consigliato per te

  • in

    Beach Pro Tour: Scampoli-Bianchin in finale a Pingtan (Cina)

    Grazie ad una bella vittoria le azzurre del beach volley Claudia Scampoli e Margherita Bianchin hanno conquistato la finale del torneo Future che si sta giocando a Pingtan, in Cina. 

    La coppia italiana, che nel 2023 ha trionfato in ben quattro tornei Future del beach pro tour, ha superato questa mattina in semifinale con un secco 2-0 (21-14, 21-14) Linline Matauatu e Majabelle Lawac, coppia proveniente dalle Isole Vanuatu. 

    Scampoli e Bianchin torneranno sulla sabbia oggi alle ore 13.30 (italiane) per affrontare in finale le padrone di casa B. Bai-Wang; quest’ultime vittoriose nell’altra semifinale con il punteggio di 2-1 (21-14, 22-24, 15-12) sulle brasiliane Julhia-Marcela. 

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Dal Corso-Viscovich chiudono al nono posto il torneo Challenge di Xiamen

    Si chiude al nono posto il percorso di Gianluca Dal Corso e Marco Viscovich nel quarto Challenge del Beach Pro Tour 2024 in corso di svolgimento a Xiamen (Cina). 

    Dopo aver superato la fase a gironi, per gli azzurri nella nottata italiana sono arrivate una vittoria e una sconfitta. La coppia federale si è infatti prima imposta 2-0 (21-18, 21-15) sui portoghesi Pedrosa/Campos nel primo turno a eliminazione diretta, per poi subire il 2-0 (21-13, 21-15) negli ottavi di finale dai tedeschi Pfretzschner, L./Winter, coppia numero due del tabellone, proveniente dal secondo posto al Challenge di Guadalajara (Messico).

    Nonostante la sconfitta nel match valevole per l’accesso ai quarti, è stato un buon torneo quello disputato dalla coppia federale, all’esordio ufficiale in questa nuova stagione, delle convincenti prestazioni che fanno ben sperare in vista delle prossime uscite.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Dal Corso-Viscovich unica coppia italiana al Challenge di Xiamen, in Cina

    Ha preso il via nella notte italiana il Challenge di Xiamen, in Cina. L’unica coppia italiana ai nastri di partenza è quella formata da Gianluca Dal Corso e Marco Viscovich.  Dal Corso e Viscovich, terzi nel girone A, dopo una vittoria e una sconfitta, nel primo turno ad eliminazione diretta in programma domani sabato 27 aprile (ore 2.30 italiane) si troveranno davanti la coppia portoghese composta da Pedrosa-Campos. 

    Gli azzurri, nella prima gara della pool A, sono stati sconfitti al termine di una vera e propria battaglia al tie break (21-18, 29-31, 15-12) contro i brasiliani Pedro Solberg e Guto, squadra numero 12 del tabellone maschile. Gianluca e Marco hanno tenuto testa ai forti brasiliani in tutti e tre i set, ma la maggiore esperienza di Pedro e Guto alla fine ha permesso loro di vincere il match. 

    Pronto riscatto per gli azzurri nel secondo match. Dal Corso e Viscovich si sono imposti, battendo in rimonta i francesi Aye C.-Aye Q. 2-1 (21-23, 21-18, 15-13). Gli azzurri sono stati bravi a reagire dopo un primo set perso ai vantaggi. Nel secondo le due squadre hanno dato vita ad un duello risoltosi in favore di Marco e Gianluca (21-18). Nel tie-break la coppia tricolore ha gestito bene il gioco e una volta preso il comando non hanno dato agli avversari possibilità di rimonta (15-13). 

    Tutti i dettagli sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione (QUI).

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Dal Corso-Viscovich superano le qualifiche del Challenge di Xiamen

    Ha preso il via nella notte italiana il Challenge di Xiamen, in Cina. L’unica coppia italiana ai nastri di partenza è quella formata da Gianluca Dal Corso e Marco Viscovich.  Dal Corso e Viscovich, terzi nel girone A, dopo una vittoria e una sconfitta, nel primo turno ad eliminazione diretta in programma domani sabato 27 aprile (ore 2.30 italiane) si troveranno davanti la coppia portoghese composta da Pedrosa-Campos. 

