consigliato per te

  • in

    Fefè De Giorgi: “Troppi 4 stranieri in campo, io li ridurrei”

    Di Redazione Il CT della nazionale maschile Fefè De Giorgi è stato tra i protagonisti della giornata organizzata a Genova per celebrare i 75 anni dell’USSI, l’Unione Stampa Sportiva Italiana. L’evento “Il Racconto dello Sport“, svoltosi a bordo della nave Msc Seaview, ha visto sfilare alcuni grandi personaggi del mondo dello sport, tra cui anche il CT campione del mondo di calcio Marcello Lippi, e del giornalismo sportivo. Nell’occasione De Giorgi si è espresso anche su un tema sempre “caldo” nel mondo pallavolistico: quello dei giocatori stranieri in Italia. “Gli stranieri – ha detto l’allenatore – nella pallavolo sono importantissimi. Ma non bisogna esagerare. Oggi ci sono 4 stranieri su 6 in campo, io li ridurrei. Bisognerebbe prendere gli stranieri bravi ma lasciare spazio ai nostri giovani. Nei primi anni, quando arrivò Velasco in Italia, avevamo bisogno che ci fossero allenatori che portassero culture diverse; ora però sono i nostri allenatori che vanno a lavorare all’estero“. Il CT azzurro è poi tornato sulla vittoria ai Campionati Europei: “Non c’è stato nulla di magico. Per la nostra nazionale i valori e la maglia azzurra sono diventati un tema centrale. Le cose particolari degli Europei sono state il cambio generazionale e il poco tempo a disposizione: abbiamo avuto 8 esordienti, la squadra più giovane del torneo, e abbiamo fatto 10 giorni di preparazione. L’urlo ‘Noi Italia’ lo hanno scelto i ragazzi: due parole fondamentali, perché il Noi ci ricorda che stiamo facendo un lavoro insieme e poi c’è l’Italia, ovvero l’orgoglio di rappresentare la propria nazione“.  (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Fefè De Giorgi alla festa per i 75 anni dell’Unione Stampa Sportiva Italiana

    Di Redazione Ci sarà anche Fefè De Giorgi, CT della nazionale maschile campione d’Europa, alla grande festa organizzata dall’Unione Stampa Sportiva Italiana per i 75 anni della sua attività. L’evento si svolgerà martedì 9 novembre a Genova, a bordo della nave MSC Overview (anche la nascita dell’associazione, nel 1946, avvenne nello stesso contesto, sulla motonave Philippa), e vedrà la partecipazione di prestigiose firme del giornalismo sportivo e alcuni grandi campioni dello sport italiano di questi ultimi 75 anni. “Il Racconto dello Sport“, questo il titolo della cerimonia organizzata dall’Ussi e dal Gruppo Ligure Giornalisti Sportivi, sarà visibile anche in diretta streaming sul sito dedicato. Oltre a De Giorgi saranno presenti tra gli altri il CT campione del mondo di calcio Marcello Lippi, il cestista Charlie Caglieris, oro agli Europei 1983, il tiratore con l’arco Mauro Nespoli, tre volte medagliato alle Olimpiadi, il pallanuotista Eraldo Pizzo, oro ai Giochi di Roma 1960, i fratelli Fulvio e Sabina Valbusa, vincitori di tre medaglie olimpiche nello sci di fondo, il giocatore di beach soccer Gabriele Gori e Andrea Liverani, bronzo nella carabina 10 metri alle Paralimpiadi di Tokyo. Sul fronte giornalistico sono previste le testimonianze di Roberto Beccantini, Gianni Merlo, Filippo Grassia, Xavier Jacobelli, Lucia Blini, Piero Sessarego, Vito Romaniello, Guido Zucchi e molti altri. “Nei suoi settantacinque anni di vita – sono parole di Giovanni Malagò, presidente del Coni – l’Unione Stampa Sportiva Italiana ha contribuito allo sviluppo culturale, etico, agonistico e sociale dello sport italiano e non solo. Oggi che il modo di comunicare è completamente cambiato e che nuove figure si affacciano sul fronte dell’informazione, attraverso i new media, mentre le nuove tecnologie hanno reso possibile la narrazione sportiva anche ai diretti protagonisti o a figure non giornalistiche, l’USSI ha il dovere di ampliare il suo orizzonte. Ha la necessità di pensare, come già sta facendo, ad una casa diversa più inclusiva e stimolante pur mantenendo fermi i principi di etica professionale a cui si è sempre ispirata“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Fefè De Giorgi insignito del Premio Scudo per aver onorato l’Italia

