in

Tandara, ipotesi ostarina come sostanza anabolizzante

Di Redazione

Dopo l’improvvisa notizia della sospensione provvisoria di Tandara, l’opposto brasiliano, per violazione delle norme antidoping, dalle testate brasiliane si evince che la sostanza trovata sarebbe l’ostarina, inclusa nella classe degli anabolizzanti e quindi vietata. L’ipotesi è, però, che questa sia usata per il controllo del ciclo mestruale delle atlete, in modo da controllarlo e impedirne il flusso durante manifestazioni del calibro olimpico. Pratica in uso da diverso tempo nella nazionale brasiliana, di accordo con la Confederazione Brasiliana.

Tuttavia, la Confederazione Brasiliana Pallavolo, tramite comunicato ufficiale, informa che l’ostarina non è presente tra i medicinali che i ginecologi, di accordo con il dipartimento medico della nazionale, prescrivono alle atlete in questi casi, a differenza, ad esempio, del didrogesterone.

(Fonte: webvolei.com.br)


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/


Tagcloud:

Tokyo2020: Le prime dichiarazioni di Kevin Tillie e Jenia Grebennikov… “E’ incredibile”

Tokyo2020: C’è anche un po’ d’Italia nell’oro della Francia, lo scout Paolo Perrone