in

Roma: Acqua & Sapone, appuntamento storico con Conegliano. Cecconello: “Orgogliosa di giocare al Palazzo dello Sport”

L’Acqua&Sapone Roma

ROMA – L’attesa è finita. Finalmente il grande volley torna nel maestoso impianto del Palazzo dello Sport di Roma dove l’Acqua & Sapone Roma Volley Club ospiterà le campionesse del Mondo, d’Europa e d’Italia.
Dopo l’ottimo risultato nella gara d’esordio in A1 a Cuneo, della settimana scorsa, e le emozioni che questa ha provocato, le ragazze guidate da Stefano Saja si confronteranno con la prestigiosa compagine della Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano di Daniele Santarelli.
Entrambe le squadre, nella gara inaugurale, hanno portato a casa due belle vittorie. Roma, spinta dalle prestazioni di Trnkova e Klimets, ha dimostrato di potersela giocare anche contro squadre ben allestite come Cuneo. Conegliano ha confermato il suo strapotere ai danni di un’ottima Vallefoglia. Sulla carta, dunque, due formazioni con esperienze e potenzialità molto differenti, accomunate però dalla stessa voglia di dare spettacolo. Questi sono i presupposti di un match che sarà comunque un evento storico visto che sarà la prima volta per l’imbattuta Conegliano nella Capitale d’Italia e la prima volta per la Roma Volley Club al Palazzo dello Sport.
Agnese Cecconello, centrale dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club, commenta così la partita alle porte: “Martedì siamo tornate in palestra con tanta energia e la consapevolezza che giocare bene contro Conegliano potrebbe non bastare. Ci sarà il bisogno di dare quel qualcosa in più, di mettere il 100% contro una squadra e una società che hanno vinto praticamente tutto. L’elemento fondamentale per poter mettere in difficoltà un avversario di tale livello è la grinta e la spavalderia. Non dobbiamo avere paura di rischiare, ma farlo, farlo bene, e nei momenti giusti. È difficile trovare un punto debole nel loro gioco, ma ci saranno sicuramente situazioni che potremo sfruttare a nostro favore. Almeno su questi aspetti dobbiamo cercare di raggiungere la perfezione. Siamo sicure che il pubblico ci aiuterà. Avere il tifo e giocare in casa per la prima volta al Palazzo dello Sport sarà un motivo in più di orgoglio e motivazione per dare il nostro massimo in questa partita.”

Sostieni Volleyball.it

Articolo precedenteA3 Credem Banca: Dalle Sedi. Le news dei club in vista della 2. giornata


Fonte: https://www.volleyball.it/feed/


Tagcloud:

Egea PVT Modica verso il derby senza la nuova arrivata Herrera Alvarez

ATP 250 Mosca: Il Tabellone Principale. Rublev guida il seeding. Nessun azzurro al via