    Di Redazione Si preannuncia come una vera e propria parata di stelle della cultura, del giornalismo, dello sport, della musica, della televisione e del cinema, la serata di sabato 6 novembre alle 18.30 che si terrà al Pala Montepaschi di Chianciano Terme con ingresso libero. L’organizzazione del premio, in testa Arianna Gallo, della 6Gallo s.r.l. e l’Associazione Culturale Sicurart, hanno reso noti i nomi dei premiati, ai quali verrà assegnato il “Premio Scudo” per aver onorato il proprio Paese, la divisa, i principi di legalità. “E’ con grande piacere – dichiara Gallo – che posso annunciare la presenza di grandi protagonisti del calibro di Franco Nero, Massimo Giletti, Antonella Palmisano, Sebastiano Somma, Giorgio Pasotti, Lirio Abbate, Ferdinando De Giorgi, Valerio Staffelli, Rossella Fiamingo, la carabiniera Martina Pigliapoco”.  A ciascuno di loro verrà assegnato il “Premio Scudo” realizzato dall’artista Lucio Minigrilli,  uno scudo greco, di forma rotonda, rappresentante la protezione e la difesa, oltre alla capacità di trasmettere i valori di incondizionata abnegazione, dedizione e disponibilità nei confronti della collettività. Un’icona del cinema mondiale come Franco Nero, i giornalisti competenti e coraggiosi Giletti e Abbate, attori molto amati dal grande pubblico come Somma e Pasotti, le campionesse Palmisano (medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo) e la plurimedagliata Fiamingo, una guida tecnica vincente come De Giorgi (commissario tecnico della nazionale di Volley italiana che ha vinto i campionati europei), il conduttore d’assalto Staffelli e Pigliapoco, audace e generosa donna in divisa: “ce n’é davvero per tutti i gusti, il pubblico di Chianciano potrà godere di una serata unica, con ospiti speciali, senza precedenti”, dichiara Arianna Gallo. “Siamo davvero onorati di ospitare personaggi di questo livello, che hanno espresso, nei rispettivi settori di competenza, valori assoluti che intendiamo sostenere e trasmettere, in particolare alle nuove generazioni. L’iniziativa assume un importante significato di “ripartenza” e fiducia, nel segno della qualità, con la nostra cittadina al centro e grande protagonista”, dichiara il sindaco di Chianciano Terme Andrea Marchetti. “Si tratta di un importante sforzo organizzativo e una grande sinergia, per un premio che pur essendo alla prima edizione – gli fa eco la vice sindaco e assessore alla cultura Rossana Giulianelli – è destinato a far parlare di sé. Chianciano saprà farsi trovare pronta a livello logistico e di accoglienza, sfruttando la eco mediatica generata dall’evento”. La serata chiancianese intende trasmettere valori e temi di grande attualità, compresi quelli legati all’ecologia e alla sicurezza ambientale, grazie alla presenza di uno stand dei Carabinieri Forestali che renderà “green” e impreziosirà il Pala Montepaschi. Il Premio Scudo Chianciano Terme  è stato “abbracciato” e “riconosciuto”, per la sua valenza, da enti ed istituzioni, raccogliendo il patrocinio ed il supporto di: Comune di Chianciano Terme, Provincia di Siena e Provincia di Arezzo, Regione Toscana, Stato Maggiore della Difesa, Camera di Commercio Arezzo-Siena, Pro Loco Chianciano Terme. (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Fefè De Giorgi con Linea Gialla per ripulire la spiaggia di Torre Canne

    Di Redazione Prosegue in Puglia il percoso “Linea Gialla” per la sostenibilità ambientale, promosso da DHL Express Italy in collaborazione con la Federazione Italiana Pallavolo. Dopo le prime tappe in Sicilia, con il recupero di due reti fantasma, e a Bologna, con la pulizia del parco lungo il Reno, oggi Linea Gialla ha lasciato la terza “impronta” a Torre Canne, dove è stato pulito un tratto di spiaggia all’interno del Parco Naturale Regionale Dune Costiere, in collaborazione con Marevivo e con i Comuni di Fasano e Ostuni. Presenti all’appuntamento anche il presidente della Federazione Giuseppe Manfredi e il CT della nazionale maschile Fefè De Giorgi, insieme al sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, all’assessore all’ambiente del Comune di Ostuni, Paolo Pinna, a Maria Rapini, segretario di Marevivo, e alla vice presidente del Parco Dune Costiere, Maria Filomena Magli. Hanno partecipato alla pulizia oltre 200 persone del mondo del volley e di DHL Express Italy: al termine della giornata è stato raccolto oltre un quintale di rifiuti. Con Linea Gialla a Torre Canne anche Erreà Sport, sponsor tecnico della FIPAV e partner dell’evento che vestirà lo staff operativo. Foto Fipav Puglia Anche in questa occasione DHL Express Italy ha regalato una rete di filo riciclato, realizzata dal Retificio Ribola, all’Associazione Comunità Don Guanella Opera Sacro Cuore di Fasano, che si occupa dell’accoglienza di minori in condizioni di disagio, desiderando essere vicina a chi opera quotidianamente nel territorio, prendendosi cura dei disagi giovanili. L’azienda ha organizzato in Puglia un Symposium della durata di tre giorni, momento di formazione per i propri dipendenti, che hanno avuto l’opportunità di riflettere e condividere i valori di DHL e di incontrare Manfredi, De Giorgi e Maria Rapini. “La Federazione – ha dichiarato Manfredi – ha abbracciato Linea Gialla davvero con tanto entusiasmo; siamo emotivamente coinvolti in questo progetto perché crediamo fortemente nella condivisione dei nostri valori con quelli aziendali. Noi abbiamo gioito per le imprese delle nostre nazionali seniores e giovanili, ma l’attività di base, il territorio sono elementi cardine della strategia federale, sono i giovani che ogni giorno vanno in palestra ad allenarsi la linfa del nostro futuro. I successi partono dal basso, il lavoro quotidiano degli allenatori pone le base per gli atleti del domani“. “Agli Europei – ha aggiunto De Giorgi – ho lavorato con un gruppo di ragazzi giovani. L’identificazione coi valori della maglia e la consapevolezza di giocare per l’Italia hanno creato entusiasmo e rafforzato le capacità di ciascuno di loro. Ogni elemento si è messo a disposizione della squadra, ha lavorato per l’altro, creando un circuito vincente. Anche qui un lavoro di relazione, di collaborazione. Io ho dato fiducia a loro e ognuno di loro ha avuto fiducia nell’altro e questo ha ripagato. Abbiamo vinto la medaglia d’oro e sono fiero di come è arrivata“. “Questa attività della spiaggia con DHL e FIPAV ci ha permesso di unire impresa, ambiente e sport in un cammino di sostenibilità necessario per la protezione del pianeta – ha detto Maria Rapini -. Durante le nostre attività di pulizia risulta evidente quanto sia grande il problema della dispersione dei rifiuti nell’ambiente e nel mare e la necessità di affrontarlo con decisione e modificare le nostre abitudini quotidiane per ridurre il nostro impatto sul pianeta“. “L’impegno che i nostri atleti hanno profuso nel pomeriggio di oggi – ha dichiarato Francesco Zaccaria – è emblema dei più grandi insegnamenti che lo sport trasmette: il rispetto delle regole, la disciplina, la collaborazione. Pulire la spiaggia è segno concreto di amore nei confronti del nostro territorio e assume ancora più valore perché portato avanti dalle nuove generazioni. Il gesto dei nostri ragazzi deve essere da monito comportamentale per ciascuno di noi, affinché possiamo sempre avere cura e rispetto delle bellezze del nostro territorio“. “La nostra Amministrazione è vicina a tutte le associazioni che intendono impegnarsi per diffondere la cultura del rispetto dell’ambiente – ha affermato Paolo Pinna, Assessore Ambiente del Comune di Ostuni – attraverso attività di raccolta di rifiuti abbandonati, e che siano disponibili a collaborare per un territorio più pulito possibile. Abbiamo ricevuto dalla Regione un finanziamento per la raccolta di rifiuti abbandonati nella fascia costiera. Proseguirà, quindi, con forza il nostro impegno per preservare il nostro territorio, soprattutto attraverso la divulgazione della cultura del rispetto a ambientale“. “La plastica, in tutte le sue forme, è uno dei rifiuti più presenti sui nostri litorali – dichiara Maria Filomena Magli, vice presidente del Parco Regionale Dune Costiere – e non fanno eccezione le aree protette. Come Parco Regionale Dune Costiere, ringraziamo Marevivo per aver organizzato l’evento sul nostro litorale. Giornate del genere servono a tenere accesi i riflettori su queste tematiche. Partire dagli errori e cercare di ambiare le abitudini, servirà a mantenere il consumo della plastica, sotto dei livelli accettabili“. Don Enzo della Comunità di Don Gaunella ha commentato così la giornata: “Ringrazio DHL e FIPAV per le attenzioni mostrate verso i nostri ragazzi e verso il nostro lavoro. La donazione di attrezzature per l’attività sportiva sarà preziosa per il prosieguo delle attività della nostra comunità. Il nostro impegno resta quello di proseguire in questa direzione“. “Linea Gialla è il nostro viaggio per un mondo più sostenibile – ha affermato Nazzarena Franco, CEO di DHL Express –. Lo abbiamo intrapreso insieme alla Federazione Italiana Pallavolo di cui siamo sponsor di Maglia dal 2018. Siamo davvero orgogliosi di questa partnership, non solo per i successi che questi fantastici atleti e atlete hanno conquistato, ma soprattutto perché condividiamo valori, passioni e obiettivi. Insieme in questi giorni nel nostro Symposium abbiamo lavorato su alcune parole chiave, concentrando la nostra attenzione sul tema delle relazioni. Per noi è davvero importante la relazione con il territorio in cui operiamo, per questo abbiamo scelto in Puglia di pulire la spiaggia di Torre Canne e di sostenere l’impegno dell’Associazione Comunità Don Guanella Opera Sacro Cuore di Fasano, che si prende cura dei disagi“. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Galà del Volley Marchigiano, Manfredi: “Marche, regione importante per la pallavolo”

    Di Redazione Grande successo per il Galà del Volley Marchigiano ieri, domenica 17 ottobre, ha sancito l’inizio della nuova stagione sportiva. Tante le personalità che hanno calcato il palco dell’Auditorium del SeeBay Hotel. Primi su tutti, il Presidente Federale Giuseppe Manfredi, la Consigliera Federale Letizia Genovese ed i CT delle Nazionali Femminile e Maschile Davide Mazzanti e Fefè De Giorgi. Presenti anche il Presidente Coni Marche Fabio Luna, il vice segretario e responsabile dell’area Periferia e Tecnico Sportiva della Fipav Stefano Bellotti, il Presidente della Fipav Marche Fabio Franchini, il Consiglio Regionale Marche e i Presidenti dei Comitati Territoriali della Regione. La giornata è iniziata con la tavola rotonda che ha coinvolto le società con i settori giovanili più numerosi ed è proseguita con il corso dirigenti, dove sono intervenuti il Prof. Marco Petrini, il Vice Segretario Fipav Bellotti e Roberto Ghiretti, fondatore e presidente della SG Plus. Il momento clou della giornata è stato il Galà del Volley Marchigiano, durante il quale sono state premiate le società vincitrici dei Campionati Regionali, gli ufficiali di gara promossi e le eccellenze pallavolistiche della regione. Le parole del Presidente Manfredi: “Sono contento che le Marche stiano riprendendo l’attività nel migliore dei modi. Questa è una regione molto importante per la pallavolo, per me è molto bello essere qua. Le nostre medaglie sono veramente bellissime ma la vittoria più importante la avremo quando tutti i bambini torneranno in palestra”. “E’ stata una giornata molto positiva”- commenta il Presidente Franchini – “, abbiamo ricevuto feedback importanti da tutte le società presenti. Ringrazio il Presidente Manfredi, la Consigliera Federale Genovese, i Ct delle Nazionali Femminile e Maschile, e Roberto Ghiretti per essere intervenuti, hanno dato lustro all’evento. Con oggi abbiamo dato il via alla nuova stagione, nella speranza che sia per tutti un punto di ripartenza”. (fonte: Comunicato Stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Fipav Abruzzo: grande festa a Montesilvano con i CT azzurri

    Di Redazione Giornata di grande festa per la pallavolo abruzzese, che domenica 17 ottobre al The Space Cinema di Montesilvano ha celebrato i successi del movimento regionale e di quello nazionale: ospiti d’onore della giornata organizzata dalla Fipav Abruzzo erano infatti i due CT delle nazionali campioni d’Europa, Fefè De Giorgi e Davide Mazzanti, e il presidente della Federazione nazionale Giuseppe Manfredi. La manifestazione è iniziata con i saluti istituzionali del Comune di Montesilvano e della Regione Abruzzo, quelli del Coni Abruzzo con la presenza del presidente Enzo Imbastaro, e l’attenta presentazione dei protocolli anti-Covid, tenuta da Stefano Bellotti, vice segretario generale e responsabile area periferica e tecnico sportiva Fipav. Oltre alla premiazione di tutte le squadre vincitrici dei titoli regionali, di serie e categoria, sono stati consegnati premi individuali a Federica Bruni (Nazionale Sorde), Claudia Scampoli (vincitrice di tappa del Campionato Italiano di Beach Volley), Margherita Tega (atleta del Club Italia di Beach Volley), Manuel Alfieri (vincitore di due tappe del Campionato Italiano di Beach Volley), Simone Di Tommaso (allenatore di Beach Volley), Enrico Cecamore (team manager della nazionale Under 21 campione del mondo), Giulia Viscioni (vicecampione del mondo con la nazionale Under 20), ai beacher Under 16 Matteo Iurisci, Andrea Giani (secondi nel Campionato Italiano), Alessandro Di Felice e Pietro Donatelli (quarti nel Campionato Italiano) e agli arbitri Marzio Camiscia, Andrea Morelli e Alessio Cocco, promossi al Ruolo B. Premiate anche le società Sambuco Volley e VolleyBall Lanciano per gli anni di ininterrotta affiliazione. Riconoscimento per l’Altino Volley promossa in A2 femminile, e la 4 Vele Beach Extreme, per i brillanti risultati dell’attività giovanile svolta nella stagione 2020-21. C’è stato spazio ovviamente per l’argomento scuola e il responsabile dell’Ufficio Regionale di Educazione Fisica, Antonello Passacantando, ha ribadito la fondamentale collaborazione con il comitato grazie anche ai progetti Smart Coach e Studenti Arbitri. Il momento clou della mattinata è stato ovviamente quello dedicato agli ospiti, che hanno parlato delle loro esperienze vincenti e del ruolo fondamentale del gruppo. Fondamentale per i due Ct, Davide Mazzanti e Ferdinando De Giorgi, è credere e puntare sui giovani coltivando i settori giovanili. Preziosa la presenza di Consuelo Mangifesta, vera e propria icona della pallavolo abruzzese, che ha intervistato i due coach, parlando anche dell’imminente futuro delle nazionali. Sul palcoscenico anche Chiara Di Iulio, consigliere federale, che ha sottolineato il legame con la sua terra e con l’intero movimento. Ha chiuso la kermesse il presidente Manfredi che ha voluto lanciare un messaggio di rinascita, nonostante il periodo ancora difficile, trattando i temi della collaborazione e del lavoro, dell’attenzione alla programmazione, dell’aiuto alle società del territorio. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Mazzanti, De Giorgi e il presidente Manfredi al Galà del Volley Marchigiano

    Di Redazione Domenica 17 ottobre alle 18.30 presso il Seebay Hotel di Ancona si terrà il Galà del Volley Marchigiano. Sarà l’occasione per sancire l’inizio della nuova stagione sportiva e per premiare le squadre vincitrici dei campionati regionali e di serie 2020-2021. Saranno presenti ad Ancona, tra gli altri, il presidente della Federazione Italiana Pallavolo, Giuseppe Manfredi, e i CT della Nazionale Italiana maschile e femminile, Ferdinando De Giorgi e Davide Mazzanti. Prima dell’evento, il CR Marche ha organizzato il corso dirigenti per società, nel corso del quale verranno affrontate tematiche relative al rapporto Fipav e scuola e al protocollo per la ripresa, con il vice segretario FIPAV Stefano Bellotti e il consulente marketing e comunicazione Roberto Ghiretti.  (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    I CT De Giorgi e Mazzanti alla festa della pallavolo abruzzese

    Di Redazione Ci saranno tre ospiti d’eccezione alla festa della pallavolo abruzzese, il tradizionale appuntamento di inizio anno della Fipav Abruzzo che si terrà domenica 17 ottobre alle 10.30 al The Space Cinema di Montesilvano. Alla cerimonia parteciperanno infatti il presidente della Federazione Giuseppe Manfredi e i due CT campioni d’Europa, Fefè De Giorgi e Davide Mazzanti. L’evento sarà, come di consueto, l’occasione per premiare le eccellenze del territorio: squadre vincitrici dei campionati regionali, di serie e di categorie e atleti protagonisti in manifestazioni nazionali e internazionali. Nel corso della mattinata saranno consegnati i riconoscimenti Abruzzo Volley “Auàrd” 2021. (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO