in

Spirito dopo il primo test con Monza: “Spunti utili su cui lavorare”

Di Redazione

Un test positivo quello disputato da Verona Volley, alla primissima uscita stagionale, contro la Vero Volley Monza. Malgrado la sconfitta per 1-3, la squadra gialloblu ha mostrato segnali positivi, compatibilmente con le assenze di Mozic, Cortesia e Magalini. A sottolinearlo è il palleggiatore Luca Spirito: “Abbiamo avuto spunti utili su cui lavorare nelle prossime settimane. Ci sono stati dei momenti di ottimo gioco e altri di calo, ma è normale all’inizio. Concentriamoci sui meccanismi di gioco e sono certo che potremo crescere davvero tanto“.

Soddisfatto anche il tecnico Radostin Stoytchev: “Per noi è stato importante questo primo test, perché siamo ancora molto ‘crudi’ sul piano del gioco. Ci mancano diversi giocatori, quindi abbiamo messo in campo una formazione un po’ strana, cercando diverse soluzioni. Molto bene la ricezione, perché abbiamo chiuso l’allenamento con il 64% di positività, bene in attacco, meno in contrattacco con un’efficienza non eclatante. Ottimi segnali in attacco soprattutto da Asparuhov, ma in generale da tutti i ragazzi. Questo test serve per darci indicazioni molto importanti per instradarci sul percorso migliore nel proseguo della preparazione“.

(fonte: Comunicato stampa)


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/


Tagcloud:

Balkan Cup F.: Vince l’Aydin BBSK di Nicoletti e si qualifica per la Challenge Cup

La Bartoccini Fortinfissi Perugia va a segno contro la Megabox