consigliato per te

  • in

    VNL Finals: ecco come seguirle in tv e online

    Di RedazioneTutto pronto, ma davvero tutto per le Finals di Volleyball Nations League 2022. La manifestazione prenderà il via domani all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO) con la sfida fra Stati Uniti e Brasile in programma alle ore 18. Gli azzurri, come noto, faranno il loro esordio nei quarti di finale contro l’Olanda; il match verrà trasmesso in diretta su Sky Sport Uno e su Sky Sport Arena. Di seguito invece il calendario delle finali, con la programmazione Tv, i telecronisti oltre a le consuete dirette di Volleyball World TV. Mercoledì 20 luglioore 18.00 Usa-BrasileDiretta TV su Sky Sport Arena e diretta streaming su Now TVTelecronaca di Michele Gallerani, commento tecnico di Andrea ZorziDiretta streaming su Volleyball World TV ore 21.00 Italia-OlandaDiretta TV su SKY Sport 1, SKY Sport Arena e diretta streaming su Now TVTelecronaca di Stefano Locatelli, commento tecnico di Andrea ZorziDiretta streaming su Volleyball World TV Giovedì 21 luglioore 18.00 Francia-GiapponeDiretta TV su Sky Sport Arena e diretta streaming su Now TVTelecronaca di Michele Gallerani, commento tecnico di Andrea ZorziDiretta streaming su Volleyball World TV ore 21.00 Polonia-IranDiretta TV su Sky Sport Arena e diretta streaming su Now TVTelecronaca di Stefano Locatelli, commento tecnico di Andrea ZorziDiretta streaming su Volleyball World TV Semifinali – Sabato 23 luglioore 18.00 Semifinale 1Diretta TV su SKY Sport 1 e diretta streaming su Now TVTelecronaca di Stefano Locatelli, commento tecnico di Alberto CisollaDiretta streaming su RaiPlayTelecronaca di Maurizio Colantoni, commento tecnico di Andrea LucchettaDiretta streaming su Volleyball World TV ore 21.00 Semifinale 2Diretta TV su SKY Sport Action e diretta streaming su Now TVTelecronaca di Stefano Locatelli, commento tecnico di Alberto CisollaDiretta streaming su RaiPlayTelecronaca di Maurizio Colantoni, commento tecnico di Andrea LucchettaDiretta streaming su Volleyball World TV Finali – Domenica 24 luglioore 18.00 Finale 3°-4° postoDiretta TV su SKY Sport 1 e diretta streaming su Now TVTelecronaca di Stefano Locatelli, commento tecnico di Andrea ZorziDiretta streaming su RaiPlayTelecronaca di Maurizio Colantoni, commento tecnico di Andrea LucchettaDiretta streaming su Volleyball World TV ore 21.00 Finale 1°-2° postoDiretta TV su SKY Sport 1 e diretta streaming su Now TVTelecronaca di Stefano Locatelli, commento tecnico di Andrea ZorziDiretta streaming su RaiPlayTelecronaca di Maurizio Colantoni, commento tecnico di Andrea LucchettaDiretta streaming su Volleyball World TV Curiosi di conoscere i roster delle 8 superpotenze del volley? In allegato trovate il bollettino ufficiale della VNL, si tratta di un file Pdf di non semplice lettura da smartphone, ma se andate a pagina 7, da lì in poi trovate tutti i giocatori delle nazionali. Clicca Qui LEGGI TUTTO

  • in

    Vnl, Polonia e Bulgaria ospitano le pool cancellate alla Russia

    Di Redazione La Fivb ha annunciato che saranno Danzica, in Polonia, dal 5 al 10 luglio e Sofia, in Bulgaria, dal 28 giugno al 3 luglio le due città che ospiteranno le pools della Volleyball Nations League, cancellate alla Russia a causa della guerra in Ucraina. In Polonia si giocherà la terza settimana del torneo maschile, mentre in Bulgaria si disputerà la terza settimana della competizione femminile. A entrambe le tappe prenderanno parte le nazionali italiane, come da programma originario della competizione. Tra le donne, inoltre, la nazionale bulgara prenderà il posto della Russia, mentre nel maschile la nuova formazione che parteciperà alla VNL 2022 verrà annunciata prossimamente.  (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Volleyball Nations League, gli appuntamenti delle nazionali italiane