    Gli azzurri, nella prima gara della pool A, sono stati sconfitti al termine di una vera e propria battaglia al tie break (21-18, 29-31, 15-12) contro i brasiliani Pedro Solberg e Guto, squadra numero 12 del tabellone maschile. Gianluca e Marco hanno tenuto testa ai forti brasiliani in tutti e tre i set, ma la maggiore esperienza di Pedro e Guto alla fine ha permesso loro di vincere il match. 

    Pronto riscatto per gli azzurri nel secondo match. Dal Corso e Viscovich si sono imposti, battendo in rimonta i francesi Aye C.-Aye Q. 2-1 (21-23, 21-18, 15-13). Gli azzurri sono stati bravi a reagire dopo un primo set perso ai vantaggi. Nel secondo le due squadre hanno dato vita ad un duello risoltosi in favore di Marco e Gianluca (21-18). Nel tie-break la coppia tricolore ha gestito bene il gioco e una volta preso il comando non hanno dato agli avversari possibilità di rimonta (15-13). 

    Tutti i dettagli sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione (QUI).

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Beach Pro Tour Xiamen: Dal Corso-Viscovich ai nastri di partenza

    Gianluca Dal Corso e Marco Viscovich pronti al debutto stagionale. Prenderà il via domani, giovedì 25 aprile a Xiamen (Cina), il quarto Challenge del Beach Pro Tour 2024. Ai nastri di partenza una sola squadra azzurra: Gianluca Dal Corso e Marco Viscovich partiranno dal main draw.

    Per la coppia federale si tratta del debutto ufficiale in questa nuova stagione internazionale del Beach Pro Tour 2024. Per gli azzurri infatti, l’ultimo torneo risale a novembre 2023, quando sempre in Cina, a Haikou, chiusero il Challenge al quinto posto. 

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Beach Pro Tour Tepic: Menegatti-Gottardi chiudono al quarto posto

    Si è chiuso al quarto posto il percorso di Marta Menegatti e Valentina Gottardi nel secondo torneo Elite 16 del Beach Pro Tour 2024. 

    Le azzurre, infatti, questa sera a Tepic in Messico, nella finale 3°-4° posto, sono state superate 2-1 (20-22, 23-21, 23-25) dalle brasiliane Carol-Barbara, al termine di una gara molto intensa e che ha regalato tanto spettacolo. Il quarto ottenuto nel torneo messicano ha permesso alle azzurre di conquistare altri punti importanti in vista dei Giochi Olimpici di Parigi 2024. 

    Le brasiliane si confermano avversario ostico per le azzurre; Marta e Valentina sono riuscite a batterle in una sola occasione (quarti di finale dell’Elite 16 di Parigi 2023). 

    In questa gara le azzurre, nonostante la sconfitta finale, hanno mostrato un altissimo livello di beach volley. Le avversarie brasiliane, invece, sono state maggiormente incisive nei momenti clou del match.

    Cronaca – Parte subito forte la coppia brasiliane che, in avvio di set, ottiene un buon vantaggio (5-1). Qui l’Italia chiama il time out e le contromisure messe in campo non sono sufficienti per ricucire sulle avversarie che continuano a restare avanti (9-5). Le azzurre, però, con il passare delle azioni trovano il giusto ritmo e ottengono il pareggio (11—11) e il successivo sorpasso grazie ad un “monster block” di Valentina Gottardi. Nel finale dopo una serie di capovolgimenti di fronte sono state le brasiliane Carol-Barbara a trovare lo spunto giusto per vincere il set ai vantaggi 22-20. 

    Avvincente ed equilibrato il secondo set che procede con un lungo punto a punto (6-6). Sono le azzurre a rompere l’equilibrio e trovare il break (8-6). Nella fase centrale del set, però, le brasiliane sono risalite in cattedra e imposto il loro gioco (10-14). Le beachers azzurre non si sono arrese e hanno ricucito lo strappo. Nel finale Menegatti e Gottardi dopo aver annullato una palla match sul 20-19, hanno spinto sull’acceleratore conquistando con merito il set 23-21.

