in

Tokyo2020: Come cambia il ranking FIVB. Il Brasile sale al 2° posto nel femminile. Italia maschile +1 posizione

TOKYO – Alla fine del torneo olimpico sono minime le modifiche al ranking FIVB maschile, più “vivace” quello femminile.
Nel torneo maschile con la Francia campione restano invariate le prime cinque posizioni che vedono nell’ordine Brasile, Polonia, Russia, Francia e Stati Uniti. Sale al sesto posto l’Argentina che guadagna due posizioni a danno di Slovenia e Serbia fuori dal torneo a cinque cerchi e quindi impossibilitate a muovere la classifica.  Sale dal 9° all’8° posto l’Italia.
Scende dal 16° al 18° posto la Tunisia, crolla il Venezuela dal 33° al 48° posto.
Se non si modificano sostanzialmente le posizioni, si riduce invece il gap punti con il Brasile che perde 36 punti, scendendo da 431 a 395, il ché avvicina le squadre in vetta: Polonia a 381 (-9), Russia a 373 (+30), Francia 355 (+24). -16 punti per gli USA ora a 311 punti, Argentina a 304 (+31 punti), Italia a 284 (+13).

Nel torneo femminile la classifica è stata più movimentata con il Brasile che ha superato la Cina salendo al 2° posto, Russia al 5° (dal 7°, +2 posizioni), Serbia al 6° dal 13° (+7 posizioni e +67 punti). -1 posizione Cina (3°) e Dominicana (7°). -5 posizioni per il Giappone che scivola al 10° posto con -41 punti, meno 6 posizioni per l’Argentina al 22° posto (-18 pt), meno 8 posizioni (-20 pt) per il Kenia ora al 32° posto. Costante l’Italia che resta al 9° posto con 267 punti, guadagnandone 10.

Sostieni Volleyball.it

Articolo precedenteCampionati Europei 2021 femminili: Beach Volley, in campo a Vienna. Tutto il programma e i risultati


Fonte: https://www.volleyball.it/feed/


Tagcloud:

Atp Tour 2021, Salta il Rolex Masters di Shanghai: come cambia il calendario

Italiane nei tornei ITF: I risultati di Martedì 10 Agosto 2021