    Di Redazione La federazione internazionale ha ufficializzato oggi il calendario e gli orari di gioco della Volleyball Nations League 2022. Le azzurre Campionesse d’Europa in carica, cominceranno il loro cammino ad Ankara, contro le padrone di casa della Turchia (31 maggio ore 17.30). IL CALENDARIO DELLE AZZURRE (orari di gioco italiani) Week 1 (Ankara, Turchia)31 maggio: Turchia-Italia ore 17.302 giugno: Belgio-Italia ore 183 giugno: Olanda-Italia ore 164 giugno: Cina-Italia ore 15 Week 2 (Brasilia, Brasile)15 giugno: Serbia-Italia ore 216 giugno: Italia-Repubblica Dominicana ore 2317 giugno: Germania-Italia ore 2018 giugno: Italia-Brasile ore 20 Week 3 (Ufa, Russia)28 giugno: Italia-Polonia ore 171° luglio: Thailandia-Italia ore 92 luglio: Italia-Russia ore 173 luglio: Italia-Corea del Sud ore 13 Quarti di finale13-14 luglio Semifinali16 luglio Finali17 luglio  La Nazionale maschile, invece, esordirà l’8 giugno ad Ottawa, in Canada contro la Francia. IL CALENDARIO DEGLI AZZURRI (orari di gioco italiani) Week 1 (Ottawa, Canada)8 giugno: Francia-Italia ore 01.309 giugno: Polonia-Italia ore 01.3011 giugno: Canada-Italia ore 01.0012 giugno: Argentina-Italia ore 20 Week 2 (Quezon City, Filippine)22 giugno: Germania-Italia ore 1324 giugno: Giappone-Italia ore 1325 giugno: Italia-Slovenia ore 1326 giugno: Italia-Russia ore 13 Week 3 (Kemerovo, Russia)5 luglio: Bulgaria-Italia ore 118 luglio: Italia-Serbia ore 7.009 luglio: Italia-Iran ore 7.0010 luglio: Italia-Olanda ore 11 Quarti di finale20-21 luglio Semifinali23 luglio Finali24 luglio (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    L’Italia chiede alla FIVB di ospitare le finali della VNL

    Di Redazione Dopo aver ospitato l’intera edizione 2021 nella “bolla” di Rimini, l’Italia potrebbe essere anche la sede della fase finale della VNL 2022: la richiesta ufficiale di organizzazione dell’evento è stata presentata oggi dalla Federazione Italiana Pallavolo alla FIVB, nel corso dell’incontro tenutosi oggi a Roma. La Volleyball Nations League del prossimo anno si disputerà con una nuova formula (nella prima fase non è previsto nessun girone nel nostro paese) e prevederà due Final Eight: quella femminile dal 13 al 17 luglio, la maschile dal 20 al 24 dello stesso mese. All’incontro tra Fipav e FIVB hanno preso parte il presidente Giuseppe Manfredi, il segretario generale Alberto Rabiti e, per la Federazione internazionale, il direttore generale Fabio Azevedo, accompagnato dal vicepresidente CEV Renato Arena. Prima della riunione, le delegazioni sono state ricevute dal sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali e dal capo del Dipartimento per lo Sport Michele Sciscioli per un meeting sul tema dell’organizzazione di eventi internazionali e dello sviluppo della pallavolo nel nostro paese. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Ecco le sedi della VNL 2022: nessuna tappa in Italia

    Di Redazione Volleyball World ha annunciato ufficialmente le sedi dell’edizione 2022 della Volleyball Nations League. Com’è noto, la manifestazione organizzata dalla FIVB si svolgerà in base a una formula rinnovata: le 32 nazionali partecipanti (16 nel torneo maschile e altrettante nel femminile) si affronteranno in gironi da 8 squadre, concentrati nell’arco di tre settimane di gara, prima di dare vita alla Final Eight. Nessuna delle pool della fase preliminare sarà disputata in Italia, che aveva invece ospitato l’intera edizione 2021 nella “bolla” di Rimini, e soltanto quattro si giocheranno in Europa: due nel maschile (a Sofia e Kemerovo) e una nel femminile (ad Ankara e Ufa, Russia). Per il resto la manifestazione comporterà ancora una volta numerosi trasferimenti internazionali: gli azzurri, in particolare, giocheranno nelle Filippine e in Canada oltre che in Russia, mentre la nazionale femminile andrà a Brasilia, in Turchia e ancora una volta nella sede russa. Ancora da definire, invece, le sedi delle due fasi finali (13-17 luglio per il femminile, 20-24 luglio per il maschile). Questo il programma completo della fase a gironi: MASCHILE1° settimana (7-12 giugno)A Brasilia: Brasile, Russia, USA, Slovenia, Giappone, Iran, Olanda, Australia.A Ottawa (Canada): Canada, Polonia, Francia, Serbia, Argentina, Italia, Germania, Bulgaria. 2° settimana (21-26 giugno)A Quezon City (Filippine): Giappone, Francia, Russia, Slovenia, Argentina, Italia, Germania, Olanda.A Sofia: Bulgaria, Brasile, Polonia, USA, Serbia, Canada, Iran, Australia. 3° settimana (5-10 luglio)A Osaka: Giappone, Brasile, Francia, USA, Argentina, Canada, Germania, Australia.A Kemerovo (Russia): Russia, Polonia, Slovenia, Serbia, Italia, Iran, Olanda, Bulgaria. FEMMINILE1° settimana (31 maggio-5 giugno)A Shreveport-Bossier City (USA): USA, Brasile, Giappone, Rep.Dominicana, Germania, Polonia, Corea del Sud, Canada.Ad Ankara: Turchia, Cina, Russia, Olanda, Italia, Belgio, Serbia, Thailandia. 2° settimana (14-19 giugno)A Brasilia: Brasile, Turchia, Rep.Dominicana, Olanda, Italia, Germania, Serbia, Corea del Sud.A Pasay City (Filippine): USA, Cina, Giappone, Russia, Belgio, Polonia, Thailandia, Canada. 3° settimana (28 giugno-3 luglio)A Calgary (Canada): Canada, USA, Turchia, Giappone, Olanda, Belgio, Germania, Serbia.A Ufa (Russia): Russia, Cina, Brasile, Rep.Dominicana, Italia, Polonia, Corea del Sud, Thailandia. (fonte: Volleyball World) LEGGI TUTTO

  • in

    Volleyball World attende le candidature per ospitare le finali di VNL

    Di Redazione Sarà una Volleyball Nations League dalla formula più snella quella della prossima stagione, con tre settimane di gare tra le 16 squadre partecipanti che porteranno direttamente a una Final Eight ad alto tasso di spettacolarità. Proprio in vista di questo appuntamento, Volleyball World ha dato il via alla presentazione delle candidature per ospitare le due finali: quella femminile dal 13 al 17 luglio e quella maschile dal 20 al 24 luglio. Le richieste di organizzazione delle finali dovranno essere presentate entro il 10 dicembre (qui il modulo di partecipazione). Le Federazioni o gli enti assegnatari si assumeranno un impegno economico decisamente rilevante: 1 milione di dollari è il valore della sola fee per l’organizzazione. (fonte: Fivb.com) LEGGI TUTTO

  • in

    Nuova formula per la VNL. Gironi da 8 squadre prima della fase finale

    Di Redazione La Volleyball Nations League cambia volto: dopo le limitazioni imposte dalla pandemia di coronavirus e l’esperienza della “bolla” di Rimini, ma anche in virtù del nuovo accordo con Volleyball World, la FIVB ha approvato all’unanimità un nuovo formato per la competizione che nel 2022 vivrà la sua quarta edizione. Nella prima fase le 16 nazionali partecipanti, sia al maschile sia al femminile, verranno suddivise in due gironi da 8 squadre, che si affronteranno nel corso di tre settimane di gara: ogni formazione disputerà quindi un totale di 12 incontri. Al termine di questa fase, le prime 4 classificate accederanno alla Final Eight, che si allargherà quindi ai quarti di finale per poi continuare con semifinale e finali per le medaglie. La nuova formula consentirà anche di riproporre l’alternanza tra competizione maschile e femminile: l’attività si concentrerà così nei fine settimana, evitando gli scomodi turni infrasettimanali degli scorsi anni. Tra i vantaggi, sottolinea la FIVB, ci sarà anche quello di limitare a 12 il numero delle sedi di gioco, riducendo i trasferimenti e lasciando più tempo a disposizione per le attività promozionali e dei marketing. Volleyball World ha avviato il processo di selezione delle Federazioni ospitanti della prima fase; una volta terminato, verrà lanciato un analogo bando per le VNL Finals. (fonte: Fivb.com) LEGGI TUTTO

  • in

    I numeri della “bolla” di VNL: oltre 10mila test, un solo positivo

    Di Redazione A 10 giorni dalla conclusione della VNL maschile e femminile disputata nella “bolla” di Rimini, la FIVB ha reso note le statistiche sui controlli effettuati nel corso della manifestazione per evitare il diffondersi del contagio da Covid-19. In oltre un mese di competizione, dal 25 maggio al 27 giugno, sono stati effettuati 2250 tamponi molecolari e 7920 tamponi antigenici, per un totale di oltre 10mila test sulle oltre 1000 persone coinvolte (tra cui 572 giocatori e oltre 100 membri del team di produzione televisiva). In 38 giorni è stato rilevato soltanto un caso di positività: quello, già noto, dell’autista del pullman della nazionale maschile della Germania, che fortunatamente non ha provocato ulteriori contagi. “Il nostro obiettivo principale – spiega il presidente FIVB Ary Graça – era quello di assicurare la salute e il benessere di tutti i membri della famiglia della pallavolo mondiale. Il nostro team di professionisti, guidato dalla Commissione Medica della FIVB e dalla VNL Covid-19 Taskforce, ha messo in opera una serie di misure rigorose che sono state la chiave per garantire il successo della competizione nella massima sicurezza. Siamo felici che tutte le squadre siano tornate senza problemi nei rispettivi paesi e vorrei ringraziare i partecipanti per aver rispettato le regole e lavorato fianco a fianco con FIVB, Volleyball World e RCS Sports and Events“. (fonte: Fivb.com) LEGGI TUTTO