    All’insegna dell’equilibrio anche il tie-break, le due coppie hanno dato vita ad un lungo botta e risposta. A rompere la parità sono state Carol e Barbara andando sul +3 (11-8). Marta e Valentina con lucidità hanno rimontato e compiuto il sorpasso (12-11). Il finale al cardiopalmo ha sorriso alle brasiliane che al termine di un estenuante tie break hanno chiuso set e partita sul 25-23 in proprio favore.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Beach Pro Tour Tepic: Menegatti-Gottardi in finale per il bronzo

    Semifinale accarezzata per Marta Menegatti e Valentina Gottardi nel torneo Elite 16 del Beach Pro Tour di Tepic, in Messico. La coppia tricolore, infatti, è stata superata in semifinale per 0-2 (21-23, 10-21) dalle olandesi Stam-Schoon, dopo aver battuto nei quarti le tedesche Muller-Tillmann per 2-0 (21-10, 21-16).

    Sono state le olandesi a imporre in avvio il proprio ritmo alla partita (3-9). La risposta di Marta e Valentina, però, non si è fatta attendere e dopo un lungo inseguimento hanno raggiunto il pareggio (14-14). Nel finale le azzurre dopo aver annullato due set point alle avversarie si sono dovute arrendere ai vantaggi 23-21. 

    È stato l’equilibrio a caratterizzare la ripresa del secondo set (5-5, 7-7). Marta e Valentina, che fino a quel momento avevano giocato un ottimo beach volley, hanno subito il ritorno di Stam e Schoon che sono passate in vantaggio (8-11). Nel finale di partita le azzurre non sono più riuscite a rientrare e l’Olanda è stata brava ad amministrare il cospicuo vantaggio e vincere set e partita (10-21) conquistando così l’accesso alla finale. 

    Nel quarto di finale contro Muller-Tillmann, azzurre protagoniste indiscusse nel primo set: cinque ace e due muri vincenti hanno permesso all’Italia di chiudere senza troppe difficoltà sul 21-10. Nel secondo sono state ancora padrone del campo le italiane (6-4, 12-4). Le tedesche hanno provato a contenere lo strapotere azzurro ma senza successo e le beacher azzurre hanno proseguito con passo spedito fino al 21-16. 

    Menegatti e Gottardi scenderanno nuovamente in campo stasera (domenica) alle 21.30 italiane: ad attenderle ci sarà la finale per il terzo e quarto posto contro le brasiliane Carol-Barbara, quest’ultime battute nell’altra semifinale per 2-0 (21-17, 21-17) dalle svizzere Huberli-Brunner. La gara sarà trasmessa in diretta streaming su Volleyball TV.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Ranghieri-Carambula fermati agli ottavi nel torneo Challenge di Guadalajara

    Si ferma agli ottavi di finale il percorso di Alex Ranghieri e Adrian Carambula nel terzo Challenge del Beach Pro Tour 2024 in corso di svolgimento a Guadalajara (Messico).

    Gli azzurri, all’esordio nel BPT 2024 e unica coppia azzurra presente nel tabellone principale del torneo messicano, dopo aver superato la fase a gironi in testa alla Pool D, si sono dovuti arrendere 2-0 (21-15, 22-20) alla formazione ucraina composta da Sergiy Popov ed Eduard Reznik nella gara valevole l’accesso ai quarti di finale, perdendo così la possibilità di proseguire il torneo.

    Forfait purtroppo per Daniele Lupo ed Enrico Rossi. Gli atleti dell’Aeronautica Militare si sono infatti dovuti fermare durante il primo turno delle qualifiche; perso il primo set 21-18 contro i lettoni Smedins/Tocs, un problema alla caviglia di Enrico Rossi ha impedito agli azzurri di proseguire match e torneo. Per Daniele ed Enrico, sicuramente non fortunati in questo inizio di stagione, si complica sempre più la rincorsa verso la qualificazione ai Giochi Olimpici di Parigi 2024.

    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO