consigliato per te

  • in

    ATP 250 Nur Sultan: Il Tabellone di Qualificazione. Presenza di due azzurri

    Andrea Vavassori nella foto – Foto Marta Magni

    ATP 250 Nur-Sultan (Kazakistan) – Tabellone Qualificazione, cemento

    (1) Rodionov, Jurij vs Ebden, Matthew (WC) Ivanov, Simon Anthony vs (8) Popko, Dmitry
    (2) Cressy, Maxime vs Tomic, Bernard (WC) Lomakin, Grigoriy vs (7) Ymer, Elias
    (3) Polmans, Marc vs Moroni, Gian Marco (Alt) Yevseyev, Denis vs (5) Marchenko, Illya
    (4) Donskoy, Evgeny vs Vavassori, Andrea Kotov, Pavel vs (6) Zuk, Kacper

    Il programma di domani

    Center Court – Ora italiana: 08:00 (ora locale: 12:00)1. [WC] Simon Anthony Ivanov vs [8] Dmitry Popko 2. [WC] Grigoriy Lomakin vs [7] Elias Ymer 3. [Alt] Denis Yevseyev vs [5] Illya Marchenko 4. [4] Evgeny Donskoy vs Andrea Vavassori
    Court 1 – Ora italiana: 08:00 (ora locale: 12:00)1. [1] Jurij Rodionov vs Matthew Ebden 2. [2] Maxime Cressy vs Bernard Tomic 3. [3] Marc Polmans vs Gian Marco Moroni 4. Pavel Kotov vs [6] Kacper Zuk LEGGI TUTTO

  • in

    Matteo Berrettini pronto per la Laver Cup: “Giocare al TD Garden e avere Borg come capitano sono elementi che renderanno quest’esperienza ancora più speciale“

    Matteo Berrettini nella foto

    Matteo Berrettini è stato intervistato dai canali social della Laver Cup che si disputerà la prossima settimana in quel di Boston.
    Dichiara l’attuale n.7 del mondo: “Non vedo l’ora di partecipare. Spesso negli spogliatoi ho sentito parlare di questo evento dai ragazzi che sono stati già protagonisti e mi hanno confermato che si tratta di un evento notevole, molto elettrizzante.Giocare al TD Garden e avere Borg come capitano sono elementi che renderanno quest’esperienza ancora più speciale“. LEGGI TUTTO

  • in

    Segnali positivi dal tennis femminile italiano

    Martina Trevisan nella foto

    L’Italia del Tennis femminile dopo un inizio anno davvero difficile con tante sconfitte e delusioni, sta chiudendo la stagione offrendo maggiori soddisfazioni alla capitana Tatiana Garbin, finalmente in difficoltà per le scelte della formazione di Fed Cup.
    La squadra italiana ha la nr. 2 e la nr. 3, rispettivamente Martina Trevisan e Jasmine Paolini che sono approdate in semifinale questa settimana migliorando il loro best ranking.Martina Trevisan, in semifinale al W80 di Valencia oggi è virtualmente la nr. 73 al mondo con 988 punti.
    Nel caso in cui dovesse approdare in finale diventerebbe nr. 70 e, in caso di vittoria nr. 65 al mondo.Jasmine Paolini si avvicina, partita dopo partita, nel WTA 250 di Portorose alla sua compagna di nazionale. Oggi è virtualmente la nr. 84 al mondo con 905. Nel caso in cui riuscisse a conquistare la finale arriverebbe ad occupare la posizione nr. 75 e, in caso di vittoria supererebbe matematicamente Martina Trevisan arrivando alla 64esima posizione.
    La nr. 1 Italiana, Camila Giorgi, che non gioca un torneo dagli US OPEN è attualmente alla posizione 39.Oltre i freddi numeri quel che conta di più è come sono arrivate in semifinale le due tenniste azzurre. Un mese fa, partite come quelle giocate oggi Jasmine e Martina forse avrebbero avuto esito peggiore. Jasmine indisposta da un giudice di sedia che ha commesso diversi errori (le ha negato due punti sacrosanti) mentre Martina si è trovata a dover inseguire nel 2° e 3° set contro un’avversaria ostica, per nulla stanca dopo il prolungamento mattutino della gara interrotta ieri per pioggia.
    Martina non si è mai arresa anche quando tutto sembrava perso. Questo il suo maggior merito. Il rovescio della medaglia è in una gestione della gara che deve ancora migliorare mentalmente per ridurre il numero degli errori gratuiti.Fino alla fine della stagione Trevisan e Paolini possono e devono dare continuità al loro, evidente, cambiamento tecnico e tattico.
    In attesa di rivedere in campo la Cocciaretto, oramai da troppo tempo lontano dai campi da tennis per problemi fisici, dietro le due azzurre stanno avvicinandosi Lucia Bronzetti (149 al mondo dopo i quarti di finale del WTA 250 di Portrose, persi dopo un inizio spettacolare contro la prossima avversaria di Jasmine, Yulia Putintseva) e Lucrezia Stefanini (205 al mondo e prossima ad entrare nei primi 200 dopo la bella e inattesa esperienza agli US OPEN).
    Infine un messaggio a Sara Errani che non è riuscita in questo 2021 a rientrare tra le prime 100 al mondo. Sara nella sua seconda vita tennistica alterna partite da top 20 a partite da dimenticare. Quel che a nostro avviso deve correggere è la consapevolezza dei propri mezzi, credere più in se stessa e lavorare ad affrontare meglio i momenti critici della gara. Nessun Mental Coach potrà entrare in campo al posto suo a dirle quanto vale.Speriamo per lei in un 2022 di definitivo rilancio.

    Domenico Di Conza LEGGI TUTTO

  • in

    Paolo Lorenzi lancia il 12° Memorial Carlo Agazzi – Trofeo CST: "Questo è un evento speciale"

    Memorial Carlo Agazzi | Paolo Lorenzi lancia il 12° Memorial Carlo Agazzi – Trofeo CST: “Questo è un evento speciale”

    Paolo Lorenzi in campo al PalaIseo per la giornata Un Campione per Amico, appuntamento d’avvicinamento al 12° Memorial Carlo Agazzi in programma a dicembre
    Gli occhi dei ragazzini che scambiano qualche colpo con Paolo Lorenzi dicono tutto. Raccontano la gioia e l’emozione di condividere il campo da tennis con un campione che ha raggiunto i piani alti del ranking Atp (n.33). Merito della giornata inaugurale del 12° Memorial Carlo Agazzi – Trofeo CST, l’evento ormai tradizionale che negli anni ha avuto il merito di portare in riva al lago d’Iseo campioni come Matteo Berrettini, Lorenzo Sonego, Andreas Seppi e molti altri. “La prima volta venni qui proprio con Andreas – ricorda con soddisfazione Paolo Lorenzi – e già mi sembrava un evento straordinario. E invece Andrea Agazzi e il suo team sono riusciti anno dopo anno a migliorarlo sempre più e a renderlo unico, speciale. Bisogna far loro i complimenti per questo, non è per niente facile, specialmente in questo periodo storico”. Tanto speciale, il Memorial Carlo Agazzi – Trofeo CST, che – in quest’anno di ripartenza post-pandemia – la volontà è stata quella di iniziare con largo anticipo rispetto alla tradizione. “Non potevamo aspettare fino a dicembre – spiega Andrea Agazzi -, la voglia di tornare a organizzare qualcosa di bello per i ragazzi della nostra scuola e per tutti i bambini che vogliono appassionarsi al tennis era troppo forte. A dicembre, come sempre, ci sarà il torneo Open vero e proprio (18-19 dicembre, ndr), ma intanto abbiamo voluto organizzare una serie di appuntamenti che permettessero a genitori, ragazzi e appassionati del territorio di conoscere e avvicinarsi a questo meraviglioso sport”.
    Un appuntamento che è solo il primo di un’agenda di avvicinamento ricca come non mai. Venerdì 17 settembre i ragazzini, divisi in gruppi dai nomi evocativi (Gruppo Federer, Gruppo Nadal, Gruppo Djokovic…) si sono alternati in campo a giocare proprio con Lorenzi e con i maestri e gli istruttori del PalaIseo. Poi sabato 18 settembre spazio agli sponsor e agli appassionati, invitati a una vera e propria clinic sempre alla presenza del campione toscano, che questo torneo lo ha vinto due volte in passato e che proprio ai recenti US Open ha annunciato lo stop definitivo dal tennis giocato, suscitando un coro unanime di celebrazioni e tributi da parte di molti campioni (Matteo Berrettini, il n.1 d’Italia, in testa). Il cammino d’avvicinamento all’evento clou, a dire il vero, era già iniziato in settimana, con una serie di prove gratuite durante le quali i maestri del PalaIseo Andrea Agazzi ed Edoardo Pacifico hanno fatto promozione al tennis in città. “Il nostro obiettivo è sempre quello di avvicinare il maggior numero di persone e ragazzi alla pratica dello sport e del tennis – sottolinea Agazzi – e il torneo dedicato alla memoria di mio papà sta diventando un mezzo sempre più decisivo per raggiungere questo obiettivo con continuità”. Il venerdì del PalaIseo, dunque, è stato ricco d’impegni: perché dopo il pomeriggio dedicato ai più giovani, Lorenzi ha mantenuto fede al nome della giornata (“Un campione per amico”) aprendosi a una conferenza stampa ricca di aneddoti e ricordi della carriera: “Gli Us Open sono il mio torneo del cuore, e che emozioni l’esordio in Davis e la sfida contro Nadal al Foro Italico”. Infine, alle 20.45, è sceso ancora in campo proprio con Andrea Agazzi, a sua volta già professionista del circuito mondiale, per un match d’esibizione (formula long set al 9) vinto per 9-7 e ricco di colpi d’autore da entrambe le parti. Insomma, il 12° Memorial Carlo Agazzi – Trofeo CST è iniziato con tre mesi d’anticipo. E con la benedizione di un campione esemplare come Paolo Lorenzi. LEGGI TUTTO

  • in

    Challenger Stettino, Rennes, Istanbul, Cary e Quito: LIVE i risultati con il dettaglio delle Semifinali (LIVE)

    James Duckworth

    CHALLENGER Istanbul 2 (Turchia) – Semifinali, cementoto

    Centre court – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 11:00 am)1. [1] James Duckworth vs Quentin Halys CH CH Istanbul II Duckworth J.0661 Halys Q.• 0732ServizioSvolgimentoSet 3Halys Q. 0-15 0-30 15-30 30-30 30-40 40-40 A-401-1 → 1-2Duckworth J. 15-0 30-0 30-15 30-30 30-40 40-40 A-400-1 → 1-1Halys Q. 15-0 30-0 15-15 15-30 30-30 40-30 40-40 A-400-0 → 0-1ServizioSvolgimentoSet 2Duckworth J. 15-0 30-0 40-05-3 → 6-3Halys Q. 15-0 15-15 30-15 30-30 40-30 40-40 40-A4-3 → 5-3Duckworth J. 15-0 15-15 15-30 30-30 30-40 40-40 A-40 40-40 A-403-3 → 4-3Halys Q. 15-0 30-0 30-15 40-153-2 → 3-3Duckworth J. 15-0 30-0 40-02-2 → 3-2Halys Q. 0-15 0-30 15-30 30-30 40-302-1 → 2-2Duckworth J. 15-0 15-15 30-15 40-151-1 → 2-1Halys Q. 15-0 15-15 30-15 40-151-0 → 1-1Duckworth J. 0-15 0-30 0-40 15-40 30-40 40-40 A-40 40-40 A-400-0 → 1-0ServizioSvolgimentoSet 1Tiebreak0-0* 0*-1 1*-1 2-1* 2-2* 2*-3 3*-3 3-4* 4-4* 5*-4 5*-5 6-5* 6-6* 6*-7 7*-7 8-7* 8-8* 8*-9 9*-9 9-10*6-6 → 6-7Duckworth J. 15-0 15-15 15-30 30-30 40-305-6 → 6-6Halys Q. 30-0 40-0 40-155-5 → 5-6Duckworth J. 15-0 30-0 40-0 40-154-5 → 5-5Halys Q. 15-0 30-0 40-04-4 → 4-5Duckworth J. 15-0 30-0 40-0 40-153-4 → 4-4Halys Q. 0-15 15-15 15-30 30-30 40-303-3 → 3-4Duckworth J. 15-0 30-0 40-02-3 → 3-3Halys Q. 0-15 15-15 30-152-2 → 2-3Duckworth J. 15-0 30-0 30-15 40-151-2 → 2-2Halys Q. 0-15 15-15 15-30 30-30 40-301-1 → 1-2Duckworth J. 15-0 15-15 30-15 40-150-1 → 1-1Halys Q. 15-0 30-0 40-00-0 → 0-1

    2. Borna Gojo vs Tung-Lin Wu (non prima ore: 12:00)Il match deve ancora iniziare
    3. [1] Antonio Sancic / Artem Sitak vs Radu Albot / Alexander Cozbinov (non prima ore: 14:00)Il match deve ancora iniziare

    CHALLENGER Rennes (Francia) – Semifinali, cemento (al coperto)

    Court Central Le Liberté – Ora italiana: 13:00 (ora locale: 1:00 pm)1. Marek Gengel / Tomas Machac vs Bart Stevens / Tim Van Rijthoven Il match deve ancora iniziare
    2. [1] Richard Gasquet vs Mats Moraing (non prima ore: 15:00)Il match deve ancora iniziare
    3. [3] Benjamin Bonzi vs [2] Arthur Rinderknech Il match deve ancora iniziare

    CHALLENGER Szczecin (Polonia) – Semifinali , terra battuta

    CENTRAL COURT – Ora italiana: 13:00 (ora locale: 1:00 pm)1. [Q] Nicola Kuhn vs Zdenek Kolar Il match deve ancora iniziare
    2. Yannick Hanfmann vs Kamil Majchrzak (non prima ore: 15:00)Il match deve ancora iniziare
    3. [1] Santiago Gonzalez / Andres Molteni vs [2] Andre Goransson / Nathaniel Lammons (non prima ore: 19:00)Il match deve ancora iniziare

    CHALLENGER Cary 2 (USA) – Semifinali, cemento

    Stadium – Ora italiana: 20:00 (ora locale: 2:00 pm)1. William Blumberg / Max Schnur vs Stefan Kozlov / Peter Polansky Il match deve ancora iniziare
    2. [6] Mitchell Krueger vs [2] Denis Kudla (non prima ore: 21:30)Il match deve ancora iniziare
    3. [8] Bjorn Fratangelo vs Aleksandar Vukic (non prima ore: 23:00)Il match deve ancora iniziare

    CHALLENGER Quito (Ecuador) – Semifinali, terra battuta

    Estadio – Ora italiana: 18:00 (ora locale: 11:00 am)1. Pol Martin Tiffon vs Gonzalo Lama Il match deve ancora iniziare
    2. [6] Facundo Mena vs [Q] Alexis Gautier Il match deve ancora iniziare
    3. Alejandro Gomez / Thiago Agustin Tirante vs [2] Adrian Menendez-Maceiras / Mario Vilella Martinez (non prima ore: 21:00)Il match deve ancora iniziare LEGGI TUTTO

  • in

    ATP 250 Nur Sultan: Il Tabellone Principale. Al via Lorenzo Musetti e Andreas Seppi

    Lorenzo Musetti nella foto

    ATP 250 Nur Sultan – Tabellone Principale(1) Karatsev, Aslan vs ByeRuusuvuori, Emil vs Bonzi, Benjamin Seppi, Andreas vs (WC) Skatov, Timofey Qualifier vs (8) Ivashka, Ilya
    (4) Krajinovic, Filip vs Bye(WC) Kukushkin, Mikhail vs Duckworth, James Vesely, Jiri vs Munar, Jaume Qualifier vs (5) Millman, John
    (7) Djere, Laslo vs Galan, Daniel Elahi Qualifier vs Musetti, Lorenzo Kwon, Soonwoo vs QualifierBye vs (3) Lajovic, Dusan
    (6) Paire, Benoit vs Gerasimov, Egor Taberner, Carlos vs Berankis, Ricardas (WC) Verdasco, Fernando vs Kecmanovic, Miomir Bye vs (2) Bublik, Alexander LEGGI TUTTO

  • in

    Dominic Thiem spiega perchè Medvedev è al momento superiore a Zverev e Tsitsipas

    Daniil Medvedev nella foto

    Dominic Thiem è stato uno dei tennisti più schietti di recente e ora è stato il suo turno di parlare di Daniil Medvedev, il campione US Open appena incoronato.
    L’austriaco non ha dubbi sul futuro del numero due del mondo. “Sono sicuro che Medvedev vincerà altri tornei del Grande Slam. Per me è il tennista NextGen che è più vicino ai Big Three. Sa come vincere gli incontri ed è pronto per i grandi match”, ha detto, citato da Tennis Head.
    Thiem è andato anche oltre quando si è trattato di paragonarlo ad Alexander Zverev e Stefanos Tsitsipas. “Medvedev non si agita né si innervosisce ed è per questo che è un gradino sopra Tsitsipas e Zverev”, ha concluso.
    Thiem, ricordiamo, è ancora fuori dai campi a causa di un infortunio al polso e i tempi del suo ritorno nel 2022 sono ancora un’incognita. LEGGI TUTTO

  • in

    WTA 500 Ostrava: I risultati con il dettaglio del Primo Turno di Quali (LIVE)

    Magda Linette nella foto

    WTA 500 Ostrava (Repubblica Ceca) – 1° Turno Qualificazione, cemento (al coperto)

    10:00 Peterson R. (Swe) – Zakharova A. (Rus)Il match deve ancora iniziare
    10:00 Ruzic A. (Cro) – Sharma A. (Aus)Il match deve ancora iniziare
    11:30 Alexandrova E. (Rus) – Lohoff J. (Ger)Il match deve ancora iniziare
    11:30 Voegele S. (Sui) – Potapova A. (Rus)Il match deve ancora iniziare
    13:00 Ferro F. (Fra) – Kalashnikova O. (Geo)Il match deve ancora iniziare
    13:00 Konjuh A. (Cro) – Zelnickova R. (Svk)Il match deve ancora iniziare
    14:30 Piter K. (Pol) – Pera B. (Usa)Il match deve ancora iniziare
    14:30 Van der Hoek R. (Ned) – Blinkova A. (Rus)Il match deve ancora iniziare
    16:00 Kawa K. (Pol) – Doi M. (Jpn)Il match deve ancora iniziare
    16:00 Linette M. (Pol) – Bhosale R. (Ind)Il match deve ancora iniziare
    17:30 Friedsam A-L. (Ger) – Dodin O. (Fra)Il match deve ancora iniziare
    17:30 Gracheva V. (Rus) – Danilina A. (Kaz)Il match deve ancora iniziare LEGGI TUTTO