati nel 2005 e negli anni successivi. Mentre è in corso il torneo Future del Beach Pro Tour 2022, che vede una ricca presenza di coppie italiane, al “Centro Vacanze Lido Smeraldo” di Lecce sarà il commissario tecnico Ettore Marcovecchio a dirigere la seduta di allenamento. Questi gli atleti convocati dai tecnici federali Caterina De Marinis ed Ettore Marcovecchio: Nicolò Ciccolella, Raffaele Colaci, Gabriel Galiano, Simone Rollo (Materdomini Castellana); Federico Guadagnini (Green Volley Francavilla Fontana); Lorenzo Sticchi, Federico Tommasi (Lecce Volley). (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO